Come Forzare una Serratura

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Imparare a scassinare una porta si rivela un vero salvavita quando perdi le chiavi o resti chiuso fuori casa. I modelli più comuni di serratura, quelli a cilindro, possono essere aperti con strumenti semplici, pazienza e un po' di conoscenze;[1] devi prepararti recuperando gli attrezzi e lubrificando i meccanismi. Sblocca la serratura allineando i pistoncini al suo interno; una tecnica alternativa più rapida è chiamata "raking" (rastrellamento).

Parte 1 di 3:
Preparazione
Modifica

  1. 1
    Ispeziona la serratura. Non puoi forzarne una rotta, mentre una arrugginita potrebbe essere impossibile da aprire, indipendentemente dalle tue abilità di "scassinatore". Controlla attentamente le condizioni della serratura prima di tentare di aprirla senza chiavi.[2]
    • Puoi sbloccarne una arrugginita applicando un lubrificante adatto, come il WD40.
  2. 2
    Recupera gli strumenti. Un kit professionale per scassinare le serrature contiene attrezzi come tensori, grimaldelli e quelli specifici per il raking.[3] Dovresti avere anche un lubrificante, come quello a base di grafite, che puoi comprare in ferramenta.[4]
    • Puoi eventualmente utilizzare degli oggetti d'uso comune al posto degli attrezzi specifici, come una forcina o una graffetta.
    • Potrebbe essere necessario rivolgersi a un negozio specializzato in strumenti per fabbro oppure acquista il kit online.
    • Sebbene il possesso di questi strumenti sia legale in quasi tutti i Paesi, se la polizia li trova durante un controllo potrebbe chiederti di dimostrare di non volerli usare per un atto criminale.[5]
  3. 3
    Documentati sull'utilizzo dei tre attrezzi principali contenuti nel kit. Imparando i loro nomi e le relative funzioni, puoi seguire meglio le istruzioni di questo articolo; tale dettaglio è particolarmente importante perché la cultura popolare tende a descrivere male tali strumenti.[6] Essi sono:
    • Tensore: si tratta di un pezzo di metallo sottile con le estremità che si aprono a campana e può essere a forma di "L" oppure di "Z"; in questo caso, il segmento diagonale della "Z" è retto. Deve essere inserito nel cilindro (la parte della serratura che gira) per applicarvi tensione.
    • Grimaldello: solitamente, è un manico dotato di punta metallica sottile e leggermente curva; serve per manipolare i meccanismi interni.[7]
    • Rake o rastrello: è una sorta di grimaldello con diverse creste sulla punta. Alcuni modelli hanno una punta triangolare o arrotondata; vengono strofinati lungo i pistoncini del meccanismo per sbloccare la serratura.[8]
  4. 4
    Visualizza il meccanismo della serratura. Quando inserisci una chiave nell'apertura del cilindro (la porzione che gira), la cifratura (il bordo dentellato) della chiave spinge verso l'alto i pistoncini collegati a delle molle.[9] Ciascuna serratura è in realtà costruita da coppie di elementi: i basamenti e i pistoncini stessi. Quando le fessure fra ciascuna coppia sono tutte perfettamente allineate con il meccanismo, il cilindro può girare e la serratura si apre.[10]
    • Quando ne scassini una, non puoi vedere il meccanismo interno, è quindi fondamentale avere una chiara immagine mentale di come è fatto.
    • Il numero di pistoncini varia in base al modello; i lucchetti ne hanno in genere 3 o 4, mentre le porte arrivano a 5 o 8.
    • In alcuni cilindri, soprattutto quelli di fabbricazione europea, le fessure si allineano nella parte inferiore invece che in quella superiore.
  5. 5
    Lubrifica la serratura. I pistoncini possono bloccarsi a causa del mancato utilizzo, ma anche la sporcizia potrebbe complicare le operazioni; puoi risolvere tutti questi problemi e ottimizzare le possibilità di successo applicando del lubrificante.
    • Molti prodotti sono dotati di applicatori che permettono di spruzzarli direttamente nella serratura.[11]
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Aprire una Comune Serratura a Cilindro
Modifica

  1. 1
    Sappi qual è l'obiettivo principale della procedura. Mentre applichi una leggera pressione con il tensore all'interno della serratura, devi spingere i pistoncini con il grimaldello uno per uno. Quando un pistoncino è rientrato abbastanza, il tensore lo tiene fermo impedendogli di uscire mentre lavori sul successivo; una volta fatti rientrare tutti, la serratura si apre.[12]
  2. 2
    Determina la direzione in cui la chiave gira. Inserisci il tensore nella parte alta o bassa della fessura e ruotalo delicatamente per applicare pressione sul cilindro. Dovresti notare che il cilindro si muove leggermente di più in un senso che nell'altro; questo corrisponde alla direzione in cui gira la chiave.
    • È piuttosto facile esagerare e applicare fin troppa forza con il tensore; mentre impari ad acquisire la giusta sensibilità, dovresti usare solo un dito per premerlo.[13]
  3. 3
    Sonda i pistoncini. Fai scivolare il grimaldello nella fessura del cilindro. Tasta delicatamente il profilo dei pistoni usando lo strumento, raggiungi quello accessibile e applica una leggera pressione, aumentando gradualmente la forza finché non percepisci che la molla cede; a questo punto estrai il grimaldello.[14]
    • Cerca di tenere a mente l'immagine dei pistoncini, in modo da tenere traccia di quelli che hai già spinto nella posizione corretta nel caso dovessi ricominciare da capo.
    • Applicando una pressione crescente su ciascun pistoncino, puoi testare la resistenza delle molle; alcune sono più rigide di altre e richiedono maggiore forza.[15]
    • In linea generale, i meccanismi interni sono relativamente delicati; è meglio applicare una forza insufficiente piuttosto che rompere il grimaldello o la serratura.
  4. 4
    Esercita una pressione delicata nella fessura del cilindro usando il tensore. Appoggialo alla parte bassa o alta del cilindro stesso e giralo con cautela; percepisci lo spostamento dei pistoncini e rilascia la pressione. Ripeti questo processo diverse volte.[16]
    • Il tuo obiettivo, in questa fase, è prendere familiarità con la resistenza del cilindro e capire dove i pistoncini si uniscono al meccanismo bloccandolo e impedendogli di girare.
  5. 5
    Individua il pistoncino principale. Applica una leggera pressione sul cilindro usando il tensore; inserisci anche il grimaldello e tocca delicatamente tutti i pistoni mantenendo il tensore in posizione. Rilascia la forza sul tensore e continua la procedura finché non individui il pistone che oppone una resistenza maggiore rispetto agli altri: si tratta di quello principale.[17]
    • Una volta localizzato, mantieni una pressione costante su di esso usando il tensore. Non esagerare però, perché potresti bloccare la serratura; se invece la pressione è insufficiente, i pistoncini tornano alla posizione originale.[18]
  6. 6
    Spingi i pistoni uno alla volta con il grimaldello. Mantieni una pressione costante sul tensore e solleva il pistoncino principale poco per volta; alla fine, il tensore dovrebbe riuscire a far girare un po' il cilindro. Quando questo accade, sai che il primo pistone si trova all'altezza giusta; utilizza il grimaldello per lavorare sul successivo che esercita maggiore resistenza degli altri e ripeti la procedura. Continua in questo modo finché non li hai allineati tutti.[19]
    • Spesso i pistoncini sono ordinati dalla parte anteriore a quella posteriore della serratura o viceversa; ricorda però che questa non è sempre una regola valida.
    • Sollevando il pistoncino lentamente puoi posizionarlo correttamente con maggiore facilità; con la pratica questo movimento diventa parecchio più rapido, soprattutto quando lo utilizzi con la tecnica del "raking" descritta nella prossima sezione.
    • Se applichi troppa forza torsionale al tensore, potresti bloccare la serratura; in tal caso, devi rilasciare la pressione per riportare i pistoncini alla posizione originale e ricominciare da capo.[20]
  7. 7
    Apri la serratura. Quando anche l'ultimo pistone è in sede, la serratura è completamente sbloccata e si può aprire; potrebbe essere necessario esercitare una forza maggiore sul tensore per girare il cilindro. Se il grimaldello si trova ancora nella fessura, incrementa ulteriormente la pressione, avendo cura di non danneggiare o rompere i meccanismi interni.[21]
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Usare la Tecnica del "Raking"
Modifica

  1. 1
    Verifica la serratura con il grimaldello e il tensore. Procedi come al solito e sonda il meccanismo interno con gli strumenti. Inserisci il grimaldello e tasta i pistoncini per avere un'idea della loro posizione: premili uno alla volta per valutare la resistenza delle molle.[22]
    • Sebbene la tecnica del "raking" sia più rapida per gli scassinatori professionisti, si basa però sul medesimo principio di sollevare un pistoncino alla volta e si rivela più semplice per gli individui che hanno già un po' di esperienza.
  2. 2
    "Rastrella" i pistoncini con l'apposito strumento. Usa un normale grimaldello o uno specifico per questa manovra. Applica una leggera pressione costante sul cilindro con il tensore; inserisci lentamente il "rastrello" nella fessura con un movimento fluido e trascinalo poi verso l'alto e all'esterno con uno scatto.
    • Grazie a questo movimento, "rastrelli" il meccanismo interno; dovresti applicare pressione solo sulla punta dello strumento.
    • Il rastrello dovrebbe essere lungo abbastanza da raggiungere ogni pistoncino durante il trascinamento.[23]
  3. 3
    Ascolta il rumore dei pistoncini che cadono. Questa tecnica richiede in genere diversi tentativi prima di ottenere dei risultati. Dopo aver trascinato lo strumento, presta attenzione al rumore emesso dalla serratura quando rilasci pressione sul tensore; tale suono indica che stai esercitando la forza corretta sullo strumento.[24]
  4. 4
    Trascina il "rastrello" avanti e indietro lungo i pistoncini ancora da allineare. Procedi come descritto in precedenza; mentre mantieni una pressione costante con il tensore, usa la punta dell'altro strumento per "grattare" i pistoncini. Se uno di essi non cede, rilascia la pressione sul tensore e riprova; continua finché non sblocchi la serratura.[25]
    • Quando la maggior parte dei pistoncini è allineata, devi aumentare la pressione sul tensore e intensificare leggermente l'azione meccanica del "rastrello".[26]
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Le serrature molto semplici, come quelle dei cassetti portasoldi del registratore di cassa o della scrivania, non devono essere "scassinate"; basta inserire semplicemente un pezzo piatto di metallo fino alla base della serratura e ruotarlo in senso orario mentre lo muovi verso l'alto e il basso.
  • I grimaldelli smerigliati e lisci entrano con maggiore facilità nella serratura semplificando le operazioni.
  • Esercitati su serrature semplici e poco costose oppure su quelle vecchie che puoi trovare nei mercatini dell'usato o nei negozi di antiquariato.
Advertisement

AvvertenzeModifica

  • In certi Paesi se possiedi un kit per forzare le serrature, devi essere in grado di dimostrare che non hai intenzione di scassinare una porta e di accedere illegalmente nelle proprietà altrui.
  • Non esercitare mai troppa forza sugli strumenti quando lavori su una serratura; potresti spezzare il grimaldello o rovinare la serratura stessa.
  • Quando viene eseguita correttamente, questa procedura non rompe la serratura; tuttavia, c'è sempre il rischio di rovinare il meccanismo e di danneggiare la serratura stessa.
Advertisement

Cose che ti ServirannoModifica

  • Serratura
  • Kit per forzare la serratura (come minimo un tensore e un grimaldello)
  • Lubrificante per serrature (come la grafite)

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Sommario dell'Articolo

Se hai bisogno di forzare una serratura, metti un tensore in alto o in basso nel buco, poi giralo nella stessa direzione della chiave. Senza allentare la pressione, inserisci il grimaldello e sonda i pistoncini, fino a trovare quello che fa più resistenza degli altri. Alzalo lentamente con il grimaldello finché non entra nella sua sede facendo ruotare leggermente la serratura. Ripeti poi l'operazione per ciascun pistoncino, fino ad aprire la serratura.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement