Come Parafrasare il Contenuto di Altri Autori

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Parafrasare è utile per fornire un supporto alle tue idee, riformulando con parole tue alcune importanti informazioni tratte da una fonte. Parafrasare può essere difficile, perché è necessario mantenere lo spunto originale dell'argomento, ma senza copiare direttamente le parole. Se vuoi sapere come regolarti, devi solo leggere la citazione originale, trovare il tuo modo di presentare le idee principali presenti nella frase e riportare correttamente le fonti: basta che tu segua questi semplici passaggi.

Metodo 1 di 3:
Parte 1: Capire che Cosa si Intende per Parafrasare

  1. 1
    Cerca di capire come viene utilizzata la parafrasi: è quando leggi e fai tua un’affermazione altrui per poi riproporne le idee principali con parole tue. Quando parafrasi, non devi riportare esattamente le frasi, ma devi presentare le informazioni essenziali e i punti dell’autore con una diversa modalità espressiva.[1]
    • Quando parafrasi, dovresti condensare leggermente la citazione per ridurre qualsiasi verbosità, pur mantenendo l'idea principale.
    • Un'accurata parafrasi dovrebbero essere abbastanza diversa dal materiale originale per non essere considerata plagio. Se tu non stai citando tra virgolette, ma stai usando parole tue, molto vicine a quelle originali, è ancora plagio. E non importa se stai citando la fonte.
    • Parafrasare è diverso da riassumere, che è un procedimento più ampio e che si basa sui punti principali di un intero testo. La parafrasi, invece, si concentra su un’idea principale o un concetto alla volta.
    • Inoltre è anche un ottimo modo per evitare di citare troppo spesso fonti esterne e per poter esprimere il tuo personale pensiero nel saggio.
    • Quando usi la parafrasi, arrivi ad apprezzare e comprendere maggiormente il passaggio che stai citando, così accresci la tua conoscenza anche solo applicandola.
  2. 2
    Cerca di capire la differenza tra parafrasi e citazione. Quest’ultima è fondamentale quando è importante il modo in cui le parole sono usate. Ad esempio, se stavi citando Martin Luther King con il suo "I have a dream", sarebbe meglio riportarlo direttamente, perché il modo in cui usa le parole nel discorso è particolarmente eloquente e poetico. Ma se hai letto qualcosa sul razzismo in un libro di testo asfittico, sono importanti le idee, ma non le specifiche parole del libro, e in questo caso dovresti usare la parafrasi.
    • La parafrasi è utile per riportare dati, fatti o statistiche. Non è necessario citare una fonte direttamente, solo per mostrare l'importanza dei dati.
    • La citazione, invece, è utile se stai riportando le parole di una figura politica, di una celebrità o di uno scrittore e se vuoi fare il punto sul modo in cui è usata la lingua.
    • Se stai leggendo attentamente un testo per il suo uso del linguaggio, la citazione è migliore; se, invece, stai commentando un paragrafo o un passaggio più lungo di un romanzo, è più utile riassumere o parafrasare.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Parte 2: Parafrasare la Citazione

  1. 1
    Leggi la citazione originale. In primo luogo, leggi attentamente la citazione che hai scelto di parafrasare. Non dovrebbe essere lunga più di due o tre frasi al massimo. Prenditi il tempo necessario per assorbire davvero tutto il suo significato e raggiungere, così, una profonda comprensione di ciò che significa, prima di passare oltre.
  2. 2
    Prendi appunti. Mentre continui a leggere la citazione, butta giù le idee principali che ti vengono in mente. Puoi scrivere l'argomento principale e alcune parole chiave che ti aiutano a illustrare il contenuto. Quando avrai finito di prendere appunti, metti via la citazione originale.
  3. 3
    Riscrivi la citazione originale in parole tue, utilizzando gli appunti e la tua conoscenza della fonte. Fai attenzione a mescolare non solo il linguaggio, ma anche la struttura della frase, così da sostituire l’uno e l’altra.
    • Se sei bloccato e non riesci a trovare un modo diverso per esprimere qualcosa, usa un thesaurus. Assicurati di essere a tuo agio con le parole trovate e di non usare termini che non abbiano esattamente lo stesso significato dei loro omologhi. Questo cambierebbe il significato della tua affermazione.
  4. 4
    Compara la citazione originale alla tua parafrasi. Una volta che hai riscritto il brano con parole tue, leggilo ad alta voce, poi torna alla citazione originale e rileggilo con la nuova stesura a fianco. È necessario accertarsi che siano rispettati due punti:
    • Le parole del tuo passaggio e la struttura delle tue frasi dovrebbero essere abbastanza diverse se non vuoi essere accusato di plagio. Dovrebbero risultare aderenti al tuo stile, non a quello dell'autore.
    • Le tue parole devono trasmettere con chiarezza le idee principali del brano originale. Non dovresti cambiare la parafrasi così tanto da perderne il significato essenziale.
    • Esempio di un passaggio originale: "In questi giorni troppi liceali trascorrono tutto il loro tempo a riempirsi la testa con prove standardizzate che non insegnano nulla. Essi acquisirebbero maggiore conoscenza se spendessero più tempo con il curriculum scolastico invece di studiare per i test di apprendimento e diventerebbero anche esseri umani dalla mente più aperta".
    • Esempio di parafrasi: "Gli studenti delle superiori sono così ossessionati da studiare per i test attitudinali e per gli altri test standardizzati da non avere tempo per elaborare il materiale che imparano a scuola. Studiare per superare le prove standardizzate non solo offre loro poca conoscenza reale, ma impedisce che diventino individui dalla mentalità aperta".
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Parte 3: Riportare la Citazione

  1. 1
    Usa il formato MLA: bastano solo il cognome dell'autore e il numero di pagina, ma dovrai fornire ulteriori informazioni sulla fonte nella pagina "Lavori citati" alla fine del tuo saggio. Qui trovi come citare la parafrasi all'interno del testo del tuo lavoro secondo lo stile MLA: [2]
    • All'interno del testo: "I bambini dovrebbero leggere più libri" (Smith 46 - 47).
  2. 2
    Usa lo stile APA. Per citare in questo formato, devi solo fare riferimento al cognome dell'autore e alla data di pubblicazione. Provvederai a fornire ulteriori informazioni sulla fonte nella tua pagina "Riferimenti". Ecco come si fa: [3]
    • "Secondo Smith (2007), i bambini dovrebbero leggere più libri" o "I bambini dovrebbero leggere più libri" (Smith, 2007).
    Advertisement

Consigli

  • Questa tecnica può essere applicata a qualsiasi forma di scrittura. Non importa se sei alle elementari, alle superiori, all’università o sul lavoro.
  • Parafrasare significa utilizzare idee di un altro autore e riformularle: ecco perché devi ancora riportare la fonte. L'unica differenza dalla citazione diretta è l'assenza di virgolette, ma quest’ultima si usa raramente.
  • Leggi esempi di citazioni e parafrasi sul tuo libro di testo per imparare come fare.
  • Citare una conversazione reale in un saggio non è consigliabile, mentre potrebbe essere efficace nei commenti di letteratura o commedie.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Scrittura

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement