Come Nascondere File e Cartelle Usando un File Batch

Oggigiorno capita di frequente di dover prestare una chiavetta USB a un'altra persona, che potrebbe essere un amico, un famigliare, un collega o un semplice conoscente. Tuttavia al suo interno potrebbero essere presenti file e cartelle personali che non vogliamo entrino in possesso di estranei. Se vuoi sapere come nascondere a occhi indiscreti tutti i file e le cartelle presenti su una chiavetta USB con un semplice clic del mouse, prosegui nella lettura.

Passaggi

  1. 1
    Apri la finestra "Esegui" premendo la combinazione di tasti di scelta rapida "Windows+R". Digita il comando notepad all'interno del campo "Apri" e premi il tasto "Invio".
  2. 2
    Sullo schermo del computer verrà visualizzata la finestra dell'editor di sistema "Blocco note". A questo punto trascrivi il codice presente nell'immagine del passaggio oppure scarica il programma già pronto per l'uso dal seguente URL: https://www.tinyurl.com/FFHider (la password per decomprimere il file è fld32G).
  3. 3
    Adesso estrai il file e posizionalo all'interno di una chiavetta USB in cui sono presenti i file e le cartelle che desideri nascondere. Se hai scelto di creare manualmente il file, una volta terminato il lavoro, salvalo all'interno della periferica USB.
  4. 4
    Esegui il file del programma e premi il tasto 2 della tastiera (relativo alla funzione per nascondere i file e le cartelle), premi il tasto "Invio", digita il nome del file o della directory che desideri nascondere, quindi premi nuovamente il tasto "Invio". A questo punto la cartella o il file indicato verrà automaticamente nascosto alla vista e nessuno sarà in grado di individuarlo a meno che non abbia buone conoscenze informatiche e un ottimo spirito di osservazione.
  5. 5
    Per ripristinare la visibilità degli elementi modificati è possibile utilizzare il medesimo programma. In questo caso dopo averlo avviato, premi il tasto 1 seguito dal tasto "Invio", digita il nome della cartella o del file che desideri rendere visibile e premi nuovamente il tasto "Invio". Se non ricordi più il nome del file o della directory che hai nascosto in precedenza, apri il file di testo "Folder and files hidden.txt" in cui sono riportati tutti gli elementi elaborati dal programma.
  6. 6
    Se lo desideri, puoi modificare il codice sorgente del programma per migliorarne l'esecuzione o per personalizzare il nome del file di log che viene generato automaticamente. Per farlo, puoi usare un editor di testo come "Blocco note".
  7. 7
    Finito, buon divertimento! Leggi anche le sezioni "Consigli" e "Avvertenze" per avere maggiori informazioni in merito al programma descritto nell'articolo.
    Pubblicità

Consigli

  • È possibile modificare e personalizzare il programma indicato utilizzando qualunque editor di testo a disposizione. Tuttavia quello che offre i risultati migliori è sicuramente Notepad++.
  • Una volta che avrai terminato di utilizzare il programma e i file o le cartelle personali, eliminali dalla chiavetta USB.
  • Se lo desideri, puoi personalizzare il codice utilizzando il programma Blocco Note.
  • È possibile usare il programma indicato per modificare gli attributi di file memorizzati all'interno di dischi rigidi esterni. Tuttavia è sconsigliato usarlo all'interno del disco rigido C: , che è quello in cui normalmente risiede l'installazione del sistema operativo, o in abbinamento a qualunque altro disco o unità che contenga dati critici per il sistema.
  • Se hai commesso degli errori modificando il codice sorgente del file batch e di conseguenza hai nascosto file che invece dovrebbero essere visibili, esegui il comando cmd, accedi alla cartella che contiene i file in esame, digita il comando attrib -r -h -s *.* e premi il tasto "Invio". Tutti i file presenti dovrebbero riapparire.
  • La password per decomprimere l'archivio che contiene il programma già pronto all'uso è fld32G .
Pubblicità

Avvertenze

  • L'autore del codice originale non si assume alcuna responsabilità nel caso in cui alcuni dati personali dovessero andare persi a causa di un utilizzo errato e privo di buon senso del programma indicato.
  • Oggigiorno, grazie alla diffusione capillare della tecnologia e di internet, le persone hanno raggiunto un livello di conoscenza tecnica superiore e potrebbero essere già al corrente delle informazioni presenti in questo articolo, quindi potrebbero già essere in grado di risalire ai tuoi file memorizzati sulla chiavetta USB. Per questo motivo valuta con molta attenzione a chi consegnare i tuoi dati personali.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Notepad (ma è consigliato l'uso di Notepad++)
  • Chiavetta USB
  • Computer con sistema operativo Windows
  • Attenzione, concentrazione e buon senso

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Programmazione | Windows

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità