Come Incorniciare un Puzzle

A volte un puzzle che hai appena terminato è troppo bello per essere smantellato e, dopo aver faticato tanto per completarlo, sarebbe avvilente doverlo smontare. Due sono le possibilità: o compri una speciale cornice per puzzle, che spesso però è più costosa del puzzle stesso, oppure incolli permanentemente i pezzi.

Metodo 1 di 2:
Unire i Pezzi Usando la Colla
Modifica

  1. 1
    Utilizza questo metodo per creare una decorazione permanente da poter ammirare in ogni momento. Se non hai intenzione di smontare il puzzle, puoi servirti di una colla speciale per unire i pezzi tra loro in modo definitivo. Così facendo crei un'opera d'arte più lucida e più robusta, ma il valore del puzzle si riduce notevolmente. Per questo motivo, tale metodo non è consigliato per i puzzle d'epoca o di valore, e alcuni appassionati di puzzle non lo utilizzano affatto.
  2. 2
    Cerca una cornice che si adatti al tuo puzzle. Poiché il tuo puzzle assemblato può avere dimensioni leggermente diverse rispetto a quelle indicate sulla scatola, utilizza un righello o un metro a nastro e misuralo accuratamente, prima di scegliere la cornice adatta.
    • Alcuni negozi di hobbistica e artigianato vendono le cornici in pezzi separati, che puoi rimontare in strutture rettangolari personalizzandone la lunghezza e la larghezza. [1]
  3. 3
    Scegli il materiale da cui ricavare la base di supporto del puzzle, che si adatti alla cornice. La base di supporto può essere un cartoncino da poster, una base in gommapiuma o un cartone più robusto dello spessore di circa 6 mm. Ritagliane un rettangolo da inserire nella cornice. Questo materiale costituirà il sostegno del puzzle, la base su cui esso si appoggerà restando ben fisso e appiattito. Si consiglia di usare un taglierino affilato per ritagliare la base con precisione, servendosi di una squadretta o di un goniometro per assicurarsi che i lati abbiano angoli perfettamente retti.
    • Evita di usare del cartoncino sottile o altri materiali facilmente pieghevoli, perché a lungo andare il puzzle potrebbe deformarsi.
  4. 4
    Infila un strato di carta cerata sotto il puzzle. Proteggi la superficie sottostante il puzzle inserendovi con cura qualcosa di piatto facilmente reperibile, come la carta cerata.
  5. 5
    Utilizza un mattarello per appiattire il puzzle. Le piccole protuberanze e i pezzi che si sono allentati possono essere livellati con un mattarello, prima di incollarli. [2] Passa più volte il mattarello lungo tutta la superficie del puzzle, esercitando la dovuta pressione.
  6. 6
    Spargi della colla speciale sulla superficie del puzzle. Acquista la colla per puzzle in un negozio di artigianato o online. Utilizza un pennello per applicare questa colla sulla superficie del puzzle, ricoprendo l'intera superficie con uno strato sottile. Presta particolare attenzione alle fessure tra i pezzi.
    • Se la colla per puzzle è in polvere, leggi le istruzioni per sapere come prepararla.
  7. 7
    Aspetta che la colla si asciughi. Sul barattolo di colla potrebbe essere indicato quanto tempo occorre perché la colla si asciughi. Se non ci sono indicazioni, lasciala asciugare per almeno 2 ore. [3] Prova a vedere se il puzzle è pronto sollevandone delicatamente un'estremità. Se i pezzi sono ancora allentati o si staccano, attendi più a lungo oppure applica più colla.
  8. 8
    Incolla il puzzle sulla base di supporto. Applica la colla sulla superficie della base in cartoncino o in gommapiuma che hai ritagliato prima. Trasferisci accuratamente il puzzle incollato sulla base di supporto, allineandolo con i bordi. Premendo delicatamente verso il basso, inseriscilo nella base, quindi togli la colla in eccesso che fuoriesce tra il puzzle e la sua base.
    • Se la colla non tiene o non sembra uniforme, rivolgiti a un negozio di artigianato e fatti montare professionalmente "a secco" il tuo puzzle sulla base di supporto.
  9. 9
    Lascia asciugare il puzzle per almeno 24 ore, mettendogli sopra qualcosa di pesante, se necessario. Non toccare il puzzle per almeno un giorno intero, in modo tale che la colla raggiunga la massima resistenza. Se il puzzle sembra piegarsi o non è perfettamente livellato, appoggiaci sopra un grosso libro o un altro oggetto pesante, con una superficie più ampia di quella del puzzle. [4]
    • Non usare oggetti di piccole dimensioni o dalla superficie irregolare, perché potrebbero comprimere il puzzle deformandolo e potrebbero persino danneggiarlo.
  10. 10
    Incornicia il puzzle. Una volta che il puzzle e la sua base di supporto si sono asciugati, inseriscili nella cornice. Fissalo utilizzando le linguette o i braccetti presenti sul retro, oppure qualsiasi altro sistema presente sulla cornice.
    • Facoltativamente, installa sopra il puzzle una copertura in vetro o in plastica dura, per evitare graffi. Per una migliore conservazione dei colori, utilizza una copertura in vetro resistente ai raggi ultravioletti.[5]
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Esporre un Puzzle senza Usare la Colla
Modifica

  1. 1
    Misura la lunghezza e la larghezza del puzzle. Gli appassionati che vogliono preservare la fruibilità e il valore del puzzle, senza rinunciare a esporlo, si servono di una cornice speciale. Di solito queste cornici hanno dimensioni diverse, in base alla grandezza del puzzle (500, 1000 pezzi ecc.), ma per una maggiore accuratezza si raccomanda di misurare la larghezza e la lunghezza del puzzle e di comprarne una che si adatti perfettamente. Dato che la cornice sarà l'unico sistema per tenere fermo il puzzle, è importante comprarne una che si conformi il più possibile al puzzle e che lo tenga ben saldo.
  2. 2
    Scegli una cornice per puzzle che non richieda l'utilizzo di colla. Alcune cornici, chiamate "cornici per puzzle", sono in realtà cornici ordinarie fatte per incorniciare normali puzzle, e richiedono l'utilizzo di colla. Invece hai bisogno di una cornice speciale, che spesso costa di più. Puoi anche tentare di usare una normale cornice con una parte anteriore e una parte posteriore molto solide, ma si consiglia di cercarne una specifica per puzzle, perché questo tipo di oggetti sono più spessi e più fragili delle fotografie e dei poster che di solito mettiamo nelle cornici.
    • Prova una cornice di alluminio, una con la parte anteriore in vetro MyPhotoPuzzle frames, una in legno o in acrilico Jigframe, oppure una di quelle di dimensioni regolabili Versaframe.
    • Nota: ci sono un paio di opzioni più economiche per esporre il tuo puzzle, come vedrai alla fine di questa sezione.
  3. 3
    Monta una cornice MyPhotoPuzzle. Il design esatto di una cornice per puzzle varia da una marca all'altra. Per le cornici MyPhotoPuzzle, premi delicatamente il vetro sulla superficie del puzzle, capovolgi il vetro e il puzzle insieme a faccia in giù, quindi appoggia la base di supporto sul retro del puzzle. Assicurati che uno dei ganci della base di supporto si trovi nella parte superiore del puzzle, per non montarlo capovolto. Appoggia la cornice sopra la base e sopra il vetro; quindi, utilizzando tutti i ganci presenti sui bordi della base, fissala alla cornice.[6]
  4. 4
    Monta una cornice di legno Jigframe per puzzle. La cornice è dotata di un foglio di plastica acrilica, protetto con della carta su entrambi i lati. Scalda brevemente il foglio al sole o vicino a un calorifero, se necessario, in modo tale che sia più facile staccare la carta. Fai scorrere o costruisci il puzzle sulla parte superiore di uno dei fogli inclusi. Apri e fai scorrere il tiretto della cornice, posiziona il foglio con il puzzle a faccia in su sul tiretto, quindi copri il puzzle con il foglio acrilico e fallo scorrere all'indietro nella cornice.
    • Invece di far scorrere il puzzle, puoi utilizzare uno dei fogli inclusi, mettendolo sopra il puzzle in modo da tenerlo fermo mentre lo capovolgi, poi metti un altro foglio sul retro del puzzle e capovolgilo nuovamente a faccia in su.
    • Se il puzzle è molto più piccolo della cornice, puoi sistemare un piccolo pezzo di cartone sotto il bordo inferiore del puzzle, che posizionerai al centro.
  5. 5
    Per montare gli altri tipi di cornice, segui le istruzioni incluse nella confezione. Le altre marche possono utilizzare un sistema diverso da quelli descritti sopra. Una cornice regolabile può essere venduta in due pezzi, che vengono fatti scorrere insieme sul puzzle e fissati nella posizione corretta.
  6. 6
    In alternativa, puoi esporre il tuo puzzle sotto il vetro di un tavolino da caffè. Alcuni di questi tavolini hanno una lastra di vetro che può essere montata e smontata dal corpo principale. Se vuoi rendere visibile il tuo puzzle, posizionalo sotto la lastra.
  7. 7
    Usa un raccoglitore di plastica trasparente. Di solito queste buste sono in polipropilene, un materiale che protegge il puzzle dall'umidità o da altri possibili danni. Queste buste di plastica si usano soprattutto per conservare le stampe e le fotografie, quindi potrebbe essere difficile trovarle della misura giusta per contenere un puzzle di medie o grandi dimensioni.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Se i pezzi del puzzle, dopo essere stati incollati una prima volta, si muovono ancora, applica un secondo strato di colla, mettendola con cura anche negli interstizi tra i pezzi.
Advertisement

AvvertenzeModifica

  • Prendi e sposta il puzzle facendo sempre molta attenzione, anche se lo hai già incollato.
Advertisement

Cose che ti ServirannoModifica

  • Puzzle
  • Cornice
  • Colla per puzzle
  • Base di supporto
  • Taglierino
  • Squadretta (opzionale)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Hobby & Fai da Te

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement