Come Installare una Pavimentazione in Laminato sugli Scalini

La pavimentazione in laminato è un'alternativa versatile ad altri tipi di pavimentazione, perché può mimetizzarsi mentre rafforza il gradino. Ma come tutte le pavimentazioni, il laminato ha le sue stranezze durante l'installazione. Nonostante ciò, il laminato si installa senza aiuti esterni in maniera relativamente facile, se hai gli attrezzi giusti e un po' di tempo a disposizione. Ecco alcune semplici tappe da seguire per installare il laminato sui gradini.

Metodo 1 di 3:
Prepara la Pavimentazione

  1. 1
    Scegli il tipo di laminato. Tale pavimentazione può essere installata su scalini o dovunque tu voglia installare una copertura in legno resistente. Il vantaggio maggiore di questo tipo di pavimentazione è la durevolezza. Gli scalini tendono a diventare la superficie più logorata della casa. Per questo motivo, è consigliabile chiedere ad un fornitore o ad un produttore il laminato che più è capace di proteggere lo scalino.[1]
    • Inoltre, il laminato può essere lucido e molto scivoloso, il che può essere un problema se ci sono bambini in casa. Per minimizzare il rischio di scivolamento, cerca un laminato rifinito con una trama in metallina.[1]
    • Devi anche precisare che vorrai una trama simile a quella di un cerotto per il tuo laminato, cosa che non tutti i produttori forniscono.[2]
    • In termini quantitativi ordina il 10% in più di pavimentazione di quanto ne avrai bisogno, per coprire l'area degli scalini. Ciò è necessario nel caso in cui tu debba tagliare delle tavole per riempire spazi particolari. Ti permetterà anche di avere margini per eventuali errori..[3]
  2. 2
    Permetti alla pavimentazione di adattarsi. Il laminato ha bisogno di tempo per adattarsi alla temperatura e all'umidità della casa prima di essere installato. Ciò previene la successiva curvatura, l'espansione o il restringimento delle tavole. Per far adattare la pavimentazione, rimuovi le tavole dalle confezioni e accatastale in spazi aperti, dove può circolare aria, per 48 ore.[3]
  3. 3
    Togli tutti i tappeti e le strisce per fissarli. La cosa successiva da fare è preparare la scalinata per l'installazione del laminato. Se devi rimuovere dei tappeti dai gradini, puoi tirarli via con un paio di pinze. Un tappeto è di norma attaccato ad una striscia fissata con adesivo o chiodi (o entrambi). La striscia può essere rimossa usando una leva, mentre i chiodi possono essere tolti con il retro di un martello o con un raschietto.[4]
    • Assicurati di indossare i guanti mentre rimuovi il tappeto. I chiodi possono essere molto appuntiti e causare ferite.
    • Anche se gli scalini non sono coperti da tappeti, puoi prepararli rimuovendo pittura vecchia o adesivi e riparando ogni crepa o cigolio inchiodandoli per bene al loro posto.[5]
    • Assicurati anche che ogni gradino sia livellato così che ogni tavola di laminato combaci perfettamente. Se sono irregolari, puoi utilizzare una smerigliatrice per livellarli o un raschietto per toglier via tutti i detriti o le macchie grandi.[4]
  4. 4
    Rimuovi ogni sporgenza. Molti scalini hanno delle sporgenze pre-esistenti: si ha quando la parte inferiore del listello del gradino più alto è visibile dal fondo della scala. Dovrai risolvere questo problema per installare il laminato. Puoi farlo in due modi:
    • Puoi tagliare la sporgenza con un seghetto o una sega circolare, poi utilizzare il cesello per assicurarti che la superficie sia allineata all'alzata..[4]
    • In alternativa, puoi utilizzare un pezzo di compensato per sellare l'alzata, riempiendo lo spazio sotto la sporgenza. Assicurati di inchiodare il compensato per bene prima di installare il laminato.[6]
  5. 5
    Taglia il laminato per dargli una forma. La cosa successiva da fare è tagliare il laminato in pezzi per la zoccolatura, per l'alzata e per i listelli degli scalini. Per la zoccolatura, stendi la tavola sullo scalino, assicurandoti che combaci perfettamente da destra a sinistra. Potresti dover smussare i bordi per allinearli al gradino. Questi pezzi spesso non saranno grandi abbastanza per coprire l'intero gradino. Se è così, tagli una seconda tavola per riempire lo spazio restante:
    • Per fare ciò, puoi anche tagliare due tavole in pezzi uguali, così che la loro ampiezza copra tutto lo spazio, oppure puoi usare un'unica tavola e coprire gli spazi restanti con piccole strisce. Quando tagli questi pezzi, assicurati di tagliare sul lato intaccato della tavola e incollali insieme sulla scanalatura. I pezzi per la zoccolatura non devono estendersi fino al bordo dello scalino, per lasciare spazio al listello superiore.[6]
    • Dovrai poi tagliare i pezzi per l'alzata sulla lunghezza. Dovrai assicurarti che combaceranno con la parte superiore del listello e che siano livellati con la parte superiore dell'alzata. Se i bordi della tavola non sono perfettamente allineati con i margini dell'alzata, puoi smussarli per adattarli.
    • Per tagliare le strisce del listello, devi misurare la lunghezza della zoccolatura esposta, così come la lunghezza dell'alzata e tagliare dei pezzi di laminato delle dimensioni adeguate, smussando i margini per adattare gli angoli dei gradini se necessario.
    • Un buon suggerimento è segnare ogni pezzo con un numero appena tagliato della misura giusta, così da sapere a quale scalino corrisponde ogni pezzo.[7]
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Installa il Laminato

  1. 1
    Comincia dalla cima della scala. Il modo più semplice per installare la pavimentazione in laminato è cominciare dalla cima della scala e lavorare andando verso il basso. In questo modo, eviti di stare sulla pavimentazione appena installata e non resterai intrappolato sopra a lavoro ultimato!
  2. 2
    Installa i pezzi di zoccolatura. E' la parte del gradino su cui metti i piedi. Per installare questi pezzi, applica tre gocce di colla di qualità sulla sotto-pavimentazione, assicurandoti di non lasciare spazio sul margine che in seguito sarà coperto dal listello. Prendi i pezzi incollati insieme in precedenza e piazzali stabilmente sulla zoccolatura, con il margine anteriore verso l'esterno. Se cade qualche goccia sulla tavola di laminato, toglila via velocemente con un panno umido.[6]
  3. 3
    Metti le alzate al loro posto. Il passo successivo è coprire le alzate, cioè le parti verticali degli scalini. Applica tre gocce di colla per il legno sulla parte posteriore della tavola delle alzate (che avrai in precedenza tagliato nelle dimensioni esatte), pressa con forza, tenendo fermo per un minuto o due mentre la colla indurisce. Deve combaciare con la zoccolatura inferiore ed il margine superiore.
    • Se vuoi assicurare ancora di più l'alzata, puoi usare una sparachiodi per inchiodare la parte superiore, così che i chiodi vengano nascosti dal margine della zoccolatura.
  4. 4
    Installa il listello dello scalino. Una volta installata alzate e zoccolatura, dovrai applicare il listello ( il pezzo che va in cima all'alzata e sporge di poco dal bordo dello scalino). Per installarlo, applica una goccia di colla da costruzioni alla sotto-pavimentazione (più che al listello stesso) e premi in maniera decisa con l'estremità affusolata che sporge dalla zoccolatura.[6]
    • Dovrai poi avvitare la parte superiore del listello per assicurarla. Per fare ciò, copri il listello con una striscia di nastro plastificato, per proteggere il laminato. Segna il punto in cui piazzare ogni vite con una matita (devono essere nel mezzo del listello, l'una a circa 25 cm dall'altra).[6]
    • Pratica un foro svasato per ogni vite, con una combinazione di punte da trapano. Inserisci le viti per legno, lasciando il nastro di plastica fin quando non avrai coperto le viti con del mastice.[6]
  5. 5
    Completa la scala. Dipende da te se vuoi installare prima tutte le alzate e le zoccolature, prima di installare i listelli, o vuoi completare ogni scalino prima di passare al successivo. Qualunque metodo seguirai, prendi il tuo tempo e installa il laminato per bene. La pavimentazione dovrà durare anni, quindi conviene fare un lavoro perfetto.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Ritocchi Finali

  1. 1
    Riempi i buchi delle viti. Una volta installato il laminato dovrai riempire con del mastice i fori delle viti del listello. Prepara il mastice secondo le istruzioni, assicurandoti di mischiarlo in maniera appropriata. Usa un coltello in plastica da mastice e riempi con attenzione i fori. Una volta terminato, rimuovi il nastro di plastica che copre il listello.
    • Fai il lavoro di riempimento partendo dall'alto e scendendo giù per le scale, riempiendo e togliendo il nastro.
    • Dopo 20-30 minuti, usa un panno umido per livellare il mastice che copre ogni vite, prima che asciughi del tutto. Puoi usare acqua o acetone per questa operazione.[6]
  2. 2
    Pulisci gli scalini. E' molto importante pulire gli scalini subito per togliere ogni residuo di mastice, perché è quasi impossibile rimuovere il mastice una volta indurito. Togli anche residui di segatura e nastro dai listelli. Una volta che i gradini sono puliti, fa un passo indietro e ammira il tuo lavoro!
  3. 3
    Fa passare la notte. Cerca di evitare di utilizzare i gradini per 12-24 ore dopo aver finito il lavoro. Ciò permetterà alla colla di rapprendersi e alla nuova pavimentazione di fissarsi.[4]
    Pubblicità

Consigli

  • Un modo per incollare è applicare l'adesivo, mettere la tavola in posizione e poi verificare subito. Se si vede che c'è sufficiente copertura di adesivo su entrambi le tavole di laminato e sullo scalino, allora avrai incollato correttamente.
  • Se pensi che l'adesivo non sia adeguato al lavoro, puoi pensare di inchiodare il laminato allo scalino. Ma ricorda: inchiodare può danneggiare la superficie del laminato e annullare la garanzia del prodotto. Controlla le raccomandazioni del produttore o chiama un installatore per sapere che pensa. Se decidi di inchiodare, usa un martello pneumatico automatico. Questo ridurrà il rischio di scivolamento delle tavole di laminato.
Pubblicità

Avvertenze

  • Indossa sempre vestiti protettivi quando lavori con attrezzi pesanti.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità