Come Lavarti le Mani

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Lavare accuratamente le mani è estremamente importante per proteggere te stesso e le altre persone da germi, sostanze chimiche e sporcizia che vi si accumulano durante il giorno. Ci sono alcune situazioni in cui è necessario lavarle, ma se non sono visibilmente sporche, puoi usare un disinfettante a base d'alcol. In ogni caso, è essenziale mettere in atto delle tecniche appropriate per tenerle pulite quanto più possibile.

Metodo 1 di 2:
Lavarle con Acqua e Sapone

  1. 1
    Lavale quando sono sporche. Puoi farlo ogni volta che credi si siano ricoperte di polvere e sporcizia, ma ci sono determinate circostanze in cui è di fondamentale importanza averle pulite. Tra queste:[1]
    • Quando si cura una ferita;
    • Prima e dopo i pasti o quando si cucina;
    • Quando ci si prende cura di un malato;
    • Quando si cambia il pannolino o si aiuta un bambino ad andare in bagno;
    • Dopo aver accarezzato o preso in braccio un animale o dopo aver raccolto i suoi escrementi;
    • Dopo aver portato fuori la spazzatura o dopo averla raccolta;
    • Dopo aver tossito o starnutito nelle mani o soffiato il naso;
    • Prima di mettere o togliere le lenti a contatto.[2]
  2. 2
    Bagnale. Apri il rubinetto e metti le mani sotto l'acqua calda o fredda per bagnarle;[3] aspetta finché non sono completamente umide.
    • Puoi usare indifferentemente l'acqua fredda o calda; l'importante è che non sia bollente.
  3. 3
    Applica il sapone. Metti una piccola quantità di sapone sul palmo di una mano e inizia a strofinarla con l'altra per distribuirlo uniformemente; fai in modo di produrre una bella schiuma e con questa friziona entrambi i lati delle mani, la zona tra le dita, attorno e sotto le unghie, senza dimenticare i polsi.
    • Puoi scegliere tra un sapone liquido, una saponetta o un prodotto in polvere; non è necessario che sia antibatterico.[4]
  4. 4
    Continua a strofinarle per almeno 20 secondi. Cerca di monitorare la durata del lavaggio per assicurarti di procedere correttamente.
    • Per cantare o mormorare la canzoncina "Tanti Auguri" due volte servono circa 20 secondi; puoi quindi provare a canticchiarla mentalmente o ad alta voce per aiutarti a scandire il tempo.[5]
  5. 5
    Risciacqua le mani accuratamente. Quando hai finito di insaponarle e strofinarle, mettile sotto il rubinetto ancora una volta e lascia scorrere l'acqua per eliminare tutto il sapone.[6]
  6. 6
    Asciugale con un panno pulito. Al termine del risciacquo, dopo esserti sbarazzato di tutto il detergente, usa un telo pulito per asciugarle oppure un asciugamano elettrico[7]; assicurati che non resti alcuna traccia di umidità.
    • Se hai usato il dispositivo elettrico, muovi e strofina le mani tra loro sotto il flusso d'aria calda per asciugarle completamente.
  7. 7
    Usa un telo per chiudere il rubinetto. Se il rubinetto non si chiude automaticamente, segui questa tecnica: appoggia un panno asciutto e pulito sulla manopola prima di chiuderla.
    • In alternativa, se non hai un panno a disposizione, puoi usare un gomito.[8]
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Usare un Disinfettante per le Mani

  1. 1
    Valuta se il disinfettante è appropriato. Ci sono alcune situazioni in cui puoi usare un disinfettante a base d'alcol, invece di acqua e sapone per lavare le mani; tuttavia, devi prenderti un attimo di tempo per esaminare la circostanza. Ecco cosa dovresti considerare:[9]
    • Se le mani sono o non sono visibilmente sporche. Se noti della sporcizia o dell'unto, è meglio usare acqua e sapone.
    • Il materiale presente sulle mani. L'igienizzante a base d'alcol non elimina tutti i germi presenti e non toglie determinati tipi di sostanze, come gli insetticidi e i metalli pesanti; in queste situazioni, sono più efficaci acqua e sapone.
    • La disponibilità di acqua. Se non c'è un rubinetto nei paraggi, il disinfettante è meglio di niente; tuttavia, se hai accesso all'acqua e al sapone, questi restano sempre la soluzione migliore.
  2. 2
    Versa un po' di igienizzante su una mano. Quando vuoi pulire le mani con questo prodotto, mettine una dose sul palmo; la quantità equivalente a una moneta dovrebbe essere sufficiente per coprire interamente entrambe le mani.[10]
  3. 3
    Strofinale tra loro finché il disinfettante non è evaporato. Frizionale in modo da distribuire il prodotto accuratamente, proprio come se le stessi lavando con l'acqua.[11] Spalma l'igienizzante su entrambi i lati delle mani, tra le dita e attorno ai polsi.
    • Dovrebbero essere necessari circa 20 secondi, prima che evapori e le mani siano asciutte.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Igiene Personale

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità