Come Fasciare il Petto

Che tu sia nel processo di cambiare sesso, o abbia bisogno di minimizzare il seno per un abito speciale, o che tu sia stanca di attenzioni non gradite, fasciare il petto potrebbe essere una soluzione al tuo problema. Questo processo può sembrare spaventoso, ma in realtà è abbastanza semplice. Ecco qui le istruzioni su come fasciare il petto.

Metodo 1 di 2:
Reggiseno Sportivo

  1. 1
    Trova due buoni reggiseni sportivi. Scegli la taglia più piccola che non ti faccia male e che non ti impedisca di respirare. I reggiseni in lycra sono i migliori per le fasciature.
  2. 2
    Indossa il primo reggiseno normalmente.
  3. 3
    Indossa il secondo reggiseno al rovescio.
  4. 4
    Aggiustalo in modo che riduca la taglia del seno in maniera più efficiente. In genere il secondo reggiseno viene messo 2,5 cm più in alto rispetto al primo.
  5. 5
    Indossa una maglietta e dovresti essere a posto. Questo tipo di fasciatura scivola raramente e si può sistemare velocemente in poche mosse furtive.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Compra una Fascia per Ginecomastia

  1. 1
    Puoi comprare una fascia doppia o tripla per compressione frontale.
  2. 2
    Assicurati di trovare la taglia giusta consultando una tabella delle taglie.
  3. 3
    Non indossarla a letto.
  4. 4
    Per evitare l’effetto da “seno unico”, spingi il seno in basso e verso i lati dopo aver indossato la fascia.
  5. 5
    Ecco un trucco alternativo/aggiuntivo: se hai un seno molto prosperoso puoi provare a indossare uno o due reggiseni sportivi sopra e/o sotto la fascia. È molto d’aiuto, sopratutto per evitare l’effetto “seno unico”.
    Pubblicità

Consigli

  • Le magliette nere sono le migliori per entrambi i metodi perché nascondono i dettagli in ombra e persino i reggiseni con colori scuri.
  • Prova i reggiseni prima di acquistarli. Indossali come indicato qui sopra, poi indossa una maglietta in modo da poter vedere come ti stanno. Se non fasciano abbastanza prova un’altra marca o una taglia più piccola.
  • Se non hai reggiseni che coprano la maggior parte della schiena, assicurati che coprano almeno la zona all'altezza del petto.
  • Per nascondere ulteriormente il petto puoi usare due o più strati di maglie o indossare taglie più grandi.
  • A volte può essere utile utilizzare una taglia più grande per il secondo reggiseno.
  • Se devi indossare un abito bianco, scegline uno con il davanti increspato. In questo modo la fasciatura risulterà meno evidente. Indossare una maglietta o qualcos'altro sotto può essere un’altra soluzione, anche se a volte l’effetto finale potrebbe risultare un po’ strano. Gilet e cravatte sono ottime soluzioni, se l'occasione lo permette.
  • Se vuoi creare una fasciatura temporanea, usa una canotta aderente e piegala diverse volte, in modo che ci siano più strati sul tuo petto, quasi come un reggiseno sportivo. Anche se non comprimerà molto, sarà utile comunque per ridurre il volume del seno ed è soprattutto una soluzione comoda.
Pubblicità

Avvertenze

  • Molte persone notano che se la fasciatura viene fatta quotidianamente, riduce la densità del tessuto del seno. Questo può portare a seni più piccoli, bassi e cadenti. Se non vuoi fasciarti il seno per il resto della tua vita o se non desideri optare per una soluzione a lungo termine, o se non sei certo degli effetti a lungo termine, non abusare delle fasciature. Indossare una fascia tutti i giorni per un paio di mesi può alterare permanentemente la forma del tuo seno.
  • Per lo stesso motivo, non dormire con la fascia. Le fasce per ginecomastia, o quelle apposta per transessuali, sono molto più sicure di quelle comuni, ma è comunque sconsigliato dormirci: non saresti in grado di accorgerti in caso diventasse fastidiosa e potresti correre il rischio di romperti una costola.
  • Prova a non indossare una fascia per più di otto ore; dodici ore è il limite assoluto e comunque le fasciature non andrebbero indossate per così tanto tempo regolarmente. Indossare una fascia troppo a lungo può aumentare drasticamente il rischio di lividi, escrescenze, fratture alle costole, dolori e mal di schiena.
  • Non usare mai una fascia comune. Il materiale infatti si allungherà a causa della respirazione. Nel corso del tempo la fascia perderà la sua elasticità. Ogni volta che fasci il seno, la fascia diventerà sempre più stretta causando danni ai muscoli e problemi ai polmoni. Se non puoi permetterti di comprare una fascia per ginecomastia usa solamente i reggiseni sportivi.
  • Sebbene non ci siano ricerche concrete che colleghino la fasciatura al tumore al seno, essa può creare escrescenze che, anche se sono benigne, possono portare a visite mediche costose, dolorose e inutili.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 41 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità