Come Gestire un Taglio di Capelli troppo Corto

Ci siamo passate tutte: vai dal parrucchiere a tagliarti i capelli ed esci chiedendoti cosa sia successo alla tua bella chioma. Avere a che fare con un taglio di capelli troppo corto non è mai piacevole, ma con l'atteggiamento giusto puoi sfruttare al meglio la situazione e perfino divertirti con la tua nuova acconciatura. Nel frattempo, prenditi cura dei capelli nel modo corretto, in modo che ricrescano il più in fretta possibile.

Parte 1 di 3:
Abituarsi al Nuovo Look

  1. 1
    Cerca di non cadere nel panico. Può essere scioccante vederti con i capelli corti se sei abituata a portarli lunghi. Sia che qualcosa sia andato storto dal parrucchiere, sia che non ti piaccia il taglio che hai richiesto, è difficile accettare che i tuoi bei capelli lunghi se ne siano andati. Però ci sono alcune cose che puoi fare per apprezzare il tuo nuovo stile e, magari, arrivare ad amarlo.[1]
    • Ricorda che i tuoi capelli ricresceranno, seppur lentamente, quindi anche se detesti il tuo nuovo taglio, si tratta comunque di un problema temporaneo.
    • Cerca di apprezzare il fatto che non dovrai trascorrere molto tempo a prenderti cura dei capelli ora che sono più corti.
  2. 2
    Pensa se ti può servire un secondo taglio per avere un aspetto migliore. Se il parrucchiere ha sbagliato il taglio, contatta un altro parrucchiere che magari potrebbe sistemarlo. I tagli corti possono essere splendidamente eleganti e non c'è motivo di sentirsi in disordine.
    • Potresti doverli accorciare ancora un po' per ottenere un bel taglio, tienilo a mente. Riferisci al nuovo parrucchiere che vuoi qualcosa di più carino, ma di accorciare i capelli il meno possibile.
  3. 3
    Renditi conto che anche i capelli corti sono carini. I capelli lunghi sono belli, ma anche quelli corti lo sono. Cogli questa opportunità per vedere quanto il tuo stile può essere versatile. I tagli corti fanno sembrare gli occhi più grandi e incorniciano il viso in un modo che attira gli sguardi. Potrebbe perfino arrivare a piacerti di più della tua precedente acconciatura lunga.
  4. 4
    Non nasconderti dietro a cappelli o sciarpe. Puoi usarli per i primi giorni, quando devi ancora abituarti ai capelli corti. Ma se non sei un tipo da cappello e improvvisamente inizi a indossarlo sempre, gli altri penseranno che hai qualcosa da nascondere. È meglio se ti abitui al tuo nuovo taglio e smetti di cercare di nasconderlo: ti sentirai meglio e apparirai più sicura.
  5. 5
    Decidi che ti piace. Quando ti sei abituata al tuo nuovo look, è il momento di iniziare a sfruttarlo al meglio. Rendilo parte del tuo stile e sfoggialo con orgoglio anziché con imbarazzo. Immagina che sia il taglio che hai sempre desiderato.
    • Se qualcuno ti fa i complimenti per il tuo nuovo taglio di capelli, non rispondere: "Oh, sono troppo corti". Digli piuttosto: "Grazie! Volevo provare qualcosa di diverso".
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Cercare Tagli Corti Graziosi

  1. 1
    Osserva personaggi famosi con una lunghezza di capelli simile alla tua per trovare delle idee. I capelli corti vanno di moda e c'è una grande varietà di esempi di celebrità che sfoggiano eleganti tagli corti. Cerca su internet foto di celebrità con i capelli corti per osservare il loro stile. Vedrai che possono essere fantastici pettinati all'indietro con il gel, scarmigliati, a punta o acconciati in vari altri modi. Ecco alcune celebrità che sfoggiano tagli corti:[2]
    • Jennifer Lawrence
    • Rihanna
    • Beyoncé
    • Emma Watson
    • Jennifer Hudson
  2. 2
    Usa il gel o altri prodotti per acconciare i capelli. I prodotti per lo styling funzionano molto bene sui capelli corti. Gel, spume, brillantina e altri prodotti possono aiutarti a ottenere acconciature impossibili da effettuare con i capelli lunghi: li farebbero apparire appesantiti. Essendo più leggeri, i capelli corti possono essere acconciati a punta o scarmigliati.
    • Applica il gel pettinando i capelli quando sono ancora umidi dopo la doccia per ottenere un look liscio e lucente acconciato all'indietro.
    • Strofinati un po' di brillantina sui palmi delle mani e passali fra i capelli per una fantastica acconciatura scarmigliata.
  3. 3
    Prova uno chignon per capelli più corti. Se i tuoi capelli sono ancora abbastanza lunghi da poterli legare in una coda di cavallo, puoi fare uno chignon che li faccia sembrare ancora piuttosto lunghi. Raccogli i capelli in cima al capo e legali bene con un elastico, poi fai così:
    • Dividi la codina in due ciocche;
    • Arrotola una ciocca verso il basso e fissa le punte dei capelli vicino all'elastico con delle forcine;
    • Arrotola l'altra ciocca verso l'alto e fissa le punte dei capelli vicino all'elastico con delle forcine;
    • Usa la lacca per tenere i capelli in ordine.
  4. 4
    Indossa una parrucca. Per risolvere velocemente il problema, non c'è nulla di meglio di una parrucca. Scegline una della lunghezza che desideri e indossala finché i tuoi capelli non saranno ricresciuti. Le parrucche sono più facili da indossare sui capelli corti, quindi approfittane e divertiti.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Aiutare i Capelli a Ricrescere più in Fretta

  1. 1
    Non usare tutti i giorni strumenti a caldo che danneggiano i capelli. Usare ogni giorno l'asciugacapelli, l'arricciacapelli o la piastra danneggia i capelli, li indebolisce e li rende più propensi a spezzarsi. Quando ciò accade, i capelli possono impiegare moltissimo tempo a ricrescere. Mantieni sana la tua chioma evitando di utilizzare strumenti a caldo, a meno che tu voglia un'acconciatura particolare per un'occasione speciale.[3]
  2. 2
    Evita le extension e altre acconciature che tirino o facciano pressione sui capelli. Se vuoi le extension, fai molta attenzione al tipo che scegli. Le extension danneggiano i capelli e, se messe in modo scorretto, possono rovinarli o causarne la perdita. C'è chi dice che nessun tipo di extension vada bene, ma se proprio non puoi farne a meno, accertati di fartele applicare da una persona esperta.
    • Si sa che le colle fissanti danneggiano i capelli, quindi cerca di evitare le extension che prevedono l'utilizzo di colla.
    • Le extension cucite sono meno dannose, ma possono creare grossi danni quando sono pesanti e tirano i capelli.
  3. 3
    Prenditi cura dei tuoi capelli con regolarità. Il modo in cui ti prendi cura quotidianamente dei capelli può fare una grande differenza nella ricrescita. Devi mantenerli più sani possibile in modo che diventino lunghi e forti. Ecco ciò che puoi fare:
    • Non lavarli tutti i giorni, poiché così si seccano. Limitati a 2-3 volte la settimana.
    • Asciugali strofinandoli delicatamente con un asciugamano anziché usare l'asciugacapelli.
    • Usa un pettine a denti larghi anziché la spazzola.
    • Non tingere o decolorare i capelli: ciò li danneggia.
  4. 4
    Segui un'alimentazione sana che favorisca la crescita dei capelli. Assumere molte proteine e grassi omega-3 ti aiuterà a nutrire i capelli. Anche se un'alimentazione sana non li farà necessariamente crescere più in fretta, li aiuterà a crescere forti e sani. Ecco cosa dovresti mangiare:
    • Salmone, tonno e altri pesci ricchi di acidi grassi omega-3;
    • Avocado, frutta a guscio, olio d'oliva e altri cibi che contengono grassi sani;
    • Pollo, manzo, maiale e altri cibi proteici;
    • Verdure a foglia verde in abbondanza e altre verdure che forniscano all'organismo i nutrienti di cui necessita per mantenere sani i capelli e la pelle.
    Pubblicità

Consigli

  • Sorridi. I tuoi capelli non resteranno così per sempre. Il modo in cui ti presenti fa la differenza!
  • Vai dal parrucchiere (ovviamente non quello che ti ha fatto il taglio sbagliato) e chiedi cosa puoi fare nell'attesa che i capelli ricrescano. Può tagliarteli in un modo più carino e pareggiarli se non sono tagliati dritti.
  • Chiedi ad amici e familiari cosa ne pensano dei tuoi capelli. Chiedi: "C'è qualcosa che posso fare perché abbiano un aspetto migliore?".
  • Cerca di velocizzare la crescita dei capelli. Massaggiando il cuoio capelluto per 2-5 minuti 2-3 volte al giorno, stimolerai la circolazione de sangue e aiuterai i capelli a crescere. Attenzione però: facendo ciò in alcuni casi il cuoio capelluto può diventare estremamente unto e grasso, perché il massaggio stimola anche la produzione del sebo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 23 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura dei Capelli

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità