Come Lucidare le tue Scarpe Eleganti

La giusta tecnica nel lucidare le scarpe non solo gli donerà un aspetto grandioso, ma contribuirà anche a farle durare di più. Imparare a lucidare da solo le tue scarpe, oltre a renderti soddisfatto di te stesso, a lungo andare, ti farà risparmiare un sacco di soldi. Lucidare le scarpe è molto facile, una volta che avrai i giusti materiali e un po' di pazienza.

Parte 1 di 3:
Trovare i Materiali Giusti

  1. 1
    Scegli il tuo lucido. I lucidi per scarpe esistono sotto forma di cerca, crema o in forma liquida. Le cere e le creme sono più pesanti, quindi nutriranno meglio la pelle e proteggeranno le scarpe dall'acqua. I lucidi liquidi vanno bene per delle lucidatine facili e veloci. Il lucido per scarpe esiste in vari colori, puoi comprarlo dello stesso colore delle tue scarpe o di colore neutro, così potrai usarlo su più scarpe differenti.
  2. 2
    Decidi se usare uno spazzolino lucidante o una vecchia t-shirt. Hai un po' di scelta sul come applicare il lucido. Molte persone usano semplicemente una vecchia t-shirt di cotone o un altro panno morbido, tuttavia puoi applicare il lucido con appositi spazzolini lucidanti con le setole corte e delicate. Gli spazzolini sono inclusi in molti kit di lucidatura che potresti voler comprare. Avrai anche bisogno di un vecchio spazzolino da denti o di alcuni cotton fioc per lucidare le zone più difficili da raggiungere.
  3. 3
    Trova una spazzolino con setole di crine di cavallo. Un buon spazzolino con setole in crine di cavallo è uno strumento essenziale che ti servirà per lucidare al meglio le tue scarpe. Ha delle setole più lunghe e soffici degli spazzolini descritti in precedenza. Viene usato per rimuovere l'eccesso di lucido dalla scarpe e per far penetrare a fondo il lucido nella pelle.
  4. 4
    Trova un panno morbido e privo di pelucchi. Se vuoi far splendere le tue scarpe, avrai bisogno di un panno in camoscio, che è un tipo di panno in pelle morbida. In alternativa, puoi usare qualsiasi panno morbido privo di pelucchi, come una vecchia t-shirt di cotone.
  5. 5
    Copri il tuo piano di lavoro con della carta di giornale. Lucidare le scarpe è un lavoro sporco, quindi proteggi il pavimento e i mobili utilizzando dei vecchi giornali. Puoi anche usare delle buste di carta.[1]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Applicare il Lucido

  1. 1
    Pulisci le scarpe. Prima di iniziare a lucidarle, è importante che tu pulisca le scarpe per rimuovere ogni traccia di polvere, sporco e sabbia. Altrimenti lo sporco potrebbe essere intrappolato sotto il lucido, o graffiare la superficie delle scarpe. Spazzola le scarpe vigorosamente utilizzando lo spazzolino in crine di cavallo per eliminare ogni residuo.[2]
    • In alternativa, usa un panno umido per pulire la superficie delle scarpe. Ricordati solo di lasciarle asciugare completamente prima di passare alla fase successiva.
    • A questo punto, rimuovi i lacci dalle scarpe. Ciò ti permetterà di accedere più facilmente alla linguetta delle scarpe, ed impedirà che il lucido finisca sui lacci.
  2. 2
    Applica il lucido con piccoli movimenti circolari. Immergi la vecchia t-shirt o lo spazzolino lucidante nel lucido che hai scelto ed applicalo sulla superficie della scarpe utilizzando piccoli movimenti circolari. Applica una pressione media, e assicurati di coprire uniformemente tutta la superficie, prestando particolare attenzione ai tacchi ed alla punta, che sono le parti solitamente più esposte all'usura.
    • Il modo più semplice di usare una vecchia t-shirt è quello di arrotolartela ben stretta attorno all'indice e al medio, e di usarla in questo modo per applicare il lucido.
    • Usa uno spazzolino da denti o dei cottonfioc per lucidare le parti più difficili da raggiungere, come i bordi della tomaia e le pieghe della linguetta.
    • Potresti applicare il lucido anche sulla suola di ciascuna scarpa, nello spazio tra il tacco e la punta in cui la suola non tocca il terreno.[3]
  3. 3
    Lascia asciugare il lucido e aggiungine più strati, se necessario. Dopo aver applicato il lucido alla prima scarpa, mettila da parte appoggiandola su un foglio di giornale ed inizia a lavorare sulla seconda scarpa. Ciascuna scarpa richiede dai 15 ai 20 minuti per asciugarsi.
    • Se credi che le scarpe abbiano bisogno di un altro strato di lucido, applica il secondo strato con la stessa tecnica utilizzata per applicare il primo.
    • Ricordati di usare meno lucido possibile per coprire interamente le scarpe. È meglio dover applicare più strati leggeri che applicare un singolo strato spesso di lucido.
  4. 4
    Rimuovi il lucido in eccesso. Una volta che tutti gli eventuali strati si saranno asciugati, prendi lo spazzolino in crine di cavallo e rimuovi il lucido in eccesso con dei movimenti brevi e rapidi. Non aver paura di usare troppo olio di gomito, il calore generato dallo strofinio dello spazzolino aiuta il lucido a penetrare nella pelle.
    • Gran parte del movimento necessario dovrebbe venire dal tuo polso. Tieni fermo il resto del braccio mentre il tuo polso muove rapidamente lo spazzolino avanti e indietro.
    • Assicurati di spazzolare uniformemente la superficie di entrambe le scarpe. Quando hai finito, le scarpe dovrebbero avere una finitura leggermente lucida. Se le scarpe troppo lucide non fanno per te, puoi fermarti qui.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Far Splendere le Scarpe

  1. 1
    Lucida le scarpe con un panno morbido. Il modo migliore di aggiungere lucentezza alle tue scarpe è quello di usare un panno morbido — come il camoscio o una vecchia t-shirt di cotone — per lucidare le scarpe. Afferra con le mani ciascuna estremità del panno e muovilo sulle scarpe con un movimento da lato a lato.
    • Alcune persone alitano sulla scarpa (come per appannare un vetro) prima di lucidarle con il panno per aumentarne la lucentezza.
    • Se vuoi, puoi calzare la scarpa su cui stai lavorando su un supporto o sul tuo piede per rendere il processo più facile.
  2. 2
    Usa il metodo dello sputo. Il metodo dello sputo è usato tra i militari per ottenere la massima lucentezza. Dopo aver applicato il primo strato di lucido, spruzza un po' di acqua sulle scarpe e spargila sulla pelle con un panno. Ora immergi il panno in acqua tiepida e usalo per applicare un secondo strato di lucido[4]
    • Continua a ripetere questo processo finché non avrai raggiunto la lucentezza desiderata. Assicurati solo di lasciare asciugare completamente ciascuno strato di lucido prima di passare al successivo.
    • Per la tecnica dello sputo puoi usare un panno morbido o un sacco di ovatta.
  3. 3
    Prova la lucidatura a fuoco. La lucidatura a fuoco è un metodo divertente, anche se leggermente pericoloso, di lucidare le scarpe. Prevedere il dare fuoco al lucido per qualche secondo, finché non si scioglie e non inizia a colare. Il lucido fuso viene poi applicato alle scarpe con la tecnica dello sputo.
    • Dopo aver applicato diversi strati di lucido fuso, puoi sfogare la tua sete di fiamme usando un accendino per scaldare leggermente il lucido sulla superficie delle scarpe, finché non si scioglie di nuovo ed assume un aspetto bagnato.
    • Non lasciare che la fiamma tocchi le scarpe e muovi costantemente l'accendino, come quando usi una bomboletta spray. Una volta che il lucido si sarà sciolto in maniera uniforme, lascialo asciugare.
    • Applica un ultimo strato di lucido, poi lucida le scarpe con un panno morbido per ottenere la massima lucentezza.[5]
    Pubblicità

Consigli

  • A meno che tu non abbia scarpe in vernice, non aspettarti di riuscire a specchiarti nelle tue scarpe neanche dopo ore di lavoro. Detto questo, se hai preparato tutto attentamente e se usi un porta scarpe per evitare che si formino grinze sulla pelle, la manutenzione della lucentezza delle tue scarpe sarà relativamente priva di sforzi.
  • Puoi comprare dei kit per la lucidatura delle scarpe in vari negozi. Comprendono solitamente del lucido nero, del lucido marrone, una panno, uno spazzolino lucidate e uno spazzolino per applicare il lucido con movimenti circolari.
  • Se graffi le tue scarpe, può provocare a fondere del lucido sul graffio. Scalda il lucido finché non diventa fluido e versane un po' sul graffio. Lucida, lascia asciugare, ripeti. È difficile fare in modo che tenga, ma se qualcuno sa come fare ogni consiglio è il benvenuto. Comunque è sempre meglio di un graffio visibile.
  • Se decidi di usare un panno, è una buona idea usare uno spazzolino da denti rigido per pulire le parti rigide delle scarpe (suola inclusa).
  • Lucida sempre le scarpe nuove anche se le hai appena comprate. Ciò aiuterà a sformarle leggerissimamente ed il trattamento le proteggerà anche per i futuri utilizzi.
  • Il segreto è non mettere troppo lucido sulla scarpa, ma di accumulare più strati sottili.
  • Compra solo scarpe che sono lucenti già nel negozio. Ciò ti farà capire quanto solo lucidabili.
  • In caso di assoluta necessità, considera la possibilità di ripassare le tue scarpe con un panno in silicone. Ciò le luciderà rapidamente in caso tu sia in ritardo per quel colloquio di lavoro in cui non puoi sfigurare, ma non durerà tanto quanto farebbero vai strati di lucido. Ciò che è peggio, creerai dei graffi microscopici sulla superficie delle scarpe, quindi usa questa tecnica a tua discrezione.
  • Per una superficie liscia, non comprare scarpe in pelle di maiale; la pelle di maiale sembra sottile, e tende ad avere un aspetto a macchie, a puntini, specialmente nelle zone lontane dalla punta, che solitamente viene lucidata. La pelle di vitello è più costosa, ma visibilmente più spessa e dura di più.
  • Dopo che le scarpe si saranno parzialmente asciugate, prova ad usare delle calze da donna per uniformare lo strato di lucido. Ciò gli sarà una lucentezza aggiuntiva.
  • Lascia le tue scarpe in una stanza fredda o addirittura nel capanno degli attrezzi per farle asciugare. Proteggile mettendole in una scatola da scarpe chiusa con il coperchio.
  • Non usare il lucido se ha delle crepe -- è troppo secco. Puoi controllarlo al negozio agitando la confezione; se resta ben saldo, è perfetto.
Pubblicità

Avvertenze

  • Presta molta attenzione con l'accendino, non bruciare le scarpe o non potrai ripararle in alcun modo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 33 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fashion | Pulizia

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità