Come Nascondersi da un Assassino

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Sebbene sia piuttosto improbabile doversi nascondere da un assassino, è comunque importante sapere cosa fare nel caso dovesse verificarsi questo evento. A prescindere se ti trovi a casa o in un luogo pubblico, sapere come trovare un buon posto in cui nasconderti può salvarti la vita. Una pianificazione preventiva può rendere la tua casa ancora più sicura, nel caso irrompesse un criminale.

Parte 1 di 3:
Nascondersi in Maniera Efficace

  1. 1
    Scegli un luogo ben protetto. Per evitare che un assassino possa trovarti, devi bloccare l'entrata principale del tuo nascondiglio il meglio possibile. In teoria, la porta dovrebbe avere un lucchetto robusto all'interno e dovrebbe aprirsi verso l'esterno, in modo che l'assassino non possa aprirla a calci; puoi anche bloccare la porta con altri ostacoli, come dei mobili pesanti.[1]
    • Se la porta si apre verso l'interno della stanza, è ancora più importante proteggerla con oggetti pesanti, altrimenti il malintenzionato potrebbe aprirla con un calcio.
    • Sebbene sia importante riuscire a tenerlo fuori dalla stanza, è altrettanto indispensabile trovare un modo per scappare, nel caso riuscisse a superare l'ostacolo ed entrare; l'ideale è trovare un nascondiglio che abbia due uscite (come una porta e una finestra).[2]
    • Se ti trovi all'aperto, non hai la possibilità di creare una barriera, ma dovresti comunque cercare un luogo appartato da cui sia facile riuscire a scappare, se necessario.
  2. 2
    Mantieni la calma. Una volta trovato il nascondiglio, devi fare di tutto per assicurarti che il criminale non riesca a localizzarti; questo significa anche restare il più calmo possibile. Se ti trovi con altre persone, evitate di parlare tra voi; assicurati inoltre di disattivare la suoneria del cellulare.[3]
    • L'assassino potrebbe ancora sentire il cellulare se lo lasci in modalità vibrazione![4]
    • Resisti alla tentazione di gridare all'assassino che hai chiamato la polizia.
  3. 3
    Rendi buio il luogo in cui ti trovi. Devi fare in modo che l'assassino abbia difficoltà a vedere il tuo nascondiglio, spegnendo tutte le luci e chiudendo tutte le finestre e le tende; fai del tuo meglio per conferire alla stanza l'aspetto di un luogo disabitato.[5]
    • Spegni anche qualunque altra fonte di luce, come il monitor del computer.
    • Sebbene chiamare aiuto sia la tua priorità, fai attenzione con la luce del cellulare; se il criminale si trova proprio dall'alto lato della porta, potrebbe vederla.
  4. 4
    Evitate di ammassarvi tutti assieme. Se ti sei nascosto con altre persone, distanziatevi tra voi più che potete; in questo modo, aumentano le probabilità per ogni singolo individuo di sopravvivere, se l'assassino dovesse entrare nel nascondiglio.[6]
    • Assicurati che nessuno si avvicini troppo alle finestre, perché sono in genere le zone più vulnerabili della stanza.
  5. 5
    Nasconditi all'interno, dietro o sotto qualche oggetto. Se vuoi trovare il luogo perfetto in cui nasconderti all'interno della stanza che hai bloccato, trova un mobile o un altro elemento simile che puoi usare come nascondiglio; meno ovvio è il rifugio e meglio è.
    • Puoi nasconderti dietro i tendaggi (se arrivano fino al pavimento), dietro una scrivania o dietro gli abiti di un armadio.
    • Puoi anche nasconderti sotto il letto, sotto un mucchio di vestiti per il bucato o sotto una coperta.
    • Valuta anche di nasconderti all'interno dei mobiletti della cucina, nella lavatrice o in una grande scatola.
    • Se ti trovi all'aperto, puoi metterti sotto un cespuglio, sotto un'auto, in un bidone della spazzatura o sotto il porticato.
  6. 6
    Rimani in un luogo visibile, se necessario. Se non sei in grado di scappare o di trovare un posto in cui nasconderti, fingere di essere morto rimane sempre una valida alternativa; tuttavia, questa soluzione è efficace solo se l'assassino ha già ucciso altre persone. Devi semplicemente sdraiarti vicino ad altre vittime e sperare che il malvivente non capisca che tu sei ancora vivo.[7]
    • Può essere utile sdraiarti a faccia in giù o in un luogo buio, in modo che non possa vedere se ti muovi leggermente.
  7. 7
    Chiama i soccorsi. Non appena ti senti al sicuro per farlo, chiama il 112 e chiedi aiuto; se hai un cellulare con te, telefona quando sei nascosto, purché non ci sia il rischio che l'assassino possa localizzarti mentre stai chiamando. Rimani in linea con l'operatore telefonico fino all'arrivo della polizia.[8]
    • L'operatore vorrà conoscere più dettagli possibili in merito alla situazione, come il luogo esatto, il numero di vittime e il tipo di arma che possiede l'assassino.
    • Quando arrivano i poliziotti, segui le loro istruzioni e tieni le mani ben visibili tutto il tempo, in modo che sappiano che non sei un pericolo.
    • Se chiamare la polizia è rischioso perché potresti farti scoprire, manda un messaggio di testo a qualcuno che non è nella tua stessa situazione e chiedigli di chiamare aiuto per te. Valuta di mandare il messaggio a più persone, nel caso qualcuno non potesse leggerlo subito.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Usare Altre Tecniche di Sopravvivenza

  1. 1
    Corri, se puoi. Se ti è possibile uscire dall'edificio o dall'area in cui è presente il criminale, questa è sempre la soluzione migliore rispetto a nascondersi; valuta il luogo in cui ti trovi e decidi se riesci a scappare in sicurezza.[9]
    • Se altre persone non vogliono correre con te, lasciale indietro; non puoi concedere loro di impedirti di scappare.
    • Se decidi di correre, non preoccuparti dei tuoi oggetti personali, abbandonali.
    • Assicurati di tenere le mani bene in vista quando ti allontani dal pericolo; se la polizia è già arrivata, potrebbe scambiarti per l'assassino.
    • Corri seguendo uno schema irregolare, in modo che se l'assassino ti sta rincorrendo, ha maggiori difficoltà a spararti.
    • Cerca di frapporre più ostacoli possibili tra te e il malvivente.
  2. 2
    Metti al primo posto la sicurezza. Se scegli di scappare, è importante trovare un luogo che sia più sicuro di quello stai lasciando, nel caso l'assassino volesse inseguirti. Sebbene tu voglia semplicemente scappare dal pericolo, non lasciare la zona senza avere un'idea di dove andare.
    • Se possibile, scegli un posto da cui è possibile chiamare aiuto. L'opzione migliore è un ambiente sicuro come una stazione di polizia, ma anche la casa di qualche vicino è meglio di niente.
    • Non correre però verso la casa di qualche vicino, se il criminale ti sta osservando, altrimenti potresti mettere in pericolo altre persone e indurre il malvivente a entrare nell'abitazione.
    • Se non ci sono edifici nei paraggi, scegli di entrare in un bosco, invece di restare in uno spazio aperto, in modo da avere maggiori opportunità di nasconderti; anche un parcheggio completamente pieno d'auto può risultare una buona scelta.
  3. 3
    Preparati alla possibilità di combattere, se necessario. In alcuni casi, potresti non avere altra scelta. Solitamente non è una buona idea, a meno che la tua vita non sia in un pericolo immediato, ma se ti trovi in questa situazione, devi fare di tutto per sopravvivere.[10]
    • Se decidi di lottare, devi impegnarti seriamente; se fai solo un mezzo tentativo, la situazione diventa ancora più pericolosa.
    • Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di disarmarlo e/o renderlo inoffensivo, dopodiché dovresti scappare il più velocemente possibile.
    • Se hai un'arma, puoi usarla per difenderti; in caso contrario, puoi sfruttare qualche deterrente per rendere innocuo il delinquente, come un prodotto spray o qualche altra sostanza irritante.[11]
    • Se non hai altre opzioni, ma devi combattere contro il malvivente a mani nude, colpisci le parti più vulnerabili del corpo: la gola, gli occhi, l'inguine e lo stomaco.[12]
  4. 4
    Usa un'arma improvvisata. Se decidi di lottare e non hai un'arma tradizionale a disposizione, guardati attorno per trovare degli oggetti di uso comune che puoi utilizzare per disarmare l'assassino o impedirgli di farti del male. Affinché sia un buon strumento, deve essere facile da maneggiare e ragionevolmente in grado di infliggere dei danni.[13]
    • Puoi prendere uno zaino da utilizzare come scudo o per colpire il criminale.
    • È utile anche un oggetto come una mazza da baseball, un ombrello o una grande torcia.
    • Puoi utilizzare qualunque oggetto pesante per colpire l'assassino e fargli perdere conoscenza.
    • Anche un estintore chimico può essere efficace per neutralizzare una persona, se le spruzzi il prodotto in faccia.[14]
  5. 5
    Collabora se vieni catturato. Se l'assassino ti trova e non hai la possibilità di scappare o combattere (per esempio, ha una pistola e tu hai solo una mazza da baseball), devi sapere come interagire con lui per aumentare le probabilità di sopravvivenza. Se il suo primo obiettivo è rubare qualcosa o commettere un altro crimine, probabilmente non vuole ucciderti, se non lo ritiene strettamente necessario.[15]
    • Fai in modo di collaborare con lui il più possibile; fai quello che ti chiede senza porre domande.
    • Evita il contatto visivo perché potrebbe viverlo come una minaccia.
    • Non fare alcun movimento improvviso che possa essere interpretato come un tentativo di lotta.
    • Cerca sempre delle opportunità per scappare o per rendere innocuo il malvivente.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Misure Preventive

  1. 1
    Rendi la casa sicura. Sebbene non ci siano molte cose che puoi fare come privato cittadino per rendere più sicuri i luoghi pubblici, puoi però intervenire all'interno delle mura domestiche per rendere l'abitazione più sicura e impedire l'accesso a estranei. Queste misure possono anche evitarti di doverti nascondere da un assassino dentro casa.[16]
    • Assicurati che le porte e gli infissi siano di acciaio robusto.
    • Se hai degli inserti di vetro all'interno o attorno alle porte, accertati che non possano essere rotti.
    • Tieni le finestre chiuse e bloccate durante la notte e quando non sei nella stanza.
    • Fai in modo che la casa sia ben illuminata di notte per scoraggiare i malviventi a introdursi.
  2. 2
    Installa un sistema d'allarme. Può rappresentare un'ottima soluzione per la sicurezza e tranquillizza gli abitanti della casa; se qualcuno irrompe nell'abitazione, l'allarme è in grado di chiamare in maniera automatica la polizia ed è spesso in grado di spaventare l'intruso.[17]
    • Alcuni sistemi d'allarme sono dotati della funzione "modalità panico", attivabile tramite telecomando o applicazione sul cellulare, che puoi usare per indurre il malvivente a pensare che l'impianto sia spento, anche se in realtà il sistema sta contattando segretamente la polizia.
    • Chiedi all'azienda addetta al servizio di sicurezza come puoi avvisarla in caso di pericolo, nell'eventualità che un intruso entrasse in casa. In alcune circostanze, puoi fornire all'operatore una parola d'emergenza, mentre in altre pronunciando semplicemente la password sbagliata, attivi la risposta dell'intervento.
    • Se lo desideri, puoi anche installare delle videocamere di sorveglianza.
    • A prescindere se hai o meno un sistema d'allarme, metti dei cartelli che informano della sua presenza; spesso questo semplice "trucco" è sufficiente per scoraggiare i criminali tanto quanto un vero impianto.
  3. 3
    Prepara una stanza di sicurezza in casa. È una buona idea individuare un locale appositamente designato e fai in modo che tutti i membri della famiglia sappiano che c'è e dove si trova, affinché possano nascondersi in caso di emergenza.[18]
    • Questa stanza dovrebbe avere una porta robusta e una serratura resistente all'interno; puoi anche installare una porta blindata per ulteriore protezione.
    • Il locale deve trovarsi in un luogo facilmente accessibile per la famiglia e abbastanza lontano dalle zone da cui un intruso potrebbe entrare; una cabina-armadio o il bagno vicino alla camera da letto sono ottime scelte.
  4. 4
    Tieni i rifornimenti importanti nella stanza sicura. Oltre a definire un locale specifico della casa che sia sicuro per tutta la famiglia, è una buona idea riporvi tutte le forniture necessarie, nel caso un malvivente dovesse fare irruzione.[19]
    • Fai in modo di caricare il cellulare ogni notte in questa stanza, così puoi sempre chiamare i soccorsi, nel caso dovessi entrarvi per nasconderti.
    • Se hai un'arma, puoi valutare di tenerla all'interno di questo locale; se non hai una pistola in casa, tieni qualche altra arma improvvisata.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Non uscire finché non arriva la polizia; potresti pensare che la situazione sia tornata sicura quando in realtà il pericolo è ancora in agguato.
  • Se hai una pistola, assicurati di saperla usare affinché sia utile in caso di emergenza.
  • Non tentare mai di prendere in mano la situazione, a meno che non sia assolutamente necessario.
  • Sappi che hai molte più probabilità di essere ucciso da qualcuno che conosci piuttosto che da uno sconosciuto; se temi che una persona nota stia cercando di ucciderti, nasconditi esattamente come faresti con qualunque altro assassino!
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Altro

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità