Come Organizzare i Mobili della Camera da Letto

La camera da letto è forse la stanza più importante della casa. È il posto in cui dormi, quindi è fondamentale che sia un ambiente rilassante. Deve anche essere organizzata in maniera pratica, in modo da riuscire a spostarti comodamente nel corso della giornata. È facile avere una camera bellissima senza sacrificare il proprio stile personale. In questo articolo troverai alcuni suggerimenti per organizzare i mobili in un modo interessante e funzionale.

Parte 1 di 2:
Organizzare la Disposizione dell'Arredamento

  1. 1
    Esamina la disposizione della camera. Prima di comprare mobili nuovi o provare a sistemare quelli che hai già, devi capire come è strutturata la camera. La posizione della finestra e le dimensioni dei muri incideranno sul modo in cui organizzerai i mobili. Ecco alcuni fattori da considerare quando valuti la disposizione:
    • Misure dei muri. Per conoscerle nello specifico, usa un metro da sarto.
    • Disposizione delle prese di corrente e del telefono. Ti serviranno per sveglie, lampade, televisioni e altri dispositivi.
    • Disposizione dell'ingresso del cavo televisivo. Dovrai mettere la televisione proprio in questo punto, altrimenti dovrai creare nuovi fori e spostare i cavi (meglio che se ne occupi un elettricista).
    • Finestre. Osserva quali muri hanno finestre, a che altezza si trovano e quante ce ne sono nella camera.
    • Armadi e altre porte. Osserva quali muri hanno porte, la disposizione dell'armadio (se è a muro) e quali pareti sono interrotte da porte e finestre.
  2. 2
    Misura i mobili. Decidi quali pezzi vorresti avere nella camera da letto. Misurali e paragonali alle dimensioni della stanza [1]. Prima di iniziare a spostare mobili pesanti, devi determinare se entreranno nello spazio che hai a disposizione.
  3. 3
    Fai attenzione alle uscite. Quando progetti la disposizione della camera da letto, pensa alla zona intorno alla porta. Devi assicurarti che sia priva di ostacoli. Evita di mettere mobili in punti che bloccheranno l'uscita: dovresti riuscire ad aprire completamente la porta, senza intralci [2].
  4. 4
    Compila una lista delle attività che farai in camera da letto. Ovviamente ci dormirai, ma molti trascorrono anche altri momenti della giornata in questa stanza. Guarderai la televisione o leggerai? Ti vestirai, ti truccherai o ti sistemerai i capelli? La stanza è per una o due persone? È tua o è la stanza degli ospiti? Queste informazioni ti guideranno nella scelta dei mobili necessari.
  5. 5
    Arreda la camera con mobili di dimensioni appropriate. Pensa allo spazio generale. Vivi in un piccolo appartamento con una camera da letto minuscola o hai una casa spaziosa con stanze grandi e ariose? I mobili grandi non sono pratici per gli appartamenti piccoli, mentre le scrivanie e i letti piccoli non si addicono a uno spazio più grande. I mobili devono coincidere con le dimensioni della camera ed entrare nello spazio di cui disponi.
  6. 6
    Ispirati al tuo stile personale. A qualcuno piace un tipo di arredamento moderno e minimalista, ad altri uno stile più caldo e accogliente. A qualcuno piacciono i muri spogli, altri preferiscono appendere molte foto e immagini. Ricorda che la camera da letto è uno spazio personale. Devi organizzarla in modo da renderla funzionale, ma deve anche riflettere la tua personalità, i tuoi gusti e le tue esigenze.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Sistemare i Mobili

  1. 1
    Inizia dal letto. Generalmente è il pezzo più importante della camera, quindi è fondamentale disporlo nel modo giusto. Spesso viene collocato al centro del muro di fronte all'entrata, facendolo diventare il punto focale della stanza [3]. È anche possibile metterlo accanto al muro più lungo della camera [4].
    • Se non hai abbastanza spazio da metterlo al centro del muro opposto all'entrata, oppure le finestre o le porte te lo impediscono, puoi disporre il letto in maniera decentrata, accanto a una delle pareti. Puoi anche collocare la testiera in un angolo, ma questo può occupare molto spazio [5].
    • Il letto può anche essere messo fra due finestre, se ne hai due sullo stesso muro. Ti conviene evitare di posizionarlo direttamente sotto la finestra, specialmente se la lasci aperta spesso nei mesi più caldi. Ciò potrebbe causare correnti d'aria fastidiose.
    • Lascia abbastanza spazio intorno al letto, in modo da poterti sdraiare e alzare facilmente. Se ci dormi da solo, puoi metterlo accanto a un muro. Se lo condividi con un'altra persona, lascia dello spazio sufficiente su entrambi i lati, in modo che sia comodo per tutti e due.
    • Cerca di non bloccare la luce naturale con la testiera [6].
  2. 2
    A questo punto, considera la cassettiera. Se l'armadio è a muro, la cassettiera è il secondo mobile più grande di una camera da letto. Disponila sul lato opposto a quello del letto per creare un buon equilibrio [7]. Se hai molto spazio sul muro, scegli una cassettiera bassa e larga.
    • Se guardi la televisione, puoi appoggiarla sulla cassettiera. Dovrebbe trovarsi di fronte al letto qualora avessi intenzione di guardarla mentre sei sdraiato. Metterla su questo mobile ti risparmia l'acquisto di un altro mobile. Se non guardi la TV, ma in compenso leggi molto, allora usa il ripiano della cassettiera come libreria.
    • Se hai poco spazio, preferisci una cassettiera alta e verticale a una larga. In questo modo occuperà meno spazio longitudinalmente [8].
    • Potresti disporre la cassettiera sotto una finestra per ottimizzare gli spazi.
    • Se l'armadio è abbastanza grande (per esempio è una cabina armadio), o nella tua camera lo spazio è limitato, puoi montare dei cassetti nell'armadio o sistemare una cassettiera al suo interno.
  3. 3
    Metti dei comodini ai lati del letto. Dopo aver collocato i mobili più grandi, puoi passare a quelli più piccoli. I comodini sono particolarmente importanti. Puoi appoggiarci sveglie, lampade, libri, telecomandi, cellulari, bicchieri d'acqua e qualsiasi altra cosa di cui tu abbia bisogno mentre sei a letto. Ogni comodino va posizionato accanto a ciascun lato del letto (o solo uno, se il letto fosse adiacente al muro). Dovrebbe essere di un'altezza adatta a quella del materasso [9].
    • Esistono comodini di diverse forme, dimensioni e colori. Considera le tue esigenze. Preferisci mensole, comodini con cassetti o tavolini? Scegline uno che rifletta le tue necessità.
  4. 4
    Determina se hai spazio per altri mobili. Dopo aver collocato questi elementi, vedi se è rimasto dello spazio per altri articoli. Pensa anche a che cosa ti serve in camera da letto. Hai bisogno di una scrivania per lavorare? Una poltrona per leggere e rilassarti? Completa l'arredamento con mobili adatti alle tue esigenze.
    • Scegli una scrivania e una sedia. Puoi comprare una scrivania da sistemare davanti a un muro vuoto o sotto una finestra, ma ricorda sempre di calcolare le dimensioni prima dell'acquisto. In alternativa, puoi acquistare una pratica scrivania angolare, che non ti sarà di intralcio.
    • Metti un pouf ai piedi del letto per avere un altro posto in cui accomodarti, oppure scegli una poltroncina per fare sedere le persone che ti visiteranno. Puoi anche usarla per rilassarti nel tempo libero.
    • Metti uno specchio nella stanza. Può integrare una toletta, essere appoggiato sulla scrivania o appeso al muro [10].
    • Aggiungi una libreria. Se hai bisogno di spazio per libri, foto e altri oggetti, sistema una libreria davanti a un muro vuoto.
    • Crea una zona per sedersi. Se la camera è piccola, puoi usare un semplice sgabello o una panca. Se è grande, puoi scegliere una poltrona o un divano.
  5. 5
    Sistema delle lampade in diversi punti della camera da letto. Le luci particolarmente brillanti non sono le più adatte per staccare la spina, quindi potresti disporre delle lampade nelle zone che dedicherai alla lettura, alla televisione o al relax. Puoi installare faretti per il soffitto o lampade da parete.
  6. 6
    Considera i mobili multiuso. Se hai una camera piccola, potresti comprare mobili polifunzionali, in modo da risparmiare spazio. Per esempio, prova una struttura che abbia un letto nella parte superiore e una scrivania in quella inferiore. Se non hai spazio per una cassettiera, puoi acquistare un letto con contenitore.
  7. 7
    Crea dello spazio intorno ai mobili. La stanza non dovrebbe essere talmente piena da impedirti di muoverti o uscire comodamente. Lascia almeno 60 centimetri di distanza fra i lati del letto e il muro o altri mobili [11].
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 19 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Arredamento

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità