Come Mettere le Cose nella Giusta Prospettiva

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

A volte la vita ci sottopone a enormi pressioni. È normale, anche se questa sensazione può condizionare le abitudini e il modo di vivere. In effetti, bisognerebbe trovare il sistema di mettere tutto nella giusta prospettiva, a prescindere da quello che ci sconvolge. Dai grandi avvenimenti alla quotidianità, corriamo sempre il rischio di andare fuori fase, perciò dovremmo porci l'obiettivo di imparare a ridimensionare l'importanza delle cose che ci circondano.

Parte 1 di 4:
Interrogarti su Come Agisci (e Reagisci)

  1. 1
    Fermati a riflettere. Quando hai l'impressione di non riuscire a mettere le cose nella giusta prospettiva o che la vita sia troppo complicata, interrompi quello che stai facendo e rifletti sulla situazione. Se ti concedi il tempo necessario per porti alcune semplici domande e prendere coscienza di quanto sta accadendo, potrai vedere le cose differentemente.[1]
    • Chiediti: "In che cosa, esattamente, ho difficoltà?". Individuando gli aspetti specifici, riuscirai a capire in che modo puoi valutare le circostanze e apportare dei cambiamenti.
    • Considera: "Come mi sento davvero in questa situazione?". Se sei in balia delle emozioni, non avrai molte chance di guardare le cose da una prospettiva più chiara.
    • Valuta: "Perché reagisco in questo modo? Quali sono le cause? Sono quelle giuste?". A volte, possiamo reagire in maniera eccessiva di fronte a una situazione. Fermandoti a riflettere sui motivi che potresti avere per comportarti in un determinato modo, riuscirai a fare chiarezza tra i tuoi pensieri.
  2. 2
    Accetta ciò che non puoi cambiare. Preoccuparsi delle cose che fuoriescono dal proprio controllo può essere inutile ed esasperante, e senz'altro può portarti a guardare il mondo che ti circonda in maniera confusa.[2] Per abituarti ad accettare quello che non puoi cambiare, prova a:
    • Riconoscere il tuo ruolo nelle varie circostanze. La situazione sfugge al tuo controllo o hai la possibilità di fare qualcosa per cambiarla?
    • Essere positivo. Se ti trovi in una situazione che non puoi modificare, almeno cerca di vedere i lati positivi. Così facendo, riuscirai ad affrontarla.
    • Voltare pagina.[3] Se ti ritrovi spesso in situazioni in cui non hai alcun controllo, analizza i vari passaggi che ti hanno portato fino a quel punto e considera un percorso alternativo.
  3. 3
    Elenca e valuta le varie prospettive. In questo modo sarai più onesto con te stesso. Inoltre, avrai a disposizione una serie di aspetti da tenere in considerazione quando rifletti sui tuoi valori e i tuoi orizzonti.
    • Considera da quale prospettiva ti poni. In che modo ti condiziona fino a modellare i tuoi rapporti con gli altri? Grazie a questa analisi riuscirai a collocare la tua vita e le tue relazioni nella giusta prospettiva. Domandati:
    • "Il mio punto di vista su [x] influenza il modo in cui tratto [y]?".
    • Per esempio: "Il modo in cui considero il giudaismo influisce sul modo in cui tratto i miei amici cristiani?".
    • "Il matrimonio infelice dei miei genitori condiziona il modo in cui tratto il mio partner? È giusto?”.
    Advertisement

Parte 2 di 4:
Esaminare le Cose in Maniera Diversa

  1. 1
    Smetti di paragonarti agli altri per quello che sei e che fai. Non è giusto istituire continui confronti tra sé e gli altri, su qualsiasi piano, che si tratti di lavoro, aspetto fisico, talento, capacità intellettive, ecc. Ognuno di noi conduce una vita completamente diversa, e questa differenza ci condiziona e ci forma in maniera unica e particolare.[4] Partendo da queste considerazioni, eviterai di importi aspettative troppo alte e sarai in grado di mettere la tua vita nella giusta prospettiva.
    • Ricordati che sei unico al mondo. Nessun altro ha il tuo stesso vissuto.
    • Per esempio, non paragonarti agli amici basandoti sulle apparenze. Hanno avuto esperienze diverse dalle tue.
    • Se hai l'impressione di non essere intelligente quanto i tuoi compagni di classe, considera che provenite tutti da percorsi scolastici differenti.
  2. 2
    Impara dalla storia e dagli altri. Qualunque siano le tue difficoltà, un ottimo modo per mettere la tua vita nella giusta prospettiva consiste nel tenere presente quello che preesiste la tua venuta al mondo. Considera tutto ciò che è successo nel corso della storia e valuta i tuoi problemi in rapporto agli eventi del passato.
    • I problemi e la vita possono comunque causare forti emozioni. È molto importante non sottovalutare quello che provi, anche se pensi di "non passartela così male". La riflessione sui fatti storici deve stimolarti a prendere in considerazione i cambiamenti, non ignorare ciò che pensi.[5]
    • Leggi testi di storia o segui un corso su una civiltà che potrebbe interessarti. Puoi anche usufruire di eccellenti podcast sulla storia messi a disposizione in maniera del tutto gratuita da istituti e associazioni autorevoli.
  3. 3
    Parla con gli altri. Un ottimo modo per trovare una strada da seguire consiste nel parlare con gli altri. Le persone possono stimolarti a considerare nuovi punti di vista o a prendere coscienza di come vedi e valuti le situazioni.
    • Sii sempre educato e rispetta le posizioni degli altri, anche se diverse dalla tua. Il modo di vedere e porsi di fronte alla realtà è personale.
  4. 4
    Concentrati su ciò che puoi fare. Se osservi una situazione con occhio pessimistico, avrai difficoltà a concludere qualcosa, ma hai la possibilità di modificare questa visione. Se non ti senti in grado di apportare cambiamenti, cerca di agire partendo dagli aspetti più piccoli.[6]
    • Per esempio, se hai l'impressione di non riuscire a trovare lavoro, prova a capire che cosa puoi fare per cominciare a inserirti nel mercato occupazionale. Individua tre posti di lavoro per i quali vorresti candidarti oppure compila una domanda di lavoro presso un'azienda che sta assumendo nuovo personale.
  5. 5
    Guarda al futuro. Una visione pessimistica può indurti a credere che le cose non cambieranno mai invece di stimolarti a vedere il futuro con speranza e possibilità. Prova a sostituire tutti i pensieri negativi riguardo al presente con altri più positivi sul futuro.[7]
    • Per esempio, invece di pensare: "Non terminerò mai questo progetto", prova a chiederti: "Quando immagino di portare a termine questo progetto, che cosa dovrei fare per raggiungere il mio scopo?".
  6. 6
    Individua quello che provi emotivamente invece di concentrarti sugli altri. Anche la paura di come le altre persone ti vedono può condizionare la capacità di avere una visione positiva. Anziché badare al modo in cui la gente ti considera, prova a concentrarti su come vedi te stesso.[8]
    • Per esempio, se pensi: "Nessuno si preoccupa per me", prova a chiederti: "Che cosa apprezzo di me stesso?".
    Advertisement

Parte 3 di 4:
Considerare il Tuo Posto nell'Universo

  1. 1
    Ricorda che tutto cambia. La vita è in continuo movimento e, come le stagioni, anche le cose cambiano. Secondo alcuni studi, le persone che sanno adattarsi e accettare i cambiamenti, vivono una vita più felice (e talvolta più a lunga).[9]
    • Per riuscire ad accettare i cambiamenti, prova a guardare le vecchie foto. Vedendo come sei cambiato fisicamente, potrai mettere tutto nella giusta prospettiva.
    • Quando intendi seguire un determinato percorso per modificare qualcosa, prova a scattarti qualche foto. L'immagine del "prima" può mantenerti motivato e aiutarti a rimanere concentrato sul presente.
  2. 2
    Prova a immaginare il mondo circostante. Sulla Terra vivono più di 7 miliardi di persone e tu sei una di loro.[10] Può essere un pensiero confortante se credi di essere l'unico a dover affrontare determinati problemi.
    • Sei solo una persona nell'universo. Non puoi accollarti sulle spalle tutti i problemi di questo mondo.
    • Per ridimensionare l'importanza di quello che ti succede, prova anche a guardare qualche documentario per conoscere la realtà in cui vivi. Puoi partire consultando testi e video in biblioteca. Informandoti su altre civiltà o sulla storia in generale, sicuramente riuscirai a osservare la tua vita dalla giusta prospettiva.
  3. 3
    Mettiti nei panni di qualcun altro.[11] Se sei alle prese con i tuoi problemi, considera le persone meno fortunate di te.
    • Un modo per farlo è sviluppare capacità empatiche. Pensa a come vivono molti bambini in carenza di cibo o senza genitori. Metti a frutto la tua empatia e considera l'idea di andare in terapia.
  4. 4
    Riconosci che sei solo una piccola parte dell'universo. Come è rassicurante il pensiero di quanto sia numerosa la popolazione mondiale, così potrebbe confortarci l'idea di quanto vasto sia l'universo in cui viviamo (sebbene crei anche sgomento).
    • Per esempio, il Sole, che è grande pressappoco quanto le altre stelle, dista in media 150 milioni di km dalla Terra.[12] Quando consideriamo questo dato, è facile vedere quanto siamo piccoli e quanto siano trascurabili i nostri problemi.
    • Prova a osservare le stelle. Il cielo ti sembrerà infinito.
    • Guarda le immagini dell'universo. Hai a disposizione un'infinità di immagini gratuite che ti mostrano quanto è affascinante e vasto l'universo.[13]
    Carmela Resuma

    Carmela Resuma

    Direttrice Esecutiva di FLYTE
    Carmela è la Direttrice Esecutiva di FLYTE, un'organizzazione senza scopo di lucro la cui funzione è permettere agli studenti provenienti da comunità disagiate di fare esperienze di viaggio in grado di cambiare la loro vita. Viaggia per il mondo dall'età di 3 anni ed è appassionata di tematiche come senso di legittimazione dei giovani, impatto sociale e viaggi.
    Carmela Resuma
    Carmela Resuma
    Direttrice Esecutiva di FLYTE

    Viaggiare può aiutarti a capire il tuo posto nel mondo. Carmela Resuma, direttrice esecutiva di FLYTE, afferma: "Da un punto di vista filosofico, viaggiare ci fa capire quanto siamo insignificanti. Allo stesso tempo, però, ci insegna a riconoscere che ogni persona è importante e ha potere e che ognuno di noi può fare la differenza attraverso l’interazione con gli altri e il proprio lavoro. Questa prospettiva è sempre sorprendente."

    Advertisement

Parte 4 di 4:
Mantenere le Cose nella Giusta Prospettiva

  1. 1
    Stabilisci obiettivi raggiungibili. Per mantenere le cose nella giusta prospettiva, devi fissare obiettivi realizzabili anziché concentrarti su traguardi troppo lunghi o irraggiungibili.
    • Per esempio, se devi perdere 50 kg e non riesci a mettere questo obiettivo nella giusta prospettiva oppure non ne sei convinto, prova a suddividerlo in fasi più piccole. Ad esempio, prova a partire perdendo 2 kg al mese.
  2. 2
    Cerca di perdonarti. Se non sei indulgente con te stesso, non puoi andare avanti e orientare la tua vita in modo che segua il giusto percorso. Riconosci tutte le tue difficoltà e, al momento opportuno, non esitare a concederti il perdono.
    • Per esempio, se hai l'impressione di essere rimasto ancorato a un errore del passato, prova a prendere nota di tutto quello che ti serve per dare a te stesso il perdono che meriti. Dopodiché rifletti su ciò che provi quando pensi al tuo sbaglio. Prendi pian piano le distanze in modo da liberarti delle tue sensazioni e acquisire una nuova prospettiva.
  3. 3
    Cerca di non degenerare. Se sei stressato e disorientato a causa di un forte dispiacere, non farti coinvolgere dalle situazioni drammatiche.
    • Evita di frequentare amici che adorano provocare e trascendere nel dramma personale.
    • Considera la possibilità di cambiare lavoro per mantenere una visione più equilibrata della vita.
    • Circondati di persone che ti fanno stare bene e incoraggiano l'ottimismo.
  4. 4
    Riconosci la tua soggettività. Per gestire la vita da una sana prospettiva, non dovresti mai perdere di vista la tua identità. Tu, e nessun altro, sei responsabile di come agisci e reagisci.
    • Prenditi tutto il tempo che ti occorre per coccolarti. Concediti un giorno libero e fai ciò che ti piace. Ti aiuterà a capire che sei in grado di farcela da solo.
    • Pensa a ciò che vuoi raggiungere nella vita e non a quello che gli altri si aspettano da te.
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Sviluppo Personale

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement