Come Fotografare il Nudo Femminile

La bellezza delle forme femminili è un eccellente soggetto per le foto artistiche. Questo articolo spiega alcune delle cose che devi sapere per realizzare delle fotografie eccellenti e di gran gusto di nudo femminile, a partire dalla ricerca della modella alla posa, dalla composizione alla luce.

Si tratta di arte; non ci sono regole fisse o limiti precisi. Non è difficile trovare la bellezza nelle forme femminili.

Passaggi

  1. 1
    Cerca una modella. Dato che dovrai chiedere ad una donna di svestirsi per te, deve essere certa che tu abbia le carte in regola per chiederlo. Le modelle professioniste sono abituate a posare nude, ma la maggior parte delle persone non lo sono. Mostra un portfolio delle tue fotografie migliori. Devi spiegare chiaramente ciò che intendi fotografare, in modo che non ci siano delle sorprese nel set fotografico. Sarebbe ancora meglio mostrarle alcune immagini del tipo di fotografie che intendi scattare.
  2. 2
    Scegli la location. Se sei ancora un fotografo alle prime armi, è possibile che non abbia ancora un budget per l'affitto di un elegante studio fotografico. Non c'è da preoccuparsi: puoi trasformare qualsiasi stanza abbastanza grande della tua casa in un piccolo studio fotografico per ritratti, o utilizzare il tuo giardino per fotografie all'esterno.
  3. 3
    Scegli lo sfondo. Sfondi di carta o di stoffa possono trasformare una qualsiasi stanza in uno studio fotografico. Esistono stativi appositi per appendere gli sfondi,ma sono costosi. Due semplici gancetti acquistabili in un normale negozio di ferramenta e qualche cordicella costituiscono un'alternativa economica. Considerato che l'attenzione deve essere focalizzata completamente sul soggetto, è difficile trovare qualcosa di meglio di un semplice sfondo bianco o nero. Ricorda, l'attenzione deve essere focalizzata sul corpo, non sullo sfondo.
  4. 4
    Organizza il lavoro. L'ultima cosa che vorrai in un set fotografico mentre scatti delle foto di nudo, è dare l'impressione di non sapere come procedere, di improvvisare. Fatti un piano. Prendi con te un blocco o una tavola con dei riferimenti visivi o degli schemi che ti aiutino a seguire un programma specifico.
  5. 5
    Assicurati che la stanza che hai attrezzato a studio fotografico abbia uno spazio riservato da adibire a spogliatoio. Metti la musica che piace alla modella e procura una stufa in modo che non abbia freddo; la pelle d'oca non fa mai un buon effetto nelle fotografie!
  6. 6
    Raccogli qualsiasi accessorio di scena in modo da potrai averlo a portata di mano quando ne avrai bisogno.
  7. 7
    Metti in posa modella. Il tuo obiettivo è quello di far risaltare le peculiarità del corpo femminile rispetto a quello maschile, vale a dire, le curve. Pensa alla classica forma a clessidra. Puoi creare delle pose teatrali facendo ruotare le spalle della modella rispetto all'asse dei fianchi, per evidenziare le curve. Questa posa è più drammatica rispetto a quella classica utilizzata dagli artisti per oltre 2000 anni.
  8. 8
    Se stai cercando una posa provocatoria, chiedi alla modella di tenere la schiena diritta, avvicinare le scapole fra loro. Questo accentuerà la forma dei seni e del sedere.
  9. 9
    Sistema l'illuminazione. Nel tuo studio improvvisato, l'ideale sarebbe usare dei flash stroboscopici in combinazione con qualche softbox o con ombrelli riflettenti. Puoi noleggiare tutta l'attrezzatura, inclusi gli stativi, a prezzi ragionevoli.
  10. 10
    Usa delle luci morbide per le curve. Esistono moltissimi modi in cui è possibile illuminare il nudo femminile, ma generalmente parlando, vorrai usare delle luci molto morbide per sottolineare la morbidezza delle forme femminili.
    • Puoi optare per un'illuminazione uniforme, in cui il soggetto è completamente illuminato, o puoi decidere di illuminare il soggetto solo da un lato, con un effetto più suggestivo.
    • Oppure, puoi accentuare l'effetto drammatico mettendo la sorgente di luce dietro al soggetto

Consigli

  • Chiedi alla modella di indossare abiti larghi prima del servizio fotografico. Questo consentirà di evitare ogni antiestetico segno sulla pelle, dovuto ad abiti troppo aderenti. Questi segni potrebbero richiedere un notevole spreco di tempo in postproduzione, con programmi di foto editing dopo il servizio fotografico vero e proprio.

Cose che ti Serviranno

  • 1 Set fotografico lontano da occhi indiscreti
  • 1 Pannello riflettente per servizi fotografici all'esterno
  • 2/3 flash stroboscopici per servizi fotografici all'interno
  • 1/2 softbox e/o ombrelli per servizi fotografici all'interno
  • 1 esposimetro

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fotografia

Hai trovato utile questo articolo?

No