Come Memorizzare la Tavola Periodica degli Elementi

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

La tavola periodica degli elementi è uno strumento molto utile da conoscere, indipendentemente dal fatto che si stia avvicinando la data di un esame oppure che tu desideri solamente imparare qualcosa di nuovo. Memorizzare tutti i 118 elementi può sembrare piuttosto complesso, soprattutto perché ciascuno è identificato con un simbolo univoco e un numero atomico. Per fortuna, se inizi presto, puoi impararne alcuni ogni giorno. I dispositivi, le frasi e le immagini che aiutano a migliorare le capacità mnemoniche possono rendere lo studio divertente. Se sei pronto a mettere alla prova le tue abilità, puoi tentare di cimentarti in alcuni giochi o disegnare la tavola completamente a memoria.

Metodo 1 di 3:
Studiare la Tavola

  1. 1
    Identifica le varie parti di ogni elemento. In generale, per imparare la tavola periodica devi conoscere il nome, il simbolo, il numero atomico e, a volte, il peso atomico degli elementi. Queste informazioni sono tutte riportate nella casella della tavola associata all'elemento stesso.[1]
    • Il nome dell'elemento è la parola che gli viene associata; solitamente, viene riportata a caratteri piccoli sotto il simbolo. Per esempio, "argento" è il nome di un elemento.
    • Il simbolo è composto da una o due lettere che identificano l'elemento stesso; si tratta della lettera maiuscola che trovi all'interno della casella. "Ag" è il simbolo dell'argento.
    • Il numero atomico viene posto sopra il simbolo e fa riferimento al numero di protoni presenti in un atomo; la tavola periodica è ordinata numericamente proprio in base a questo valore. Il numero atomico dell'argento è 47.
    • Il peso atomico, o massa atomica relativa, fa riferimento alla massa media di un atomo ed è il numero che si trova sotto il simbolo; per esempio, il peso atomico dell'argento è pari a 107,868.
  2. 2
    Impara pochi elementi al giorno. Inizia con i primi dieci e quando li padroneggi bene, aggiungine altrettanti. Continua a ripassare i vecchi elementi già studiati mentre cerchi di memorizzare quelli nuovi. Inizia a impegnarti presto, in modo da avere tutto il tempo necessario per imparare i 118 elementi.
    • I numeri atomici dei primi dieci elementi vanno da 1 a 10.
  3. 3
    Stampa una copia della tavola periodica. Così facendo, la puoi portare sempre con te. Vale la pena stamparne più di una copia; tienine una sulla scrivania, una nello zainetto o nella borsa e una in un altro posto in cui ti rechi.[2]
    • Puoi anche scaricarne la versione digitale sul cellulare o sul tablet; tuttavia, non è facile da consultare mentre sei a scuola o al lavoro.
  4. 4
    Prepara una flashcard per ogni elemento. Scrivi il simbolo e il numero atomico su una faccia della card (per esempio Ag, S o Cu) e sull'altra faccia indica il nome completo dell'elemento (come argento, zolfo o rame). Usa queste tessere per mettere alla prova le tue conoscenze.[3]
    • Se devi sapere anche a quale gruppo ogni atomo appartiene, puoi aggiungere questa informazione sulle flashcard; ad esempio, puoi scrivere "Ne" su una faccia della tessera e "Neon, gas nobile" sull'altra.
  5. 5
    Suddividi la tavola in sezioni più piccole. Puoi seguire un ordine per righe, colonne, peso atomico o semplicemente dall'elemento più semplice da ricordare a quello più complicato. Trova un criterio che spicca fra gli altri e sfruttalo per segmentare la tavola in porzioni più gestibili.[4]
    • Potresti anche studiare un gruppo alla volta, come gli alogeni, i gas nobili o i metalli alcalino terrosi. I gruppi sono organizzati in verticale grazie ai numeri da 1 a 14 che sono riportati sulla parte superiore della tavola.
    • Le porzioni colorate sono chiamate blocchi e aiutano a ricordare la posizione dei vari elementi; per esempio, il blocco "f" contiene la porzione centrale della tavola.
    • Le righe orizzontali sono chiamate periodi e sono numerate da 1 a 7.
  6. 6
    Mettiti alla prova durante le pause e il tempo libero. Invece di studiare tutto all'ultimo minuto per diverse ore, cerca di ripassare la tavola ogni volta che ne hai la possibilità. Puoi farlo mentre ti trovi sull'autobus, durante la pausa pranzo o quando stai facendo la coda per qualcosa. Puoi:[5]
    • Ripassare gli appunti durante la colazione;
    • Sbirciare la tavola periodica durante la pausa pubblicitaria quando guardi la televisione;
    • Canticchiare gli elementi in ordine mentre corri o svolgi attività fisica;
    • Scrivere gli elementi mentre aspetti che la cena sia cotta.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Utilizzare Dispositivi Mnemonici

  1. 1
    Scrivi una frase che ti aiuti a ricordare ogni elemento. Può essere un breve slogan, una storia o un fatto relazionato al simbolo o al suono dell'elemento. Dovrebbe trattarsi di frasi brevi che ti permettono di ricordare sia il nome sia il simbolo.[6]
    • Per esempio, lo Stato dell'Argentina deve il suo nome al fatto che gli spagnoli che vi sbarcarono credevano che fosse una terra ricca di argento.
    • A volte potresti trovare delle associazioni di idee divertenti; per esempio, ricorda che l'arsenico (As) è uno dei veleni più usati nei libri di Agatha Christie.
    • Il darmstadtio ha come simbolo Ds, proprio come "Nintendo DS"; se sei appassionato di questi videogiochi, puoi sfruttare tale connessione mnemonica.
  2. 2
    Componi una parola o una frase con le lettere di un elemento. Usa quelle del simbolo per creare una frase che ti aiuti a ricordarlo. Puoi anche formare una sequenza di elementi per memorizzarne l'ordine.[7]
    • Non è necessario che la frase abbia senso, l'importante è che stimoli la tua memoria; ad esempio, puoi usare "Le zebre necessitano di zinco" per ricordarti che il simbolo di questo elemento è Zn.
    • Per ricordare l'ordine degli elementi crea una sequenza di simboli che definiscano una parola; per esempio: "Federico Cavalca Brutus Ininterrottamente" per ricordare in ordine il gruppo degli alogeni: fluoro, cloro, bromo, iodio.
  3. 3
    Associa ogni elemento a un'immagine. La visualizzazione aiuta a ricordare l'elemento e il relativo simbolo in maniera più rapida rispetto a imparare semplicemente a memoria le lettere. Assegna una foto a ciascun atomo, avendo cura che abbia senso per te.[8]
    • Sfrutta le immagini che hai associato; per esempio, puoi usare la carta stagnola per l'alluminio e un palloncino per l'elio.
    • Puoi usare anche un criterio di associazione di suoni, ad esempio un pirata con l'Argon (Ar).
  4. 4
    Impara a memoria una canzone. Puoi comporre un brano che contenga tutti gli elementi oppure trovarne uno in internet. Cerca una versione aggiornata, dato che vengono sempre aggiunti degli elementi alla tavola periodica.[9]
    • Puoi fare qualche ricerca online per trovare canzoni e filastrocche.
    • Una canzone famosa è "The Elements" di Tom Lehrer, ma è in lingua inglese; puoi trovare un brano in italiano su YouTube.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Mettere alla Prova la Memoria

  1. 1
    Completa uno schema in bianco della tavola facendo affidamento solo sulla memoria. Una volta studiata per diversi giorni, trova una tavola "vuota" online. Cerca di disporre i vari elementi al posto giusto, facendo affidamento solamente sulla memoria; al termine, confronta il risultato con una tavola vera e propria per capire quante risposte corrette hai dato.
  2. 2
    Scarica delle applicazioni sul cellulare. Esistono diversi software che aiutano a studiare gli elementi, i simboli, i numeri e i pesi atomici; puoi scaricarli sullo smartphone o sul tablet. Ecco alcune buone applicazioni:[10]
    • Tavola periodica;
    • NOVA Elements (in inglese);
    • Quiz tavola periodica;
    • The Elements (in inglese).
  3. 3
    Gioca online per ricordare gli elementi. Esistono diversi siti web che propongono giochi online che prevedono di inserire in uno schema vuoto il maggior numero possibile di elementi o di abbinare a ciascuno il proprio simbolo. Questi quiz mettono alla prova la memoria e permettono di migliorare il punteggio prima di un esame importante. Ecco qualche suggerimento:[11]
    Advertisement

Consigli

  • Prima inizi a studiare e meglio riesci a memorizzare la tavola periodica degli elementi.
  • Puoi usare un programma di ripetizione dilazionata per imparare gli elementi a memoria.
  • Ricorda che la prima lettera del simbolo è maiuscola e che quella o quelle successive sono minuscole.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Chimica

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement