Come Mantenere Sani i Denti del Cane

Molti padroni di cani non sono consapevoli dell’igiene orale del proprio animale e raramente guardano dentro la sua bocca. Secondo una stima, solo il 7% della popolazione canina degli Stati Uniti è considerata sana per quanto riguarda l’igiene orale.[1] La buona notizia, però, è che i cani non sono soggetti a carie come gli esseri umani. Tuttavia, nonostante il credo popolare che la bocca di un cane sia più pulita di quella degli uomini, il tuo amico a quattro zampe può comunque presentare problemi come tartaro, accumulo di placca e gengivite. Per mantenere il tuo cane (e i suoi denti) in salute, continua a leggere l’articolo.

Parte 1 di 3:
Lavare i Denti del Cane

  1. 1
    Scegli uno spazzolino adatto per il tuo cane. Prima di lavargli i denti, ti occorrerà acquistare uno spazzolino idoneo dal tuo veterinario o nei negozi specializzati. Gli spazzolini per cani sono fatti con materiali morbidi e presentano setole angolate per facilitare la pulizia e l’accesso ai denti.
    • Moltissimi negozi di animali come Zooplanet vendono spazzolini di buona qualità per il tuo cane.
    • Non usare spazzolini per esseri umani sul cane perché irriterebbero le sue gengive.
  2. 2
    Scegli dentifrici appositi per animali. In commercio sono disponibili moltissimi dentifrici per animali che puoi trovare dal veterinario o nei negozi specializzati. Hanno gusti diversi che piacciono ai cani, come pollo e pesce.
    • Non usare per alcun motivo i dentifrici per umani, perché contengono sostanze abrasive e detergenti che formano schiuma e non devono essere inalati o ingeriti dal cane.
  3. 3
    Considera l’idea di preparare in casa il dentifricio. Puoi fare da solo il dentifricio per il tuo amico a quattro zampe usando dadi per brodo di pollo, lievito in polvere e olio di cocco. Ecco come fare:
    • Sciogli il dado per brodo di pollo in una ciotola; aggiungi del lievito in polvere, cannella e olio di cocco solido (non sciolto). Il lievito e la cannella agiscono come abrasivi, rimuovendo placca e tartaro; l’olio di cocco amalgama tutti gli ingredienti tra loro.
    • Usa subito il dentifricio e metti da parte quello che avanza in un contenitore richiudibile; dovrebbe durare per circa una settimana.
      • Non lasciare che il cane mangi il dentifricio perché potrebbe causargli delle reazioni avverse.
  4. 4
    Lava i denti del cane dopo che ha fatto molto movimento. Ai cani non piace molto farsi lavare i denti; tuttavia, con un po’ di pratica e pazienza, può diventare un’attività piacevole per entrambi. Prova a lavare i denti dopo che il cane ha fatto dell'attività fisica, in modo tale che sia stanco e più propenso alla procedura.
    • All’inizio, cerca di incentivare il cane a collaborare con te. Insegnagli ad associare la pulizia dei denti con dei premi, come uno snack o il gioco.
  5. 5
    Parla con tono pacato con il cane mentre gli lavi i denti e smetti se si agita. Parla con un tono di voce rilassato per aiutarlo a calmarsi.
    • Non esagerare con la pulizia le prime volte, lavagli i denti solo per un paio di minuti e smetti se il cane si agita.
    • Quando il cane inizia ad abituarsi, puoi spazzolare i denti più a lungo e più frequentemente.
  6. 6
    Valuta l’idea di dare al tuo cane un collutorio o un gel per l’igiene orale. I collutori e i gel orali aiutano a prevenire la placca e l’accumulo di batteri. La Clorexidina è l’agente anti-placca e antisettico più efficace, perché si connette ai tessuti orali e alla superficie dei denti per un rilascio graduale nella cavità orale.
    • La Clorexidina è sicura da usare con gli animali e raramente causa problemi; tuttavia, il suo sapore è amaro se non si aggiungono altri ingredienti che la rendono più piacevole per i cani.
    • Per effettuare un lavaggio con il collutorio a base di clorexidina, spruzza una piccola quantità di prodotto su entrambi i lati delle guance. Il gel, invece, si applica spalmandolo sui denti. La lingua e le labbra dei cani diffonderanno naturalmente il gel o il collutorio nel resto della bocca.
    Advertisement


Parte 2 di 3:
Rinforzare i Denti del Cane con Snack e Giochi per l’Igiene Orale

  1. 1
    Fai mangiare quotidianamente degli snack masticabili di pelle non conciata anti-tartaro. Questi snack possono essere di aiuto se mangiati tutti i giorni, soprattutto se contengono ingredienti anti-tartaro. Convincere il tuo cane a masticare snack per l’igiene orale sarà semplice perché è un’attività che piace quasi a tutti.
    • Questi snack sono economici e facili da trovare presso moltissimi negozi per animali.
  2. 2
    Fai masticare giochi di gomma e ossi sintetici al tuo cane. In commercio sono disponibili moltissimi tipi di ossi sintetici e giochi di gomma. Assicurati che possano essere masticati dal cane senza fargli del male; oggetti duri possono danneggiare e rompere i denti.
    • Chiedi consiglio al tuo veterinario circa i migliori giochi da dare al tuo cane per la salute dei suoi denti. Razze e taglie diverse hanno bisogno di giochi in forme e dimensioni differenti.
  3. 3
    Evita di dare al tuo cane ossi e giochi che possono danneggiare le gengive e i denti. I cani sono carnivori, per natura masticano ossi. Tuttavia, è sconsigliato dare loro zoccoli di mucca, ossi naturali seccati o prodotti duri in nylon perché sono troppo duri e non riproducono l’effetto naturale di una carcassa fatta a pezzi. Questi prodotti spesso provocano la rottura dei denti o danneggiano le gengive.
    • Se non sei sicuro quale prodotto sia più adatto per il tuo amico a quattro zampe, leggi le recensioni dei prodotti online, chiedi consiglio allo staff dei negozio di animali o parlane con il tuo veterinario.
  4. 4
    Aumenta l’interesse del cane verso giochi masticabili aggiungendo il burro di arachidi. Ricorda che i giochi masticabili sono efficaci solo se il cane ci gioca frequentemente e per tanto tempo. Per invogliarlo, prova a spalmare del burro di arachidi o del formaggio cremoso sul prodotto.
    • Un paio di cucchiaini, in base alla taglia del cane, dovrebbero essere sufficienti.
  5. 5
    Tieni sotto controllo il cane se il gioco che sta masticando rischia di rompersi in pezzi più piccoli. I cani dovrebbero essere controllati mentre masticano giochi o snack perché potrebbero ingerire dei grossi pezzi che causerebbero problemi al sistema digerente.
    • Se noti che il giocattolo masticabile del tuo cane si sta rompendo in diversi pezzi, è consigliabile buttarlo e comprarne uno nuovo. Cerca di darne sempre più di uno al tuo cane per farli durare più a lungo.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Mantenere Sani i Denti del Tuo Cane nel Tempo

  1. 1
    Fai seguire al tuo cane una dieta bilanciata che protegga i suoi denti. Evita di dargli ossi di pollo o pezzi troppo lunghi che si possono frantumare, perché non offrono alcun beneficio, anzi possono causare stitichezza e altri problemi di salute.
    • Parla con il tuo veterinario circa una dieta bilanciata adatta ai bisogni nutrizionali, peso e igiene orale del tuo cane. È meglio prendersi cura di tutti gli aspetti della sua salute e non di uno per volta.
  2. 2
    Impara a riconoscere i segni di carie nel cane. È molto importante individuare segnali di carie nel cane per poter consultare un veterinario il più presto possibile. I sintomi più comuni includono:
    • Alito cattivo
    • Denti ingialliti e mobili ricoperti da tartaro
    • Gengive sanguinanti
    • Mancanza di appetito e rifiuto di mangiare cibi duri
  3. 3
    Fissa un appuntamento con il tuo veterinario ogni sei-dodici mesi. Anche se i suoi denti sono sani, è consigliabile farli controllare da un professionista. Chiedi al tuo veterinario di esaminare i denti del cane durante un check-up di routine se non dovesse farlo.
    • Anche se le carie sono poco frequenti nei cani, molti sono affetti da altre patologie orali e dentali, come alito pesante, denti penzolanti, gengive doloranti e infette, cavità dentali in decomposizione. Ogni padrone deve capire che prendersi cura dell’igiene dentale del proprio cane è fondamentale per mantenere l'animale felice e in salute!
  4. 4
    Se necessario, fissa una pulizia dentale per il tuo cane. Se l’animale presenta molta placca e tartaro, è probabile che abbia bisogno di una pulizia dentale dal veterinario per la rimozione. Il veterinario userà degli strumenti speciali per effettuare la pulizia.
    • Se la pulizia dei denti è necessaria, è consigliabile fare un esame del sangue pre-anestesia per assicurarsi che il cane non soffra di altre patologie. È una procedura molto veloce che può essere fatta il giorno stesso della pulizia.
    Advertisement


Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cani

Riferimenti

  1. Lund et al., 1999
  2. Freeman, L. M., Abood, S. K., Fascetti, A. J., Fleeman, L. M., Michel, K. E., Laflamme, D. P., ... & Willoughby, K. N. (2006). Disease prevalence among dogs and cats in the United States and Australia and proportions of dogs and cats that receive therapeutic diets or dietary supplements. Journal of the American Veterinary Medical Association, 229(4), 531-534.
  3. Holmstrom, S. E., Bellows, J., Juriga, S., Knutson, K., Niemiec, B. A., & Perrone, J. (2013). 2013 AAHA Dental Care Guidelines for Dogs and Cats.Journal of the American Animal Hospital Association, 49(2), 75-82.
  4. Kyllar, M., & Witter, K. (2005). Prevalence of dental disorders in pet dogs. VETERINARNI MEDICINA-PRAHA-, 50(11), 496.
  5. Lue, T. W., Pantenburg, D. P., & Crawford, P. M. (2008). Impact of the owner-pet and client-veterinarian bond on the care that pets receive. Journal of the American Veterinary Medical Association, 232(4), 531-540.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement