Come Formulare Domande a Risposta Aperta

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Fare domande è un modo di raccogliere informazioni. Ma, come per qualsiasi altra cosa c'è una componente di abilità. Fare domande a risposta aperta è un modo amichevole di coinvolgere gli altri in una conversazione. Conoscere la differenza tra domande a risposta aperta e risposta chiusa ti aiuterà tremendamente nella tua carriera e nella vita sociale.

Parte 1 di 2:
Capire le Domande a Risposta Aperta

  1. 1
    Impara a capire cos'è una domanda a risposta aperta. Prima di poter iniziare a fare domande di questo tipo, dovrai sapere cosa sono. Una domanda aperta è una domanda che richiede una risposta completa che sfrutti le conoscenze o i sentimenti di una persona. Queste domande sono obiettive, non guidano la risposta di chi la sente e richiedono una risposta di molte parole.[1] Degli esempi di domande a risposta aperta:
    • "Cosa è successo dopo che sono andato via?"
    • "Perché Marco è andato via prima di Laura?"
    • "Cosa hanno detto della torta?"
    • "Parlami della tua giornata al lavoro."
    • "Cosa pensi della nuova stagione di questo programma televisivo?"
  2. 2
    Non fare domande a risposta chiusa. A queste domande è possibile rispondere con una risposta corta o di una parola sola. Servono per ottenere fatti e informazioni specifiche.[2] Ecco alcuni esempi di domande a risposta chiusa:
    • "Chi sceglierai?"
    • "Che auto hai?"
    • "Hai parlato con Carlo?"
    • "Laura ha lasciato Marco?"
    • "La torta è avanzata?"
    • Le domande a risposta chiusa interrompono la conversazione. Non invitano le persone a elaborare, parlare di sé e non danno alcuna informazione sulla persona che sta rispondendo.
  3. 3
    Riconosci le caratteristiche delle domande a risposta aperta. In alcuni casi, le persone pensano di aver fatto una domanda a risposta aperta quando non è così. Per fare con successo domande a risposta aperta nelle conversazioni, impara le loro caratteristiche.
    • Richiedono che una persona si fermi a pensare e riflettere.
    • Le risposte non saranno fatti, ma sentimenti personali, opinioni o idee riguardo un argomento.
    • Quando usi domande a risposta aperta, il controllo della conversazione passa alla persona a cui viene fatta la domanda, che richiede uno scambio tra le persone. Se il controllo della conversazione rimane alla persona che fa la domanda, si tratta di una domanda a risposta chiusa. Questa tecnica fa sembrare la conversazione un'intervista o un interrogatorio.[3]
    • Evita le domande che hanno le caratteristiche seguenti: le risposte riportano dei fatti; è facile dare una risposta; le risposte sono date rapidamente e non richiedono molto impegno mentale.[4] Le domande che hanno queste caratteristiche sono a risposta chiusa.
  4. 4
    Impara il linguaggio delle domande a risposta aperta. Per assicurarti di fare domande a risposta aperta, dovrai capire il linguaggio da usare. Le domande a risposta aperta iniziano in modo molto specifico.
    • Iniziano con le parole seguenti: perché, come, cosa, descrivi, raccontami, dimmi o cosa pensi.
    • Anche se "raccontami" non porta a una domanda, il risultato è lo stesso di una domanda a risposta aperta.
    • Le domande a risposta chiusa hanno un linguaggio specifico. Se vuoi evitare le domande a risposta chiusa, non iniziare le domande con i verbi seguenti: sei/eri, hai fatto, farai, non hai fatto, vorresti, faresti, se, non sei.[5]
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Usare le Domande a Risposta Aperta

  1. 1
    Fai una domanda a risposta aperta per ricevere risposte significative. Una delle ragioni principali per ricorrere alle domande di questo tipo è ricevere risposte profonde, significative e pensate. Fare domande in questo modo invita le persone ad aprirsi, perché mostrerai interesse in quello che hanno da dire.
    • Non usare domande a risposta chiusa se vuoi risposte significative. Queste domande possono portare la conversazione a un punto morto, Le risposte di una parola non permettono facilmente di sviluppare conversazioni o relazioni. Le domande a risposta chiusa solitamente non permettono risposte adeguate.
    • Fai domande a risposta aperta quando vuoi spiegazioni dettagliate da cui far partire una conversazione.
    • Usa le domande a risposta aperta per espandere la conversazione dopo aver fatto qualche domanda a risposta chiusa per apprendere i fatti o per ricevere delle risposte di una parola. Considera il fatto o la risposta, e fai partire una conversazione con delle domande a risposta aperta da lì.[6]
  2. 2
    Specifica i limiti della discussione. Le domande a risposta aperta possono essere troppo vaghe in alcuni casi. Le parole che scegli sono molto importanti quando fai delle domande a risposta aperta, soprattutto se stai cercando un certo tipo di risposta.[7]
    • Se stai provando a organizzare un appuntamento per un amico, potresti chiedere "Cosa cerchi in una persona?" Potresti ricevere una risposta sulle caratteristiche fisiche, quando in realtà volevi parlare della personalità. Fai invece una domanda più specifica con dei parametri: "Che tratti della personalità cerchi in una persona?"
  3. 3
    Prova ad ampliare le domande progressivamente. Per questo metodo, inizia con domande ristrette, poi passa a quelle più aperte. Questo metodo è utile se stai cercando di ottenere dettagli specifici da qualcuno. Funziona anche se stai provando a far interessare qualcuno a un argomento, oppure se cerchi di far sentire qualcuno più sicuro.[8]
    • Se hai difficoltà a far aprire una persona con delle domande a risposta aperta vaghe, prova a restringere il campo prima e poi ampliare le domande dopo aver avviato la conversazione.[9] Un esempio di questa situazione è quando parli con i tuoi figli. Potresti fare domande come "Cosa hai fatto a scuola oggi?" "Niente" sarà la risposta. Prosegui con qualcosa come "Che tema hai fatto per il compito in classe?" Probabilmente, nascerà una conversazione.
  4. 4
    Continua con domande di apprendimento. Fai domande a risposta aperta e continua con altre domande. Puoi fare le domande di approfondimento dopo le domande a risposta aperta e chiusa.
    • Chiedi "perché" e "come" per approfondire e ricevere risposte più dettagliate dopo le domande a risposta chiusa.
    • Quando qualcuno ha finito di parlare, fai domande a risposta aperta che si riferiscono a quanto è stato detto. Questo ti permetterà di mantenere viva la conversazione e l'altra persona coinvolta.
  5. 5
    Connettiti con le persone. Le domande a risposta aperta sono uno dei modi migliori per connettersi a qualcuno conversando. Diversamente dalle domande a risposta chiusa, le domande a risposta aperta incoraggiano scambi più profondi e significativi tra due persone. Queste domande indicano che chi fa le domande è interessato ad ascoltare le risposte.
    • Fai queste domande per scoprire di più riguardo a una persona. In molti casi, le domande a risposta aperta incoraggiano le persone a parlare di sé. Facendo domande di approfondimento, potrai continuare a scoprire cose sulla persona.
    • Queste domande possono dimostrare premura, compassione o preoccupazione per qualcun altro. Le domande a risposta aperta richiedono risposte più personali e coinvolte. Chiedendo "Cosa provi?" o "Perché piangi?", inviterai una persona a condividere i suoi sentimenti con te. Chiedendo "Stai bene?" la risposta sarà un semplice sì o no.
    • Fai domande a risposta aperta per dare vita a conversazioni con persone tranquille, nervose o che non conosci.[10] Le aiuterai a sentirsi a loro agio e le incoraggerai ad aprirsi.
    • Usa le domande a risposta aperta per evitare di mettere pressione, di influenzare o ingannare una persona a rispondere come vorresti. La maggior parte delle domande a risposta aperta sono domande neutrali. Il modo in cui poniamo le domande a risposta chiusa può fare pressione a una persona perché risponda in un certo modo.[11] Una domanda che influenza ad esempio è "Non pensi che questo vestito sia carino?", mentre una domanda aperta sarebbe, "Cosa pensi di questo vestito?" Espressioni come "Non è vero?", "Non pensi?" o "Non potrebbero?" possono trasformare le domande in domande che influenzano. Non usarle nelle domande a risposta aperta.
    • Fai attenzione a non fare domande troppo personali o che chiedono troppe informazioni private. Valuta il livello di confidenza che hai con la persona con cui stai parlando. Se ti accorgi di aver fatto una domanda troppo personale, chiedi qualcos'altro, di meno privato.
  6. 6
    Fai delle domande che possono avere molte risposte diverse. Le domande a risposta aperta sono ottime per le discussioni. Incoraggiano risposte, opinioni e soluzioni diverse. Incoraggiano anche il pensiero creativo e danno valore alle idee delle persone.
    • Le domande a risposta aperta stimolano le abilità linguistiche in modo sofisticato. Puoi usare le domande a risposta aperta con i bambini o con chi sta imparando una lingua, per stimolare il loro pensiero e migliorerai le loro capacità linguistiche.[12]
  7. 7
    Fai domande che incoraggino le persone a parlare. La conversazione è un'arte che mette in difficoltà altre persone. Parlare con persone che non conosci può essere spaventoso, ma le domande a risposta aperta possono aiutare gli altri a parlare.
  8. 8
    Fai delle domande esplorative. Le domande a risposta aperta possono essere esplorative. Ci sono due metodi diversi per fare domande di questo tipo:
    • Per chiarezza. Se fai una domanda a risposta aperta che risulta in una risposta generica, fai un'altra domanda che chiarisca la prima risposta. Se ad esempio, hai chiesto a qualcuno "Perché ti piace vivere qui?" e la risposta è stata "per il panorama", puoi fare un'altra domanda per chiarire, come "Che panorama?
    • Per completezza. Dopo aver ricevuto una risposta completa e chiara alla tua domanda, puoi farne altre per conoscere altre informazioni. Alcuni esempi di queste domande sono "Cosa altro ti piace?" o "Quali altre ragioni avevi?"[13]
    • Non usare domande come "C'è qualcos'altro che vuoi dire?" Si tratta di una domanda a risposta chiusa, che può ricevere un semplice "no".
  9. 9
    Stimola la creatività. Uno dei risultati delle domande a risposta aperta è la creatività. Alcuni tipi di domande a risposta aperta prevedono risposte che incoraggiano le persone a espandere i limiti del loro pensiero.
    • Alcune domande a risposta aperta richiedono una previsione. Le domande come "Chi vincerà le elezioni?" o "Che impatto avrà l'elezione di questo candidato sulla politica del paese?" richiedono di prevedere scenari possibili.
    • Queste domande possono fare considerare alle persone le conseguenze. Chiedendo a qualcuno "Cosa accadrebbe se..." o "cosa accadrebbe se tu...", lo stai invitando a pensare alle cause e agli effetti di un dato scenario.[14]
  10. 10
    Prova a farti fare delle domande a risposta aperta. Questo renderà la conversazione più equilibrata e ti aiuterà a partecipare a una discussione senza dover sempre fare delle domande. Per farti fare delle domande da qualcuno, cerca di non parlare subito di tutti i dettagli di una storia o di un opinione.[15]
  11. 11
    Assicurati di ascoltare. Fare le domande giuste non serve a niente se non ascolti. In alcuni casi la nostra colpa è formulare la domanda seguente senza fare attenzione alla risposta della prima. Perderai delle ottime opportunità per delle domande di approfondimento se non ascolterai. Impegnati ad ascoltare la risposta alla domanda che hai fatto.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Una persona che si trova a disagio davanti alle tue domande a risposta aperta, o non capisce dove vuoi andare a parare, o non vuole rispondere. Puoi provare a dare qualche spiegazione in merito. Se continua ad essere a disagio, potrebbe darsi che la risposta sia personale o che non voglia approfondire l'argomento di cui vuoi avere informazioni.
  • Le domande a risposta aperta potrebbero produrre risposte lunghe e noiose. Se invece vuoi risposte più brevi e rilevanti, sii specifico nel formulare le domande.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Comunicazione

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità