Come Installare una Copertura in Metallo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Le coperture in metallo stanno diventando molto popolari grazie alla loro durevolezza, alla bellezza, alla capacità di ridurre i costi energetici di casa. Questo tipo di copertura è disponibile in una vasta gamma di colori, trame e stili, tanto da soddisfare i gusti estetici di chiunque. Installa la tua copertura in metallo per aggiungere efficienza e stile alla tua abitazione mentre risparmi denaro.

Metodo 1 di 2:
Preparare la Copertura

  1. 1
    Misura l'area. Prima di cominciare ad installare la copertura, effettua delle accurate misurazioni ed ordina i materiali. Prova sempre a misurare prima dal terreno per restare al sicuro. Dovrai salire sul tetto per misurare lo spazio, quindi assicurati di aver preso tutte le precauzioni.
    • Calcola la pendenza del tetto. La pendenza è data dal rapporto tra l'altezza e la lunghezza. La misura è di solito superiore ai 30 cm, di qualcosa come 1-1,5 cm. Converti questo valore in gradi e in decimali.
    • Utilizza il fattore di pendenza per determinare l'area del tetto. Misura l'area (lunghezza per larghezza) a terra, poi moltiplicala per la pendenza (in decimali). Quindi la formula sarà: lunghezza x larghezza x pendenza. Essa ti darà il numero di metri quadrati che dovranno essere coperti.
    • Ad esempio, se il tetto misura 3 m x 3 m e la pendenza è di 45 gradi (1,414 in forma decimale), moltiplicando 3 x 3 x 1,414, otterrai un'area di 12,726 metri quadrati.
    • Calcola l'ampiezza dell'intera copertura e aggiungila al totale per sapere di quanto metallo di copertura avrai bisogno.
    • Aggiungi un minimo del 10% di metallo in più, per sprechi e coperture aggiuntive.[1]
  2. 2
    Raccogli i materiali necessari. Dovrai ordinare il metallo della quantità e del colore necessari alla tua abitazione. Avrai bisogno anche di un grande contenitore per i rifiuti, una sega da traforo o una potente cesoia in metallo, una pistola sparachiodi, un trapano e delle punte di trapano assortite, chiodi per copertura da 30 mm, viti per coperture in metallo e viti auto-avvitanti, anche da legno.
  3. 3
    Prepara il cantiere. Per facilitare l'installazione, è importante avere un'area di lavoro ben organizzata. Avrai bisogno di un grosso secchio per la spazzatura (per la vecchia copertura e i detriti), un posto per gli attrezzi, un'impalcatura e una scala già pronte.
    • Se stai utilizzando strumenti elettrici, assicurati che nessun cavo sia d'intralcio.
    • Deposita i materiali in un'area facilmente accessibile, protetti dalle avversità. I pannelli sono impermeabili ma possono macchiarsi se sono lasciati all'aperto in luoghi umidi.
  4. 4
    Rimuovi la vecchia copertura. Sebbene tu possa installare la copertura consumata al di sopra della nuova, per una maggiore stabilità è consigliabile rimuovere la vecchia copertura. Lavora lentamente e con regolarità, evitando di strapparla o di tirare con te un pezzo di copertura troppo grande in un colpo solo.
    • Inizia dal punto più alto e più lontano, togliendo pannelli, luci, camini e guarnizioni. Sostituisci tutto ciò con la nuova copertura in metallo.
    • Se trovi dei grossi chiodi che stanno uscendo fuori, rimuovili e gettali nel contenitore per detriti oppure martellali per bene in modo che non danneggino chi lavora sul tetto.
    • Se devi riposizionare le grondaie, fallo a questo punto.
    • Rimuovi sempre la copertura vecchia in un giorno (o più giorni) durante il quale è previsto sole e clima secco, così da evitare che pioggia e umidità entrino nella tua abitazione.
  5. 5
    Ripara ogni danno. Una volta rimossi i vecchi materiali, la struttura essenziale o i pannelli in compensato sono tutti esposti. Se vi è qualche danno nell'installazione dei pannelli rinfoderanti (quelli di legno sotto la copertura), quelli di isolamento, quelli di ventilazione, riparali in questo momento.
  6. 6
    Aggiungi lo strato di isolamento. Ciò ti aiuterà a bloccare l'umidità intrappolata tra la copertura di metallo ed il sottotetto. Utilizza il feltro di copertura per proteggere l'intero tetto assicurandolo con una sparachiodi, o con martello e chiodi.[2]
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Installa la Copertura

  1. 1
    Installa il bordo. Il bordo, o copri-grondaia, è una striscia metallica usata per coprire il perimetro del tetto. Utilizza chiodi da 30 mm per assicurarla al tetto stesso. Essa deve sovrapporsi al bordo della grondaia (se ne hai una).
  2. 2
    Aggiungi i pannelli in metallo. Inizia sempre a lavorare dal picco più alto fino al margine del tetto. Prendi il primo foglio di metallo e installalo sul tetto in modo che sporga dal bordo di almeno 20 mm. Questo pannello deve essere allineato perpendicolarmente (a 90 gradi) al bordo.
    • Utilizza delle viti a testa piana in neoprene per assicurare il metallo al sottotetto. Spazia le viti l'una a circa 30 cm dall'altra per tutto il pezzo di metallo.[3]
    • Assicurati che le viti siano allineate perfettamente, in modo da poter vedere da terra che sono ben chiuse e visibili sui piatti in metallo.[4]
    • Per le viti visibili, evita di stringerle troppo. Ogni vite ha un occhiello in gomma che protegge la copertura dall'acqua. Stringi tanto da proteggere il tetto. Se stringi troppo e l'occhiello si sposta, rimuovilo e piazza di nuovo la vite.
    • Continua ad installare i pannelli in metallo, assicurandoti che i bordi sporgano di almeno 2,5 cm, o di quanto previsto, rispetto al pannello adiacente. Prosegui fino a completare il tetto. Se credi ci sia bisogno di un rivestimento a tenuta stagna, versa uno strato di silicone puro o adesivo prima di stendere i fogli, assicurandoti che le gocce di silicone siano rivolte verso il margine del foglio di fondo. Ciò permetterà al silicone stesso di espandersi sul margine, garantendo una migliore protezione.
  3. 3
    Aggiungi la protezione. E' una finitura in metallo simile a quella della grondaia, ma è installata sulle giunture, dove le diverse sezioni del tetto si incontrano. Deve essere usata nelle depressioni (punti dove due sezioni inclinate di meno di 140 gradi si incontrano) e come coperture finali sulle cime di due lati he si incontrano. Assicurati di tagliare il metallo con un angolo corretto prima di installarle.
    • La protezione può essere piegata a V per combaciare con la cima di una sezione del tetto (la dorsale), se necessario.
    • In base a quanto è grande la protezione che userai, dovrai utilizzare una o due serie di viti.
  4. 4
    Completa la copertura. Assicurati di aver coperto tutto il tetto con il metallo, che tutti i margini siano completati e lisci, che non vi siano pezzi allentati. Pulisci tutto il metallo rimasto, i chiodi e le viti, e goditi il tuo nuovo tetto![5].
    Pubblicità

Consigli

  • Se il tetto ha delle luci di posizione o un comignolo, prova a chiamare un professionista che ti aiuti a completare questa sezione.
  • Puoi installare la copertura in metallo sul sottotetto se la piattaforma è in buone condizione e se utilizzi una barriera dal fumo, come il feltro o il bitume.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se non installi la rifinitura a spiovente, potresti non avere garanzie sulla resistenza della copertura al vento.
  • I margini del materiale in metallo possono essere molto appuntiti, quindi utilizza sempre degli spessi guanti di sicurezza mentre sei al lavoro.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Fai da Te

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità