Come Fumare una Sigaretta

Pronto ad accendere? Fumare sembra semplice, ma non si tratta solo aspirare del fumo. Se vuoi fumare per metterti in mostra, o vuoi imparare a farlo senza sembrare maldestro o goffo, questo articolo ti mostrerà come fare. Sii sempre consapevole che fumare abitualmente aumenta significativamente il rischio di contrarre il cancro, a parte gli altri gravi problemi di salute.

Metodo 1 di 2:
Parte Uno: Accendere

  1. 1
    Batti il pacchetto. Esistono alcuni rituali preparatori associati al fumo, e il primo di questi è scuotere il pacchetto. Questo è solitamente fatto invertendo il pacchetto chiuso e battendolo, da 3 a 6 volte, contro il tavolo o la mano. Serve a condensare il tabacco in modo che sia più compresso nella carta e, in teoria, bruci meglio.
  2. 2
    Apri il pacchetto. Apri un lato della stagnola, o per pacchetti con apertura, rimuovi la plastica e la stagnola.
    • A questo punto, molte persone rimuovono la prima sigaretta, la invertono, in modo che il tabacco sia dalla parte superiore, e la rimettono nel pacchetto. Per alcuni, è un portafortuna. Per altri è un rito che hanno appreso da un altro fumatore. In ogni caso la sigaretta fortunata è quella da fumare per ultima.
  3. 3
    Rimuovi una sigaretta. Un nuovo pacchetto di sigarette sarà molto pieno. Battilo contro il dito a testa in giù per spingere fuori una sigaretta. Quando una sporge abbastanza da prenderla con le dita, fallo.
    • È molto più semplice prendere le sigarette da un pacchetto iniziato.
    • Per aumentare l'impatto visivo, rimuovi la sigaretta con i denti e le labbra invece che con le dita.
  4. 4
    Tieni la sigaretta. Dopo averla presa, con le dita o con la bocca, alla fine dovrai tenerla. Questa è una scelta personale e non ci sono regole stabilite, ma ecco alcuni modi comuni per fumarla:
    • Classico. Tieni la sigaretta tra l'indice e il medio, tra la prima e la seconda nocca, con il palmo rivolto verso il basso.
    • Sofisticato. Come il Classico, ma con il palmo rivolto verso di te e le dita puntate verso l'alto.
    • Casual. La sigaretta è sistemata dietro la seconda nocca del medio, e tenuta ferma avvolgendola intorno all'indice. La mano è rilassata e chiusa, con il palmo rivolto verso di te o verso il basso.
    • Euro I. La sigaretta è tenuta tra pollice e indice, il palmo è rivolto verso l'esterno, e la sigaretta punta verso l'esterno.
    • Euro II. La sigaretta è tenuta tra pollice e indice, il palmo verso l'interno e leggermente verso l'alto, con il filtro puntato direttamente verso di te. Questo è il metodo che tradiva le spie naziste nei vecchi film.
    • Palmato. La sigaretta è tenuta ferma con pollice e indice, ma il palmo è rivolto verso l'interno, e la sigaretta è nascosta dalla mano, e punta verso l'interno del polso. Utile quando vuoi fumare senza dare troppo nell'occhio.
    • Femminile. La sigaretta è tenuta tra la prima e la seconda nocca dell'indice e del medio. La mano è rilassata e piegata all'indietro, con il palmo rivolto vero l'alto.
  5. 5
    Metti la sigaretta in bocca. Se hai preso la sigaretta con i denti non servirà farlo. Altrimenti, metti il filtro della sigaretta tra le labbra.
    • Alcuni preferiscono fumare da un lato o dall'altro, altri dal centro. Se vuoi scoprire il tuo metodo preferito, prova a fare pratica con una penna o una matita prima di accenderti una sigaretta per la prima volta in pubblico.
    • Se stai fumando sigarette senza filtro, in teoria non conta quale parte metti tra le labbra. In generale, però, si tende a mettere tra le labbra la parte con il logo o il marchio.
  6. 6
    Accendila! Porta il tuo accendino o il fiammifero sulla punta della sigaretta, e aspira come se bevessi un frappé con una cannuccia. Non inalare quando accendi una sigaretta: aspira solo un paio di volte con forza per accendere il tabacco. Le sigarette industriali si accenderanno velocemente, e bruceranno in modo uniforme.

Metodo 2 di 2:
Parte Due: Fumare

  1. 1
    Inala il fumo. Quando la sigaretta è accesa, aspira un po' di fumo. Quando sei un principiante, non aspirarne troppo: te ne pentirai quando diventerai verde e inizierai a tossire.
  2. 2
    Trattieni in bocca il fumo per un momento. Questo lo farà raffreddare, che servirà a ridurre il senso d'irritazione alla gola. Cambierà anche il sapore del fumo, perciò, secondo alcuni, non è consigliato. Potrai decidere se farlo con l'esperienza.
  3. 3
    Allontana la sigaretta dalla bocca. Quando lo fai, porta il fumo nei polmoni con un respiro profondo. Questo eviterà d'irritarti la gola e di scatenare il riflesso della tosse.
    • Nota la differenza con il modo di fumare una sigaretta di marijuana, dove l'inalazione del fumo è diretta.
    • Una variazione dell'inalazione è chiamata "frenching". Per farlo, prima di inalare, soffia fuori un po' di fumo, e quando esce dalla bocca, aspiralo col naso. È una tecnica che richiede pratica per essere padroneggiata.
    • Continuando a fumare, la tua tolleranza al fumo migliorerà. Questa è la fonte dei problemi: più riuscirai a tollerare l'inalazione di fumo, più sarà semplice fumare. Più fumerai, più sarai dipendente dalla nicotina e svilupperai una tolleranza anche nei suoi confronti. Per ottenere la stessa sensazione che ti ha dato la prima sigaretta, avrai bisogno di più nicotina, cioè dovrai fumare di più.
  4. 4
    Posiziona la mano. Parte del rituale del fumo è dove mettere la mano con la sigaretta quando allontani la sigaretta dalla bocca. Così come per tenere la sigaretta, non ci sono regole precise, ma esistono delle pratiche comuni, che dipendono soprattutto dal sesso di chi sta fumando.
    • Le donne spesso piegano il braccio dalla spalla, tenendo la sigaretta al livello della bocca, da un lato, con il palmo verso l'alto e la mano verso l'esterno.
    • Gli uomini piegano il braccio al gomito, tenendo il palmo verso l'interno e abbassando la mano verso il centro del torso.
  5. 5
    Soffia fuori il fumo. Quando metti la mano in posizione, soffia il fumo dalla bocca o dal naso. Non c'è un modo giusto per farlo, ma ognuno ha le sue preferenze.
    • Alcuni dicono che soffiare dal naso fa sentir loro meglio il sapore del fumo, mentre altri sono infastiditi dalla sensazione di bruciore.
    • Alcune persone lasciano che il fumo esca lentamente dalla bocca, mentre altri lo soffiano con forza.
    • Con la pratica, riuscirai a soffiare il fumo in anelli, tenendo la bocca a forma di "O", e usando la gola per spingere il fumo sopra la lingua e oltre le labbra.
  6. 6
    Fai cadere la cenere. Un'altra parte rituale (ma necessaria) del fumare è far cadere le ceneri. Quando bruci una sigaretta, la parte che è stata fumata rimarrà alla fine della sigaretta, formando della cenere grigia che non cadrà facilmente. Quando raggiungerà una certa lunghezza, però, la gravità farà il suo corso e la cenere cadrà al suolo. Se stai camminando per la strada questo non è un problema. Se ti trovi all'interno, però, la maggior parte delle persone non vedrà di buon occhio della cenere sul pavimento, perciò è meglio usare un portacenere per far cadere la cenere dalla sigaretta.
    • Come tieni la sigaretta determinerà il modo in cui la scuoterai.
    • Se la tieni in modo che il filtro sia vicino al tuo pollice, con un veloce scossone sopra il portacenere la cenere cadrà.
    • Se tieni la sigaretta tra il pollice e l'indice, un veloce colpetto nel centro della sigaretta col tuo indice o il tuo anulare farà cadere le ceneri.
    • Puoi anche battere la sigaretta contro il bordo del portacenere.
  7. 7
    Spegni il mozzicone. Quando hai finito la sigaretta, dovrai buttarla in sicurezza. Potrai farlo premendola nel portacenere finché non smette di bruciare. All'esterno, sfrega la sigaretta contro una superficie non infiammabile finché non è spenta, poi buttala in un luogo appropriato. Nessuno vuole avere a che fare con i tuoi mozziconi usati: è maleducato e socialmente inaccettabile. Lanciare il mozzicone fuori dalla finestra è molto pericoloso, e ha dato inizio a molti incendi. Se sarai ritenuto responsabile di aver scatenato un incendio, andrai incontro a seri problemi legali.
    • Decidere quando una sigaretta è "finita" dipende dal tuo gusto personale. Naturalmente non fumare il filtro, e se fumi sigarette senza filtro, potrai fumarle solo fino a un certo punto prima di bruciarti le labbra.
    • Molte persone fumano fino al filtro, o fino a che non possono mettere più la sigaretta in bocca.
    • Altri decidono spegnere una sigaretta poco oltre la metà, così che il fumo sia più pulito e più freddo.

Consigli

  • Assicurati di non accendere la sigaretta dalla parte del filtro.
  • Le sigarette al mentolo, oltre a produrre un fumo di odore diverso, hanno anche un leggero aroma di menta e sono rinfrescanti, simili ai rimedi per il raffreddore. Però ti fanno inalare una maggior quantità di tabacco aumentando i danni ai polmoni
  • La maggior parte dei fumatori non lascia la sigaretta in bocca, perché è difficile respirare normalmente (senza inalare fumo, che continuerà a uscire dal filtro anche senza aspirare), e il fumo caldo della fine della sigaretta brucia il naso e dà fastidio agli occhi. Alcuni fumatori, però, riescono a farlo.
  • Una piccola quantità di fumo rimarrà nei tuoi polmoni, a volte per alcune ore, finché non è assorbita o espulsa con la respirazione.
  • I fumatori tollerano la nicotina e gli altri agenti chimici del tabacco, e l'effetto fisiologico negativo del monossido di carbonio molto più dei non fumatori.
  • Quando inizi a fumare, prova diverse marche di sigarette per trovare quella che preferisci.
  • Con la pratica potrai riuscire ad aspirare piccole quantità di fumo senza inalare, e dare l'impressione di fumare normalmente. Il fumo sarà più denso e non potrai espellerlo con la stessa forza che se l'avessi inalato.
  • I fumatori a volte stringono la bocca per creare della resistenza e spingere più lontano il fumo. Alcune persone però potrebbero avere delle labbra non simmetriche (un labbro superiore molto sottile che non consente di chiudere bene la bocca). In casi come questi dovresti coprire il labbro superiore con quello inferiore e soffiare.

Avvertenze

  • Fumare è un continuo pericolo d'incendio. Assicurati di spegnere del tutto i mozziconi e non lasciare braci vive nei portacenere quando hai finito e prendi le giuste precauzioni per evitare bruciature.
  • Non fumare e non accendere una sigaretta in presenza di benzina o altre sostanze volatili infiammabili.
  • Fumare durante la gravidanza può causare difetti alla nascita, nascite premature o aborti.
  • I fumatori principianti potrebbero avvertire i sintomi associati all'avvelenamento da nicotina nel periodo di adattamento. Questi includono nausea, giramenti di testa, battito cardiaco e pressione sanguigna aumentati. Se stai iniziando a fumare, fai attenzione a non fumare troppo in poco tempo, o potresti vomitare.
  • Oltre ai rischi per la salute, fumare sigarette lascerà su di te un odore che in molti trovano sgradevole. Un fumatore abituale è molto meno sensibile all'odore di fumo e potrebbe non accorgersi di quanto sia forte.
  • Il fumo passivo può danneggiare la salute di chi ti sta intorno, soprattutto di coloro con patologie cardiache croniche o problemi ai polmoni come l'asma. Cerca di limitarti a fumare in una sola stanza se puoi. Fuma all'esterno, se sei in dubbio. Fumare all'interno di luoghi pubblici è illegale nella maggior parte dei casi.
  • I fumatori hanno meno appetito per l'effetto della nicotina e la soddisfazione dei bisogni "orali". Il controllo del peso è una delle ragione comuni con cui le persone giustificano il loro vizio.
  • La nicotina aumenta l'acidità dello stomaco, che potrebbe peggiorare i sintomi della sindrome da stomaco irritabile, di ulcere duodenali e altro.
  • Anche se gli effetti fisici della nicotina sono piacevoli, accadono degli effetti psicologici importanti che non causano nessuna sensazione di alterazione. Il cervello primitivo e il subconscio ricevono una falsa "ricompensa" dagli effetti della nicotina. Il cervello risponde a questa "ricompensa" sviluppando una risposta istintiva: la dipendenza dalla nicotina. Avvengono dei cambiamenti fisici. Dei ricettori causano uno squilibrio chimico che farà sentire il fumatore depresso e ansioso quando i suoi livelli di nicotina sono bassi.
  • Il fumo di tabacco è cancerogeno è può causare cancro ai polmoni, alla gola, alla bocca, alla laringe, all'esofago, al pancreas e altre parti del corpo.
  • Fumare alza la pressione sanguigna e il battito cardiaco. Questo ti espone a un rischio molto più alto di attacco cardiaco e può provocare infarti. Nei fumatori cronici può causare malattie cardiache.
  • Fumare riduce la tua capacità di distinguere i gusti e gli odori, col tempo.
  • La nicotina dà dipendenza fisica e psicologica. Entrambe queste dipendenze iniziano dalla prima sigaretta.
  • Un adulto che compra sigarette per un minore può andare incontro a problemi legali.
  • Non fumare a stomaco vuoto o potresti avvertire nausea.
  • Fumare aumenta la probabilità di enfisema, bronchite cronica e altre malattie dei polmoni. I fumatori sono più portati alle infezioni dei polmoni e della gola a causa dell'irritazione che il fumo provoca.
  • Fumare può causare problemi sessuali e riproduttivi per uomini e donne. Gli uomini possono avvertire disfunzioni erettili e una conta degli spermatozoi inferiore, mentre le donne possono raggiungere la menopausa a un'età più bassa.

Cose Che Ti Serviranno

  • Pacchetto di sigarette
  • Sacchetto di tabacco e cartine
  • Accendino o fiammiferi
  • Portacenere
  • Documento o tessera sanitaria per dimostare l'età

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 173 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Altro
Sommario dell'Articolo

Per accendere una sigaretta devi tenere l'accendino vicino alla punta e aspirare rapidamente un paio di volte, così da favorire la combustione. Una volta accesa, aspira un po' di fumo in bocca e trattienilo per qualche secondo, in modo che si raffreddi; poi togli la sigaretta dalla bocca e inspira profondamente. Quando sei pronto, espira dalla bocca. Non dimenticare di spegnere il mozzicone quando hai finito!

Hai trovato utile questo articolo?

No