Come Inviare un File Eseguibile Tramite Gmail

Se utilizzando Gmail stai cercando di inviare un file eseguibile come allegato di un'e-mail, ti sarai purtroppo accorto che Google non permette di allegare questo tipo di file ai messaggi di posta elettronica. Gmail è progettato per cercare e impedire il trasferimento di file eseguibili anche se preventivamente compressi all'interno di un archivio. Se hai la necessità di condividere un programma con un altro utente, esistono diversi metodi per aggirare questa limitazione di Gmail. Puoi caricare il tuo file su Google Drive che ti permetterà di condividerlo facilmente con chiunque desideri senza doverti preoccupare del formato di file. In alternativa puoi rinominare il file eliminando l'estensione, per poi inviarlo tramite Gmail come file generico.

Metodo 1 di 2:
Usare Google Drive

  1. 1
    Scopri quando adottare questo metodo. Tutti gli account di Gmail, per impostazione predefinita, possono utilizzare 15 GB di spazio di memorizzazione su Google Drive. Google Drive ti permette di caricare e condividere qualsiasi tipo di dato senza nessun tipo di restrizione, a differenza della gestione degli allegati di Gmail.[1] Quando utilizzi questo metodo, devi caricare il file di installazione del programma in oggetto su Google Drive, dopodiché potrai condividere il link di accesso con chiunque desideri. Google Drive ha un limite per la dimensione dei file gestibili di 4 GB, a differenza di Gmail che pone un limite sulla dimensione degli allegati di soli 25 MB.
    • Dato che Google Drive consente l'accesso tramite browser internet, questo metodo è sfruttabile su qualsiasi sistema operativo e per qualsiasi formato di file.
  2. 2
    Esegui il login dal sito web di Google Drive. Per farlo accedi all'URL drive.google.com ed esegui l'accesso usando le credenziali del tuo account di Gmail.
  3. 3
    Trascina il file che vuoi condividere dalla cartella in cui è memorizzato all'interno della finestra del browser. In alternativa premi il pulsante "Nuovo" e scegli l'opzione "Caricamento di file", dopodiché seleziona il file in oggetto utilizzando la finestra di dialogo apparsa.
    • Assicurati di caricare il file di installazione del programma che desideri condividere. Se si tratta di un programma che può essere eseguito senza installazione, ma che necessita di più file per il corretto funzionamento, puoi scegliere di creare un archivio compresso che contenga tutti i file necessari. In questo modo dovrai provvedere al caricamento di un solo file.
  4. 4
    Attendi che il caricamento del file termini. Questo passaggio potrebbe richiedere un po' di tempo nel caso di file di grandi dimensioni. In ogni caso potrai monitorare lo stato di avanzamento del processo dalla parte inferiore della finestra.
  5. 5
    Seleziona il file appena caricato con il tasto destro del mouse, dopodiché scegli l'opzione "Condividi".
  6. 6
    Seleziona il link "Ottieni link condivisibile" posto nell'angolo superiore destro della finestra apparsa.
  7. 7
    Copia e incolla il link in oggetto all'interno del corpo della tua e-mail. Questo link permette l'accesso diretto al file e può essere utilizzato da chiunque voglia eseguirne il download.
  8. 8
    Invia l'e-mail a chiunque desideri per condividere il file in oggetto. Assicurati di includere le istruzioni che serviranno per eseguire o installare il programma.
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Modificare il Nome del File

  1. 1
    Scopri quando adottare questo metodo. Se il file che vuoi condividere è sufficientemente piccolo per essere condiviso tramite Gmail (dimensione minore di 25 MB; 10 MB se il destinatario non utilizza Gmail), puoi usare senza difficoltà questo metodo per aggirare il filtro di Gmail applicato agli allegati. Sarà comunque più semplice usare il servizio offerto da Google Drive, ma nel caso tu non possa avervi accesso, questo metodo funzionerà perfettamente.
    • Nota che il destinatario del tuo messaggio dovrà sapere come rinominare in modo corretto il file per poterlo utilizzare.
  2. 2
    Accedi alla cartella che contiene il file che vuoi inviare.
  3. 3
    Abilita la visualizzazione delle estensioni dei file conosciuti. Se non riesci a vedere le estensioni dei file più comuni (.exe, .bat, .doc, etc.), significa che devi cambiare le opzioni di visualizzazione per poter apportare le modifiche necessarie.
    • Windows 7, Vista, XP: accedi al "Pannello di controllo" e seleziona la voce "Aspetto e personalizzazione". Dopodiché seleziona l'icona "Opzioni cartella". Scegli la scheda Visualizzazione e deseleziona il pulsante di spunta "Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti". Al termine premi il pulsante Applica.
    • Windows 8: dalla cartella che contiene il file che desideri condividere, seleziona la scheda "Visualizza", dopodiché seleziona il pulsante di spunta "Estensioni nomi file" posto nella parte superiore della finestra.
  4. 4
    Seleziona il file in oggetto con il tasto destro del mouse, dopodiché scegli l'opzione "Rinomina".
  5. 5
    Cancella l'estensione del file. Ad esempio se il nome del file completo è nome_file.exe, devi eliminare l'estensione .exe lasciando semplicemente nome_file.
    • Il sistema operativo ti chiederà di confermare la tua azione. Fallo senza paura dato che il file, una volta ripristinatane l'estensione corretta, funzionerà perfettamente.
  6. 6
    Accedi al tuo account di Gmail e crea un nuovo messaggio di posta elettronica. Dopodiché allega all'e-mail il file appena rinominato. Per farlo puoi trascinare semplicemente il file in oggetto all'interno della finestra relativa alla composizione dell'e-mail.
  7. 7
    Attendi che il caricamento del file termini. Questo passaggio potrebbe richiedere alcuni minuti.
    • Se il file in oggetto dovesse essere troppo grande, utilizza il metodo che sfrutta Google Drive.
  8. 8
    Invia l'e-mail. L'invio potrebbe richiedere qualche istante. Assicurati di includere le istruzioni per rinominare il file in allegato con l'estensione corretta.
  9. 9
    Avvisa il tuo destinatario perché sappia che al termine del download del file in oggetto dovrà provvedere a rinominarlo in modo corretto. In questo caso non sarà necessario che la visualizzazione delle estensioni dei file conosciuti sia abilitata. Il destinatario della tua e-mail dovrà semplicemente rinominare il file aggiungendo l'estensione originale.[2]
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Internet

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement