Come Marinare le Costolette di Agnello

Le costolette di agnello sono un taglio della cassa toracica dell’animale e contengono le costole. Sono tenere, sottili e succulenti e in genere vengono cucinate mediamente al sangue a fuoco vivo. Puoi esaltarne l’aroma con delle spezie oppure con una lunga marinatura. Una marinata contiene un ingrediente acido e uno oleoso che contribuiscono ad ammorbidire molto la carne.

Parte 1 di 3:
Preparare la Marinata

  1. 1
    Scongela le costolette mettendole in frigorifero per 12-24 ore prima della cottura. Non dovresti scongelarle nel microonde. Se hai poco tempo a disposizione, puoi marinarle leggermente per un’ora.
  2. 2
    Metti la carne in un grande sacchetto di plastica sigillabile.
  3. 3
    Miscela la marinata in una ciotola. Ci sono molte ricette che permettono di ottenere sapori diversi. Ecco alcuni suggerimenti da provare:
    • Prova una marinata dal sapore “mediorientale” mescolando 120 ml di yogurt con 30 ml di olio di oliva, 10 g di menta fresca tritata, uno spicchio di aglio tritato e 3 g di zenzero. Aggiungi 0,5-1 g di pepe di cayenna, cumino e coriandolo.
    • Combina 15 ml di salsa hoisin con 15 ml di salsa di soia, 15 ml di vino di riso e 5 ml di miele. Incorpora un pizzico di polvere cinque spezie.
    • Prova una marinatura francese grazie a una combinazione di 5 ml di senape Dijon, 30-45 ml di olio d'oliva e 30 ml di vermouth secco. Aggiungi del rosmarino tritato, aglio schiacciato e pepe nero.
    • Puoi anche realizzare una miscela di ispirazione vietnamita con aglio schiacciato, 30 ml di succo di lime e altrettanta salsa di soia.
    • Per una marinata classica, combina il vino rosso con olio di oliva e aglio schiacciato.
  4. 4
    Mescola gli ingredienti con una frusta. Il liquido deve essere sufficiente per coprire almeno metà delle costine. Cerca di usare gli ingredienti acidi e oleosi in parti uguali.
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Marinare le Costolette di Agnello

  1. 1
    Versa la marinata nel sacchetto di plastica. Massaggia la carne per fare in modo che entri completamente in contatto con il liquido.
  2. 2
    Fai uscire l’aria in eccesso e sigilla il sacchetto.
  3. 3
    Riponi il tutto in frigorifero per un tempo compreso tra 4 e 24 ore prima di procedere con la cottura. Più a lungo la carne resta nella marinata e più intenso sarà il sapore.
  4. 4
    Ogni due ore gira il sacchetto in modo che il liquido copra tutta la carne uniformemente. Puoi anche limitarti a girarlo una volta sola a metà tempo di marinatura.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Cuocere le Costolette di Agnello

  1. 1
    Togli la carne dal frigorifero almeno 30-45 minuti prima di cuocerla. In questo modo raggiunge la temperatura ambiente e la cottura sarà uniforme.
  2. 2
    Togli le costolette una per volta e asciugale, tamponandole, con carta da cucina.
  3. 3
    Scalda la griglia o la padella a fuoco alto. Ungi il tegame con olio quando è ben caldo (se usi la padella).
  4. 4
    Disponi la carne sulla griglia o in padella. Le varie costolette non si devono toccare, girale dopo 3-4 minuti.
  5. 5
    Cuoci l’altro lato per lo stesso periodo di tempo.
  6. 6
    Togli le costolette dal fuoco. Lasciale riposare per 5-10 minuti.
  7. 7
    Servi immediatamente.
    Advertisement

Consigli

  • Valuta di conservare la marinata e di aggiungerla alle verdure mentre le ripassi in padella. Cucina le verdure mentre aspetti che le costine raggiungano la temperatura ambiente.
  • Il modo migliore per essere certo che la marinata sia ottima è quello di assaggiarla dopo averla preparata. Se è buona, allora lo sarà anche la carne.
Advertisement

Avvertenze

  • Non usare il sale nella marinata. Se vuoi aggiungerlo, fallo poco prima di cucinare le costolette. Cospargile su entrambi i lati circa 20 minuti prima di cuocerle.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Sacchetto di plastica
  • Frusta da cucina
  • Ciotola
  • Carta da cucina
  • Grill
  • Misurini
  • Schiaccia-aglio
  • Tazze graduate


Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Carne

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement