Come Nuotare con un Assorbente Esterno durante il Ciclo

Nonostante il ciclo e l'impossibilità di utilizzare un assorbente interno, non vuoi rinunciare a presenziare a quella festa in piscina che aspetti da tempo? Scopri allora come nuotare con un normale assorbente esterno leggendo questo utile articolo.

Passaggi

  1. 1
    Considera le alternative. Nuotare indossando un assorbente non è necessariamente la scelta migliore. Questi oggetti sono progettati per assorbire i liquidi, quindi assorbiranno anche l'acqua della piscina. Se puoi, usa invece un tampone (assorbente interno) o una coppetta mestruale.
    • Se non puoi utilizzare un tampone o una coppetta mestruale, dovresti evitare di bagnare la parte inferiore del tuo costume. Se sei in spiaggia, anziché nuotare dedicati alla canoa. Se sei in piscina, considera la possibilità di stare seduta sul bordo-vasca. Se però vuoi davvero fare un tuffo, la soluzione migliore è usare un tampone o una coppetta mestruale.
  2. 2
    Rimuovi l'assorbente. Quando sei pronta a entrare nell'acqua, rimuovi l'assorbente o il salvaslip indossati in precedenza.
  3. 3
    Applica un nuovo assorbente agli slip del costume. Rimuovi l'assorbente dalla confezione e attaccalo al tessuto con attenzione. Getta l'involucro protettivo.
  4. 4
    Indossa il costume.
  5. 5
    Indossa un paio di shorts adatti a essere usati nell'acqua.
  6. 6
    Nuota e divertiti!
    Advertisement

Consigli

  • Prima di indossare il nuovo assorbente, lavati con attenzione.
  • Il tipo di assorbente usato (normale, super, da notte) determinerà la quantità di acqua assorbita. Un tampone ad alto potere assorbente potrebbe ingrandirsi diventando ingombrante.
  • Anche se normalmente utilizzi tamponi ad alta assorbenza, durante il bagno utilizzane uno per i flussi normali.
  • Scegli un assorbente con le ali per fissarlo al meglio sullo slip, non correrai il rischio di perderlo.
  • Se non vuoi indossare dei pantaloncini da mare, scegli un modello di costume con slip sufficientemente ampi.
  • Dopo essere uscita dall'acqua, cambia l'assorbente entro i 15-30 minuti successivi, in base all'intensità del tuo ciclo.
  • Questo metodo è ideale per i bagni nei laghi, nei fiumi e nel mare, ma è sufficientemente efficiente anche per nuotare in piscina.
  • Sperimenta diversi marchi di assorbenti e individua quello più adatto alle tue necessità.
Advertisement

Avvertenze

  • Non usare questo metodo se il tuo ciclo non si interrompe entrando in acqua.
  • Non usare questo metodo se hai un flusso molto abbondante.
  • In acqua, l'assorbente si gonfierà aumentando le proprie dimensioni.
  • Se possibile preferisci l'uso di un assorbente interno. Il risultato sarà un bagno più semplice, igienico e privo di preoccupazioni.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Assorbente esterno, preferibilmente con le ali e per un flusso normale
  • Costume da bagno
  • Pantaloncini da mare o piscina

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Sport Individuali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement