Come Misurare la tua Altezza

La maggior parte delle persone ha un’idea approssimativa della propria altezza ma, a volte, è necessario conoscere il dato esatto. Misurare in maniera precisa l’altezza è un procedimento più semplice e affidabile, se viene eseguito da un’altra persona. Tuttavia, è possibile misurare anche la propria altezza, se si presta attenzione ai dettagli.

Metodo 1 di 2:
Con un Metro a Nastro

  1. 1
    Prendi una piccola scatola, uno specchio, una matita e un metro a nastro, prima di iniziare a rilevare la misurazione. Questi materiali sono essenziali per ottenere un valore accurato senza l’aiuto di un’altra persona.
    • Se non hai una piccola scatola, prendi un libro.
    • Usa un righello o un metro pieghevole da muratore, se non hai un metro a nastro.
    • Trova un luogo che si trovi davanti a uno specchio per evitare di tenerne uno in mano.
  2. 2
    Trova una superficie libera sul pavimento, vicino a una parete. Scegli un punto dove puoi restare ben dritto con la schiena appoggiata al muro. Accertati che non sia un problema il fatto che traccerai un piccolo segno a matita sulla parete.
    • Scegli un pavimento di cemento, piastrellato o con il parquet. Evita di prendere la tua altezza mentre sei in piedi sopra la moquette o il tappeto, dato che queste superfici possono alterare i valori rilevati.
    • Scegli un punto vicino a una porta o in un angolo. Queste strutture fanno da guida per il metro a nastro e ti permettono di distenderlo in linea retta.
  3. 3
    Togli le scarpe. Misura la tua altezza a piedi nudi perché le infradito, le pantofole e perfino i calzini modificano il risultato.
  4. 4
    Togli tutto ciò che hai sulla testa. Non devi indossare un cappello o una fascia e devi liberare i capelli da eventuali code di cavallo e chignon. Cerca di mantenerli piatti sulla sommità della testa. Se hai i riccioli, accertati di premerli bene con la scatola in maniera che questa sia aderente al cuoio capelluto.
  5. 5
    Afferra la scatola con una mano, con l’altra tieni la matita e lo specchio. In questo modo la procedura sarà più semplice e precisa.
  6. 6
    Resta in posizione eretta con la schiena contro il muro e i piedi uniti. Cerca di rimanere ben dritto con i talloni, i glutei, le spalle e la testa che toccano il muro. Abbassa il mento e guarda dritto di fronte a te.
  7. 7
    Solleva la scatola, mettila sulla testa e appoggiata contro il muro. Con lo specchio accertati che sia parallela al suolo e perpendicolare alla parete. Non inclinarla, altrimenti otterrai un valore poco preciso.
  8. 8
    Con la matita, traccia sulla parete il livello che raggiunge la parte superiore della testa. Come riferimento usa il punto in cui si trova il fondo della scatola. Tieni ferma la scatola e spostati da sotto di essa, se ti è possibile.
    • Puoi anche mettere un dito sul fondo della scatola e tenerla ferma mentre ti sposti.
    • Forse sei anche in grado di tracciare il segno senza muoverti dalla posizione.
    • Non muovere la scatola (o il dito) prima di aver tracciato un piccolo segno con la matita, a prescindere da quale metodo hai deciso di usare.
  9. 9
    Misura la distanza che separa il pavimento dal segno a matita usando il metro a nastro. Tieni lo strumento piatto contro il muro.
    • Se il metro è troppo corto per misurare tutta la tua altezza, traccia un secondo segno nel punto in cui esso termina e annota il valore corrispondente. Ripeti la procedura da questo secondo segno fino al pavimento. Somma i due valori per trovare la tua altezza.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Con uno Stadiometro

  1. 1
    Trova uno stadiometro. Si tratta di uno strumento progettato per misurare l’altezza delle persone e si trova spesso negli ambulatori medici e nelle palestre.
  2. 2
    Togli le scarpe. Misura l’altezza quando sei a piedi completamente nudi. Le calzature alterano le rilevazioni.
  3. 3
    Togli qualunque cosa tu abbia in testa. Togli il cappello o la fascia per i capelli. Sciogli l’acconciatura, se hai uno chignon o una coda di cavallo alta. Cerca di tenere i capelli molto piatti sulla sommità del capo. Se hai i ricci, fai in modo che il braccetto orizzontale dello stadiometro li schiacci, e che sia così a contatto con il cuoio capelluto.
  4. 4
    Resta in piedi con la schiena appoggiata all’asta dello stadiometro, i piedi devono essere uniti. Cerca di assumere una posizione eretta con il mento abbassato. Guarda dritto di fronte a te.
    • Se lo strumento la prevede, resta in piedi sulla pedana.
  5. 5
    Regola il braccetto orizzontale dello stadiometro in modo che resti appoggiato sulla sommità della testa, premendo sui capelli. Questo braccetto si muove lungo un’asta verticale dello strumento.
    • Dovrai piegare o ruotare il braccetto in modo che sia perpendicolare al suolo. In questa posizione può scorrere su e giù lungo l’asta.
  6. 6
    Una volta che il braccetto è appoggiato accuratamente sulla testa, fai un passo in avanti per allontanarti dallo strumento e osservare il valore rilevato. La tua altezza sarà leggibile sull’asta verticale (che è graduata) dello stadiometro, e nella maggior parte dei casi verrà indicata da una freccia che si trova alla base del braccetto orizzontale.
    • Esistono dei modelli digitali che mostrano l'altezza su un piccolo monitor.
    Pubblicità

Consigli

  • Misura l'altezza al mattino. Durante la giornata la colonna vertebrale subisce una compressione, rendendoti un po’ più basso. Rilevare l’altezza al mattino ti permette di ottenere dei risultati più precisi.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 29 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità