Come Mangiare la Guava

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

La guava è un frutto delizioso il cui succo è stato anche definito 'nettare degli dei'. Non limitarti al succo, puoi usare tutto il frutto della guava per un dolce spuntino che ti farà sentire in paradiso anche se sei seduto al tuo posto di lavoro. Leggi questo articolo per scoprire come scegliere, preparare e mangiare la guava.

Metodo 1 di 3:
Parte Prima: Scegliere la Guava Migliore

  1. 1
    Scegli la guava più morbida che riesci a trovare. Più è morbida, più la guava è dolce e deliziosa. Ricorda che, proprio perché i frutti della guava sono al meglio quando sono molto maturi e teneri, sono anche estremamente deperibili. Una volta acquistati, i frutti della guava potranno durare circa un paio di giorni prima di andare a male, a seconda del loro stato di maturazione al momento dell'acquisto.
  2. 2
    Osserva se la guava presenta delle imperfezioni. È meglio scegliere frutti privi di imperfezioni. Macchie o ammaccature possono indicare che sono andati a male o avranno cattivo sapore.
  3. 3
    Osserva il colore della guava. Nei frutti maturi il colore da verde brillante passa a un giallo-verde più chiaro. Se ha anche un tocco di rosa, è perfetto. Se non riesci a trovare guava gialle, puoi sempre comprarne di verdi e aspettare che maturino.
  4. 4
    Annusale prima di fare la tua scelta. Se la guava è perfettamente matura ne sentirai il profumo prima ancora di avvicinarla al naso. Deve avere un profumo dolce e leggermente muschiato. Se hai già assaggiato la guava, cerca i frutti il cui profumo ricordi il giusto sapore.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Parte Seconda: Lavare e Tagliare

  1. 1
    Lava la guava. Lava bene tutta la guava, perché anche la buccia è commestibile. Risciacqua con acqua fredda per contenere lo sviluppo di batteri. Asciuga con tovaglioli di carta.
  2. 2
  3. 3
    Mangia la guava. Puoi mangiarla intera (con la buccia e tutto) o solo la polpa, estraendola con un cucchiaio. In ogni caso, aspettati una sorpresa deliziosa. Alcuni preferiscono condire la guava in vario modo, usando salsa di soia, zucchero o perfino aceto.
  4. 4
    Metti da parte ciò che non hai mangiato. Puoi avvolgere le fette di guava avanzate con pellicola protettiva e conservarle in frigo fino a quattro giorni. Se pensi di non mangiarle entro quattro giorni, mettile nel congelatore. Le guava congelate si conservano nel freezer fino a otto mesi.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Parte Terza: Altre Idee su Cosa Fare con la Guava

  1. 1
    Vuoi aggiungere un tocco tropicale al tuo barbecue? Prepara una salsa per barbecue alla guava, una miscela agrodolce che ti farà sentire in paradiso.
  2. 2
    Prova a fare dei dolcetti alla guava. Se sei stufo dei soliti pasticcini ai frutti di bosco, perché non provare la guava per la tua colazione mattutina?
  3. 3
    Prepara una deliziosa gelatina alla guava. Dimentica i soliti sapori per la gelatina e prova qualcosa di più tropicale. Puoi anche decorarla con pezzetti di guava all'interno.
  4. 4
    Arricchisci un classico Mimosa con un po' di succo di guava. Invece di mescolare succo d'arancia con lo spumante, prova a usare del succo di guava nella preparazione di un Hermosa Mimosa. Versa il vino frizzante, un goccio di succo di guava e aggiungi due o tre ciliegie al maraschino.
    Pubblicità

Consigli

  • Impara a riconoscere quando è matura: la guava di solito prende una tinta gialla, marrone o verde quando è matura.
  • Quando mangi la guava stai attento ai semi.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Frutta & Verdura
In altre lingue

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità