Come Gestire Familiari Curiosi che ti Chiedono Quando hai Intenzione di Mettere su Famiglia

Scritto in collaborazione con: Paul Chernyak, LPC

Tutti ti chiedono quando hai intenzione di mettere su famiglia e la cosa inizia a darti fastidio? Se a porre la domanda è un familiare, può essere più difficile gestirlo, in quanto potresti sentirti in dovere di dare una risposta. Tuttavia, spetta a te e al tuo partner decidere quando intendete discutere dei vostri progetti familiari. Se non siete ancora pronti, cerca di cambiare discorso oppure dai una risposta indiretta. Più semplicemente, potresti dire la verità e ciò probabilmente porrebbe fine a ogni domanda.

Metodo 1 di 3:
Cambiare Discorso
Modifica

  1. 1
    Cambia argomento quando qualcuno ti chiede se hai intenzione di fare figli. Agisci in fretta: potrai sembrare brusco, ma se lo fai con costanza, la tua famiglia capirà che non vuoi parlare dell’argomento.[1]
    • Per esempio, se qualcuno accenna alla questione, potresti sviare l’attenzione dicendo: “Hai sentito che la zia ha avuto un nuovo nipotino? È davvero adorabile!”.
    • Altrimenti puoi lanciarti in una discussione sul pancione di qualche celebrità, chiedendo alla persona in quesitone se pensa che la tale attrice sia davvero incinta oppure sia soltanto ingrassata. Volgi la situazione a tuo vantaggio con un argomento divertente e leggero, in modo da spostare l’attenzione da te.
  2. 2
    Allontanati se emerge il tema bambini. Prima che qualcuno della famiglia possa farti una domanda, alzati con la scusa di avere altro da fare. Fai questa mossa non appena viene introdotto l’argomento, in modo da evitare che ti vengano rivolte domande a riguardo.[2]
    • Potresti dire per esempio: “Scusatemi, ma devo allontanarmi un momento”.
  3. 3
    Di’ che preferisci non rispondere alla domanda. Qualche volta è necessario stabilire dei confini con i propri familiari in modo deciso ma gentile. Informali che preferiresti non rispondere alla domanda, quindi cambia argomento.[3]
    • Potresti ringraziare la persona in questione per averti fatto la domanda, quindi dire che preferiresti non rispondere per il momento.
    • Altrimenti prova a dire qualcosa del tipo: “So che siete soltanto interessati alla nostra famiglia, ma io e il mio partner abbiamo deciso di non parlarne finché non abbiamo stabilito se siamo pronti o meno per avere dei bambini”.
  4. 4
    Fai fronte comune con il tuo compagno. Pianificate in anticipo quello che intendete dire. In questo modo non finirete con l’offendere qualche familiare perché gli tu hai detto che non intendete parlare dell’argomento, mentre il tuo partner sta spiegando i dettagli della faccenda a qualcun altro.
    • In generale è meglio optare per la privacy. Ovvero: forse uno di voi desidera discutere apertamente dei vostri progetti familiari con alcuni parenti, mentre l’altro vorrebbe mantenere la riservatezza. In tal caso forse è meglio assecondare la persona che desidera una maggiore privacy.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Fornire Risposte Indirette
Modifica

  1. 1
    Fai sapere alla persona in questione che la domanda non ti mette a tuo agio. In questo modo farai trasparire i tuoi sentimenti e sarà più facile che l’altra persona capisca. Rispondendo così chiuderai la porta a simili conversazioni in futuro.[4]
    • Per esempio potresti rispondere che apprezzi il suo interesse nei confronti della vostra famiglia, ma che ritieni che si tratti di un argomento personale tra te e il tuo partner, pertanto la domanda ti mette un po’ a disagio.
  2. 2
    Elabora una risposta vaga ma socialmente accettabile da fornire ai familiari. Non devi sentirti obbligato a rispondere se qualcuno ti fa questa domanda: scegli una risposta vaga da dare in ogni occasione per non dover pensare ogni volta a cosa dire. Concedi loro un po’ di tempo e vedrai che faranno marcia indietro.
    • Di’ qualcosa del tipo: “Metteremo su famiglia quando ci sentiremo pronti”.
    • Oppure: “Manca ancora qualche anno”.
  3. 3
    Rispondi alla domanda facendo presente che tu e il tuo partner siete già una famiglia. Questo metodo funziona specialmente se non avete intenzione di avere figli: farà sapere ai tuoi familiari che vi sentite già completi e che dovrebbero smettere di fare domande su questo argomento.[5]
    • Per esempio potresti dire che vi vedete già come una famiglia perché avete il vostro lavoro e i vostri animali domestici e vi piace occuparvi dei vostri nipotini.
  4. 4
    Comunica ai tuoi familiari che farai sapere loro quando sarete pronti all’evento. Queste persone desiderano soltanto sentirsi incluse e la maggior parte di loro vuole solamente vedere nascere un bimbo nella famiglia. Rispondendo in questo modo stai dicendo loro che desideri includerli, ma che non vi sentite ancora pronti.[6]
    • Potresti dire, per esempio: “So che siete emozionati all’idea di avere nuovi bambini all’interno della famiglia, ma noi non siamo ancora pronti. Quando ci decideremo sarete i primi a saperlo”.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Dire la Verità
Modifica

  1. 1
    Annuncia le tue intenzioni prima di una riunione familiare. Se sei preoccupato di venire messo alle strette a un ritrovo familiare, parla individualmente con ciascun membro della famiglia prima dell’evento. Spiega loro la tua posizione rispetto all’avere figli e rispondi a eventuali domande specifiche che possono emergere prima dell’incontro con tutta la famiglia.
  2. 2
    Confida loro che hai problemi di fertilità. Qualche volta un approccio diretto è il modo migliore per far sì che le persone smettano di fare domande. Ovviamente dovresti rispondere in questo modo soltanto nel caso in cui tu abbia davvero problemi di fertilità e ti senta a tuo agio nel dirlo. In molti casi le persone fanno marcia indietro, una volta appreso che ci sono delle difficoltà.[7]
    • Potresti dire, per esempio, che state cercando di mettere su famiglia, ma che i figli biologici potrebbero non essere un’opzione a vostra disposizione, pertanto nell’arco di un paio d’anni potreste pensare di adottarne uno.
  3. 3
    Fai sapere alla persona in questione che le circostanze attuali non sono favorevoli. Sia che non ci sia spazio per una famiglia, sia che non abbiate il denaro necessario, comunicalo in modo gentile: la persona capirà che prima o poi potreste sentirvi pronti, ma non nel futuro immediato.[8]
    • Potresti dire qualcosa come: “So che siete pronti per accogliere un nuovo bambino nella famiglia ma, in tutta onestà, non abbiamo le risorse finanziarie per avere un figlio. Non vogliamo averne uno finché non siamo in grado di supportarlo completamente”.
  4. 4
    Fai sapere ai tuoi familiari che tu e il tuo partner state lavorando sulla vostra relazione. Molte coppie vogliono essere sicure di aver creato una relazione stabile prima di avere figli. Puoi comunicarlo a un membro della famiglia per fargli sapere che per voi potrebbe essere questione di qualche anno.
    • Potresti dire, per esempio: “Abbiamo intenzione di aspettare qualche anno prima di avere figli, perché prima vogliamo essere sicuri che la nostra relazione sia solida”.
  5. 5
    Sii sincero riguardo al fatto di non avere figli. Se non avete intenzione di averne, è meglio essere sinceri a riguardo. Può essere una delusione per i tuoi familiari, ma in questo modo avranno più tempo per abituarsi all’idea.[9]
    • Potresti dire che tu e il tuo partner amate la vostra famiglia com’è e non pensate di avere bisogno di figli per completarla, pertanto avete deciso di non averne.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Lascia la stanza e ricomponiti, se senti che ti stai innervosendo.
  • Sii paziente: ricorda che la tua famiglia vuole soprattutto sapere quando avrà l’occasione di viziare un bebè.
  • Quando qualcuno ti rivolge la domanda un modo semplice per scansare la curiosità degli altri è rispondere: “Molto presto”.

Hai trovato utile questo articolo?

No