Come Installare FFmpeg in Windows

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Questo articolo mostra come installare il programma FFmpeg su un computer dotato di sistema operativo Windows 10. FFmpeg è un programma a linea di comando che permette di convertire file audio e video in diversi formati. Inoltre offre la possibilità di registrare tracce audio o di acquisire dei video.

Parte 1 di 3:
Scaricare FFmpeg

  1. 1
    Accedi al sito web indicato per scaricare il file di installazione di FFmpeg. Avvia il browser internet che preferisci e usa l'URL https://ffmpeg.zeranoe.com/builds/.
    • Anche se esiste un sito web ufficiale di FFmpeg, il file di installazione che viene distribuito non funziona sui sistemi Windows 10.
  2. 2
    Premi il pulsante Download Build. È di colore blu ed è collocato nella parte destra della pagina. Il file di installazione di FFmpeg verrà scaricato sul tuo computer.
    • In base al browser internet in uso potresti avere la necessità di selezionare la cartella di destinazione e premere il pulsante Download, OK o Salva prima che il file in esame venga effettivamente salvato sul computer.
  3. 3
    Apri il file di installazione di FFmpeg. Seleziona con un doppio clic del mouse l'archivio in formato ZIP che hai appena scaricato.
  4. 4
    Estrai i file di FFmpeg. Puoi utilizzare la funzionalità di decompressione nativa di Windows seguendo queste istruzioni:
    • Accedi alla scheda Estrai posta nella parte superiore della finestra;
    • Premi il pulsante Estrai tutto;
    • Premi il pulsante Estrai collocato nella parte inferiore della finestra;
    • A questo punto attendi che venga visualizzata la nuova finestra in cui è visibile la cartella di installazione di FFmpeg.
  5. 5
    Rinomina la cartella appena estratta. Nella nuova finestra di dialogo apparsa vedrai una cartella denominata "ffmpeg-20180424-d9706f7-win64-static". A questo punto dovrai rinominarla con la dicitura "FFmpeg" seguendo queste istruzioni:
    • Seleziona la cartella in esame con un singolo clic del mouse per evidenziarla;
    • Accedi alla scheda Home della barra multifunzione visibile nella parte superiore della finestra;
    • Premi il pulsante Rinomina collocato all'interno del gruppo "Organizza" della barra multifunzione.
    • Digita il nome FFmpeg e premi il tasto Invio.
  6. 6
    Copia la cartella "FFmpeg". Se non è già selezionata, selezionala adesso cliccando la relativa icona con un singolo clic del mouse, quindi premi la combinazione di tasti Ctrl+C.
    • Se non hai la necessità di conservare una copia della cartella "FFmpeg" all'interno dell'attuale finestra, puoi usare la combinazione di tasti Ctrl+X.
  7. 7
    Seleziona la voce Questo PC. È una delle icone visibili all'interno della barra laterale sinistra della finestra. Per individuarla potresti dover scorrere l'elenco verso il basso o verso l'alto; in questo modo verrà visualizzata la finestra "Questo PC".
  8. 8
    Accedi al disco rigido del computer. Seleziona la relativa icona con un doppio clic del mouse (normalmente è indicata dalla dicitura "OS (C:)" o "[Marca_computer] (C:)"). È visibile all'interno della sezione "Dispositivi e unità" collocata al centro del pannello principale della finestra.
    • Se non vedi alcuna icona all'interno della sezione "Dispositivi e unità", clicca il link caratterizzato dal nome per espanderla e rivelarne il contenuto.
  9. 9
    Incolla la cartella "FFmpeg". Seleziona un qualunque punto vuoto all'interno della cartella principale del disco rigido di sistema, quindi premi la combinazione di tasti Ctrl+V. In questo modo la directory "FFmpeg" appena copiata verrà incollata all'interno della cartella principale del computer. A questo punto sei pronto per abilitare l'uso di FFmpeg all'interno del "Prompt dei comandi".
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Abilitare FFmpeg all'Interno del Prompt dei Comandi

  1. 1
    Seleziona la voce Questo PC. È una delle icone visibili all'interno della barra laterale sinistra della finestra. Per individuarla potresti dover scorrere l'elenco verso il basso o verso l'alto. In questo modo verrai reindirizzato alla finestra "Questo PC".
  2. 2
    Accedi alla scheda Computer. È visibile nella parte superiore sinistra della finestra "Questo PC".
  3. 3
    Premi il pulsante Proprietà. È caratterizzato da un'icona rettangolare bianca con all'interno un segno di spunta rosso collocata all'interno del gruppo "Percorso" della barra multifunzione della finestra. Verrà visualizzata la pagina relativa alle proprietà di sistema.
  4. 4
    Seleziona il link Impostazioni avanzate di sistema. È posizionato nella parte superiore sinistra della finestra "Sistema" apparsa. Verrà visualizzata una nuova finestra di dialogo.
  5. 5
    Premi il pulsante Variabili d'ambiente…. È collocato nella parte inferiore destra della scheda "Avanzate" della finestra "Proprietà del sistema". Verrà visualizzata una nuova finestra.
    • Se il pulsante in esame non è visibile, assicurati di essere all'interno della scheda Avanzate della finestra "Proprietà del sistema".
  6. 6
    Seleziona la variabile Path con un doppio clic del mouse. È elencata all'interno del riquadro "Variabili dell'utente per [nome_utente]" visibile nella parte superiore della finestra. In questo modo potrai modificare il valore associato alla variabile Path.
    • Se non riesci a individuare la variabile Path, prova a scorrere l'elenco di voci presente nella sezione "Variabili dell'utente per [nome_utente]" verso l'alto o verso il basso.
    • Se hai la necessità che il programma FFmpeg sia accessibile da parte di tutti gli utenti registrati nel sistema, allora seleziona la variabile Path visibile all'interno della sezione "Variabili di sistema" con un doppio clic del mouse.
  7. 7
    Premi il pulsante Nuovo. È visibile nell'angolo superiore destro della finestra. Verrà creato un nuovo campo di testo all'interno del riquadro principale.
  8. 8
    Inserisci il percorso completo della cartella "FFmpeg". Digita la stringa di testo C:\FFmpeg\bin all'interno del campo apparso e premi il pulsante OK.[1]
  9. 9
    A questo punto premi il pulsante OK visibile nelle due finestre ancora aperte. Adesso il programma FFmpeg è utilizzabile mediante il "Prompt dei comandi" di Windows. Prosegui effettuando un test di FFmpeg per essere certo che funzioni correttamente.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Testare FFmpeg

  1. 1
  2. 2
    Esegui una ricerca del programma "Prompt dei comandi". Digita le parole chiave prompt dei comandi all'interno del menu "Start". La relativa icona verrà visualizzata all'interno dell'elenco dei risultati.
  3. 3
    Avvia il "Prompt dei comandi" in modalità amministratore del sistema. Seleziona l'icona del programma con il tasto destro del mouse, quindi scegli l'opzione Esegui come amministratore dal menu contestuale apparso e premi il pulsante quando richiesto.
  4. 4
    Controlla la versione di FFmpeg installata nel sistema. Digita il comando ffmpeg -version all'interno della finestra del "Prompt dei comandi" e premi il tasto Invio. Verrà visualizzato un elenco di informazioni relative al programma FFmpeg.
    • Se dovesse apparire il messaggio di testo "ffmpeg non è riconosciuto come comando interno o esterno, un programma eseguibile o un file batch", significa che molto probabilmente hai inserito il percorso sbagliato all'interno della variabile "path".
    Pubblicità

Consigli

  • Per chi è a proprio agio utilizzando il "Prompt dei comandi" di Windows, FFmpeg è uno strumento rapido e semplice da usare per convertire formati video proprietari (per esempio i file WMA) in normali file video (per esempio in formato MP4).
  • Windows 10 include sia il "Prompt dei comandi" sia il programma "PowerShell". Anche se queste due applicazioni svolgono funzioni molto simili, per installare FFmpeg è meglio utilizzare il "Prompt dei comandi".
Pubblicità

Avvertenze

  • FFmpeg è programma dotato unicamente di un'interfaccia a linea di comando, il che significa che può essere usato solo tramite il "Prompt dei comandi". Per questo motivo gli utenti poco esperti potrebbero incontrare serie difficoltà nel mettere in pratica la procedura descritta nell'articolo.
  • Per poter installare FFmpeg sul sistema dovrai utilizzare un account utente amministratore del computer.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Software

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità