Come Inserire Foto in un Documento Microsoft Word

Sebbene l’aggiunta di immagini al testo sia più comunemente utilizzata in programmi editoriali come Microsoft Publisher, è possibile inserire foto anche in un documento Microsoft Word. L’aggiunta di foto in un documento Word può esaltarne i contenuti e può mettere in luce dei punti particolari trattati nel testo, sia che si tratti di un lancio di un nuovo prodotto o di foto delle vacanze in una lettera natalizia. Aggiungere immagini in un documento Word è abbastanza semplice; la posizione dei comandi necessari può però variare a seconda della versione di Word in uso. In questo articolo sono riportate le istruzioni per aggiungere immagini in un documento utilizzando Word 2003, 2007 e 2010.

Passaggi

  1. 1
    Apri il documento Word nel quale vuoi inserire una foto.
  2. 2
    Clicca sul punto del documento nel quale vuoi posizionare la foto. A questo punto comparirà il cursore di inserimento di Word, che è rappresentato da una barra verticale lampeggiante. Una volta inserita l’immagine, il suo angolo in basso a destra coinciderà con la posizione del cursore.
    • Se non selezioni un punto, l’immagine verrà inserita laddove il cursore è posizionato al momento.
  3. 3
    Accedi al menu “Inserisci immagine”. Il menu “Inserisci immagine” è quello nel quale puoi selezionare la foto da inserire nel documento. Il processo da seguire è diverso a seconda che si tratti della versione di Word basata sulle vecchie toolbar e sull’interfaccia a menu, come Word 2003, oppure sulla nuova interfaccia ribbon di Word 2007 e 2010.
    • In Word 2003, seleziona “Immagine” dal menu “Inserisci” e quindi seleziona l’opzione “da file” nel relativo sottomenu.
    • In word 2007 e 2010, seleziona “Immagine” dal gruppo “Illustrazioni” all’interno del menu “Inserisci”.
  4. 4
    Cerca la foto che vuoi inserire.
  5. 5
    Clicca sul file, e quindi su “Inserisci”.
  6. 6
    Modifica la foto nel modo desiderato. Le versioni più recenti di Word offrono più opzioni di modifica rispetto alle versioni precedenti, e forniscono funzionalità simili a quelle di Microsoft Publisher. Le due funzionalità di modifica più utilizzate sono il ridimensionamento e il ritaglio.
    • Per ridimensionare, fai click sulla foto in modo da visualizzare i punti di ridimensionamento ai suoi angoli. Posiziona il mouse su uno di questi punti finché non appare una doppia freccia. Trascina quindi l’angolo della foto verso il centro se vuoi rimpicciolirla, o verso l’esterno se vuoi ingrandirla.
    • Per ridimensionare, fai click sulla foto in modo da visualizzare i punti di ridimensionamento, quindi seleziona la funzione di ritaglio dalla toolbar “Immagine” di Word 2003, oppure dal gruppo “Dimensioni” nel menu “Formato” di Word 2007 e 2010. Gli angoli della foto assumeranno una forma diversa, e il cursore altrettanto. Posiziona il cursore su uno degli angoli e trascinalo finché l’area che vuoi eliminare non scompare.
    Pubblicità

Consigli

  • L’aggiunta di foto accresce le dimensioni del file. Puoi comunque ridurre la grandezza delle foto utilizzando la funzione “Comprimi immagini”, in modo da mantenere il file il più leggero possibile.
  • Altre opzioni di modifica disponibili nelle versioni più recenti di Word includono la possibilità di aggiungere bordi, ombreggiature, bordi smussati, bagliori e ombre.
Pubblicità

Avvertenze

  • Quando ritagli un’immagine, la parte ritagliata non viene cancellata ma semplicemente nascosta, a meno che tu non selezioni “Elimina aree ritagliate delle immagini” dalla finestra della funzionalità “Comprimi immagini”. Le immagini compresse, con le relative aree ritagliate eliminate, non possono più essere ripristinate alla forma originale.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Office

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità