Come Ottenere una Carta Verde

Ottenere una carta verde, o uno status di residente permanente, ti dà la possibilità di vivere e lavorare legalmente negli Stati Uniti, ed è un passaggio per acquisire la cittadinanza americana. Puoi presentare una richiesta per avere la carta verde attraverso la tua famiglia, il tuo datore di lavoro, o per altri particolari motivi. Il procedimento richiede molto tempo, tuttavia il premio è grande. Continua a leggere per scoprire cosa ti occorre per ottenere una carta verde.

Metodo 1 di 3:
Conoscere la tua Categoria di Ammissibilità

  1. 1
    Stabilisci se puoi ottenere una carta verde attraverso la famiglia. Questa è una delle strade più comuni per ottenere una carta verde, e per molti aspetti è la più semplice. Se sei parente in linea diretta con un cittadino degli Stati Uniti, le leggi sull’immigrazione consentono al tuo parente di fare richiesta perché tu possa vivere negli Stati Uniti.
    • Molti ottengono una carta verde come parenti diretti di un cittadino americano. Se sei la moglie di un cittadino americano, un figlio non sposato minore di 21 anni, o il genitore di una cittadino con più di 21 anni, il tuo parente può inoltrare il Modulo I-130, Domanda per un Parente Straniero.[1] A questa domanda fai seguito avviando il procedimento chiamato "Adjustment of Status" per diventare un residente permanente degli Stati Uniti.[2] La procedura è leggermente diversa per le persone che non si trovano già negli Stati Uniti, ed è chiamata "consular processing"; un visto è concesso dal Dipartimento di Stato, e diventerai un residente permanente una volta ammesso negli Stati Uniti.
    • La procedura è simile, ma più lenta, se cerchi di ottenere una carta verde attraverso un parente diretto che è un residente permanente, ma non è ancora un cittadino americano.
    • Se compi 21 anni o ti sposi, il tuo stato come membro diretto della famiglia si modifica, e questo può ritardare l’ottenimento della carta verde nella categoria "famiglia".
    • Puoi anche ottenere una carta verde attraverso particolari situazioni familiari che includono essere una moglie o un bambino maltrattati, un vedovo o una vedova di un cittadino americano, o il figlio di un diplomatico straniero nato negli Stati Uniti.
  2. 2
    Stabilisci se puoi ottenere una carta verde attraverso un lavoro. Questa categoria si suddivide in diverse sottocategorie, tuttavia, comprende fondamentalmente tutte le domande per ottenere una carta verde per scopi collegati a un’offerta di lavoro, investimenti, o a un lavoro specializzato. Determina se una delle seguenti situazioni si può applicare al tuo caso:
    • Hai ricevuto un’offerta per un lavoro permanente per un impiego negli Stati Uniti. Se questa è la situazione, il tuo datore di lavoro dovrà ottenere un certificato di lavoro [3] e compilare il Modulo I-140, Richiesta di Immigrazione per Lavoratore Straniero.[4]
    • Vuoi ottenere una carta verde attraverso un investimento. Se sei un imprenditore e hai fatto un investimento sia di $1.000.000 o di $500.000 in una zona obiettivo per l’impiego, e hai in programma di creare almeno 10 posti lavoro per cittadini americani, puoi fare richiesta per una carta verde attraverso l’investimento.[5] Hai bisogno di compilare il Modulo I-526, Richiesta di Immigrazione di Imprenditore Straniero.
    • Hai delle capacità straordinarie e vuoi fare tu stesso domanda per una carta verde. Le persone molto dotate o con delle capacità di talento che sono considerate le migliori nel loro campo (Vincitori di Premio Nobel, super atleti, ecc.) possono fare domanda per una carta verde. Questa è una categoria piuttosto rara.[6]
    • Ricadi in una speciale categoria di lavoro. Se sei un traduttore afgano o iracheno che ha assistito il governo americano, un membro delle forze armate, o appartieni a qualche altra categoria speciale, puoi ottenere una carta verde per questa via.[7]
  3. 3
    Stabilisci se ricadi nella categoria dei rifugiati o dei richiedenti asilo. Se sei entrato negli Stati Uniti come rifugiato o richiedente asilo, o come membro della famiglia del richiedente asilo, puoi richiedere una carta verde 1 anno dopo l’ingresso nel paese.
    • Se sei nel paese come rifugiato, è obbligatorio richiedere uno status permanente dopo un anno di permanenza nel paese.[8]
    • Se ti trovi nel paese come richiedente asilo, non è obbligatorio fare richiesta per una carta verde.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Inoltrare la Richiesta e Verificare la Disponibilità di Visti

  1. 1
    Inoltra le richiesta corretta. Una volta che hai stabilito a quale categoria di immigranti appartieni, hai bisogno che la la tua famiglia o il datore di lavoro inoltrino una richiesta di immigrazione per te. In pochi casi è previsto che sia tu ad inoltrarla.
    • Se richiedi la carta verde attraverso la tua famiglia, il tuo parente deve inviare il Modulo I-130, la Richiesta per un Parente Straniero.
    • Se devi ottenere la carta verde attraverso il tuo datore di lavoro, questi deve inviare il Modulo I-140, Richiesta per un Lavoratore Straniero.
    • Se sei un imprenditore che investe denaro, devi inviare il Modulo I-526, Richiesta di Immigrazione di un Imprenditore Straniero.
    • Se appartieni a una categoria speciale come vedovo o vedova, spedisci il Modulo I-360.[9]
    • Se sei un rifugiato o un richiedente asilo, probabilmente non hai bisogno di una richiesta se hai i requisiti richiesti per cambiare il tuo status.[10]
  2. 2
    Verifica la disponibilità di visti nella tua categoria. Una volta che il tuo parente, o il tuo datore di lavoro - o tu stesso - hanno inoltrato la richiesta iniziale, hai bisogno di verificare se c’è disponibilità di visti prima di spedire i restanti moduli della richiesta. Il numero dei visti disponibili cambia in base alla categoria di immigrazione e al paese da cui stai emigrando.
    • C’è un numero illimitato di visti per persone che richiedono una carta verde attraverso i parenti in linea diretta.[11]
    • C’è un numero limitato di visti disponibili per coloro che richiedono una carta verde attraverso parenti non in linea diretta e per lavoro. Riceverai un numero di protocollo e sarai collocato in una lista d’attesa finché un visto diventa disponibile.[12]
    • Riceverai un "Bollettino Visti" che ti consentirà di verificare la tua posizione nella lista d’attesa.
  3. 3
    Spedisci il Modulo I-485, Richiesta di Registrazione di una Residenza Permanente o di Modifica di Stato. Devi aspettare che un visto sia disponibile prima di spedire questo modulo. Leggi le istruzioni riportate nel modulo e assicurati di spedire tutti i documenti e le informazioni richieste. Assicurati anche di spedire i moduli al corretto indirizzo.
    • Se stai richiedendo la carta verde attraverso un parente in linea diretta, puoi spedire il Modulo I-485 contemporaneamente alla richiesta dei tuoi parenti, poiché i visti sono illimitati in questa categoria.
    • C’è una tassa di $1070 per la spedizione.[13]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Finire il Procedimento e Ottenere la Carta Verde

  1. 1
    Fatti prendere i dati biometrici. Sarai avvertito di recarti presso un Application Support Center per un appuntamento durante il quale ti saranno rilevate le impronte digitali, sarai fotografato, e dovrai depositare la tua firma. Il centro userà queste informazioni per fare dei controlli. Eventualmente i tuoi dati biometrici saranno usati per preparare la carta verde.
  2. 2
    Vai al tuo colloquio. In alcuni casi potresti essere chiamato per un colloquio presso gli uffici dell’USCIS per rispondere a domande riguardanti la tua richiesta. Se ricevi un avviso, assicurati di rispettare l’appuntamento. L’avviso dovrebbe indicare la data, l’ora e il luogo in cui si terrà il colloquio.
    • In alcuni casi il membro della tua famiglia che ha inoltrato la richiesta per la tua carta verde potrebbe essere richiesto di partecipare al colloquio.
    • Porta con te i documenti di viaggio, passaporti, e tutti i documenti rilevanti per il colloquio.
  3. 3
    Aspetta per la decisione finale e per avere la tua carta verde. L’USCIS esaminerà tutta la tua pratica, fisserà un colloquio se pertinente, e si assicurerà che tu abbia tutti i requisiti per diventare un residente permanente. Una volta che avranno preso una decisione, questa ti sarà comunicata per posta.
    • Se la tua richiesta è rifiutata, puoi fare appello.[14]
    • Se la tua richiesta è accettata, riceverai ulteriori istruzioni per come ottenere la carta verde, compreso quando sarà necessario rinnovarla.
    Pubblicità

Consigli

  • Leggi tutto. Se non puoi leggere i documenti, chiedi a qualcuno di cui ti fidi di farlo per te.
  • Non farti truffare da qualcuno che ti chiede di pagare somme esorbitanti per avere la cittadinanza. Nessuno ti può dare questa certezza e neppure chi ha compilato per te la richiesta per la carta verde.
  • Leggi sempre più che puoi prima di fare il salto. Se c’è qualcosa che può impedirti di diventare un cittadino o un residente, come le attività politiche o i crimini di una persona amata, comportati in modo sicuro, tieni pronte delle spiegazioni, e sii pronto a disapprovare quello stile di vita se percepito come negativo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Riferimenti

  1. http://www.uscis.gov/portal/site/uscis/menuitem.eb1d4c2a3e5b9ac89243c6a7543f6d1a/?vgnextoid=f63da6c515083210VgnVCM100000082ca60aRCRD&vgnextchannel=f63da6c515083210VgnVCM100000082ca60aRCRD
  2. http://www.uscis.gov/portal/site/uscis/menuitem.eb1d4c2a3e5b9ac89243c6a7543f6d1a/?vgnextoid=f63da6c515083210VgnVCM100000082ca60aRCRD&vgnextchannel=f63da6c515083210VgnVCM100000082ca60aRCRD
  3. http://www.foreignlaborcert.doleta.gov/perm.cfm
  4. http://www.uscis.gov/portal/site/uscis/menuitem.5af9bb95919f35e66f614176543f6d1a/?vgnextoid=4a5a4154d7b3d010VgnVCM10000048f3d6a1RCRD&vgnextchannel=db029c7755cb9010VgnVCM10000045f3d6a1RCRD
  5. http://www.uscis.gov/portal/site/uscis/menuitem.eb1d4c2a3e5b9ac89243c6a7543f6d1a/?vgnextoid=cf54a6c515083210VgnVCM100000082ca60aRCRD&vgnextchannel=cf54a6c515083210VgnVCM100000082ca60aRCRD
  6. http://www.uscis.gov/portal/site/uscis/menuitem.eb1d4c2a3e5b9ac89243c6a7543f6d1a/?vgnextoid=4505a6c515083210VgnVCM100000082ca60aRCRD&vgnextchannel=4505a6c515083210VgnVCM100000082ca60aRCRD
  7. http://www.uscis.gov/portal/site/uscis/menuitem.eb1d4c2a3e5b9ac89243c6a7543f6d1a/?vgnextoid=a695a6c515083210VgnVCM100000082ca60aRCRD&vgnextchannel=a695a6c515083210VgnVCM100000082ca60aRCRD
  8. http://www.uscis.gov/portal/site/uscis/menuitem.eb1d4c2a3e5b9ac89243c6a7543f6d1a/?vgnextoid=4886a6c515083210VgnVCM100000082ca60aRCRD&vgnextchannel=4886a6c515083210VgnVCM100000082ca60aRCRD
  9. http://www.uscis.gov/portal/site/uscis/menuitem.eb1d4c2a3e5b9ac89243c6a7543f6d1a/?vgnextoid=2da73a4107083210VgnVCM100000082ca60aRCRD&vgnextchannel=2da73a4107083210VgnVCM100000082ca60aRCRD

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità