Come Finire un'Amicizia

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Perdere un amico è difficile proprio come affrontare una rottura sentimentale, ma, a volte, quando un rapporto non funziona, è necessario. Se la tua amicizia è più tossica che benefica, è arrivato il momento di mettere la parola fine. Voltare pagina potrebbe permettere a entrambi di arricchire le proprie vite qualora non aveste più niente in comune. Segui questi passaggi per concludere armoniosamente un'amicizia.

Parte 1 di 3:
Esaminare l'Amicizia

  1. 1
    Pensa al motivo per cui avete litigato. Magari l'amicizia è stata messa in crisi da una discussione recente. Analizza a fondo per capire se vale la pena di salvare il rapporto. Credi che la rabbia ti passerà o siete veramente arrivati al capolinea [1]? Poniti le seguenti domande per capire meglio la situazione:
  2. 2
    Cerca di capire se vi siete allontanati. Talvolta, le amicizie non finiscono a causa di un litigio, si spengono e basta. È da tempo che non hai voglia di chiamare questo amico per una chiacchierata? Trovi spesso delle scuse pur di non uscire con lui? In tal caso, chiediti se uno dei due può fare qualcosa per salvare l'amicizia, o se ne hai voglia.
  3. 3
    Immagina come sarebbe la tua vita senza questo amico. Sei triste al solo pensiero di vivere senza di lui, oppure l'idea di non vederlo più ti fa sentire sollevato? Se sai già che sarai felice di liberarti di melodrammi, noia o altre sensazioni negative che associ a questa persona, mettere fine al rapporto è preferibile. Se invece allontanarti da questo amico ti sembra doloroso e non sei assolutamente sicuro che sia la cosa giusta da fare, considera altre soluzioni.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Rompere con un Amico

  1. 1
    Potresti lasciare che l'amicizia svanisca naturalmente. Succede molto più spesso di quello che credi. Si va in scuole diverse, ci si trasferisce altrove, si preferiscono altre attività. Ovviamente, tutto questo implica nuove cerchie di amicizie. È il modo meno doloroso per chiudere un rapporto, e funziona alla grande quando entrambi sono equamente disposti a voltare pagina. Per lasciare che un'amicizia finisca gradualmente, fai quanto segue [2]:
  2. 2
    Considera se è il caso di confrontarti apertamente con questa persona. È una scelta difficile da fare, ma è anche il modo più onesto per concludere un rapporto. Invece di lasciarla nel dubbio, portandola a chiedersi perché non vi parlate più, potresti essere diretto in merito a quello che è successo. Per un confronto sincero, fai quanto segue:
  3. 3
    Metti fine a una relazione tossica di punto in bianco. In alcuni casi rari, basta semplicemente smettere di parlare e vedere l'amico in questione. Se è manipolatore, ti fa soffrire, ha provocato un dolore imperdonabile o temi che possa reagire violentemente davanti alla tua decisione, concludi l'amicizia, punto. Smetti di telefonargli e mandargli messaggi, eliminalo dalla lista di amici su Facebook e non andare nei posti in cui sai di poterlo incontrare.
  4. 4
    Stabilisci confini chiari. Certo, hai espresso la tua volontà, ma questa persona probabilmente cercherà di farsi sentire un altro paio di volte. Ha la possibilità di parlarti nuovamente o meno? Diglielo esplicitamente. Se le tue aspettative non sono cristalline, il tuo ex amico si sentirà sicuramente confuso.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Affrontare il Dopo Rottura

  1. 1
    Una volta che avrai messo fine a questa amicizia, preparati a subire le conseguenze. Per esempio, potresti provare tristezza. Certo, magari era un rapporto che ti faceva male, ma probabilmente era iniziato perché ti divertivi insieme a questa persona. Perdere un legame del genere farà sentire malinconici entrambi.
  2. 2
    Ricorda che la rabbia gioca un ruolo preponderante. È un'altra emozione comunemente associata alle rotture. Quando ferisci i sentimenti di qualcuno, essi possono trasformarsi in ira. Dovresti quindi prepararti ad affrontare la collera del tuo amico, anche se hai messo fine all'amicizia perché sei tu quello infuriato.
  3. 3
    Dopo la rottura, aspettati un atteggiamento passivo-aggressivo. In genere, è impossibile concludere un rapporto di amicizia senza intralci, soprattutto se dovete comunque vedervi a scuola o al lavoro. Preparati mentalmente ad affrontare giochetti psicologici nei mesi che seguono la fine della relazione.
  4. 4
    Non dimenticare che concludere un'amicizia potrebbe metterne in pericolo altre. Può darsi che i vostri amici in comune decidano di stare dalla parte di questa persona. Per la gente, è difficile coltivare un rapporto di amicizia con due persone che hanno smesso di frequentarsi, quindi, per natura, sceglieranno te o l'altro amico.
  5. 5
    Dopo aver messo fine all'amicizia, volta pagina e conosci nuove persone. Allargare la tua cerchia di conoscenze gli farà capire che hai una vita oltre al vostro vecchio rapporto. Inoltre, questo ti aiuterà a sentirti meglio dopo la chiusura, dal momento che accoglierai tante persone fantastiche nella tua vita.
    Pubblicità

Consigli

  • Hai il diritto di coltivare e tutelare la tua felicità. Se il tuo amico te lo impedisce in un modo o nell'altro, è un rapporto poco sano.
  • Non lasciare che i tuoi amici o familiari ti facciano sentire in colpa e ti convincano a non chiudere l'amicizia, per quanto dolorosa sia. Pensa innanzitutto al tuo benessere.
  • Ricorda di pensare sempre alle possibili reazioni di questa persona allo scopo di concludere il più pacificamente possibile il rapporto.
  • Se hai bisogno di allontanarti da un amico, fallo. Tuttavia, qualora ti dicesse che gli resta un solo mese di vita, non abbandonarlo. Aiutalo.
  • Spiegagli il motivo per cui non vuoi più essere suo amico, e non aver paura di esprimere le tue emozioni.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non ignorare e basta i sintomi di un'amicizia in crisi. A meno che tu non intervenga, difficilmente le cose si sistemeranno da sole.
  • Non cadere nella tentazione di parlare male del tuo vecchio amico con gli altri. In tal caso, probabilmente riceverai lo stesso trattamento.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità