Come Misurare i Fianchi

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Una misura precisa della circonferenza dei fianchi è importante per ottenere abiti su misura o per valutare se sei riuscito a perdere peso. Per ottenere questo risultato, devi trovare il punto più ampio dei fianchi. Per cominciare, ti basta il giusto metro a nastro.

Parte 1 di 2:
Ottenere una Misura Precisa dei Fianchi

  1. 1
    Trova uno specchio abbastanza grande da riflettere tutto il tuo corpo. Anche se misurare i fianchi è più semplice rispetto ad altre parti del corpo, grazie a uno specchio puoi assicurarti che il nastro non sia piegato e che sia allineato bene.[1]
  2. 2
    Levati i vestiti. Togliti gli strati più esterni, come i pantaloni e la maglia. Puoi indossare un intimo sottile e ottenere comunque una misura precisa. Indossando dei jeans o altri capi troppo spessi, influenzeresti il risultato.[2]
    • Se indossi sempre gli stessi abiti ingombranti e sei interessato solo a valutare quanto peso hai perso, puoi restare vestito.
    • Se invece devi prendere le misure per un abito, è importante essere molto precisi.
  3. 3
    Unisci i piedi. Se li tenessi distanti, la misura delle anche potrebbe essere sovradimensionata. Evita assolutamente di allargare i piedi oltre la distanza tra le spalle, ma ricorda che unendoli otterrai la misura più precisa.[3]
  4. 4
    Impara la differenza tra la vita e i fianchi. La vita è la parte più stretta del torace, dove il corpo si stringe verso l'interno. I fianchi si trovano sotto quel punto e sono spesso più ampi. La misura dei fianchi include i glutei e le anche.[4]
  5. 5
    Trova il punto più ampio dei fianchi. Dovresti misurare la tua circonferenza in quel punto per ottenere una rappresentazione precisa della grandezza della metà inferiore del tuo corpo. Perché i vestiti ti calzino a pennello, devi sapere esattamente quanto devono essere larghi.[5]
    • Dopo aver avvolto il metro a nastro intorno ai fianchi, alzalo o abbassalo di qualche centimetro, fino a trovare il punto più largo.
    Advertisement

Parte 2 di 2:
Usare un Metro a Nastro di Stoffa

  1. 1
    Tieni un capo del metro su un fianco. Non ha importanza quale fianco tu scelga. Puoi anche portare il nastro verso il centro se preferisci. Assicurati solo di tenere fermo il primo capo mentre fai girare il secondo intorno al tuo corpo.[6]
    • I metri a nastro sono strumenti morbidi e flessibili che puoi trovare nei kit da cucito e nelle mercerie. Quasi tutti i modelli arrivano fino a circa 150 cm. Puoi trovare i kit da cucito anche nei supermercati.[7]
    • Puoi anche stampare un metro a nastro da internet. Ti basta una semplice ricerca per trovarne uno. Ritaglia i pezzi di metro, allineane i capi e incollali insieme per formare un unico nastro.[8] Naturalmente, devi fare attenzione con i nastri di questo tipo, perché possono rompersi facilmente. Non provare, però a usare del cartoncino, perché è troppo rigido per ottenere una misura precisa.
    • Non usare metri a nastro di metallo. Questi nastri, utilizzati soprattutto per i progetti di fai da te, non sono adatti a prendere le misure del corpo. Non sono abbastanza flessibili, perciò non sono sufficientemente precisi.[9]
  2. 2
    Fai girare il nastro dietro la schiena. Fai attenzione a non torcerlo. Tiralo fino al punto dove tieni fermo il primo capo. Assicurati di farlo passare dietro di te senza spostare l'altro capo.[10]
    • Puoi anche cominciare la misura tenendo entrambi i capi del nastro e passandoci sopra con i piedi, in modo da portare il metro dietro la schiena. Questo movimento può esserti utile se non riesci ad avvolgere lo strumento dietro la schiena.
  3. 3
    Guardati allo specchio. Ora che hai avvolto il nastro intorno al corpo, assicurati di averlo fatto nel modo corretto. Dovrebbe essere parallelo al pavimento per tutta la sua lunghezza e non dovrebbe torcersi. Assicurati che sia ben disteso.[11]
    • Dovrai girarti per controllare il lato del nastro che si trova dietro la tua schiena.
  4. 4
    Stringi il nastro. Durante la misura, il nastro dovrebbe essere ben aderente ai tuoi fianchi. Non dovrebbe però impedire la circolazione del sangue. Tiralo finché non riesci a farvi passare sotto giusto un dito.[12]
  5. 5
    Leggi la misura. Puoi guardare in basso per farlo. Osserva il punto dove il capo del nastro che hai tenuto fermo incontra uno dei numeri riportati sullo strumento. Potresti aiutarti con lo specchio per leggere il numero con più facilità.
  6. 6
    Scrivi la misura dei fianchi. Ora che hai ottenuto il valore che cercavi, scrivilo per ricordarlo in futuro. Ti serviranno anche altre misure per fare un vestito, come la misura del petto, delle cosce, della vita e del cavallo, secondo il capo che vuoi realizzare.[13]
    • Come nel caso dei fianchi, anche le cosce vanno misurate nel punto più largo della gamba.
    • La misura del cavallo dei pantaloni si prende da sotto l'inguine fino all'orlo della gamba. Se hai dei pantaloni della lunghezza giusta per te, puoi misurare direttamente su di essi il cavallo.
  7. 7
    Aggiungi qualche centimetro quando crei un vestito. Per realizzare un abito, non puoi seguire le misure esatte del corpo, altrimenti il capo sarebbe troppo aderente e costringerebbe i tuoi movimenti. Per questa ragione, aggiungi qualche centimetro per rendere l'indumento più comodo.[14]
    • Si aggiungono dei centimetri per due motivi. Il primo è quello spiegato in precedenza, rendere i vestiti più comodi. Inoltre, puoi decidere di farlo per creare abiti di stili diversi. Ad esempio, se desideri una gonna molto ampia, a ruota, potresti aggiungere più centimetri in corrispondenza dei fianchi rispetto a quelli necessari per una gonna a trapezio.
    • Considera l'elasticità del tessuto quando decidi quanti centimetri aggiungere. Se stai utilizzando un materiale particolarmente elastico, non avrai bisogno di lasciare molta stoffa extra.
    • Quasi tutti i modelli ti daranno delle indicazioni su quanti centimetri aggiungere. Se stai facendo tutto da sola, aggiungi 5-10 cm, secondo quanto desideri che il vestito risulti aderente.
    • Se sei leggermente formosa, aggiungi più centimetri per riuscire a muoverti meglio.
    Advertisement

Consigli

  • Per alcune persone, la zona sopra i glutei è più larga dei fianchi. In quel caso, prendi le misure di entrambi i punti più ampi, sui fianchi e in corrispondenza dei glutei. Segui la dimensione più ampia per creare dei vestiti e assicurarti che ti stiano comodi.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Cucito | Fashion
Sommario dell'Articolo

Per misurare i fianchi con precisione, liberati dei vestiti, unisci i piedi e tieni il capo iniziale di un metro a nastro su uno dei fianchi, nel punto più largo. Avvolgi il metro attorno al corpo, facendolo passare con attenzione dietro la schiena, in modo che non si contorca. Porta il metro fino al punto di partenza, poi segna la misura esatta con le dita, in modo da poterla leggere.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement