Come Modernizzare il Condizionatore dell'Auto con un Nuovo Refrigerante

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Se devi eseguire delle riparazioni importanti sull'impianto dell'aria condizionata della tua automobile, come il montaggio di un nuovo compressore, evaporatore o condensatore, puoi cogliere l'occasione per mettere anche del nuovo refrigerante. Segui le istruzioni di questo articolo per aggiornare l'impianto della macchina con un nuovo refrigerante, come il R134a.

Parte 1 di 3:
Preparare l'Impianto per il Nuovo Refrigerante

  1. 1
    Accertati di avere aspirato tutto il vecchio liquido dall'impianto di condizionamento. È meglio che questa operazione venga eseguita da un meccanico, sia per questioni di sicurezza sia per essere sicuri che il refrigerante venga smaltito secondo la legge. Il meccanico conosce le procedure corrette per rimuovere e smaltire questo liquido.
  2. 2
    Installa un accumulatore o un sistema di ricezione a secco che contenga un essiccante. Questa sostanza elimina l'umidità che si è accumulata nell'impianto dell'aria condizionata.
  3. 3
    Sostituisci le guarnizioni che si trovano in ogni punto di giunzione. Procedi anche se credi che non sia necessario, in questo modo non sei costretto a farlo in seguito, nel caso non garantissero una perfetta tenuta stagna.
  4. 4
    Ispeziona i tubi. Quelli che conducono il refrigerante R-12 dovrebbero funzionare fintanto che non presentano fessure o danni; se sono rovinati, sostituiscili.
  5. 5
    Installa un interruttore automatico ad alta pressione, se non ce l'hai o se devi sostituire quello vecchio. Quando l'impianto raggiunge una pressione troppo elevata, l'interruttore spegne il compressore per evitare danni all'impianto e prevenire fuoriuscite di refrigerante.[4]
  6. 6
    Controlla il tubo con l'orifizio tarato. Lo puoi trovare connesso al lato ad alta pressione vicino all'evaporatore o su di esso. In certi casi, viene montato nello sfogo del condensatore; non cercare di pulirlo, devi cambiarlo.
  7. 7
    Aggiungi l'olio PAG corretto, se il meccanico non l'ha fatto. Assicurati che la viscosità sia quella consigliata dal manuale di manutenzione del veicolo.[5]
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Aggiungere un Nuovo Refrigerante

  1. 1
    Collega la valvola di ricarica e il tubo di servizio alla latta di refrigerante.
  2. 2
    Apri la valvola sul tubo. In questo modo perfori la parte superiore della lattina.
  3. 3
    Ruota lentamente la valvola indietro per rilasciare un po' di liquido nel tubo. Il refrigerante spinge l'aria fuori dal tubo in modo che non entri nell'impianto dell'aria condizionata.
  4. 4
    Chiudi la valvola per evitare che il liquido esca. Collega l'altra estremità del tubo di servizio all'adattatore inferiore sull'impianto.
  5. 5
    Tieni la lattina di refrigerante in posizione verticale in modo che l'impianto non ne risucchi il contenuto. Il tuo obiettivo è lasciare entrare solo i vapori del refrigerante.
  6. 6
    Collega il manometro ad alta pressione alla porta di servizio superiore. Questo strumento permette di verificare che la ricarica proceda in maniera accurata.
  7. 7
    Avvia il motore. Accendi l'impianto di condizionamento impostandolo al massimo.
  8. 8
    Apri la valvola del refrigerante e lascia che il sistema ne aspiri i vapori. L'estrazione dura circa 10 minuti e l'aria che esce dalle prese all'interno dell'abitacolo diventa gradualmente più fredda.
  9. 9
    Controlla il manometro. Quando raggiunge un valore compreso fra 15,5 e 17 bar, chiudi la valvola sulla latta del refrigerante. Ricorda di chiudere sempre la valvola prima di scollegare la latta, per evitare di spruzzare il liquido nell'atmosfera.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Terminare il Lavoro

  1. 1
    Conserva la latta di refrigerante con il tubo di servizio collegato. Questo liquido non si degrada, potrai quindi utilizzare quello che rimane alla prossima occasione. Presta solo attenzione a riporre il contenitore in un luogo fresco, così non corre il rischio di surriscaldarsi ed esplodere. Puoi anche cercare di rivendere la sostanza a un centro di raccolta o a un tecnico certificato.
  2. 2
    Installa degli adattatori R134a sulla porta di servizio superiore e inferiore. In questa maniera eviti la contaminazione crociata del refrigerante, oltre al fatto che è un requisito previsto dalla legge.
    Advertisement

Consigli

  • Se l'impianto smette di produrre aria fredda dopo un po' di tempo, potrebbe avere una perdita. Puoi usare un colorante specifico per individuare il punto da cui esce il liquido e in seguito riparare la fessura con prodotti sigillanti (se l'impianto riesce a mantenere il vuoto per almeno due settimane); in alternativa, puoi portare l'auto da un meccanico (se il sistema non riesce a mantenere il vuoto per due settimane).
  • Puoi acquistare un kit per retrofit presso il negozio di autoricambi della tua città, se preferisci non comprare i vari pezzi singolarmente per conto tuo. Segui le istruzioni riportate sul kit per migliorare l'impianto dell'aria condizionata.[7]
Advertisement

Avvertenze

  • Fai attenzione a tenere le mani e gli attrezzi lontani dalle parti meccaniche molto calde e in movimento del motore.
  • Indossa guanti e occhiali di protezione quando lavori sull'impianto dell'aria condizionata. Se il refrigerante entra in contatto con la pelle, può causare ustioni da freddo.
  • Sostituire l'olio minerale presente nell'impianto dell'aria condizionata in autonomia potrebbe invalidare la garanzia. Verifica le conseguenze a cui puoi andare incontro, prima di fare della manutenzione senza l'aiuto di un meccanico.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Accumulatore o sistema di ricezione a secco con relative guarnizioni
  • Interruttore automatico ad alta pressione con tubo con orifizio tarato (se necessario)
  • Olio PAG
  • Refrigerante R134a
  • Valvola di ricarica
  • Tubo di servizio
  • Manometro resistente all'alta pressione
  • Adattatori R134a per la porta di servizio superiore e inferiore

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement