Come Liberarsi degli Ospiti Educatamente

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

È certamente imbarazzante avere degli ospiti in casa e sentire l'esigenza di cacciarli fuori, ma niente paura, ci sono modi educati per liberarsi di quegli amici che sembrano ignorare ogni regola di discrezione. Se i suggerimenti velati non funzionano, puoi direttamente, ma educatamente, dichiarare che è tempo di porre fine alla festa. Quando decidi di farlo tieni ovviamente in considerazione i sentimenti dei tuoi amici e, soprattutto, la situazione.

Parte 1 di 3:
Dare Suggerimenti

  1. 1
    Suggerisci di continuare la festa altrove. Se vuoi che gli ospiti escano da casa tua, ma non disdegni l'idea di passare ancora del tempo insieme, puoi suggerire di andare da qualche altra parte. Di', per esempio, "Andiamo a bere qualcosa al Caffè Rosati?", oppure "Chi vuole andare al bowling?". Probabilmente i tuoi amici cominceranno a lanciare proposte alternative, fino a quando non sarete tutti d'accordo sulla prossima destinazione.
    • Se non hai voglia di andare altrove, potresti dire, "Ho sentito dire che il nuovo bar all'angolo serve drink speciali al martedi", o "Il Caffè Greco è il posto ideale per concludere la serata". Probabilmente gli ospiti accetteranno il suggerimento e continueranno la festa altrove.
  2. 2
    Fingi che siano loro a volersene andare. Quando decidi che è ora che vadano tutti via, prova a dire, "Caspita, vi ho trattenuto troppo a lungo! Andate pure a casa a riposarvi, io intanto comincio a rassettare", oppure, "Santo cielo, vi ho tenuto in ostaggio per ore! Sicuramente sarete stanchi e pronti per andare a casa". Difficilmente ti contraddiranno, e non si dilungheranno oltre in chiacchiere, lasciandoti finalmente libero di andare a dormire.[1]
  3. 3
    Controlla l'ora e mostrati sorpreso. Guarda l'orologio e mostrati sorpreso che sia così tardi. Potresti dire, "Oh mio Dio! È mezzanotte passata!" o, "Accidenti, non mi ero reso conto che fossero già passate sei ore!". Magari i tuoi amici capiranno che è arrivata l'ora di levare le tende.[2]
  4. 4
    Dichiara di avere un'agenda piena. Ricordare agli ospiti di avere molti impegni potrebbe indurli ad andare via presto. Prova a dire qualcosa tipo, "Ho ancora molte faccende da svolgere prima di andare a dormire", oppure, "Domani avrò una giornata piena, ho bisogno di riposare". È difficile che non capiscano l'antifona, così ti augureranno la buonanotte e se ne andranno.[3]
  5. 5
    Chiedi aiuto a un amico fidato. Se tra gli ospiti ci sono amici fidati, puoi chiedere il loro aiuto per indurre gli ospiti ad andarsene. Parla con loro in privato, chiedendo che se ne vadano a una data ora. Al momento concordato i tuo amici si alzeranno in piedi, e simulando un'evidente stanchezza, annunceranno di volersene andare. Vedrai che gli altri ospiti li seguiranno a ruota.[4]
    • Un tuo amico potrebbe dire, "Che bella serata! Peccato che sia così tardi, è tempo che vada".
  6. 6
    Sbadiglia ripetutamente. Sbadigliando dimostrerai che sei stanco e che l'unica compagnia che desideri è quella del letto - naturalmente questo stratagemma funziona solo la notte; se l'invasione degli ospiti avviene in pieno giorno, dovrai pensare a qualcos'altro. Potresti anche comportarti in maniera assonnata o distratta, evidenziando così quanto è tardi e quanto vorresti che se ne andassero.[5]
  7. 7
    Comincia a svolgere le attività serali. Sparecchia la tavola o avviati in cucina per lavare i piatti. Puoi anche togliere la musica, soffiare sulle candele o spegnere le luci nelle stanze non utilizzate. Queste normali azioni dovrebbero indicare agli ospiti che la serata è giunta al termine.[6]
  8. 8
    Fingi un malessere come un'emicrania o un mal di stomaco. Questa bugia bianca funziona sempre, ma usala come ultima risorsa; essere diretti è sempre meglio. Molte persone hanno la fobia delle malattie, così se ne andranno subito per evitare ogni possibile contagio.[7]
    • Potresti dire, "Penso di essermi preso qualche malanno", o "Non mi sento tanto bene, vi dispiace se rimandiamo a un'altra volta?".
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Chiedere agli Ospiti di Andarsene

  1. 1
    Scherza sulla situazione. Se pensi che i tuoi ospiti sono spiritosi, usa una battuta di scherzo per dire che è tempo di andare via. Sorridi quindi, per fare capire che stavi semplicemente scherzando. Solitamente, le persone capiranno l'antifona e andranno a casa piuttosto che aspettare che tu glielo chieda di nuovo.[8]
    • Per esempio, prova a dire, "Non dovete andare per forza a casa, ma non potete restare qui!". O, in alternativa, "Bene, io vado a dormire. Spegnete le luci e chiudete la porta quando andate via!".
  2. 2
    Chiedi se puoi offrire loro qualcos'altro. Offrire agli ospiti l'ultimo drink, qualcosa avanzato dalla cena o un dolcetto da consumare sulla via di casa, dovrebbe essere un chiaro indizio delle tue aspettative. Inoltre, il fatto di ricevere un'offerta premurosa renderà più garbato il tuo invito indiretto ad andare via.[9]
    • Chiedi ai tuoi ospiti, "Che altro posso offrirvi?" o "Posso darvi una bottiglia d'acqua per il ritorno a casa?".
  3. 3
    Annuncia ai tuoi ospiti che la festa è finita. Se hai organizzato una festa o un altro tipo di riunione a casa tua e pensi che sia giunto il momento di terminare la serata, potrai dichiararlo apertamente. Potresti dire, "Amici, spiacente ma la festa è finita! È stata davvero una grande serata e spero di rivedervi presto". L'approccio diretto, ma educato, dovrebbe sortire l'effetto desiderato.
  4. 4
    Di' a un coinquilino che hai bisogno del tuo spazio. Se hai un coinquilino, o abiti insieme al tuo partner, e la casa o il contratto di affitto sono a tuo nome, puoi chiedere che se ne vadano. Cerca di trattare l'argomento quando siete soli, restando calmo e rispettando i sentimenti dell'altra parte.[10]
    • Prova a dire, "Sebbene sia stato bello vivere qui insieme, adesso la cosa non funziona più; mi dispiace, ma devo chiederti di andartene".
    • Se la proprietà della casa, o il contratto di affitto, sono intestati a te e l'altra persona rifiuta di andare via, potrebbe essere necessario intraprendere le vie legali.
  5. 5
    Spiega ai tuoi ospiti che non sono più i benvenuti. Può essere frustrante sopportare la presenza di un amico o un familiare, se questa rasenta i limiti dell'invadenza. Spiega in termini chiari perché è tempo che se ne vadano.[11]
    • Potresti dire, "Non posso sostenerti ancora", se l'ospite in questione rappresenta un impegno finanziario troppo gravoso e non si è mai offerto di contribuire alla spese quotidiane o alle bollette.
    • Se qualcuno si è sistemato in una stanza in casa tua, prova a dire, "È il caso di restituire la camera a Roberto", o "Francesco ha bisogno di usare il suo ufficio tutti i giorni e da quando vivi qui non ha potuto più farlo".
  6. 6
    Offri agli ospiti il tuo aiuto per trovare un nuovo alloggio. Quando chiederai ai tuoi ospiti di andarsene, offri il tuo aiuto per trovare un altro posto in cui sistemarsi! Per esempio, potresti cercare tra gli annunci online una sistemazione che rientri nelle loro possibilità finanziarie, oppure andare con loro a vedere qualche casa disponibile sul mercato degli affitti.[12]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Gestire la Situazione al Meglio

  1. 1
    Sii ragionevole e rispettoso. La situazione è delicata, quindi devi fare del tuo meglio per evitare che i tuoi ospiti si mettano sulla difensiva. Evita il sarcasmo e frasi tipo, "Ma non hai altri posti dove andare a passare il tuo tempo?". Prova invece a dire, "Siamo stati felici di averti qui Mario, spero che resteremo in contatto", oppure, "Grazie per la visita Lisa! Rivediamoci presto per pranzare insieme". [13]
    • Se non lo desideri veramente, evita l'invito a rimanere in contatto o a futuri incontri. In questo caso limitati a dire "Mi dispiace, ma è ora che tu te ne vada".
  2. 2
    Preparati ad affrontare il loro disappunto. A volte queste persone potrebbero non gradire l'invito ad andarsene, anche se viene presentato in maniera garbata. Dovrai correre questo rischio se proprio non sopporti più la loro presenza. Metti in evidenza il tuo affetto nei loro confronti e che la tua richiesta non è dettata da qualcosa di personale.[14]
    • Prova per esempio a dire, "Niente di personale Giorgio, ma domani ho una mattinata complicata in ufficio. Perché non ci vediamo per un drink durante il fine settimana?".
    • Potresti anche dire, "Federica, vedo che sei contrariata, ma ti prego di non prenderlo come un attacco personale. Eravamo d'accordo per una tua visita settimanale, e sono ormai trascorsi dieci giorni. Se vuoi posso aiutarti a trovare un appartamento disponibile".
  3. 3
    Stabilisci prima la fine dell'evento. Chiarisci subito quanto vuoi che duri la permanenza dei tuoi amici. Specifica l'orario sull'invito, come "dalle 18 alle 22". Se li convochi telefonicamente, lascia intendere quanto tempo vuoi che si trattengano, dicendo qualcosa del tipo, "Dobbiamo concludere entro le 9 questa sera, perché Gina ha una riunione di lavoro domattina presto".[15]
    • In alternativa, all'arrivo degli invitati potresti dire "La festa finisce alle 11 stasera", oppure "Abbiamo l'agenda piena per domani, perciò non faremo le ore piccole".
    • Quando hai a che fare con ospiti che intendono soggiornare per qualche tempo in casa tua, chiarisci subito i termini della visita pronunciando frasi come, "Potrai stare con noi solo due settimane", oppure "Dovrai trovare un'altra sistemazione entro il 1° aprile".
  4. 4
    Non lasciarti convincere a cambiare idea. Al momento di partire, gli ospiti potrebbero cercare di convincerti a prolungare la loro permanenza, ma se tu hai chiarito prima il termine del loro soggiorno, chiaramente preferisci che se ne vadano subito, quindi resta fermo nei tuoi propositi. Se un amico ti chiederà di restare ancora qualche giorno, oppure se un invitato vorrà convincerti che la notte è ancora giovane, non lasciarti convincere, ripeti la tua decisione e, se necessario, spiega di nuovo le tue ragioni.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità