Come Grigliare le Salsicce

Le salsicce fresche vengono preparate a crudo, quindi è necessario farle cuocere bene prima di poterle mangiare. Una salsiccia ben grigliata deve risultare croccante all'esterno e molto succosa all'interno.

Ingredienti

  • Salsicce a tuo piacimento
  • Acqua (in alternativa: vino, o brodo di pollo/manzo/maiale per insaporire)
  • Facoltativo: cipolle, aglio, e insaporitori

Metodo 1 di 2:
Sbollentare le Salsicce Prima di Grigliarle

  1. 1
    Fai bollire le salsicce per 10-15 minuti prima di grigliarle. Facendole sbollentare ci vorrà meno tempo e meno fatica per grigliarle. Puoi far sbollentare le salsicce in anticipo, in modo da averle già pronte per il grill.
    • Metti le salsicce sul fuoco in un tegame pesante. Aggiungi l'acqua necessaria a coprirle. Usa brodo di pollo o di manzo, o birra o vino al posto dell'acqua per dare un sapore particolare. Se utilizzi solo acqua, invece, aggiungi aglio, cipolla, o il tuo insaporitore preferito.
    • Porta l'acqua a bollore, poi abbassa la fiamma per mantenere un bollore leggero. Fai cuocere fin quando le salsicce non sono ben cotte anche all'interno.
  2. 2
    Griglia le salsicce immediatamente, oppure avvolgile nell'alluminio e conservale in frigo per massimo 2 giorni prima di grigliarle. Le salsicce bollite possono inoltre essere surgelate per 2-3 mesi.
  3. 3
    Trova uno spazio sul grill in cui le salsicce possono cuocere lentamente.
  4. 4
    Gira le salsicce spesso, in modo che ogni lato sia ben dorato. Usa le pinze, facendo attenzione a non bucare la pelle delle salsicce. La pelle trattiene all'interno tutti i succhi e rende la cottura uniforme.
  5. 5
    Controlla la cottura inserendo un termometro nella salsiccia. Le salsicce di maiale sono cotte quando raggiungono una temperatura interna di 65 °C, mentre quelle di pollo sono pronte a 70 °C.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Grigliare le Salsicce Direttamente

  1. 1
    Cuoci le salsicce prima possibile dopo averle acquistate o preparate. Possono restare in frigo per 1-2 giorni prima della cottura, ma se devi conservarle più a lungo prima di utilizzarle, mettile nel freezer.
  2. 2
    Fai scottare le salsicce. Metti le salsicce sul grill, a calore diretto ma moderato, per far imbiondire la pelle e dare un po' di sapore. Gira le salsicce spesso usando le pinze. Fai abbrustolire tutti i lati fin quando diventano dorati o marrone chiaro; evita di far bruciacchiare o annerire la pelle.
  3. 3
    Sposta le salsicce su un lato del grill in cui il calore non è diretto e copri con il coperchio del grill, se c'è.
  4. 4
    Cuoci le salsicce lentamente fin quando la temperatura interna (controllata con il termometro) è perfetta.
    Pubblicità

Consigli

  • Quando trasferisci le salsicce sul grill, non metterne troppe. Lascia un po' di spazio tra una e l'altra in modo che il fumo penetri in modo uniforme, e il calore cuocia bene le salsicce all'interno.
  • Servi le salsicce grigliate su panini grandi. Puoi aggiungere peperoni e cipolle fritti, salsa di pomodoro piccante e formaggio, o formaggio e salsa barbecue, per accompagnare la tua grigliata in modo gustoso.
Pubblicità

Avvertenze

  • Metti le salsicce avanzate in frigo entro due ore. Le salsicce cotte dovrebbero essere consumate entro 3-4 giorni, oppure congelate se vuoi conservarle più a lungo.
  • Fai scongelare le salsicce lentamente in frigo, oppure usa il microonde. Non scongelare mai la carne cruda a temperatura ambiente.
  • Lava sempre le mani con acqua calda e sapone dopo aver toccato la carne cruda e prima di toccare altro cibo, soprattutto frutta fresca e verdure che vuoi consumare crude.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Grill
  • Tegame
  • Pinze
  • Termometro per la carne

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Carne

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità