Come Lanciare un Boomerang

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Il boomerang è un'arma da lancio a forma di stella usato originariamente dalla popolazione aborigena dell'Australia; attualmente si è trasformato in uno sport, un hobby ed è famoso per la sua caratteristica di tornare al lanciatore. Per riuscire a lanciarne uno che torni anche indietro sono necessarie delle abilità e delle tecniche specifiche, oltre a parecchia pratica; si tratta di una destrezza che può essere paragonata alla capacità di centrare una buca in un colpo solo sul campo da golf.

Metodo 1 di 5:
Afferrare il Boomerang

  1. 1
    Inizia dalla presa corretta. Puoi tenere l'arma indifferentemente da uno dei due bracci, quello anteriore (concavità del boomerang in avanti) o quello posteriore (concavità rivolta indietro). In entrambi i casi, fai in modo che il lato verniciato e curvo sia sempre vicino a te, mentre la faccia piatta deve essere rivolta lontano dal tuo corpo.[1]
  2. 2
    Prova la presa a pinza. Questo significa sostenere il boomerang fra pollice e indice lanciandolo grazie a uno scatto in avanti del polso; in tal modo, crei sufficiente slancio per far volare l'arma con una buona rotazione.[2]
  3. 3
    Fai un tentativo con la presa a culla. È molto simile a quella precedente, tranne per il fatto che il solo indice o le altre quattro dita insieme avvolgono il bordo dell'arma; tienila vicina alla base del braccio quanto più possibile e, quando la lanci, imprimile la rotazione tirando con il dito indice come faresti su un grilletto.[3]
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Trovare delle Buone Condizioni di Lancio

  1. 1
    Individua una zona ampia e aperta. Scegli un luogo in cui tu abbia campo libero per almeno un raggio di 50 m; i campi da calcio, da rugby e i parchi sono valide soluzioni. Accertati che non ci siano tanti alberi e arbusti in cui il boomerang possa rimanere impigliato, né specchi d'acqua in cui possa cadere.[4]
    • Non esercitarti in luoghi affollati, nei posti con parecchie finestre o auto parcheggiate; non è facile prevedere il punto in cui l'arma atterrerà e un lancio sbagliato può causare gravi danni a cose e persone.[5]
    • Dovresti sempre lanciare dal centro di uno spazio aperto; così facendo, puoi ottenere dei risultati costanti e allo stesso tempo puoi godere di libertà d'azione, nel caso qualcosa non andasse come previsto.[6]
  2. 2
    Informati sulle previsioni del tempo. Il vento è uno dei fattori più importanti affinché il boomerang torni indietro; in teoria, dovresti allenarti nelle giornate tranquille, durante le quali la velocità del vento non supera i 15 km/h. Alcuni modelli non tornano nelle giornate assolutamente prive di correnti d'aria, ma la maggior parte lo farà; evita di esercitarti nelle giornate molto ventose, perché la traiettoria di lancio viene distorta e di conseguenza quella di ritorno.[7]
    • Una pioggia leggera non dovrebbe causare alcun problema nella fase di volo; tuttavia, in questo caso dovresti provvedere ad applicare un trattamento idrorepellente allo strumento, soprattutto se è fatto di legno, per evitare che si gonfi a causa dell'umidità.[8]
    • Sebbene la neve che cade non alteri il lancio del boomerang, quella depositata a terra potrebbe nascondere l'arma caduta rendendone impossibile il ritrovamento.[9]
  3. 3
    Cerca di lanciarlo aggirando il vento. Si consiglia di scagliarlo "attorno" alla corrente d'aria, il che significa tirarlo alla destra del vento contrario, in modo che ritorni dal lato sinistro (o viceversa se sei mancino); verifica che abbia un'inclinazione compresa tra 45° e 90° a destra o a sinistra del vento contrario.[10]
    • Per capire in quale direzione soffia il vento, prendi qualche filo d'erba e delle foglie e lanciali in aria; se ricadono davanti a te verso destra, devi lanciare verso sinistra e viceversa.[11]
    • Resta in piedi in modo che il vento contrario soffi proprio sul tuo viso, in seguito ruota di circa 45° verso destra o sinistra, in base alla tua mano dominante.[12]
    • Alcuni modelli sono più efficaci quando vengono lanciati con un'inclinazione maggiore (fino a 90°) rispetto al vento, devi quindi fare alcuni esperimenti per trovare l'angolo più indicato per il tuo boomerang.[13]
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Utilizzare la Tecnica Corretta

  1. 1
    Scaglia l'arma in verticale con il layover corretto. Il boomerang dovrebbe essere lanciato da sopra la spalla, proprio come una palla da baseball, in modo che i due bracci ruotino l'uno sull'altro; tienilo pressoché perpendicolare al terreno inclinandolo poi di 5-20° verso destra (se sei destrimano) o verso sinistra (se sei mancino).[14]
    • Questa leggera inclinazione laterale è l'angolo di "layover" o di "polso". Se l'angolo è minimo, devi esercitare parecchia forza; se è molto ampio, puoi lanciare con maggiore delicatezza.[15]
    • Scagliando l'arma quasi in orizzontale non sei in grado di farla tornare indietro; questa tecnica imprime un ampio volo verticale e di conseguenza il boomerang può ricadere perpendicolare al terreno, con il rischio di rompersi.[16]
  2. 2
    Lancia seguendo la corretta elevazione rispetto all'orizzonte. La maggior parte dei modelli deve essere lanciata all'altezza dello sguardo con un angolo di circa 10° rispetto all'orizzonte. Un trucco utile consiste nello scegliere un punto di riferimento leggermente più in alto rispetto al suolo (come la cima di un albero in lontananza) e mirare ad esso.[17]
  3. 3
    Impara il movimento delle gambe. Un lanciatore destrimano deve usare il piede destro come perno esterno sollevando il sinistro in modo che tutto il peso del corpo sia sostenuto dall'altro piede. In seguito, deve fare un passo in avanti mentre lancia, un movimento praticamente identico a quello dei giocatori di baseball; le persone mancine devono eseguire la medesima sequenza ma sul lato opposto. Questa tecnica permette di sfruttare il peso del corpo per imprimere potenza all'arma e aumentare la gittata.[18]
  4. 4
    Imprimi la rotazione. Questo è il fattore più importante che determina la capacità del boomerang di tornare al punto d'origine; puoi ottenerla piegando il polso indietro e facendolo quindi scattare in avanti durante il tiro. Non dovresti limitarti a lasciare la presa, dovresti percepire che l'arma ti viene "strappata" dalle dita dalla forza della rotazione.[19]
  5. 5
    Concentrati sulla tecnica e non sulla forza. A meno che il tuo obiettivo non sia raggiungere una grande distanza, la forza non è la caratteristica più importante del lancio; quando riesci a imprimere una buona rotazione, puoi passare a migliorare la potenza.[20]
  6. 6
    Prendilo al volo. Il modo migliore per afferrare un boomerang che torna indietro è distendere entrambe le braccia e aspettare che l'arma si trovi a un'altezza inferiore a quella delle spalle; a questo punto, puoi bloccarla fra i palmi delle mani con una presa a "sandwich". Se hai perso di vista il boomerang o questo vola troppo velocemente, girati, accovacciati a terra e copriti il capo con le mani.[21]
    • Esistono molte prese acrobatiche che puoi provare, ad esempio sotto una gamba, con una mano e un piede o dietro la schiena; si consiglia di indossare dei guanti imbottiti e senza dita per proteggere le mani mentre provi questi "trucchi".[22]
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Scegliere il Boomerang Giusto

  1. 1
    Acquista un modello di alta qualità. Il tipo di boomerang che compri svolge un ruolo fondamentale sulla sua capacità di tornare indietro. L'arma viene costruita con normali pezzi di legno oppure in plastica, sono quindi necessarie le abilità di un buon artigiano per conferire a un materiale qualsiasi le caratteristiche aerodinamiche che rendono unico un boomerang.
    • Esistono moltissimi modelli sul mercato, ma non tutti sono dei veri boomerang che tornano indietro, devi quindi svolgere alcune ricerche prima di spendere del denaro.
  2. 2
    I principianti dovrebbero scegliere una classica arma a "V" oppure una a tre lame. Scegline una realizzata con materiali leggeri che non richiedono molta forza e permettono di concentrarsi sulla tecnica; questi modelli volano in genere per 10-25 m prima di tornare indietro.[23]
  3. 3
    Se sei un esperto, passa a un boomerang più pesante. Una volta che padroneggi la tecnica e riesci sempre a farlo tornare, puoi passare a modelli intermedi e infine a quelli avanzati; questi hanno un peso maggiore, sono disponibili in forme e dimensioni diverse e possono volare fino a 50 m prima di tornare al luogo d'origine.[24]
  4. 4
    Scegline uno realizzato per la tua mano dominante. Sappi che hai bisogno di un boomerang per mancini o destrimani, in base a quale mano utilizzi per il lancio; se sei mancino, puoi incontrare gravi difficoltà a usare l'arma pensata per essere lanciata con la mano destra.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Risoluzione dei Problemi

  1. 1
    Rivaluta la tecnica se il boomerang non torna indietro. Se non riesci a ottenere una traiettoria di ritorno, le cause possono essere due: l'arma è di pessima qualità oppure la tecnica è scorretta. Se temi di non lanciare bene il boomerang, concentrati per correggere i seguenti errori comuni:[25]
    • Riduci il layover. Se tieni il boomerang troppo orizzontale, è praticamente sicuro che non torni indietro; per ottenere i migliori risultati dovresti lanciarlo praticamente in verticale.
    • Non imprimere una traiettoria trasversale rispetto al corpo, ma lancia dritto davanti a te; se esegui un movimento che termina verso la spalla opposta, stai sbagliando tecnica.
    • Migliora la rotazione. Concentrati sul gioco di polso che è la base per una buona rotazione dell'arma; puoi anche provare prese e posizioni differenti della mano per trovare quella più comoda ed efficace.
  2. 2
    Cambia direzione se torna al punto sbagliato. Se il boomerang ritorna ma atterra davanti o dietro di te a una distanza eccessiva per prenderlo al volo, forse ti sei rivolto in una direzione scorretta rispetto al vento.[26]
    • Se cade davanti a te, prova a ruotare di alcuni gradi verso sinistra, in modo da essere più "controvento".
    • Se atterra alle tue spalle, girati di alcuni gradi verso destra per lanciare con più vento a favore.
    • Se sei mancino, segui le indicazioni opposte.
  3. 3
    Fai molta attenzione al boomerang se stai per perderlo di vista. La sua traiettoria è quasi completamente imprevedibile; se non lo osservi anche solo per un secondo, potresti non riuscire a ritrovarlo. Se l'hai scagliato nella maniera corretta, potrebbe anche tornare indietro rapidamente e colpirti improvvisamente sul viso; se l'hai tirato male, potresti perderlo definitivamente.[27]
    • Indossa occhiali da sole mentre ti alleni, nel caso l'arma volasse controluce; gli occhiali ti proteggono anche se dovesse tornare indietro e ti colpisse sul viso.
    • Se cade a causa di un pessimo lancio, prendi mentalmente nota di un punto di riferimento per cercare il boomerang; vai subito alla sua ricerca perché potresti non riuscire a trovarlo in un secondo momento.
  4. 4
    Ripara un'arma scheggiata o deformata. Questi strumenti si danneggiano facilmente a causa delle continue cadute o delle prese goffe; tuttavia, con un po' di cure e attenzioni puoi risolvere la maggior parte di questi problemi e ripristinare le condizioni originali dell'arma.[28]
    • Per riparare un boomerang deformato: mettilo nel microonde o tienilo sopra la piastra calda di un forno elettrico per 10 secondi. Piegalo nella direzione opposta rispetto alla deformazione finché il legno non si raffredda.[29]
    • Per riparare i graffi e le scalfitture: riempi ogni foro con un po' di stucco per legno; quando il materiale è asciutto, smeriglia la superficie per lisciarla e applica una mano di sigillante in poliuretanto per evitare infiltrazioni di umidità.[30]
    Pubblicità

Consigli

  • Se c'è parecchio vento o se le correnti d'aria sono incostanti, anche i lanci potrebbero essere variabili.
Pubblicità

Avvertenze

  • Un boomerang che volteggia nell'aria potrebbe essere diretto proprio verso di te.
  • Sii sempre consapevole di quello che ti circonda per evitare di causare lesioni fisiche o danni alle proprietà.
  • Non cercare mai di prendere al volo un boomerang che sta arrivando a grande velocità.
  • Lanciando alcuni modelli parallelli al suolo potresti romperli a metà.
  • Indossa dei guanti senza dita e degli occhiali di protezione quando lanci un boomerang.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Sport & Fitness

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità