Come Mostrare Empatia

Stai parlando con qualcuno, quando all'improvviso questa persona ti dice qualcosa di molto personale, come "Ho appena perso il mio lavoro". Come rispondi? Rispondi con empatia, e vedrai che la tua relazione con l'altra persona migliorerà tantissimo. Se rispondi come se non te ne importasse molto, potresti rovinare per sempre la relazione. Empatia, letteralmente "dentro il sentimento", è la capacità di apprezzare, comprendere e accettare le emozioni di un'altra persona.[1] Mostrare empatia in maniera genuina è una delle qualità più importanti che tutti dovremmo essere in grado di padroneggiare.

Passaggi

  1. 1
    Ascolta attentamente quel che sta dicendo l'altra persona. Questo ti permetterà di assorbire quel che dice e di essere in grado di rispondere in modo appropriato. Elimina le distrazioni: metti giù il libro che stai leggendo, spegli la TV, ecc. Concentra tutta la tua attenzione su quello che sta dicendo l'altro. Presta attenzione non solo alle parole dette, ma anche al modo in cui queste parole vengono comunicate (tono, intonazione, maniera, ecc).
  2. 2
    Lascia che il linguaggio del tuo corpo trasmetta empatia. Mantieni una vicinanza stretta (ma non troppo). Stabilisci un contatto visivo confortevole. Mantieni una buona postura corporea. Non muoverti di continuo o fare altre cose che dimostrano disinteresse, ma dirigi al 100% la tua attenzione verso l'altra persona.
  3. 3
    Rifletti su quel che l'altra persona ha appena detto. Riflettere su quel che l'altro ha detto dimostra che stai cercando di capire e interpretare cosa è stato detto, e allo stesso tempo dà all'altra persona la possibilità di elaborare ulteriormente i sentimenti che ha sperimentato, e dimostra la tua preoccupazione nei suoi confronti. Dì qualcosa tipo "Mi dispiace che tu abbia perso il lavoro; è chiaro che ti ha scosso molto", "sembri un po' triste", e "è dura parlarne, lo so".
  4. 4
    Convalida le emozioni dell'altra persona, dimostra subito di essere d'accordo con quel che è appena stato detto. Convalidare, o giustificare, le emozioni dell'altro aiuta a trasmettere la tua accettazione e il tuo rispetto dei sentimenti che l'altra persona sta vivendo. Per esempio, "Capisco come tu possa essere scosso in queste circostanze", o "Chiunque lo troverebbe difficile", "chiunque si sentirebbe allo stesso modo in questo momento", o "le tue reazioni sono completamente normali".
  5. 5
    Offri un supporto personale. Offrire il tuo supporto va oltre le parole e rafforzerà il vostro rapporto, facendo sapere all'altra persona che sei disposto ad aiutarla in qualche modo. Per es. "Voglio aiutarti come posso; dimmi cosa posso fare per darti una mano".
  6. 6
    Coinvolgi l'altra persona in una collaborazione. Il senso di collaborazione aiuta l'altra persona a sentire che può essere parte della soluzione e che tu vuoi essere lì per aiutare. Per es. "Troveremo una soluzione insieme", "Parliamone un po' insieme, vedrai che troveremo una soluzione al problema".
  7. 7
    Dimostra rispetto sempre, quando possibile. Dimostrare rispetto concentrandoti sugli aspetti positivi rafforza ulteriormente il rapporto e incoraggia l'effettiva capacità di superare i problemi. Per esempio, "Nonostante tu abbia sentimenti negativi al momento, stai comunque reagendo bene. Già questo è un successo. Sono impressionato da come stai reagendo bene nonostante l'incertezza".
    Pubblicità

Consigli

  • Molte persone non vogliono o non si aspettano da te la soluzione ai loro problemi. La maggior parte della gente cerca solo qualcuno che li capisca.
  • Coinvolgere l'altra persona in una collaborazione promuove il senso di collaborazione, così che l'altra persona si sentirà parte della soluzione e saprà che tu sei lì ad aiutarla.
  • Per un'effettiva comunicazione non verbale, appropriati postura corporea e movimenti del corpo, espressioni facciali premurose e un tono gentile e confortante, sono molto importanti. Il contatto fisico è pure molto importante, se usato in modo appropriato.
  • Le comunicazioni verbali e non verbali sono importantissime per comunicare empatia, e dovrebbero essere una complementare dell'altra.
  • Convalidare le emozioni degli altri aiuta a trasmettere accettazione e rispetto delle loro esperienze emotive.
  • Offrire un supporto personale va oltre le parole per dimostrare la volontà di aiutare.
  • Cerca di mettere in pratica questi consigli più che puoi per farli tuoi. Alla fine ti verranno naturali.
  • Riflettere su quel che qualcuno ha appena detto lo incoraggia a parlare ulteriormente dei propri sentimenti.
  • Essere veramente empatico vuol dire semplicemente immaginare come ti sentiresti se fossi nei suoi panni. Se veramente riesci a fartene un'idea, le tue reazioni verranno in modo naturale.
Pubblicità

Avvertenze

  • Fai in modo di dimostrare empatia in modo genuino. L'altra persona può vedere attraverso la falsità e in questo caso la vostra relazione giungerebbe alla fine.
  • Non dire all'altro cosa avrebbe o non avrebbe dovuto fare. Spesso lo sa già.
  • Evita le domande con il "perché". A volte possono apparire accusatorie.
  • Non scoraggiarti se non rispondi in modo appropriato le prime volte. Come tutte le cose, dimostrare empatia in modo efficace richiede pratica perché diventi un'abitudine.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 17 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Interazioni Sociali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità