Come Giocare con i Cani

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

La maggior parte dei proprietari è ben felice di lasciare che altre persone giochino con il cane, soprattutto quando si trova nei parchi pubblici. Chiedi sempre il permesso al padrone, avvicinati all'animale in modo prudente e potrai forse trovare un nuovo amico. Se hai preso un nuovo cane da portare a casa, è fondamentale giocare in modo sicuro e con rispetto.

Parte 1 di 3:
Imparare a Conoscere il Cane

  1. 1
    Parla con il suo proprietario. Se incontri un cane per strada o in un parco, devi chiedere al legittimo proprietario il permesso di giocare con lui; non devi avvicinarti a un esemplare solitario.
  2. 2
    Lascia che l'animale ti annusi la mano. Se non ti conosce, devi avvicinarti lentamente; metti la mano chiusa a pugno davanti al suo naso senza però piegarti verso di lui, altrimenti potresti intimidirlo.
    • Retrocedi se ringhia, abbaia o si irrigidisce.
    • Se un esemplare di piccola taglia ti sembra nervoso, chinati più vicino alla sua altezza.
  3. 3
    Grattagli le orecchie. Se ti sta annusando una mano e non ti sembra ostile, allunga le mani ai lati della testa e strofina la zona posteriore delle orecchie; questo è un ottimo punto in cui iniziare ad accarezzare un cane che non ti conosce.
  4. 4
    Impara dove gli piace essere toccato. Potrebbe lasciarsi accarezzare anche collo, spalle e la parte superiore della schiena; molti esemplari non amano essere toccati su zampe, addome o parte inferiore della schiena, ma ci sono alcune eccezioni.
    • Se non si tratta del tuo amico fedele, devi chiedere al proprietario se ha qualche lesione o qualche zona del corpo sensibile che devi evitare.
  5. 5
    Impara il suo linguaggio del corpo. Smetti di accarezzarlo o di giocare con lui se noti alcuni dei seguenti segnali di disagio:
    • Pelo ritto sulla nuca o sul dorso;
    • Postura irrigidita e movimenti cauti;
    • Bocca chiusa accompagnata da pupille dilatate e sguardo laterale;
    • Usa troppo la bocca fino al punto da lasciare segni arrossati, di morsi e lividi;
    • Si allontana timoroso con la coda tra le gambe;
    • Si accovaccia a terra.
  6. 6
    Prendi familiarità con il cane. Proprio come le persone, anche questi animali amano giocare in maniere differenti in base al carattere individuale; alcuni preferiscono i propri giocattoli, mentre altri prediligono la lotta o la corsa. Se si tratta di un nuovo esemplare che hai portato a casa, puoi capire cosa ama di più facendo una ricerca online sulla sua razza. Con il tempo, imparerai a conoscere la sua personalità specifica e sapere cosa apprezza esattamente.
    • Quelli più piccoli e quelli che hanno ricevuto un addestramento limitato tendono a essere più schizzinosi e nervosi.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Giocare

  1. 1
    Rivolgiti al cane con un tono di voce entusiasta. Una voce allegra e con toni acuti gli permette di entrare in "modalità gioco". Di seguito sono descritti i segnali che ti fanno capire che ha voglia di giocare:
    • Si allunga con il bacino in aria e le zampe anteriori sul terreno;
    • Scodinzola e si muove dimenandosi;
    • Punta le orecchie per aria o in avanti.
  2. 2
    Gioca al recupero. Lanciare una palla o un bastone è un buon modo per iniziare, sebbene non tutti i cani amino questa attività; agita l'oggetto per attirare la sua attenzione e poi lancialo in modo che possa vedere la traiettoria.
  3. 3
    Muoviti con cautela quando giochi al riporto. Se un cane che non conosci non lascia l'oggetto ai tuoi piedi, non tentare di toglierglielo dalla bocca; fino a quando non sai con certezza che l'animale non morde, è meglio aspettare che rilasci spontaneamente la "preda".
    • Per proteggerti le dita, tieni la mano chiusa a pugno quando la avvicini alla bocca di un esemplare con cui non hai molta familiarità.
  4. 4
    Rincorrete insieme un giocattolo. Se non gli piace il gioco del riporto o lo trova noioso, prova a tenere in mano l'oggetto e correre; fai in modo che veda l'elemento e che si senta eccitato all'idea di prenderlo. Molti cani hanno un istinto naturale per inseguire le persone che corrono, ma è meglio non stimolare ulteriormente questo comportamento al di fuori dei momenti di gioco.
  5. 5
    Limita il gioco rude. Molti cani si divertono con la lotta, il tiro alla fune e altri giochi piuttosto aggressivi; potrebbe essere piacevole, ma anche pericoloso se non conosci bene l'animale; prima di affrontare queste attività dovresti prendere familiarità con il cane o chiedere al suo proprietario se non ci sono rischi. Anche se sembra amichevole, potreste entrambi ferirvi o causare qualche altro incidente.
    • Non colpire mai un animale, non fingere di morderlo, non metterlo alle strette o provocarlo per vedere la sua reazione.
    • Alcuni addestratori cinofili ritengono che permettergli di vincere in un gioco aggressivo incoraggi un comportamento negativo, ma altri scienziati comportamentisti non sono d'accordo.[1]
  6. 6
    Rendi le passeggiate più divertenti. Al cane piace ricevere delle attenzioni durante le passeggiate giornaliere; se non hai il tempo per giocare ogni giorno, vai a fare una corsa tenendolo al guinzaglio; inoltre, un giro occasionale al parco giochi canino gli permette di socializzare con altri suoi simili.
    • Porta sempre dell'acqua per lui, soprattutto durante la stagione estiva.
    • Gli esemplari che vivono in città amano sentire i profumi della natura; molti parchi consentono l'accesso a questi animali sui sentieri escursionistici e a volte anche nei rifugi.
  7. 7
    Osserva se manifesta reazioni di paura. Alcuni cani possono avere timore dell'acqua, dei giocattoli rumorosi o di quelli che hanno certe forme. Non devi costringere il tuo amico peloso a giocare se sembra a disagio; potrebbe entrare in quella che viene chiamata "modalità combatti o fuggi" e in questo caso è meglio fare un passo indietro finché non si calma.
  8. 8
    Fermati se sembra troppo stanco o eccitato. Il gioco non è più divertente se l'animale è spossato; se perde interesse e vedi che si allontana, lascialo andare. Se si stende a terra o inizia a respirare affannosamente, forniscigli dell'acqua; interrompi il gioco anche se inizia a diventare più rude o morde (pur giocando) in maniera più aggressiva di quanto dovrebbe, anche se non ti fa del male.
    • Potrebbe sembrarti carino quando è piccolo e ti mordicchia la mano o ti sale sulla testa, ma sono tutti comportamenti che apprende e che continuerà a mantenere anche una volta cresciuto. Devi insegnargli i giusti limiti fin da piccolo per evitare la fatica dell'addestramento in seguito.
    • Non punirlo o spaventarlo. Limitati ad allontanarti e interrompi il gioco; se gli dedichi anche un'attenzione negativa (ad esempio gli ordini di fermarsi con uno "stop"), potresti comunque incoraggiarlo a perseverare con lo stesso comportamento.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Coinvolgerlo con dei Giocattoli

  1. 1
    Giocate con la corda. Mostragli la fune e lascia che la prenda in bocca; afferra l'altra estremità e inizia a tirarla un po', ma non al punto da danneggiargli i denti; lascia che la tiri avanti e indietro mentre ti mostri sorridente e felice.
    • In questo contesto è normale se ringhia e non devi vederlo come segno di ostilità.
    • Alcuni cani possono interpretare il tiro alla fune come un gioco di predominio.
  2. 2
    Offrigli dei giocattoli masticabili. Alla maggior parte dei cani piace rosicchiare la pelle grezza, i bastoncini e altri oggetti masticabili naturali; anche la gomma robusta e atossica è un'ottima soluzione duratura. In ogni caso, monitora sempre l'animale per assicurarti che non si faccia male alle gengive masticando troppo o con dei frammenti di ossa.
  3. 3
    Acquista dei giocattoli Kong. Solitamente, sono dotati di un contenitore nascosto in cui mettere dei bocconcini deliziosi e rappresentano un'ottima scelta per distrarre l'animale quando è a casa da solo.
  4. 4
    Valuta altre opzioni. Esistono un'infinità di giocattoli diversi per tutti i tipi di cani. Considera alcuni aspetti:
    • Se il tuo amico fedele ama correre, procuragli diverse palline da inseguire; alcuni cani preferiscono quelle di tessuto morbido, sebbene si sporchino e si usurino facilmente.
    • Molti esemplari crescono restando legati a dei pupazzi a forma di animaletti. Procurati qualche giocattolo di questo tipo presso il negozio per animali; accertati che non sia imbottito perché se il cane lo morde e lo rompe, potrebbe causare molto disordine in casa e persino rivelarsi pericoloso per il tuo amico peloso nel caso ingerisse il materiale interno.
    • Se hai dei gatti in casa, osserva se il cane si diverte con i loro giocattoli; alcuni esemplari amano infatti i puntatori laser o le corde.
  5. 5
    Non privarlo di un giocattolo usando la forza. Questo potrebbe agitarlo o allarmarlo; se agisce violentemente o è iperprotettivo verso un oggetto, cibo o altri elementi, informati in merito alle possibilità di addestrarlo correttamente e come cambiare il suo comportamento.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi offrirgli degli incentivi in cibo per indurlo a giocare in modo salutare, ma sii moderato nel dargli dolcetti.
  • Se gli piace inseguire le palline ma non le riporta indietro, vai in un campo da tennis e trova una parete che non viene utilizzata; lancia la pallina contro il muro per circa 10-15 minuti e lascia che il cane si stanchi a rincorrerla avanti e indietro.
  • Sorridi! I cani preferiscono avvicinarsi a persone che sembrano felici e amichevoli; tuttavia, non mostrare i denti perché potrebbe interpretarlo come un segno di aggressione.
  • Dagli una ricompensa se fa qualcosa di buono o utile.
  • Portalo dal veterinario per i vaccini almeno una volta al mese o all'anno, in modo che sia immune dalla rabbia.
Pubblicità

Avvertenze

  • A meno che tu non lo stia addestrando come cane da caccia, non lasciare che uccida altri animali o che giochi con esemplari morti, altrimenti lo stimoli ad attaccare altre creature domestiche, con il rischio di contrarre potenziali malattie.
  • Non infastidirlo mai, potrebbe arrabbiarsi e anche morderti.
  • Correre troppo su superfici dure può lesionare i cuscinetti delle sue zampe.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Cani

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità