Come Grigliare le Verdure

L'estate è il momento perfetto per una buona grigliata! Ma con questo termine non si indicano più soltanto hot dog o hamburger: è il momento di essere creativi. Grigliare verdure è semplice e rapido e, per di più, sono deliziose. In questo articolo ti spieghiamo come fare.

Metodo 1 di 3:
Preparare la Griglia

  1. 1
    Scalda bene la griglia. Se è a gas, scaldala per almeno 10 minuti. Se è a carbone, aspetta finchè quest'ultimo non è ben pronto, arancione con un filo di cenere grigia.
  2. 2
    Pulisci la griglia. Quando è calda è piuttosto semplice. Con l'apposita spazzola, sfrega la griglia e togli ogni residuo. Poi bagna con olio un po' di carta assorbente e passala sulla griglia, per evitare che i cibi si attacchino. In seguito sarai contenta di averlo fatto, quando eviterai che i cibi finiscano bruciati e attaccati alla graticola.
    • Anche se metterai olio sulle verdure (lo farai, vero?) questo sottile strato sulla griglia è utilissimo, non saltare questo passaggio.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Il Lavoro Preparatorio

  1. 1
    Bolli alcune vedure. Le radici come le patate, le carote, o le barbabietole hanno bisogno di questo passaggio in più. Devono essere precotte perchè possano poi grigliare bene. Bollile fino a quando non sono "parzialmente cotte" (devono solo diventare un po' più tenere) e procedi normalmente.
    • Non bollire le tue verdure intere! E comunque, anche se le tagli in piccoli pezzi, avranno bisogno di questa cottura extra.
  2. 2
    Lava le verdure e asciugale. Anche se adori le verdure crude, devono essere pulite! Mettile sotto l'acqua fredda e tamponale fino ad asciugarle con la carta assorbente.
  3. 3
    Tagliane alcune a pezzetti. Gli asparagi, i funghi portobello o il mais sono ottimi interi, ma le cipolle, le zucchine e il peperone vengono meglio se affettati.
    • Anche le radici di cui sopra andrebbero tagliate a fette.
  4. 4
    Ungile. In questo modo le tue verdure non si attaccheranno alla graticola e si creeranno quei segni tipici che hai visto nei ristoranti: saranno deliziose. Non esagerare, per evitare che l'olio sgoccioli sulle braci, ma mettine abbastanza perchè siano ben rivestite.
    • Se la marinata è più nel tuo stile, leggi sotto.
  5. 5
    In alternativa, fai una marinata con succo di limone e olio di oliva, utilizzandoli in parti uguali. Aggiungi erbe fresche, come il timo, il basilico, l'erba cipollina o il rosmarino. Se ami l'aglio, un paio di spicchi gli daranno un buon tocco. Versa la marinata sulle verdure, muovile perchè si sparga bene e lascia che si insaporiscano per circa un'ora.
    • Mettile sulla griglia in un cestello o in un foglio di carta stagnola. Per marinarle, probabilmente le avrai tagliate a fette sottili, così dovrai evitare che cadano nel fuoco. In base alle verdure utilizzate, potrebbero servire anche solo pochi minuti perchè cuociano. Assaggiale se non sei sicura: il tuo palato saprà se sono cotte.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
La Griglia All'Opera

  1. 1
    Tieni conto della dimensione di ogni verdura quando le metti sulla griglia. Avrai bisogno di attrezzi diversi, in funzione della misura. I pezzi più grandi possono anche essere messi direttamente sulla griglia, ma se sono piccolini potrebbero passare tra le grate e finire nel fuoco!
    • Compra una cestina per grigliare, vi metterai la cipolla a fette, il peperone, i funghi, ecc. Se non hai questo arnese, utilizza un foglio di carta stagnola e forma un rettangolo aperto in cima. Un'altra opzione è utilizzare gli spiedini, ma a volte le verdure sono in precario equilibrio.
      • Se usi un foglio di carta stagnola, ungilo con burro o olio e mettici la salsa della marinatura.
      • Se utilizzi gli spiedini, sceglili di metallo. Il legno e il bambú andrebbero lasciati in acqua per 30 minuti prima di utilizzarli, affinché non si brucino.
  2. 2
    Inizia a grigliare! Tieni d'occhio le tue verdure, alcune ci metteranno più di altre a cuocere. Di solito la melanzana e la cipolla, anche se quest'ultima è tagliate a fette.
    • Gli asparagi, i funghi, i peperoni e gli zucchini sono piuttosto rapidi da cuocere. Il tempo varia in fuzione della misura, del peso, del tipo di polpa nonché dei tuoi gusti e di quanto ti piacciono cotti.
  3. 3
    Tienili controllati. Quando le tue verdure sono tutte sulla griglia, tienile d'occhio. Il tuo peperone potrebbe cuocersi due volte più rapidamente delle tue melanzane, così non perderle di vista un attimo. Se cuociono troppo rapidamente, spostale ai lati della griglia, dove è meno calda.
    • Ritira le verdure dal fuoco quando sono cotte e tienile al caldo.
  4. 4
    Fine.
    Pubblicità

Consigli

  • Se non ti piace quel sapore tipico che il grigliato apporta, cuoci i vegetali in un cartoccio di alluminio.
Pubblicità

Avvertenze

  • La griglia è calda. Non toccarla.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Carta assorbente
  • Ciotola (se le marinerai)
  • Spiedini, griglia, cestina, pinze, ecc.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Frutta & Verdura

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità