Come Fermare un Pettegolezzo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

La ricerca scientifica suggerisce che il vecchio adagio - “Non conferire dignità a un pettegolezzo con una risposta” - è un cattivo consiglio. Il modo in cui i pettegolezzi sono stai gestiti nelle più recenti elezioni Americane sembra supportare questa nuova prospettiva.[1] Quindi se non puoi ignorare i pettegolezzi, cosa dovresti fare? Leggi il Passaggio 1 per scoprirlo.

Parte 1 di 2:
Reagire Correttamente

  1. 1
    Non far finta di niente. Non comportarti come se tu non avessi idea di quello che persone stanno dicendo di te. Far finta di non avere la più pallida idea, farà solo pensare alla gente che le voci sono vere. Non ha senso comportarti come se tu non avessi sentito le chiacchiere se tutti gli altri nella tua scuola o al lavoro le hanno sentite. Riconoscere che sai che stanno girando delle voci su di te è il primo passaggio per affrontare la situazione.[2]
    • Se qualcuno riporta il pettegolezzo, puoi dire “Ho sentito che girano queste voci” o “So quello che le persone dicono di me.”
    • Ancora meglio, batti i pettegoli sul tempo. Se sai che brutte voci si stanno diffondendo su di te (e velocemente!), allora puoi anche raccontarlo ad altre persone che ancora non le hanno sentite. E' più probabile che siano dalla tua parte se lo sentono da te.
  2. 2
    Non lasciar loro vedere quanto ti importa. Evita di farti vedere apertamente arrabbiato, turbato o ferito dal pettegolezzo. Anche se fosse davvero meschino e doloroso, se ti lasci sconvolgere in pubblico, allora lascerai vincere l'altro lato. Se sei davvero sconvolto, parlare con un amico intimo ti aiuterà molto più che lasciar vedere al mondo come ti turba. Quindi tieni su la testa e non lasciarti toccare.
    • L'altra cosa è che, se tu sembri molto turbato dal pettegolezzo, tutti si convinceranno che è vero.
  3. 3
    Non combattere il fuoco con altro fuoco. Anche se potresti essere tentato di combattere il pettegolezzo con un altro pettegolezzo, dovresti prendere la strada difficile e non cadere in basso, diffondendo chiacchiere. Certo, puoi diffondere un pettegolezzo sulla persona che l'ha iniziato, o diffondere un pettegolezzo completamente diverso, solo perché la gente smetta di parlare di te, ma se lo fai, c'è la possibilità che peggiorerai solo la situazione, che sembrerai disperato e che non sei per nulla migliore della persona che per prima ha diffuso il pettegolezzo.
    • Ricordati che, alla fine, vuoi avere la meglio. Vuoi che la gente ti rispetti e pensi che sei una persona che vale. Se vuoi mantenere un livello di rispetto anche dopo che si è diffuso il pettegolezzo, allora devi continuare a tener alta la testa, invece di pensare, “Se non puoi batterli, unisciti a loro”, che non ti porterà da nessuna parte.
  4. 4
    Parla con un adulto o con una figura autoritaria se devi. Certo, parlare con un adulto o con il tuo capo di pettegolezzi maligni potrebbe non essere divertente, ma può mettere nei casini la persona che li ha diffusi e farti sentire meglio riguardo alla situazione. Se le voci sono diffuse a scuola, per esempio, e tu sai esattamente chi le ha iniziate, allora parlarne con una figura autoritaria può spaventare per bene il pettegolo e fermare le voci il prima possibile.
    • Questo è difficile. Dipende da te determinare se hai bisogno di parlare con un adulto o se puoi gestire la situazione da solo.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Agire

  1. 1
    Difenditi. Non confondere difendere l'integrità con “stare sulla difensiva”. Dato che il silenzio non è proprio sempre d'oro, è meglio avere alcune cose da dire: “Non credo che sia vero” o “Questo sembra essere un pettegolezzo infondato (o maligno). Cose del genere possono fare tanti danno”. Guarda le persone negli occhi quando lo dici.
    • Se le persone ti chiedono del pettegolezzo, dovresti difenderti a tutti i costi. Se ci passi sopra o ti comporti come se non volessi parlarne, allora le persone crederanno che è vero.
  2. 2
    Determina cosa da credibilità al pettegolezzo, e fermalo. Le persone sono molto più portate a raccontare pettegolezzi plausibili e quello dipende dall'esistenza di prove suggestive. Per esempio, un pettegolezzo su una relazione sul luogo di lavoro decollerà se le due persone coinvolte flirtano in ufficio, o si siedono insieme ogni giorno a pranzo. Una volta che hai determinato cosa alimenta il pettegolezzo, evita di continuare a farlo, se puoi.[3]
    • Non preoccuparti di pensare “Bene, non dovrebbero immaginare quello” o “Dovrei poter fare quello che voglio senza che loro pensino questo e quello” Il punto è, lo fanno, e finché continui con quel comportamento, le voci continueranno a girare.
    • Ovviamente se tu non stai facendo assolutamente nulla per fomentare il pettegolezzo, allora non c'è niente da cambiare. E anche se tu stai facendo qualcosa che potenzialmente causa chiacchiere, non essere troppo duro con te stesso se quello è il caso!
  3. 3
    Se puoi prova che non è vero. Se hai le prove che il pettegolezzo non è vero, allora dovresti mostrarle. Per esempio, se la gente dice che il tuo fidanzato non è reale, portalo alla prossima festa. Se le persone stanno spettegolando sul fatto che non sai nuotare, fai una festa in piscina. Se puoi produrre un documento che può provare che le voci sono false una volta per tutte, non pensare che è poco dignitoso farlo.
    • Ovviamente, uno dei problemi dei pettegolezzi è che sono così difficili da confutare. Non lottare per provare il contrario se semplicemente non puoi.
  4. 4
    Propaga il pettegolezzo. Si, proprio così. Enuncia o pubblica il pettegolezzo in modo evidente. Riconoscendo il pettegolezzo, stai frenando il suo slancio. I pettegolezzi si propagano come un incendio perché le persone che li diffondono lo fanno per guadagnare status sociale e lo scoop dipende da loro. Se tu dici a tutti le loro informazioni riservate allora loro non avranno più ragione di diffondere il pettegolezzo. Lo sapranno già tutti!
    • Ovviamente, se è profondamente doloroso, allora potresti non volere che il mondo lo sappia. Ma se pensi che parlarne con tutti è il modo migliore per dimostrare quanto è ridicolo e per farlo fermare, allora fallo.
  5. 5
    Affronta la fonte. Se sai chi diffonde il pettegolezzo, allora potresti voler parlare con questa persona. Sii civile e mantieni la testa alta e parla con la persona onestamente del perché lui o lei ha diffuso quel pettegolezzo e riconosci il problema che ha causato senza sembrare troppo sconvolto. Dì qualcosa del tipo “So che non siamo esattamente migliori amici, ma diffondere pettegolezzi falsi su di me non è il modo di risolvere i nostri problemi.”
    • Se non vuoi affrontare la fonte da solo, porta qualche amico. Ovviamente, non metterti in situazioni pericolose o scomode, se sai che parlare con la persona in questione ti farà del male.
  6. 6
    Prenditi cura di te stesso. I pettegolezzi possono sconvolgere le persone, farle arrabbiare o anche deprimerle. Non importa cosa dice la gente di te, mantieni la testa alta e ricordati chi sei. Non lasciare che altre persone determinino il tuo valore in questa vita e rimani forte, qualsiasi cosa dica la gente. Assicurati di passare il tempo con buoni amici, di dormire abbastanza e di mantenere la tua autostima nonostante quello che dice la gente di te.
    • Potresti essere così occupato a preoccuparti di come convincere le persone che i pettegolezzi non sono veri che non hai tempo di prenderti cura di te stesso. Bene, devi concentrarti su di te, invece che sul dolore insensato provocato da altri, se vuoi tornare ad avere una vita sana e felice.
    Pubblicità

Consigli

  • Prima di tutto, mantieni la calma. Le persone adorano vedere una reazione. Stare calmo ti aiuterà a far morire le chiacchiere.
  • Cerca di comportarti come se non ti importasse e se ti importa non mostrarlo. Mantieni alta la testa.
  • Cerca di ignorare il rumorio di sottofondo dei commenti della gente su di te. Ricordati che prima o poi le chiacchiere finiranno.
  • Parla con un buon amico e cerca di inventare un piano per convincere la gente che il pettegolezzo non è su di te.
  • Se sei stato tu a iniziare il pettegolezzo, non lo negare. Invece di reagire a quello che gli altri pensano di te, ammetti di aver sbagliato.
  • Parlane con le persone che hanno creduto al pettegolezzo e dì loro cosa sta davvero succedendo.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non divertirti diffondendo il tuo pettegolezzo, si ti ritorcerà contro e inizierà altri pettegolezzi.
  • Non perdere tempo cercando di rintracciare chi ha iniziato il pettegolezzo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Interazioni Sociali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità