Come Installare una Modanatura

La modanatura è una cornice di legno decorativa che si trova in molte case. Il termine comprende di tutto, dalle decorazioni che si trovano in dimore d'epoca alle tavole piatte e piuttosto semplici a una dimensione che si trovano negli edifici moderni. Oltre alle cornici su porte e finestre ci sono cornici al soffitto, salvapareti e balze. A prescindere dal tipo di modanatura, l'installazione richiede l'utilizzo delle stesse tecniche. Potresti aver bisogno di procurarti qualche attrezzo, come una sega circolare e un martello pneumatico con tubo e compressore.

Parte 1 di 2:
Basi per l'Installazione

  1. 1
    Taglia i pezzi nelle giuste dimensioni. Assicurati che tutte le sezioni siano tagliate nelle dimensioni corrette.
  2. 2
    Trova e segna i montanti. È meglio inchiodare la modanatura ai montanti (i supporti di legno interni che si trovano nei muri). Trovali utilizzando un sensore o un altro metodo e segnane la posizione.
  3. 3
    Applica la colla. Per installare la modanatura occorre innanzitutto incollare i lati che andranno a contatto con il muro o il soffitto. Non usare troppa colla e non andare troppo vicino al bordo per evitare fuoriuscite.
  4. 4
    Posiziona il pezzo. Dopo aver applicato la colla, appoggia la sezione di modanatura contro il muro e sistemala finché non è posizionata correttamente. Ti sarà d'aiuto segnare prima a matita il punto dove andrà sul muro. Usa una livella laser se il soffitto non è perfettamente dritto. Puoi intervenire sulla modanatura con un taglierino o un altro attrezzo per adattarla alle irregolarità del soffitto.
    • Se il pezzo è molto lungo o va posizionato molto in alto e non hai nessuno che possa aiutarti, pianta un chiodo sulla linea dove sai che andrà la parte inferiore della modanatura, a circa 2,5-5 cm dall'estremità. Potrai coprire il buco in seguito.
  5. 5
    Inchioda. Con la modanatura in posizione, prendi un chiodo (somma lo spessore della modanatura, il cartongesso e altri 2-4 cm di montante per avere la lunghezza del chiodo) e piantalo attraverso la modanatura e nel montante, il più vicino possibile alla fine del pezzo. Una sparachiodi renderà molto più facile questo passaggio. Cerca di inserire i chiodi solo in corrispondenza dei montanti o nelle cornici di porte o finestre, perché facendolo in altri punti corri il rischio di danneggiare tubi o cavi.
    • Non mettere l'ultima sezione da 4-5 cm prima di aver posizionato quella successiva. In questo modo sarà più facile far combaciare i pezzi.
  6. 6
    Rifinisci. Usa una cacciatoia per spingere dentro i chiodi che sporgono. Chiudi i buchi con lo stucco da legno o l'intonaco. Applica il mastice negli spazi tra modanatura e parete: è importante farlo soprattutto attorno a porte e finestre, per combattere i problemi causati dall'umidità. Usa una quantità di vernice sufficiente a nascondere le riparazioni.
    Pubblicità

Tagliare gli Angoli Interni

  1. 1
    Prendi le misure. Misura la distanza tra l'ultima sezione di modanatura e l'angolo, quindi taglia un pezzo di questa lunghezza. Misura e taglia i pezzi per entrambi i lati dell'angolo.
  2. 2
    Taglia le estremità a quartabuono. Taglia le estremità dei due pezzi a un angolo di 45°, facendo in modo che la parte più lunga sia quella che andrà contro il muro. Questo dovrebbe permettere alle due sezioni di congiungersi perfettamente in corrispondenza dell'angolo.
    • La lunghezza del lato posteriore deve essere maggiore di quella del lato anteriore: per gli angoli interni, il retro della modanatura deve essere pari alla lunghezza della parete che devi coprire, dall'angolo del muro all'altro pezzo di modanatura.
  3. 3
    Posiziona i pezzi. Aggiungi la colla ai lati della modanatura che toccano la parete o il soffitto (facendo attenzione a non metterne troppa) e poi metti in posizione le sezioni, assicurandoti che combacino.
  4. 4
    Inchioda. Una volta posizionata la modanatura, inchiodala ai montanti alternando tra la parte superiore e inferiore. Non andare troppo vicino ai bordi perché potresti causare delle crepe.
    Pubblicità

Tagliare gli Angoli Esterni

  1. 1
    Prendi le misure. Misura la distanza tra l'ultima sezione di modanatura e l'angolo. Aggiungi il doppio dello spessore della modanatura più 3-4 cm di riserva e taglia un pezzo di questa lunghezza. Misura e taglia i pezzi per entrambi i lati dell'angolo.
    • Consiglio: metti la modanatura contro la parete per verificarne la lunghezza. Appoggiala a secco al muro e segna la parte posteriore della modanatura il più vicino possibile all'angolo. Questa può essere una misura più utile di quella che hai preso in precedenza. Inizia con la misura più lunga per essere sicuro.
  2. 2
    Taglia le estremità a quartabuono. Taglia le estremità di entrambe le sezioni a un angolo di 45°, facendo in modo che la parte lunga sia sul lato anteriore della modanatura. Questo dovrebbe permettere ai due pezzi di combaciare perfettamente.
    • La lunghezza della parte anteriore deve essere maggiore di quella del lato posteriore.
  3. 3
    Posiziona i pezzi. Applica la colla sui lati della modanatura che toccano la parete o il soffitto (facendo attenzione a non metterne troppa) e poi metti in posizione le sezioni, assicurandoti che combacino.
  4. 4
    Inchioda. Una volta posizionata la modanatura, inchiodala ai montanti alternando tra la parte superiore e inferiore. Non andare troppo vicino ai bordi perché potresti causare delle crepe.
    • Nel caso degli angoli esterni dovresti anche inserire un chiodo attraverso le estremità di entrambi i pezzi, se la modanatura è abbastanza spessa.
    Pubblicità

Tagliare Angoli Arrotondati

  1. 1
    Fai i calcoli. Devi determinare a quale angolazione tagliare le estremità della modanatura. Prendi la misura complessiva dell'angolo (in genere 90°) e dividila per il numero di pezzi da usare per coprirlo. Nel caso di un angolo normale (due pezzi) occorre tagliare a un angolo di 45°; se devi usare tre sezioni, dovrai tagliarle a un angolo di 22,5°.
  2. 2
    Misura, taglia e posiziona approssimativamente le due sezioni laterali. Taglia le estremità dei pezzi laterali a un angolo di 22,5 °, in modo che la parte interna più corta termini proprio dove la parete inizia a curvare. Appoggiali a secco sul muro e segna a matita il punto dove terminano.
  3. 3
    Misura la distanza tra i due pezzi laterali alla base. Questa sarà la lunghezza del pezzo centrale di transizione.
  4. 4
    Taglia la sezione di transizione. Tagliane entrambe le estremità a un angolo di 22,5°, in modo che le parti più lunghe siano sul lato esterno della modanatura. È preferibile che il pezzo sia troppo lungo anziché troppo corto: potrai sempre tagliarlo ulteriormente in seguito per correggerne le dimensioni.
  5. 5
    Posiziona la sezione di transizione. Metti tutti i pezzi in posizione, incollali e inchiodali come spiegato in precedenza.
  6. 6
    In alternativa, realizza un angolo normale e riempi lo spazio vuoto. Se non ti piace l'idea di una sezione di transizione, puoi usare due pezzi come nel caso di un angolo normale e intonacare lo spazio che rimane tra i due.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Tipi di Modanatura

  1. 1
    Installa la modanatura su una porta. La modanatura per porte e finestre è di base la stessa di quella per le pareti; si tratta solo di posizionare i pezzi in un altro verso. Puoi seguire la maggior parte delle istruzioni indicate nei passaggi precedenti. Tieni presente, però, che nel caso delle porte esistono diversi modi per fare gli angoli: puoi tagliare come descritto sopra, usare degli angoli decorativi oppure costruire un architrave. Queste ultime alternative sono probabilmente più facili del taglio a quartabuono.
    • Non dimenticare di adattare la modanatura al contorno della porta. Assicurati che non ci sia alcuna sovrapposizione.
  2. 2
    Installa la modanatura su una finestra. Le finestre sono più o meno come le porte; la principale differenza è che devi prestare attenzione al telaio della finestra. Assicurati che la modanatura non si sovrapponga del tutto al telaio e di inchiodarla solo ai montanti intorno alla finestra.
  3. 3
    Installa una balza. È una modanatura a livello del pavimento e la si installa come in qualsiasi altro punto della parete. L'unica precauzione da prendere è quella di lasciare sempre un piccolo spazio tra la balza e il pavimento, in modo da tenere conto di un'eventuale moquette. Inoltre, non dimenticare il battiscopa: si installa allo stesso modo della modanatura da parete e dona al pavimento un aspetto più pulito e professionale.
  4. 4
    Installa un battisedia o un salvaparete. È un altro tipo di modanatura a muro. Ricordati solo di usare una livella laser per assicurarti di procedere dritto.
    Consiglio dell'Esperto
    Mitchell Newman
    Mitchell Newman
    Responsabile di Habitar Design and Stratagem Construction

    Usa l'MDF invece del compensato. Se vuoi installare una modanatura lungo il fondo della parete, dovresti usare il legno MDF: è più liscio del compensato, oltre che più economico, e garantisce una verniciatura migliore.

  5. 5
    Installa delle teche. Le teche sono fatte come le cornici per fotografie. Assicurati di tracciare tutto a matita prima di tagliare i pezzi, cerca di farne quanti più possibile delle stesse dimensioni per risparmiare tempo e assicurati di martellare solo sui montanti (per evitare di colpire fili o tubi). Per angoli insoliti, per esempio nel caso delle scale, basta ricordare la formula illustrata in precedenza: misura l'angolo da coprire e dividilo per il numero di pezzi che userai.
    Pubblicità

Consigli

  • Se non hai mai lavorato con una sega circolare prima, chiedi una dimostrazione presso il negozio. In alternativa, ci sono molti video online che mostrano la tecnica.
  • È molto più facile installare la modanatura se c'è qualcun altro a dare una mano, soprattutto quando si deve installare una cornice al soffitto.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non usare chiodi più lunghi di 5 cm per inchiodare la modanatura. Chiodi più lunghi possono colpire tubi o cavi elettrici.
  • Fai attenzione quando compri pezzi molto lunghi perché possono piegarsi e deformarsi facilmente. Controlla bene ogni pezzo prima di prenderlo.
  • Ricorda che in Italia è obbligatorio segnalare un carico che sporge oltre il retro del veicolo con un apposito pannello retroriflettente a strisce oblique bianche e rosse.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Scala
  • Metro a nastro
  • Matita
  • Occhiali protettivi
  • Maschera
  • Modanatura
  • Sega a nastro
  • Sega a mano
  • Martello
  • Chiodi senza testa
  • Chiodi da finitura
  • Tagliachiodi
  • Martello pneumatico
  • Compressore e tubo aria
  • Mastice
  • Nastro da pittore
  • Pittura o vernice

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità