Come Gestire lo Stress Geopatico

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Secondo la teoria dello stress geopatico, la Terra emette un'energia prodotta dal suo campo elettromagnetico a una frequenza pari all'incirca a 7,83 Hz (risonanza di Schumann). Anche se non esistono prove scientifiche,[1] il concetto fondamentale si basa sul fatto che tale energia esercita una forte influenza sulla salute umana. I problemi emergono quando le distorsioni determinate da torrenti sotterranei, reti fognarie, corsi d'acqua, linee elettriche, tunnel, concentrazioni di minerali e placche tettoniche possono produrre squilibri nell'energia naturale della Terra. Coloro che sostengono questa teoria ritengono che lo "stress geopatico" e altri tipi di inquinamento elettromagnetico siano all'origine di patologie e affezioni, tra cui spossatezza, depressione, disturbi del sonno, diabete e tumori. Devi preoccuparti? Probabilmente no.[2] Tuttavia, alcune persone pensano che sia possibile individuare ed eliminare le distorsioni che generano lo stress geopatico.

Parte 1 di 2:
Individuare i Punti in cui si Concentrano le Distorsioni

  1. 1
    Pensa a quale tipo di stress geopatico sei affetto. Comincia a interrogarti sul tipo di stress a cui sei sottoposto. C'è un corso d'acqua vicino casa? Ci sono delle linee di energia terrestre che si incrociano in sala da pranzo creando una forte distorsione? Cerca di essere preciso, in quanto tutto questo potrebbe influire sulla soluzione che andrai ad adottare.[3]
    • Probabilmente dovrai considerare diverse fonti di energia contemporaneamente. Ad esempio, la distorsione causata da un torrente sotterraneo potrebbe incrociarsi con la forza di una faglia o un vortice e amplificarla.
    • Inoltre, tieni presente che le fonti di energia possono essere cicliche anziché costanti. Se le tue energie e le tue condizioni di salute variano durante l'anno, potrebbero indicare una distorsione – ad esempio, causata da un torrente sotterraneo a carattere stagionale che scorre sotto la tua abitazione.
  2. 2
    Usa una bacchetta da rabdomante. Si pensa che la rabdomanzia permetta di scoprire corsi d'acqua sotterranei, minerali o altri oggetti mediante l’uso di uno strumento, come una bacchetta, un pendolo o un'asta a forma di V, da tenere davanti. Non appena si arriva sopra un canale d'acqua o l'oggetto desiderato, la bacchetta punta al suolo. Anche se la rabdomanzia non ha nessuna base scientifica, alcune persone sono fortemente convinte che l'attrazione dell'asta al suolo dipenda dai campi elettromagnetici. Prova a fare questo esperimento oppure rivolgiti a un professionista per scoprire se nelle tue vicinanze esistono fonti di distorsione energetica.
    • Per questa operazione ti serve una bacchetta o un'asta a forma di V. Anche un semplice bastone andrà bene. Inizia tenendo lo strumento davanti, alla tua altezza. Dopodiché comincia a camminare lentamente intorno all'area in cui sospetti che vi sia una distorsione. La bacchetta sarà attirata al suolo quando passi su questa zona.
    • Puoi anche utilizzare un pendolo o due bacchette che si incrociano quando localizzi un oggetto o la presenza dell'acqua.[4]
  3. 3
    Utilizza una bussola. Alcune persone credono che anche la bussola sia efficace per individuare le distorsioni elettromagnetiche. Per usare questo metodo, tienila in mano e girati finché l'ago non punta verso il nord. Quindi, spostala sul punto in cui sospetti la distorsione. Quando si agita, l'ago ti avverte di tutte le distorsioni energetiche.[5]
    • Poiché è difficile mantenere ferma la bussola, è meglio ricorrere a questo metodo in zone di piccole dimensioni, come quella del letto, del divano o di una sedia.
  4. 4
    Osserva il comportamento degli animali domestici o di altri animali. Il barone Gustav von Pohl, geomante tedesco del diciannovesimo secolo, fece una scoperta sensazionale: gatti, cani, insetti e altri animali sono naturalmente attratti dalle zone attraversate dai campi elettromagnetici. Quindi, uno dei metodi più semplici per sapere se una zona comporta stress geopatico è quello di osservare il comportamento degli animali. Fai attenzione a questo indizio.[6]
    • Per esempio, i gatti dormono su questi punti. Se sei all'aperto, presta attenzione ai nidi d'ape, ai vespai o ai formicai.
    • Un altro ottimo indizio per individuare una distorsione è costituito dalla presenza eccessiva di lumache, chiocciole, altri insetti o parassiti. Inoltre, molti di loro scavano lungo i campi di disturbo.[7]
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Proteggerti dalle Distorsioni

  1. 1
    Riordina lo spazio in cui vivi. Probabilmente sarai esposto inconsapevolmente allo stress geopatico. Una distorsione potrebbe essere localizzata sotto il letto, il tavolo da pranzo, la vasca da bagno o la sedia che usi normalmente. Se hai individuato un problema, sistema i mobili in modo da evitare di trascorrere troppo tempo sopra o in prossimità del punto in cui si concentra una distorsione.
    • Può anche darsi che la distorsione copra un'area più vasta. Se non hai la possibilità di cambiare la posizione del letto o di altri mobili in modo che siano lontani dalle linee elettromagnetiche che causano stress, dovrai considerare altre soluzioni, come le attrezzature per neutralizzare la distorsione o correggere il campo di energia.
  2. 2
    Ricorri al Feng Shui per organizzare la tua casa. L'arte cinese del Feng Shui studia l'interazione tra l'uomo e il suo ambiente. Permette di intervenire sui campi di energia allo scopo di migliorare la vita. Informati sui suoi principi e applicali negli spazi in cui vivi.
    • Anche se non esiste nessun fondamento scientifico,[8] alcune persone ritengono di poter gestire i problemi di stress geopatico grazie al Feng Shui, in quanto considerano la risonanza della Terra come una forza unificante tra il chi (virtuale) del Cielo e chi (reale) della Terra. Sono convinte che, sfruttando i principi della risonanza di Schumann, sia possibile rendere più efficaci i rimedi contemplati nell'arte del Feng Shui.
  3. 3
    Monta delle aste metalliche. Un metodo molto semplice per bloccare o neutralizzare gli squilibri di energia consiste nel posizionare alcune aste di metallo nei punti strategici dell'abitazione o ovunque si sospetti una distorsione del campo elettromagnetico. È necessario verificare l'esistenza di questi punti ricorrendo alla rabdomanzia. Affinché questo metodo funzioni, devi anche conoscere le linee in cui corre l'energia terrestre.[9]
    • Le aste possono essere in rame, ottone o acciaio. Alcune persone credono anche che sia possibile utilizzare altri oggetti per direzionare altrove il flusso dell'energia terrestre ed eliminare le distorsioni. Questo metodo, chiamato "agopuntura del terreno", comporta la collocazione di oggetti come foglie, cristalli, fiori o conchiglie in punti strategici.[10]
  4. 4
    Crea una barriera di sughero. Alcune persone pensano che la quercia sia in grado di sviluppare una resistenza naturale allo stress geopatico. In particolare, sono convinte che la corteccia della quercia costituisca una barriera molto efficace. Ad esempio, per assorbire il caos geopatico, prova a posizionare delle piastrelle di sughero sotto il letto.[11] Puoi farlo da solo.
    • Tieni conto che la barriera di sughero non è una soluzione duratura. Si tratta solo di un ostacolo. Le distorsioni del campo energetico non scompariranno e, quindi, sarà necessario eliminarle.
  5. 5
    Compra un cristallo. Per proteggerti, acquista una pietra naturale. Alcune persone sono fermamente convinte che i cristalli abbiano un potere curativo e protettivo così forte da difenderle dallo stress geopatico, stimolare il sistema immunitario e trasformare le energie negative in forze positive facendo agire la risonanza energetica sul corpo e sviluppando ioni negativi.[12]
    • Il quarzo e la shungite sono molto efficaci. L'ametista, la zeolite e la tormalina sono in grado di generare ioni negativi dall'umidità presente nell'aria. Porta sempre con te la tua pietra naturale.
  6. 6
    Elimina altre fonti di inquinamento elettromagnetico. Il mondo è attraversato da molte fonti di inquinamento elettromagnetico che possono accrescere lo stress geopatico. Le linee elettriche ad alta tensione, le torri satellitari, i cavi elettrici e gli interruttori emettono energia ad alta e bassa frequenza che rischia di aumentare lo stress geopatico, così come gli oggetti di uso quotidiano come il microonde, i telefoni cellulari e i router per la connessione Internet senza fili. Cerca di ridurre l'esposizione a questi dispositivi.[13]
    • Ad esempio, elimina tutti gli apparecchi inutili. Se non puoi farne a meno, scollegali quando non li usi.
    Pubblicità


Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità