Come Incrementare l'Eiaculazione

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Vuoi aumentare le probabilità di mettere incinta la tua compagna? Desideri essere sicuro di eiaculare il massimo numero di spermatozoi? Non preoccuparti. Migliorare il tuo spermiogramma non è affatto difficile. Inoltre è una cosa del tutto discreta che puoi fare senza troppo clamore. Se vuoi che i tuoi spermatozoi svolgano il loro lavoro e arrivino sani e forti "al traguardo" devi fare la tua parte.

Parte 1 di 3:
Rimedi Semplici e Rapidi

  1. 1
    Bevi molti liquidi. La quantità di sperma che viene rilasciata durante l'orgasmo è direttamente correlata al volume di liquidi che assumi. Questo perché lo sperma è a base di acqua ed è il fluido che lubrifica il percorso degli spermatozoi. Il corpo ha bisogno di 2-3 litri di acqua al giorno per funzionare correttamente. Aumentare la quantità di acqua che ingerisci dovrebbe aumentare l'eiaculazione.
    • Se di solito ti piace bere un paio di drink dopo il lavoro e un altro paio prima del rapporto sessuale, sappi che stai remando contro il tuo obiettivo. Questo perché l'alcol disidrata l'organismo riducendo la quantità di fluidi presenti nel tuo sistema riproduttivo. Oltre a questo effetto, l'alcol abbassa la conta degli spermatozoi e ne riduce la qualità.
  2. 2
    Evita il calore. Gli spermatozoi sono cellule delicate, come dei fiori nella tundra. Sono tanto suscettibili al calore che, se vengono esposti in maniera eccessiva, possono "appassire". Questa è la risposta a una delle domande scottanti che ogni adolescente si pone: "Perché i testicoli sono esterni al corpo?". Il motivo è proprio quello di mantenere la temperatura a cui sono esposti gli spermatozoi sotto i 37 °C, cioè la temperatura normale dell'organismo umano.
    • Che cosa significa, in pratica? Se ami i lunghi viaggi in auto con i sedili riscaldati, apprezzi i trattamenti al vapore in sauna o nel bagno turco e restare per lungo tempo nella tua vasca idromassaggio, allora è giunto il momento di fare una pausa. Non c'è nulla che valga più dei tuoi piccoli "girini".
  3. 3
    Evita l'abbigliamento intimo aderente. Ricorda che la temperatura ideale per lo sperma e gli spermatozoi è inferiore rispetto a quella corporea normale. Degli slip stretti aumentano la temperatura sullo scroto e diminuiscono la qualità e quantità dello sperma.
  4. 4
    Non sederti con le gambe incrociate. Questa postura da filosofo pensatore influenza molto il volume spermatico. Quando incroci le gambe, schiacci lo scroto contro il corpo caldo, correndo il rischio di surriscaldare gli spermatozoi oltre il livello normale. Si tratta di un comportamento pericoloso.
  5. 5
    Evita l'orgasmo per un giorno o due. Il tuo corpo produce gli spermatozoi alla straordinaria velocità media di 1500 al secondo. Questo si traduce in circa 130-200 milioni di cellule ogni giorno. Quindi, a ogni orgasmo, perdi una buona fetta dei tuoi "soldatini". Cerca di essere paziente e aumenterai le dimensioni del tuo esercito.
    • Astenersi per un giorno o due dall'orgasmo consente, infatti, all'organismo di aumentare la concentrazione di spermatozoi. Oltre questo tempo, quelli rimasti nei testicoli invecchiano, come delle riserve ormai stanche.

Parte 2 di 3:
Dieta e Integratori

  1. 1
    Assumi zinco e acido folico. Lo zinco è un minerale essenziale determinante in molte fasi del metabolismo cellulare. Uno studio ha riscontrato che, quando assunto in combinazione con l'acido folico, lo zinco è in grado di aumentare lo spermiogramma del 74% negli uomini con problemi di fertilità.
    • Quindi, quanto acido folico e zinco dovresti assumere quotidianamente? 1 mg di acido folico in combinazione con 15 mg di zinco dovrebbe rivitalizzare i tuoi spermatozoi.
    • Ricorda di prendere lo zinco in combinazione con l'acido folico. Entrambi gli integratori, da soli, non hanno una grande influenza sul numero degli spermatozoi.
  2. 2
    Smetti di bere bibite. Non solo queste bevande sono ricche di fruttosio e sciroppo di mais che nuocciono al fegato, ma riducono le chances di procreare. Se si compara lo sperma degli uomini che non bevono bibite con quello degli individui che ne consumano più di un litro al giorno, si nota una differenza del 30% nelle conta degli spermatozoi.
  3. 3
    Prova alcuni amminoacidi. Questi sono i "mattoni" che formano le proteine. Sono composti organici che, se assunti regolarmente, sono in grado di aumentare la produzione di sperma. Gli scienziati credono che gli amminoacidi siano efficaci perché alcuni di questi composti si trovano in grandi quantità nel nucleo degli spermatozoi. Ecco quelli che incrementano l'eiaculazione:
    • L-Arginina
    • L-Lisina
    • L-Carnitina
  4. 4
    Prova l'epimedium o "erba della capra in calore". Secondo la leggenda, questo integratore deve il suo nome a un pastore cinese di capre che notò un importante aumento del suo gregge dopo che gli animali ebbero mangiato una particolare specie di epimedium. Ma come funziona questa strana erba? Sembra che sia in grado di ridurre gli enzimi che bloccano l'afflusso di sangue al pene. La sua efficacia, però, è ancora argomento di dibattito.
  5. 5
    Consuma molta frutta e verdura. A volte, l'unica cosa di cui hai davvero bisogno è una dieta sana. Le verdure e la frutta, in particolare, sono ricche di antiossidanti che possono a loro volta migliorare la qualità della vita degli spermatozoi. Oltre ad aumentare l'eiaculazione, i cibi ricchi di antiossidanti ti mantengono in salute e ti fanno sentire bene. Ecco alcuni esempi:
    • Fagioli rossi
    • Mirtilli, more e mirtilli rossi selvatici
    • Acqua di cocco
    • Prugne secche
    • Mele (varietà Red Delicious, Granny Smith, Gala)
    • Asparagi

Parte 3 di 3:
Cambiamenti nello Stile di Vita

  1. 1
    Esegui gli esercizi per il muscolo pubococcigeo. Questi sono conosciuti anche con il nome di "esercizi di Kegel" e si rivelano molto utili per entrambi i sessi, anche se in modo particolare per gli uomini. Oltre a migliorare la salute della prostata e prevenire l'eiaculazione precoce, sono in grado di aiutarti a prolungare l'orgasmo e aumentare l'eiaculazione.
  2. 2
    Smetti di fumare, se non l'hai già fatto. Se hai bisogno di un altro valido motivo per smettere di fumare, eccolo! Il fumo non solo riduce la concentrazione degli spermatozoi, ma potrebbe anche aumentare l'incidenza di imperfezioni delle cellule stesse.
    • Gli uomini che fumano mentre cercano di diventare papà potrebbero avere dei figli con una maggiore propensione a problemi di salute. Durante il concepimento e durante la gravidanza è importante che la donna non sia esposta al fumo.
    • Questo include anche la marijuana, non solo il tabacco. La marijuana abbassa sia i livelli di testosterone che la concentrazione degli spermatozoi.
  3. 3
    Impara a gestire lo stress. Per quanto sia intensa la tua vita, cerca di affrontare il fatto che lo stress è fondamentalmente poco salutare. Gli ormoni che vengono secreti dall'organismo durante i periodi di stress interferiscono con la capacità dei testicoli di produrre testosterone, che è il principale responsabile della formazione degli spermatozoi. Oltre a diminuire l'eiaculazione, lo stress causa:
    • Acne e imperfezioni sul viso
    • Problemi cardiaci come l'angina pectoris e l'infarto
    • Insonnia
  4. 4
    Fai sufficiente esercizio fisico. Ci sono molte prove che confermano che l'allenamento regolare favorisca il numero di spermatozoi prodotti. Quindi metti gli scarpini da calcio, i tacchetti o i pantaloncini da basket e rispolvera qualcuna delle tue vecchie finte.
  5. 5
    Fai sesso sicuro. Il sesso sicuro è il modo migliore per proteggere e migliorare le performance dei tuoi "soldatini". Le malattie veneree come la gonorrea, la clamidia e l'herpes possono condurti all'infertilità, se non stai attento. Usa sempre il preservativo. Per essere ancora più sicuro, coinvolgiti in una relazione monogama con una persona di cui ti fidi.

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Salute Uomo

Hai trovato utile questo articolo?

No