Come Liberare Spazio su Disco Rigido in Windows Vista

Il sistema operativo Windows Vista si è molto diffuso nel mercato e sempre più utenti decidono di fare il grande passo e lasciare definitivamente i vecchi sistemi operativi. L'unica pecca di Windows Vista risiede nella grande quantità di spazio disco che occupa, soprattutto quando il sistema operativo viene utilizzato al massimo delle sue prestazioni. In questo articolo troverai alcuni consigli utili a recuperare spazio libero sul tuo disco rigido.

Metodo 1 di 5:
Usa lo strumento Pulizia Disco

  • Questa funzionalità analizzerà tutto il contenuto del tuo disco rigido alla ricerca di file e cartelle non più necessari, o che non vengano più utilizzati. Con l'utilizzo, e con il passare del tempo, è possibile accumulare una grande quantità di file inutili, che possono essere tranquillamente eliminati, i soli file temporanei generati dalla navigazione nel web ad esempio, a volte occupano già una grande quantità di spazio su disco. Di tanto in tanto, è utile eseguire una 'ripulitura' del disco rigido.
  1. 1
    Apri il menu 'Start' e seleziona le voci 'Tutti i programmi', 'Accessori' ed, infine, 'Utilità di sistema'.
  2. 2
    Seleziona l'opzione 'Pulizia disco'.
  3. 3
    Scegli quali file analizzare. Nella finestra che apparirà, potrai scegliere se analizzare solo i file appartenenti al tuo profilo utente, oppure tutti i file presenti sul computer. Seleziona il pulsante 'Continua' per proseguire nelle operazioni di ripulitura. Nota che questa finestra non apparirà se l'opzione 'Controllo dell'account utente' sarà disattivata.
  4. 4
    Vedrai apparire la finestra di 'Selezione unità' nella quale dovrai selezionare il disco rigido da analizzare. Al termine, premi 'OK' per continuare.
  5. 5
    Attendi che il programma di pulizia analizzi il contenuto del disco rigido, mostrandoti infine quanto spazio sarà in grado di liberare. Al variare dell'occupazione totale del disco, questo passaggio potrebbe durare anche diversi minuti, quindi sii paziente.
  6. 6
    Seleziona come prima cosa la scheda 'Pulizia disco' e premi i pulsanti di spunta relativi al tipo di file visualizzati che desideri cancellare. Se lo desideri, visualizza i file prima della cancellazione, selezionando il pulsante 'Visualizza file'. Questa operazione mostrerà solo i file relativi alla voce dell'elenco evidenziata in quel momento.
  7. 7
    Advertisement

Metodo 2 di 5:
Deframmenta il Disco Rigido

  • La deframmentazione del disco identifica il processo tramite il quale tutti i dati presenti in una unità di memorizzazione vengono consolidati e compattati per ottimizzare le prestazioni dell'intero sistema. La frammentazione dei file è un processo che si manifesta nel tempo, a seguito del normale utilizzo di un computer. I suoi effetti negativi si manifesteranno con un calo significativo delle prestazioni del tuo sistema. E' possibile programmare l'esecuzione automatica della deframmentazione del disco su base settimanale, mensile o addirittura annuale.
  1. 1
    Apri il menu 'Start' e seleziona le voci 'Tutti i programmi', 'Accessori' ed, infine, 'Utilità di sistema'.
  2. 2
    Seleziona 'Utilità di deframmentazione dischi'.
  3. 3
    Seleziona il pulsante 'Continua', nella finestra che apparirà, per proseguire nelle operazioni. Nota che questa finestra non apparirà se l'opzione 'Controllo dell'account utente' sarà disattivata.
  4. 4
    Seleziona semplicemente 'Esegui Deframmentazione'.
    Advertisement

Metodo 3 di 5:
Disinstallazione Programmi

  • È la strada più ovvia ed efficace per liberare spazio su disco. Esistono un numero elevato di programmi preinstallati con il sistema operativo di cui non hai bisogno. Nonostante tu non ne faccia uso, loro continueranno ad occupare una considerevole quantità di spazio sul disco, fin quando non verranno rimossi.
  1. 1
    Apri il menù 'Start' e seleziona la voce 'Pannello di controllo'.
  2. 2
    Seleziona 'Programmi', o 'Programmi e funzionalità', in base al tipo di visualizzazione del pannello di controllo prescelta. Se scegli la seconda voce, salta il prossimo passaggio.
  3. 3
    Seleziona 'Programmi e funzionalità'.
  4. 4
    Seleziona un programma nella lista apparsa e premi il pulsante 'Disinstalla'. In alternativa, puoi eseguirne la disinstallazione selezionandolo con un doppio click del mouse.
  5. 5
    Quando richiesto, premi il pulsante 'Continua'. Nota che questo passaggio non sarà necessario se l'opzione 'Controllo dell'account utente' sarà disattivata.
    Advertisement

Metodo 4 di 5:
Copie Shadow e Ripristino del Sistema

  • Ti sei mai chiesto perché lo spazio libero del tuo disco rigido continui a ridursi senza un vero motivo apparente? La funzionalità 'Ripristina configurazione del sistema' è uno strumento di Windows Vista, simile a quello usato per creare un disco di ripristino. In presenza di un problema nel sistema operativo, questa funzionalità è in grado di ripristinare le impostazioni di fabbrica del computer. La funzione di ripristino alloca fino al 15% dello spazio del disco rigido per creare le copie Shadow, o per creare dei punti di ripristino. Con i passaggi qui elencati, sarai in grado di verificare la reale occupazione di spazio disco delle copie Shadow del tuo computer.
  1. 1
    Apri il menu 'Start' e seleziona le voci 'Tutti i programmi' e, successivamente, 'Accessori'.
  2. 2
    Seleziona la voce 'Prompt dei comandi' con il tasto destro del mouse e, dal menù contestuale che apparirà, seleziona la voce 'Esegui come amministratore'.
  3. 3
    Nella finestra del prompt dei comandi, digita il seguente comando: 'vssadmin list shadowstorage'.
  4. 4
    Se lo desideri, puoi cancellare tutte le copie shadow ed i punti di ripristino del sistema (nell'esempio puoi cancellare file per 390 MB) seguendo questa procedura:
    • Scarica il programma 'Script Elevation PowerToy' dal seguente link.
    • Seleziona il file 'ElevateWSHScript.inf' con il tasto destro del mouse e, dal menù contestuale che apparirà, seleziona la voce 'Installa'.
    • Scarica una copia dello script 'Delete all shadow copies' dal seguente link
    • Seleziona il file 'Deletes all the shadow copies stored on a server.vbs' con il tasto destro del mouse e, dal menù contestuale che apparirà, seleziona la voce 'Esegui come amministratore'.
    • Ritorna nella finestra del prompt dei comandi e digita il comando 'vssadmin list shadowstorage', noterai che tutto lo spazio occupato in precedenza sarà stato liberato.
    Advertisement

Metodo 5 di 5:
Eliminare la cartella Windows.old

  • La puoi trovare nel disco rigido in cui è installato il sistema operativo, normalmente in 'C:', con il nome di 'Windows.old', 'Windows.old2', 'Windows.old3', etc... La cartella 'Windows.old' è conseguente ad una reinstallazione del sistema operativo in assenza di una formattazione del disco rigido. In questa cartella viene archiviato tutto ciò che era presente nell'installazione precedente di Windows, dalle immagini al documento di testo in cui hai annotato il tuo codice bancomat, o la password per accedere al tuo conto bancario da web. Naturalmente, non cancellando questa cartella si corre un rischio enorme. E' preferibile quindi eliminare tutti questi dati.
  • Per eliminare la cartella 'Windows.old' selezionala semplicemente con il tasto destro del mouse e scegli la voce 'Elimina' dal menù contestuale che apparirà. Questa operazione potrebbe richiedere diversi minuti, in base alla quantità di dati da eliminare. Al termine ricordati di svuotare il cestino.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Windows

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement