Come Nutrire una Lumaca

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

Le lumache possono essere fantastici animali domestici. Sono particolarmente indicate per i progetti scolastici e insegnano ai bambini a prendersi cura di un essere vivente. Inoltre, è abbastanza facile allevarle, anche se esistono differenze di carattere alimentare tra le varie specie. Che si tratti di lumache di terra o d'acqua dolce, puoi assicurare a questi adorabili e viscidi animaletti una dieta deliziosa in grado di nutrirli adeguatamente.

Metodo 1 di 2:
Nutrire le Lumache di Terra

  1. 1
    Scegli frutta, verdura, semi e cereali adatti alla loro alimentazione. Alle lumache di terra piacciono diversi cibi, principalmente freschi. All'occorrenza, gradiscono anche il mangime per le tartarughe rinvenuto nell'acqua. Tuttavia, in linea di massima la loro dieta dovrebbe essere composta da frutta e verdura, semi e cereali cotti.[1] Ecco alcuni alimenti che possono consumare senza nessun pericolo:
    • Frutta: mele, albicocche, uva, kiwi, mango, melone, nettarine, lamponi e fragole.
    • Verdure: cetrioli, funghi, pomodori, lattuga, broccoli, fagiolini, piselli, germogli, mais dolce, rape, crescione d'acqua.[2]
    • Semi: girasole e zucca.
    • Cereali cotti: avena, riso.
    • Faranno meno fatica a mangiare le verdure più callose, se prima le lessi. Assicurati solo che non siano calde quando gliele somministri.
  2. 2
    Sminuzza il cibo o riducilo in pezzi più piccoli di una monetina. Usa un tritaverdure o un coltello da cucina per tagliare tutti gli alimenti prima di darli alla tua lumaca. Questo animaletto è sensibile alle sostanze chimiche e ai pesticidi, quindi assicurati di usare prodotti biologici e di lavarli bene prima di somministrarglieli.[3]
  3. 3
    Inizia con circa 50 g di cibo al giorno. Non esiste una regola rigida sulle quantità di cibo da dare alle lumache di terra, quindi nel corso del tempo dovrai capire le esigenze alimentari della tua piccola amica. Se consuma tutto quello che le metti a disposizione, potresti aumentare le porzioni. Se non lo mangia entro 24 ore, non dimenticare di toglierlo.[4]
  4. 4
    Evita i cibi lavorati industrialmente e quelli difficili da digerire. Non dare snack o alimenti ricchi di zuccheri o sale. Inoltre, tieni presente che le lumache hanno difficoltà a digerire il miglio, la pasta, i cracker e il pane.
  5. 5
    Riempi un piatto di acqua minerale. Non deve berla, ma le serve per umidificare l'ambiente in cui vive. Quindi, versa dell'acqua minerale in un piatto piano e mettila a sua disposizione in modo che possa bagnarsi. Sostituiscila ogni 24-48 ore.[5]
    • Non usare mai l'acqua del rubinetto perché potrebbe contenere sostanze nocive per la sua salute, come il cloro.
    • Se non hai un sistema di filtraggio dell'acqua, prova a lasciare al sole l'acqua del rubinetto per 48 ore, in modo che le sostanze chimiche contenute all'interno si dissolvano.
  6. 6
    Spruzzale addosso un po' di acqua minerale ogni 24-48 ore. Puoi anche adoperare l'acqua minerale per bagnare la tua piccola amica e mantenerla idratata. Riempi un flacone spray con acqua minerale o filtrata e nebulizzala sulla lumaca e all'interno del suo habitat.[6]
    • Se vivi in un clima molto secco, prova a bagnarla 1-2 volte al giorno.
  7. 7
    Tieni sempre nella teca una fonte di calcio. Le lumache hanno bisogno di molto calcio per mantenere il proprio guscio in perfetta salute. Un'ottima opzione è l'osso di seppia, perché puoi frantumarlo e metterlo nella teca in modo che lo rosicchi. Puoi anche schiacciare e aggiungere nel cibo altre fonti di calcio,[7] tra cui:
    • Gusci di lumache;
    • Calcio in polvere;
    • Gusci di ostriche in polvere;
    • Gesso naturale;
    • Pietra calcarea naturale;
    • Farina di ossa;
    • Cenere di legno.
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Nutrire le Lumache d'Acqua Dolce

  1. 1
    Fai in modo che convivano con i pesci. Le lumache d'acqua dolce sono animali onnivori e, in genere, si nutrono di alghe e residui di cibo lasciati dai pesci con cui condividono l'acquario. Inoltre, prova a inserire alcune piante acquatiche che possono rosicchiare.[8]
    • Consulta il veterinario o l'addetto di un negozio zootecnico per scoprire quali pesci convivono meglio con la specie di lumache d'acqua dolce che intendi allevare.
  2. 2
    Usa dei wafer di alghe. Se nell'acquario non hai pesci, puoi acquistare i wafer di alghe. Segui le istruzioni riportate sulla confezione per sapere le dosi da somministrare in base al numero di lumache che stai allevando.[9]
    • Puoi acquistarli su Internet o nella maggior parte dei negozi di zootecnia.
  3. 3
    Lessa le verdure finemente tritate. Oltre alle alghe, le lumache d'acqua dolce gradiscono le verdure sbollentate. Per scottarle, devi immergerle nell'acqua bollente per 2 minuti prima di passarle sotto l'acqua ghiacciata. Le lumache d'acqua dolce adorano soprattutto i piselli freschi, le carote, i cetrioli, le zucchine e l'insalata iceberg. Una volta sbollentate, lasciale raffreddare completamente, quindi versale nell'acquario.[10]
    • Sminuzza o taglia le verdure a pezzi più piccoli di una monetina.
    • Inizia aggiungendo nell'acquario una piccola quantità di verdure sbollentate ogni mattina e calcola la velocità con cui le mangiano.
    • Regola la quantità finché non noti che tutto il cibo che introduci viene consumato entro 12 ore almeno.
    • Elimina tutti i residui dopo 24 ore.
  4. 4
    Fornisci un'ulteriore fonte di calcio. Come le lumache di terra, anche quelle d'acqua dolce hanno bisogno di calcio per mantenere il proprio guscio sano e forte. Quindi, integra questo minerale nella loro dieta sotto forma di cibo da sgranocchiare.[11] Puoi scegliere tra:
    • Osso di seppia;
    • Gusci di lumache;
    • Gusci di ostriche;
    • Pietra calcarea naturale (tieni conto che può alzare il pH dell'ambiente acquatico).
  5. 5
    Chiedi qualche consiglio alimentare all'addetto di un negozio di zootecnia, a un esperto o al tuo veterinario di fiducia. Le quantità, la frequenza e la qualità degli alimenti da somministrare variano in base alla specie, al numero di lumache che allevi nell'acquario e alle altre forme di vita acquatica con cui condividono il loro habitat. La soluzione migliore è parlare con il negoziante presso il quale hai acquistato queste piccole creature o consultare un veterinario.[12]
    • Probabilmente dovrai andare avanti per tentativi ed errori prima di capire esattamente che cosa piace alle tue piccole amiche.
    • Se lasciano del cibo, prova a dargliene di meno o scegli qualcos'altro.
    • Per cominciare, somministra il cibo che riescono a consumare nel giro di 3 minuti, due volte al giorno.
    • È possibile che alcune specie di lumache abbiano bisogno di ulteriori fonti alimentari, come il mangime per pesci o sotto forma di compresse per pesci da fondo.
    Advertisement


Informazioni su questo wikiHow

Veterinaria del Royal College of Veterinary Surgeons
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. La Dottoressa Elliott è una veterinaria con oltre trenta anni di esperienza. Si è laureata all'Università di Glasgow nel 1987 e ha lavorato come specialista in chirurgia veterinaria per sette anni. In seguito, ha lavorato per più di dieci anni come veterinaria in una clinica per animali.
Categorie: Animali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement