Come Iniziare una Conversazione Online

Sebbene i siti di appuntamenti e i servizi di messaggeria istantanea rendano più comodo comunicare con amici e parenti, non è certo facile instaurare un rapporto con qualcuno quando non gli parli faccia a faccia. Sempre più persone hanno conosciuto i propri amici, partner e coniugi online, ed è proprio questo il punto: è un'esperienza strana per tutti! Cerca di essere curioso, ma non invadente; rilassati e prova a essere te stesso.

Parte 1 di 3:
Rompere il Ghiaccio

  1. 1
    Smetti di pensarci troppo. Se stai cercando di conoscere qualcuno (e magari di corteggiarlo), l'obiettivo delle prime conversazioni online è quello di aiutare l'interlocutore a capire che persona sei; devi essere te stesso, ma se pianifichi troppo l'incontro ti allontani da questa meta.
    • Iniziare una conversazione online è difficile per chiunque, non sei il primo e non sarai di certo l'ultimo.
    • Nel peggiore dei casi, puoi trarre insegnamento dall'esperienza; nel migliore, riesci a entrare profondamente in sintonia con qualcuno. Tuttavia, non puoi saperlo finché non ci provi.
  2. 2
    Scegli un buon momento. Manda un messaggio alla persona quando è online. È più facile instaurare una conversazione "dal vivo", piuttosto che contare sul fatto che l'interlocutore risponda più tardi.
    • Scegli un'ora in cui non devi andare da nessuna parte; non devi sentirti di fretta quando hai l'opportunità di instaurare e sviluppare la conversazione.
  3. 3
    Inizia gradualmente. Invia un breve messaggio chiedendo alla persona cosa sta facendo. Un semplice "Ciao, come va?" è più che sufficiente. Potresti accorgerti di sentirti molto più a tuo agio una volta iniziata la conversazione: a questo punto non puoi tirarti indietro!
    • È probabile che l'interlocutore ti risponda dicendo cosa sta facendo e chiedendo a sua volta notizie su di te; sii pronto a fornire un risposta.
    • Evita uno scambio di battute che non portano a nulla, ad esempio: "Sto bene, grazie". Tutti possono star "bene". Scegli una risposta più articolata per dare maggiori informazioni su di te, come: "Sto bene! Oggi io e un mio amico abbiamo esplorato una casa abbandonata sulla collina. È stato davvero interessante ma terribilmente spaventoso", oppure: "La mia squadra di ballo è stata appena ammessa alle finali nazionali, sono così eccitato!".
    • Cita delle cose che possono essere interessanti, ma evita di vantarti.
  4. 4
    Poni delle domande sugli interessi che avete in comune. Questo è un argomento sicuro per rompere il ghiaccio. Se frequentate le stesse lezioni, chiedi qualche informazione sui compiti a casa; se fate parte dello stesso club sportivo, accenna al prossimo evento. In questo modo, puoi iniziare la conversazione in maniera molto naturale e rendi più facile il passaggio a un livello più profondo.
    • Prova una frase simile a questa: "Ciao, ho avuto un blocco mentale e oggi mi sono dimenticato di scrivere i compiti di inglese. Tu li hai?"
    • In alternativa: "Ciao, sai quando è la prossima gara di atletica? Ero completamente distratto quando l'allenatore l'ha comunicato durante l'allenamento di oggi".
  5. 5
    Fai dei complimenti. Se il tuo interlocutore fa qualcosa che merita una lode, è del tutto naturale complimentarsi. Si tratta di un'altra possibilità per rompere il ghiaccio e far sentire l'altra persona apprezzata;[1] tuttavia, non esagerare! Sii moderato con i complimenti, altrimenti possono sembrare adulazioni.
    • Se frequentate le stesse lezioni, puoi dire: "Hai fatto un ottimo lavoro durante la presentazione di oggi! Non avrei mai pensato di imparare così tanto su Giuseppe Saragat!"
    • Se fate parte della medesima squadra: "Oggi hai ottenuto un ottimo tempo sui 100 metri piani. Le sorti della squadra di atletica sono sulle tue spalle".
  6. 6
    Poni delle domande. Se hai incontrato la persona su un sito o un'applicazione per appuntamenti, probabilmente non avete degli argomenti comuni nella vita reale di cui parlare; puoi farle delle domande aperte che la riguardano. Trai ispirazione dal suo profilo.[2]
    • Ad esempio: "Ho visto che balli l'hip-hop. Devi fare qualche esibizione a breve?".
    • Oppure: "Mi piace la tua barba. Quanto ci hai messo per farla crescere?".
  7. 7
    Stai attento con le "frasi fatte per rimorchiare". Possono essere controproducenti: sono efficaci con alcune persone, mentre spengono l'interesse in altre; possono sembrare di cattivo gusto o manipolatorie, soprattutto se non rispecchiano il tuo essere. Cerca di essere il più onesto possibile, e se questo prevede qualche battuta di corteggiamento, usala!
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Mantenere Viva la Conversazione

  1. 1
    Sii presente e impegnati nella conversazione. Leggi e rispondi con attenzione. Il dialogo è una questione di cogliere gli indizi e improvvisare, in base a quello che dice l'altra persona; mentre "chiacchieri virtualmente", fai attenzione all'argomento trattato e a come si sta sviluppando.
    • Per quanto riguarda questo aspetto, fare una conversazione online è più facile rispetto a farla di persona, dato che puoi scorrere la pagina e rileggere i messaggi quando hai bisogno di ricordare un dettaglio specifico.
  2. 2
    Fai delle domande. Devi mostrare un vero interesse: è un fatto scientifico che le persone amino parlare di loro stesse.[3] Se poni dei quesiti, ci sono molte probabilità che l'interlocutore abbia parecchio da dire.
    • Scegli delle domande che conducono ad altre domande. Ad esempio, se dici: "Che tipo di musica ti piace?" e l'interlocutore risponde: "Amo molta musica diversa, alcuni brani rock, pop e anche punk. Vado a parecchi concerti nella zona", hai la possibilità di proseguire nella conversazione e chiedere: "Pensi di andare a qualche bello spettacolo nei prossimi giorni?".
    • Evita le domande chiuse. Quelle che prevedono un semplice "sì" o "no" come risposta possono "uccidere" il dialogo; devi attenerti a domande semplici o che prevedono più risposte e devi essere pronto a porne altre di approfondimento.
  3. 3
    Non essere un ficcanaso. Mostra rispetto per gli argomenti delicati; in questo caso, devi usare il tuo intuito, ma come regola generale non porre domande a cui neppure tu vorresti rispondere.
  4. 4
    Trasforma le tue risposte in domande. Una conversazione è un flusso di informazioni che vanno da un interlocutore all'altro; devi fare in modo di mantenere vivo questo flusso. Quando mandi un messaggio, cerca di terminare ogni pensiero con una domanda, per sollecitare l'altro a continuare la chiacchierata.[4]
    • Pensa al dialogo come a un gioco in cui ci si passa una palla. Se riesci a prenderla al volo, è una buona cosa, ma il gioco non può continuare se non la rilanci nuovamente all'altra persona.
    • Non limitarti a dire: "Ho avuto una buona giornata. Penso di aver ottenuto un ottimo risultato all'esame di matematica!"; sforzarti invece di concludere in questo modo: "Ho avuto una buona giornata. Penso di aver ottenuto un ottimo risultato all'esame di matematica! Com'è andata la tua?".
  5. 5
    Non temere di parlare di te. Lo scopo è di mantenere un delicato equilibrio: se monopolizzi la conversazione e parli solo di te stesso, potresti sembrare egocentrico o vanitoso; tuttavia, se non ti lasci andare con qualche dettaglio personale, resti una persona sconosciuta, come tante.
    • Sii onesto. Se tessi una rete di menzogne cercando di apparire quello che non sei, potresti contraddirti in seguito; prima o poi i nodi vengono al pettine.
    • Se l'interlocutore chiede qualcosa su di te, rispondi pure ma cerca, a tua volta, di terminare la frase con un'altra domanda. Ad esempio, se ti viene chiesto del tuo cane, valuta di rispondere più o meno in questo modo: "Si chiama Duca, è un meticcio di pastore tedesco; l'ho preso presso il rifugio animali tre anni fa e ora fa parte della mia famiglia. Tu hai degli animali?".
  6. 6
    Usa le emoticon e gli emoji, ma senza esagerare. Le faccine come ":)" e ":3" possono trasmettere delle emozioni, dare "spessore" a una conversazione online e compensarne l'atmosfera un po' distaccata; ti fanno apprezzare dalla persona e ti fanno apparire più amichevole. Tuttavia, rivelano parecchie cose delle emozioni: se qualcuno usa un sacco di faccine sorridenti, ci sono buone probabilità che tu gli piaccia.
    • Non c'è nulla di male nel rivelare i propri sentimenti, ma in base alla situazione potrebbe essere più opportuno mantenere un atteggiamento leggermente distaccato, finché non conosci meglio l'altra persona; fai attenzione all'uso delle emoticon e al messaggio che possono trasmettere.
    • Se vuoi far capire delicatamente all'altro che sei interessato, usa l'emoticon ":)". Dovresti inserirla nel punto della frase in cui sorrideresti anche nella vita reale.
  7. 7
    Non forzare la conversazione. Se l'altra persona risponde a monosillabi nonostante tutti i tuoi sforzi, potrebbe non voler parlare con te in questo momento; se il dialogo sembra forzato, è sempre meglio concluderlo e riprovare in un altro momento.
    • Ricorda che non è necessariamente una tua colpa! È molto difficile giudicare i sentimenti altrui, soprattutto online. Per quello che ne sai, l'altra persona potrebbe non voler parlare perché si sente giù di morale oppure ha parecchio lavoro da fare o magari ha appena litigato con i genitori.
    • Se cerchi più e più volte di instaurare un dialogo, ma l'interlocutore non sembra interessato, fermati. Se possibile, cerca di trascorrere più tempo con lui di persona, ma solo se hai una buona ragione per farlo.
    • Concedigli un po' di spazio. A nessuno piace sentirsi sotto pressione; è meglio lasciar andare la persona, piuttosto che farla sentire a disagio.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Concludere la Conversazione e Fare dei Piani

  1. 1
    Parla finché non hai più niente da dire. Forse hai davvero esaurito tutti gli argomenti di conversazione, oppure devi andare da qualche parte; in entrambi i casi, arriva il momento in cui devi salutare l'interlocutore.
    • Scrivi qualcosa come: "Ok, devo andare ad allenarmi. Grazie per la bella conversazione, ti auguro una buona giornata!".
    • Valuta di dire dove devi andare, anche se in verità non c'è un posto in cui devi recarti davvero. Questa è un'ottima tecnica per concludere una conversazione senza apparire scortese.
  2. 2
    Non sentirti in obbligo di fare dei piani formali. Le conversazioni online seguono un protocollo leggermente diverso rispetto a quelle "dal vivo" e non sono così formali; a meno che l'interlocutore non abbia un accesso limitato a internet, non devi sentirti in obbligo di organizzare un "secondo appuntamento". Puoi limitarti a salutare semplicemente dicendo: "Dovremmo chiacchierare ancora, qualche volta".
    • Se il dialogo è andato bene, manda solo un messaggio dopo un giorno o due, quando entrambi siete online. Questa volta dovreste sentirvi più a vostro agio e puoi costruire la conversazione attorno alle informazioni e agli scherzi che vi siete scambiati nel primo incontro.
    • Se l'interlocutore può accedere alla rete solo in determinate ore o luoghi (ad esempio, per tre ore ogni pomeriggio o solo quando si trova in biblioteca), sentiti libero di organizzare un appuntamento formale. Puoi dire: "Mi è davvero piaciuto parlare con te. So che non sei sempre online, possiamo incontrarci ancora giovedì?".
  3. 3
    Fai attenzione. Se hai organizzato un incontro dal vivo, usa il buon senso per valutare la situazione. Una conversazione può farti capire solo qualche cosa e la gente potrebbe non essere quello che afferma online.[5]
    • Valuta di chiacchierare più volte online prima di fare il passo di incontrare la persona dal vivo.
    • Se ti sei affidato a siti di appuntamenti, puoi benissimo decidere di incontrare presto l'interlocutore, anche immediatamente; tuttavia, sii sempre molto cauto. Se hai un appuntamento con uno sconosciuto, comunica a un amico dove stai andando e con chi. Porta il telefono cellulare e, se possibile, fissa l'incontro in un luogo pubblico, come un bar, e di giorno.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità