Come Lisciare i Capelli Ricci

Hai dei capelli crespi, ricci e gonfi ma li vuoi lisci, piatti e lucenti? Leggi i seguenti passaggi per scoprire come usare la piastra per lisciare i tuoi ricci.

Passaggi

  1. 1
    Prima di iniziare, i capelli dovrebbero essere puliti e asciutti. Lavali con uno shampoo e un balsamo idratanti. Spruzza del balsamo leave-in sulle punte (in questo modo, manterrai l'idratazione anche quando userai l'asciugacapelli). Oppure, puoi applicare un siero lisciante. Se preferisci lasciarli asciugare all'aria, raccoglili in una coda di cavallo o in una treccia per tutto il giorno. Di sera saranno asciutti e le sezioni che si trovano intorno alla sommità della testa saranno tese. Invece, se opti per l'asciugacapelli, dirigilo verso la chioma per 10-15 minuti e completa il risultato con una spazzola tonda. Altrimenti, usa il phon lisciante se ce l'hai.
  2. 2
    Accendi la piastra. Aspetta finché non si sarà riscaldata del tutto: la maggior parte delle piastre ha una lucina che si accende dopo avere raggiunto la temperatura giusta. Impostala in base allo spessore dei tuoi capelli. Se sono fini, scegli quella più bassa, se sono doppi, quella più alta.
  3. 3
    Liscia i capelli dopo averli suddivisi in ciocche. Più sezioni hai, più facile sarà stirarli. Comincia dalla parte inferiore della chioma, raccogli quella superiore con una pinza. Applica un termo-protettore a questo punto. Spruzzalo sulla ciocca che vuoi lisciare. Distribuiscilo uniformemente con le mani.
  4. 4
    Seleziona una piccola ciocca di capelli sulla parte superiore della sezione e spazzolala o pettinala per districarla.
  5. 5
    Metti la piastra sulla ciocca. Chiudi completamente la piastra sulla sezione, partendo dal cuoio capelluto (cerca di avvicinare il più possibile la piastra, ma non scottarti). Aspetta finché non avrai una sensazione di calore, poi muovi la piastra in un modo fermo e lento lungo la sezione. Immaginala come se fosse un ascensore che sta scendendo; dovrà avere una velocità costante e poco brusca in modo da arrivare "al piano terra".
  6. 6
    Ripeti se la sezione non è completamente liscia. Spazzola e ripassa la piastra. Una volta finito, mettila da parte fissandola con una pinza morbida e prosegui con il resto della chioma.
  7. 7
    Prendi un'altra ciocca e continua il procedimento finché non avrai finito l'intera sezione. Lavora facendo scorrere la piastra dal cuoio capelluto alle punte, mettendo di lato le ciocche lisce.
  8. 8
    Quando avrai finito, fissa la sezione inferiore con un elastico o una pinza, creando una coda di cavallo bassa. Per evitare che i capelli rimangano segnati, fai solo uno o due passaggi con l'elastico.
  9. 9
    Sciogli la sezione successiva, che dovrebbe corrispondere alla parte centrale dei capelli, e ripeti il processo. Aggiungi questa sezione alla coda di cavallo bassa una volta finito.
  10. 10
    Liscia la sezione superiore. È più facile usare la piastra separatamente per ogni sezione di capelli ubicata ai due lati della riga. Quando lisci le parti vicine alla riga, chiudi delicatamente la piastra. In ogni caso, i capelli sono più lisci in questa zona, dunque premere troppo può fare in modo che quelli più corti si sollevino in verticale! Finisci di lisciare la chioma.
  11. 11
    Controlla i capelli allo specchio una volta che avrai finito. Noti sezioni che non sono state lisciate del tutto? Prendi uno specchietto e disponilo di fronte a uno più grande per vedere il risultato sul retro. Assicurati che non ci siano rigonfiamenti. Fai qualche ritocco con la piastra se necessario.
  12. 12
    Raccogli tutti i capelli in una coda di cavallo bassa mentre ti vesti e ti trucchi o se andrai a dormire con la chioma fresca di piastra. Il peso della coda decrementerà ulteriormente il volume dei capelli e ti aiuterà a sbarazzarti di eventuali rigonfiamenti. Non intrecciare la chioma né fare una coda di cavallo alta, o creerai delle parti poco uniformi.
  13. 13
    Applica i prodotti giusti per completare il lavoro. Un gel trasparente a base di acqua è ideale per lisciare i capelli più corti “sparati” verticalmente. Puoi anche usare un po' di mascara trasparente o di gloss. Se i capelli ti sembrano secchi, prova ad aggiungere dell'olio di oliva vergine o dell'olio di cocco sulle punte (dalle orecchie in giù), per un'ulteriore brillantezza e idratazione.
  14. 14
    Goditi i capelli lisci! Visto che ti sei sforzata per ottenere questo risultato, fai in modo che duri per almeno un paio di giorni. Evita di applicare prodotti alle radici, altrimenti le farai ingrassare. Prova diversi stili e accessori per prolungare la messa in piega. Divertiti!
  15. 15
    Finito.
    Pubblicità

Consigli

  • Se non hai molto tempo al mattino, prova a lisciarli di sera, a dormirci su e a ritoccarli al risveglio. Una federa di seta o di raso è fantastica per evitare che i capelli si elettrizzino o si increspino di notte.
  • Se non vuoi che i capelli siano lisci come spaghetti, gira la piastra verso l'interno o l'esterno quando arrivi all'estremità di ogni ciocca. Ruota delicatamente la piastra quando giungi verso la parte finale della sezione. In questo modo, i capelli sembreranno più naturali.
  • Prima di usare la piastra, controlla il tasso di umidità. Prova a lisciare i capelli quando è basso. I capelli ricci messi in piega usando il calore sono più propensi a incresparsi quando l'umidità è elevata.
  • Lisciali muovendo la piastra verso il basso. Ciò permette ai capelli di rimanere lisci.
  • Applica dell'olio sui capelli prima di applicare la piastra. Saranno più luminosi.
Pubblicità

Avvertenze

  • Assicurati che i capelli siano completamente asciutti prima di lavorarli. Se sono umidi, rovinerai sia la piastra sia i capelli.
  • Non dimenticare di spegnere la piastra una volta finito. Le piastrine possono bruciare alcune superfici sulle quali vengono appoggiate. Inoltre, lasciarla accesa per tutto il giorno fa sprecare un sacco di elettricità.
  • Non impostare una temperatura troppo alta, altrimenti rischi di bruciare i capelli. Se hai i capelli spessi, puoi usarne una alta, ma senza esagerare. Invece, se li hai sottili, imposta quella più bassa possibile.
  • Una volta finito di lisciare, non usare uno spray, in nessun caso. Inumidirà i capelli. Quando la chioma viene bagnata o inumidita, si arriccia almeno un po'. Ti conviene evitare anche la lacca.
  • Presta molta attenzione alle piastrine: sono bollenti. Non farle entrare a contatto con la pelle, altrimenti la scotteranno e la faranno arrossare. Quando non usi la piastra, custodiscila su uno scaffale alto, lontana dalla portata dei bambini. Se hai una figlia adolescente alle prime armi, aiutala all'inizio.
  • Se lisci i capelli spesso e volentieri, finirai per danneggiarli, per quanto tu sia cauta. Il calore e il tempo di esposizione della chioma alla piastra o all'asciugacapelli non fanno per niente bene. Prova a limitare la messa in piega a un paio di volte alla settimana. Impara ad apprezzare i tuoi ricci naturali.
  • Siccome la piastra e l'asciugacapelli sono dispositivi elettrici, mai usarli in prossimità dell'acqua. Rischi uno shock elettrico se dovessi far cadere uno di questi strumenti in un lavandino pieno d'acqua per esempio.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Piastra
  • Termo-protettore
  • Diversi fermagli per capelli
  • Elastico o pinza per capelli
  • Articoli facoltativi:
    • Asciugacapelli o phon lisciante
    • Spazzola tonda
    • Balsamo leave-in
    • Olio d'oliva vergine
    • Gel trasparente a base d'acqua

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura dei Capelli

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità