Come Mantenere Freschi i Biscotti

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

I biscotti danno il loro massimo quando sono appena sfornati, ma talvolta è necessario conservarli per qualche giorno. Se hai resistito alla tentazione di mangiarli subito, puoi tenerli in un contenitore a chiusura ermetica insieme a un pezzo di pane, che li manterrà freschi più a lungo. Se vuoi conservarli per un lungo periodo, mettili in un sacchetto dotato di chiusura a zip e poi congelali.

Metodo 1 di 2:
Conservare i Biscotti in un Contenitore

  1. 1
    Lascia raffreddare completamente i biscotti dopo averli sfornati. Quando sono caldi rilasciano umidità nell'aria, quindi, chiudendoli subito all'interno di un contenitore, farebbero diventare gli altri biscotti mollicci. Nessuno vuole mangiare i biscotti molli, quindi è importante lasciarli raffreddare su un'ampia superficie piana, distanziati gli uni dagli altri, prima di trasferirli nel contenitore.[1]
    • La soluzione ideale è metterli a raffreddare su una griglia, ma in alternativa può andare bene anche una teglia, un vassoio o dei piatti.
  2. 2
    Trasferisci i biscotti in un contenitore a chiusura ermetica. Al chiuso saranno protetti dall'umidità e non diventeranno mollicci o eccessivamente friabili. Puoi usare un contenitore in plastica con il coperchio oppure un sacchetto per alimenti dotato di chiusura a zip, due soluzioni pratiche e poco costose. È meglio che siano della giusta misura per limitare la quantità d'aria e mantenere i biscotti freschi più a lungo.[2]
    • Se hai preparato diversi tipi di biscotti, conservali in contenitori separati altrimenti rischierai che quelli più morbidi rendano poco croccanti quelli più duri, mentre quelli morbidi si induriranno perché perderanno umidità.
    • Se vuoi usare un contenitore in plastica, assicurati che sia adatto per la conservazione degli alimenti.
    • Per i biscotti che per loro natura sono croccanti e duri è meglio usare un recipiente piccolo, come un barattolo di vetro, che contenga meno aria possibile.
  3. 3
    Separa gli strati di biscotti con la carta da forno. Se sono molti e devi sovrapporli nel contenitore, posiziona dei pezzi di carta da forno tra gli strati per evitare che si attacchino gli uni agli altri.[3]
    • Se non hai la carta da forno puoi usare la stagnola.
    • I biscotti glassati o molto morbidi andrebbero conservati in un unico strato, senza sovrapporli, per evitare che si rovinino.[4]
  4. 4
    Metti un pezzo di pane bianco nel contenitore per mantenere freschi i biscotti. Assorbirà l'umidità consentendo quindi che i biscotti si mantengano freschi e croccanti più a lungo. Aggiungi il pezzo di pane come ultimo elemento all'interno del contenitore o del sacchetto.[5]
    • Se non hai il pane in casa, puoi usare temporaneamente dei grissini, dei cracker o qualcosa di simile.
  5. 5
    Conserva i biscotti a temperatura ambiente. Quelli fatti in casa che hanno una consistenza morbida si manterranno freschi per 3 giorni, mentre quelli duri (o confezionati) dureranno fino a 2 settimane... ma se sono buoni probabilmente finiranno molto prima! Tieni il contenitore al riparo dalla luce diretta del sole.[6]
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Congelare i Biscotti

  1. 1
    Lascia raffreddare i biscotti prima di trasferirli nei sacchetti per il freezer. Attendi finché non risultano freddi al tatto, altrimenti l'umidità che rilasciano mentre si raffreddano rimarrà intrappolata all'interno del sacchetto rendendo i biscotti mollicci. Usa sacchetti dotati di chiusura a zip; devono essere abbastanza grandi per consentirti di disporli in un unico strato.[7]
    • I sacchetti vanno sigillati, altrimenti i biscotti potrebbero assorbire gli odori degli altri alimenti presenti nel congelatore.
    • Se la ricetta prevede che i biscotti vadano glassati, congelali senza la glassa e poi aggiungila una volta scongelati. Ne beneficeranno sia l'aspetto sia il sapore.[8]
  2. 2
    Se è necessario, usa più di un sacchetto per poter disporre i biscotti in un unico strato. Utilizza diversi sacchetti sigillabili per evitare di doverli sovrapporre; in questo modo avrai la certezza che non si attacchino gli uni agli altri.[9]
  3. 3
    Conserva i biscotti nel congelatore. Possono durare anche per diversi mesi, ma con il passare del tempo perderanno sapore. È meglio mangiarli entro 5 mesi al massimo per riuscire a gustarli al meglio. Annota la data di confezionamento sui sacchetti usando un pennarello indelebile per sapere con certezza da quanto tempo li conservi nel congelatore.[10]
  4. 4
    Lascia scongelare i biscotti a temperatura ambiente per 15 minuti. Tirali fuori dal sacchetto di plastica e adagiali su un vassoio o su un piatto per farli intiepidire. Quando sono completamente scongelati, è il momento di divorarli.[11]
    • Se temi che mentre si scongelano si possano appoggiare degli insetti sui biscotti, coprili con un panno leggero.
    • Se vuoi scaldarli, puoi metterli nel microonde per una decina di secondi.
  5. 5
    Conserva i biscotti scongelati in un contenitore a chiusura ermetica e mangiali entro una settimana. Se hai deciso di scongelarli, è probabile che tu sia pronto a mangiarli velocemente, ma se dovessero avanzare, trasferiscili in un contenitore chiuso per preservarne più a lungo la consistenza e freschezza.[12]
    • Se dopo una settimana non li hai ancora mangiati, buttali via, soprattutto se contengono ingredienti altamente deperibili come uova o latticini.
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Dolci

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement