Come Identificare le Parti di un Discorso

Le parti del discorso spiegano i modi in cui le parole possono essere utilizzate in diversi contesti. Ogni parola, nella lingua italiana, funziona almeno come una parte del discorso; molte parole possono servire, in momenti diversi, come due o più parti del discorso, a seconda del contesto.

Passaggi

  1. 1
    I sostantivi e i loro 'compagni' sono:
    • Un sostantivo è una parola o una frase che si riferisce a una persona, a un luogo, a una cosa o a un’idea (Luca, Milano, tavolo, bellezza, esecuzione). Un sostantivo può essere utilizzato come soggetto di un verbo, come oggetto di un verbo, come un sostantivo identificativo, come oggetto di una preposizione, o come appositivo (una frase esplicativa associata a un soggetto o a un oggetto).
    • Un aggettivo è una parola o una combinazione di parole che modifica un sostantivo o un pronome (blu-verde, centrale, cotto a metà, temporaneo). Per esempio, "borsetta blu-verde" (modifica il sostantivo 'borsetta').
    • Un pronome è una parola che sostituisce un sostantivo e si riferisce a una persona, a un luogo, a una cosa, a un’idea o a un atto che è stato menzionato in precedenza o che può essere dedotto dal contesto della frase (lui, lei, esso, quello). Un pronome può anche venire prima di un sostantivo, come una specie di modifica: per esempio, "il suo libro", dove "suo" è un pronome possessivo che indica a chi appartiene il libro (sostantivo).
    • Una preposizione è una parola o una frase che mostra la relazione tra un nome e un altro elemento della frase (a, da, in, con); per esempio, "Ho messo i soldi in quel contenitore" – "in" è una preposizione.
  2. 2
    Pensa a una preposizione come a un bruco rispetto a una mela. Può andare dentro, sopra, sotto, attorno o attraverso la mela, per esempio. Le parole in corsivo sono tutte preposizioni. Iniziano frasi preposizionali, che comprendono sempre un sostantivo come oggetto della preposizione.
  3. 3
    Un verbo e i suoi modificatori sono:
    • Un verbo è una parola o una frase che esprime azioni e collegamenti. I verbi possono essere transitivi, richiedono un oggetto (oggetto = "lui", in "ho incontrato lui"), o intransitivi, richiedono solo un soggetto ("il sole sorge"). Alcuni verbi, come mangiare, sono sia transitivi ("io mangio una mela") sia intransitivi ("io mangio al ristorante").
    • Un avverbio è una parola che modifica un verbo, un aggettivo o un altro avverbio (lentamente, ostinatamente, molto). Per esempio, "ho corso lentamente" (modifica il verbo 'correre').
  4. 4
    Congiunzioni e interiezioni sono anch’esse parti del discorso.
    • Una congiunzione è una parola che collega altre parole o frasi (e, ma, o, perché). Per esempio, "Mi piacciono i gatti, ma non mi piacciono i cani" ("ma", qui, è una congiunzione coordinativa), "Sono andato fuori, anche se pioveva" ("anche se" è usato come una congiunzione subordinante).
    • Una interiezione è una parola, una frase o un suono usato come esclamazione e capace di stare da sola (oh, Signore, maledetto, mio Dio). È conosciuta anche come "esclamazione", ad esempio, "Sciocchezze!". Non è grammaticalmente legata al resto della frase.
    Advertisement

Consigli

  • Fai attenzione durante le lezioni di italiano.
  • Ricerca le “parti di un discorso".
Advertisement

Avvertenze

  • Non fare affidamento solo su queste definizioni. Hai bisogno di imparare i significati e gli esempi in un modo da capirli.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 33 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Comunicazione

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement