Come Insegnare al Tuo Bambino a Riconoscere le Parole

I bambini dovrebbero riconoscere visivamente quelle parole d'uso quotidiano che hanno uno spelling particolare, che ricorrono spesso nei libri per l'infanzia e che chiameremo "parole primarie": tra i 3 e i 5 anni, i bambini arrivano a conoscerne bene, in media, una trentina. Questo numero è destinato chiaramente ad aumentare, e superare le 200 parole (ogni lingua ha creato le proprie liste di parole primarie). Le parole più usate, come pronomi, articoli, preposizioni, o anche nomi di cose e animali in alcuni casi, fanno parte di queste liste. Queste parole sono frequenti nel parlato, ma, dato che sono spesso presenti anche nei libri per bambini, dovrebbero essere memorizzate e riconosciute immediatamente, per permettere al bambino una lettura più scorrevole.

Passaggi

  1. 1
    È fondamentale capire l'importanza di riconoscere istantaneamente le parole primarie, che figurano in abbondanza nei libri per bambini. I bambini che acquisiscono questa abilità riescono a leggere in modo più scorrevole. Queste parole dovrebbero essere lette senza esitazioni: se il bambino non è sicuro, e rallenta di fronte ad alcune parole, la lettura perde fluidità.
  2. 2
    Acquista o prepara le carte per imparare giocando.
    • Crea le tue carte da gioco con parole o frasi, oppure...
    • acquista un gioco già pronto negli store dedicati all'infanzia, oppure online.
  3. 3
    Usa una lista di parole alla volta: ogni lista avrà un livello di difficoltà maggiore. Ricordati che queste parole vanno fatte memorizzare al bambino: devono essere lette velocemente e con sicurezza, non solo pronunciate correttamente.
    • Inizia col leggere al tuo bambino le parole della lista.
    • Poi, leggine una per volta insieme al bambino.
    • Ripeti questo esercizio più volte nell'arco della settimana.
  4. 4
    Fai pratica anche per le singole parole, in ordine diverso. La ripetizione è fondamentale per imparare le parole, e il gioco rende meno noiosa la ripetizione. Di seguito, sono descritti due giochi molto divertenti!
    • Tombola di parole.
      • Decidi con quali parole vuoi fare pratica. Scrivine nove su ogni carta di gioco.
      • Fai scegliere al bambino la prima carta del mazzo.
      • Lasciagli il tempo di leggerle.
      • Il giocatore che ha trovato la parola sulla sua carta segna un punto.
      • Il primo giocatore che ottiene tre punti, in orizzontale, verticale, o diagonale, vince.
    • MemoryParole.
      • Decidi con quali parole vuoi fare pratica. Devono esserci sempre due carte uguali per ogni parola.
      • Leggi le parole con il bambino, poi mescola le carte.
      • Disponi le carte a faccia in giù sul tavolo.
      • Fai scegliere una carta al bambino per leggere la parola. Poi fagliene scegliere un'altra. Se le parole corrispondono, il bambino tiene le carte: se non corrispondono, vanno rimesse sul tavolo. Ora tocca a te.
      • Continua la partita a turni alterni; il gioco termina quando tutte le carte sono state trovate.
      • Vince chi ha raccolto più carte!
  5. 5
    Fai pratica anche con il significato delle parole. È importante che, dal riconoscimento, si passi all'integrazione delle parole nel contesto di una frase. Questo processo aiuta il bambino ad associare un significato alla parola.
    • Evidenzia le parole contenute nelle frasi. Scrivi oppure cerca dei testi che contengano le parole che il bambino sta iniziando a conoscere. Dopo aver letto una frase, fai evidenziare al bambino, con un cerchio o una riga, le parole riconosciute all'interno della frase.
  6. 6
    Cronometra il bambino durante la lettura della lista. L'ideale sarebbe che riuscisse a leggerla in un minuto. Per iniziare, leggi una parola alla volta e falla ripetere al bambino. Poi fagliele leggere ad alta voce, senza aiutarlo. Prendi una carta alla volta e fagli leggere la parola: dividi in due mazzi, da una parte le carte lette correttamente, dall'altra quelle lette male.
  7. 7
    Concentrati sugli esercizi delle parole che non vengono lette bene. Fai una lista delle parole che necessitano di più pratica e falle scrivere al bambino su una lavagnetta: al termine, cancella tutto e fagliele scrivere nuovamente.
  8. 8
    Dopo aver fatto pratica, riprova a cronometrare la lettura. Una volta acquisita sicurezza con una lista di parole, passa alla successiva, ripetendo i passaggi spiegati sopra.
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Genitori

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement