Come Parlare Portoghese Brasiliano

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

La lingua ufficiale brasiliana è il portoghese, il Brasile era diventata una colonia portoghese dopo il trattato di Tordesillas del 1494. Il Brasile ha ottenuto l'indipendenza nel 1822 perciò i brasiliani parlano ancora il portoghese. Anche se non c'è una lingua brasiliana specifica, il portoghese parlato in Brasile si è diversificato rispetto a quello parlato in Portogallo. Per cominciare questa avventura linguistica, leggi il passaggio 1 sotto.

Parte 1 di 4:
Imparare l'Alfabeto e la Pronuncia

  1. 1
    Impara a pronunciare l'alfabeto portoghese. Non è molto diverso dallo Spagnolo, ma certamente diverso abbastanza da farti confondere in alcuni punti (se ovviamente conosci lo spagnolo). Ecco i suoni di base (da soli) che trovi nella maggior parte dei dialetti della lingua portoghese brasiliana:
    • A = ah
    • B = beyh
    • C = seyh
    • D = dey
    • E = eh
    • F = ihfii
    • G = zhayh
    • H = ah-gah
    • I = ii
    • J = zhota
    • L = ih-lii
    • M = ih-mii
    • N = ih-nii
    • O = ohr
    • P = pih
    • Q = chey
    • R = ih-rri
    • S = ih-ssi
    • T= tih
    • U= oo
    • V= vey
    • X= shess
    • Z= zey
      • Le lettere K, W e Y sono usate solo come simboli scientifici e parole straniere.
  2. 2
    Familiarizza con i segni diacritici. Gli accenti o i simboli sulle lettere. Ce ne sono alcuni da scegliere per diverse circostanze.
    • La tilde (~) indica nasalizzazione. Le lettere con questo simbolo verranno pronunciate con il naso.
    • Ç/ç si pronuncia "s." C'è una cediglia sotto la "c".
    • Ê/ê si usa per stressare la vocale e si pronuncia semplicemente /e/.
    • L'accento grave (`) si usa solo con la vocale "A" per le contrazioni. Per esempio, il pronome femminile "la" o "a" sono entrambi "a". Se vuoi dire "in città", dirai "à sidade."
    • La "á" in Portoghese si usa solo per stressare la vocale e viene scritta solo quando è anormale.
  3. 3
    Conosci le regole e le eccezioni. A differenza dello spagnolo, il portoghese non ha tante regole dalle quali dipendere. Spesso il suono di una lettera dipende dal suo piazzamento nella parola. E spesso anche se conosci il suono di una lettera, in base al contesto avrà un'altro suono. Ecco alcuni esempi:
    • Nasalizza (con il naso) ogni "m" e "n" alla fine di ogni sillaba (ma non fra le vocali) per ottenere il suono "ng." "Bem" (bene) si pronuncia "beng."[1]
    • Il suono "-ão" suona come "ow," ma la tilde sopra la "a" indica una nasalizzazione.
    • "S" ha il suono della "z" tranne se doppia o all'inizio di una parola.
    • "D" e "t" diventano "j" e "c" prima della "e" o "i." Perciò "saudades" si pronuncia sa-oo-DA-jiiz.
    • Parlando di "saudades," la vocale "e" non stressata alla fine delle parole ha il suono di “ii”. Anche se si legge "sa-oo-da-jes", la fine della parola diventerà "jiiz".
    • Anche la "o" non stressata diventa "oo." "Como" quindi si pronuncia "co-moo."
      • Spesso, non si pronuncia proprio. Potrebbe essere pronunciato "cohm" in base al dialetto.
    • "L" diventa anche "oo," quando non si trova fra vocali e alla fine di una sillaba. "Brasile" si pronuncia "bra-Zii-oo."
    • Sappiamo che la "r" in spagnolo diventa "h". Quindi in base a quello che adesso sappiamo, come pronunceremo "morro?" Sarà pronunciato "MO-hoo." Proprio così. Strano ma vero.
  4. 4
    in generale, stressa la second sillaba. Se non si tratta della seconda sillaba, vedrai un accento che indica dove cade lo stress. Non vedi l'accento? Stressa la seconda. "CO-moo." "Sa-oo-DA-jiiz." "Bra-Zii-oo." Vedi le ripetizioni?
    • "Secretária" o "automático" mostrano invece che lo stress cade sulla terzultima sillaba.
  5. 5
    Se parli spagnolo, devi sapere le differenze. In generale, lo spagnolo europeo è molto diverso dal portoghese brasiliano rispetto allo spagnolo sudamericano e probabilmente lo avevi già capito da te. Ma anche se lo spagnolo sudamericano e il portoghese brasiliano sono molto simili, questi hanno delle differenze nette:
    • Usa sempre la coniugazione "ustedes" per la seconda e terza persona plurale cioè, "essi" e "voi" sono uguali anche in una situazione formale. Qui si usa sempre "ustedes" sia quando parli con gli amici che quando fai un discorso.
    • Il vocabolario è abbastanza diverso, anche per le parole basilari. In spagnolo rosso si dice "roho" mentre in portoghese brasiliano si dice "vermelho". Non assumere mai qualcosa, si sono molte similitudini false!
    • Ci sono solo tre persone per le coniugazioni. Evviva! Ma usano una coniugazione del tutto nuova, il futuro congiuntivo. Quindi la difficoltà è bilanciata.
  6. 6
    A Rio de Janeiro l'accento è particolare. Se viaggi e vai a Rio devi sapere che gli abitanti hanno sviluppato il loro accento e modo di parlare. Le differenze stanno nelle espressioni informali e nelle espressioni emotive. Ma ci sono anche alcune differenze nella pronuncia.
    • Per esempio si dice "OK" per confermare qualcosa invece di "Demorou!" "Bacana" significa "bello," e "inteligente" diventa "cabeçudo." E questi sono solo tre esempi!
    • Ovviamente le parolacce non sono ben viste in ambito formale ma se guardi una partita di calcio al bar locale saranno molto usate. "Porra" è una buona parola per esprimere frustrazione.
    • Nei suoni, la differenza più distinta è la "r" che ha un suono più gutturale (ricordi che si pronuncia "h?"). Pensa ad una sonorità simile a "loc." Ciò vale per tutte le "r" che sono all'inizio e alla fine di una parola, quelle doppie e quelle precedute dalla lettera "n" o "l."
    • "S" alla fine delle parole o sillabe seguita da una consonante sorda (t, c, f, p) diventa "sh". Quindi "meus pais" si pronuncia "mih-oosh pah-iish."
  7. 7
    Devi sapere come funziona il prestito linguistico. Specificatamente quelle che finiscono con una consonante diversa da "r," "s," or "m." Si pronunciano come se una "i" venga schiacciata invisibilmente alla fine. "Internet" si pronuncia "iing-tiH-Ni-chii." Proprio così. Dillo tre volte velocemente. E poi ci sono parole come hip-hop, puoi indovinare? Si pronuncia "hippii hoppii!"
    • Il prestito linguistico è più comune nel portoghese brasiliano che in quello europeo. Per esempio, la parola "mouse" resta invariata in Sud America ma in Portogallo di dice "ratón". Ovviamente tutto ciò ha un senso essendo americane la maggior parte di queste parole, quindi è più difficile che scavalchino l'atlantico.
    Advertisement

Parte 2 di 4:
Fare Conversazione

  1. 1
    Impara a salutare la gente correttamente. E' la prima cosa da fare quando entri in una stanza, quindi devi sapere cosa dire! La gente sarà contenta di vederti fare degli sforzi dall'inizio. Ecco cosa dire:
    • Olá / Oi. = Salve / Ciao.
    • Bom dia = Buon giorno
    • Boa tarde = Buon pomeriggio
    • Boa noite = Buona sera o notte
    • Mentre che ci siamo, ecco alcune cose utili da sapere:
      • Manhã = Mattino
      • Dia = Giorno
      • Noite = Sera o notte
      • Tarde = Pomeriggio fino alle 6
      • Pela manhã = Al mattino
      • De dia = Di giorno
      • À tarde = Di pomeriggio
      • De noite = Di notte
  2. 2
    Impara alcune frasi utili comuni. Perché se ti perdi per strada ne avrai bisogno. O anche se sei al bar e vuoi conversare.
    • Eu não falo português. -- Non parlo portoghese.
    • (Você) Fala inglês? - Parli inglese?
    • Eu sou de...(Londres). - Sono di... (Londra).
    • Eu sou português. - Sono portoghese.
    • Desculpe / Com licença. - Mi scusi.
    • Muito obrigado/a. - Grazie tante.
    • De nada. - Di niente.
    • Desculpe. - Scusa.
    • Até mais. - Ci vediamo.
    • Tchau! - Ciao!
  3. 3
    Fai delle domande. Avrai bisogno di frasi a portata di mano per fare conversazione.
    • De onde você é? - Di dove sei?
    • Onde vocês moram? - Dove vivi?
    • Quem é ela? - Chi è lei?
    • O que é isso? - Cos'è questo?
    • Onde é a casa de banho / o banheiro? - Scusi, dov'è il bagno?
    • O que você faz? - Cosa fai?
    • Quanto custa isso? or Quanto isso custa? - Quanto costa?
  4. 4
    Vai a mangiare fuori. Potrai far pratica con la lingua a cena fuori. Ecco alcune frasi da usare per mostrare di conoscere la lingua:
    • O que você quer comer? - Cosa vuoi mangiare?
    • Você está com fome? - Hai fame?
    • O que você quer beber? - Cosa vuoi bere?
    • Eu queria um cafezinho. - Vorrei un espresso.
    • O que você recomenda? - Cosa mi consigli?
    • Eu quero fazer o pedido - Vorrei ordinare adesso.
    • Uma cerveja, por favor. - Una birra per favore.
    • A conta, por favor. - Il conto per favore.
  5. 5
    Mentre sei in vacanza, fai gli auguri alla gente. Se sei in Brasile durante un'occasione specifica, dovrai fare gli auguri alla gente in base alle festività. Ecco alcune espressioni:
    • Feliz Aniversário = Buon compleanno
    • Feliz Natal = Buon Natale
    • Feliz Ano Novo = Felice anno nuovo
    • Feliz Dia Dos Namorados = Buon San Valentino
    • Feliz Dia das Mães = Buona festa della mamma
    • Feliz Dia dos Pais = Buona festa del papà
    Advertisement

Parte 3 di 4:
Costruire il Vocabolario

  1. 1
    Impara i numeri. Già, come se fossi tornato bambino. Devi imparare i numeri per capire le basi ovunque ti trovi, al supermercato, al bar o per strada. 1, 2 e le centinaia possono essere maschili o femminili. Ecco le basi:
    • 1 - um/uma (Nome maschile um e femminile, uma)
    • 2 - dois/duas
    • 3 - três
    • 4 - quatro
    • 5 - cinco
    • 6 - seis
    • 7 - sete
    • 8 - oito
    • 9 - nove
    • 10 - dez
    • 20 - vinte
    • 21 - vinte e um
    • 30 - trinta
    • 31 - trinta e um
    • 40 - quarenta
    • 41 - quarenta e um
    • 50 - cinquenta
    • 51 - cinquenta e um
      • Vedi le ripetizioni? Prima la decina seguita da "e" e poi le unità.
  2. 2
    Impara i giorni della settimana. A prescindere dalla lingua che impari, è sempre importante conoscere i giorni della settimana per sapere quando qualcosa avrà luogo.
    • Domingo = Domenica
    • Segunda-feira = Lunedì
    • Terça-Feira = Martedì
    • Quarta-Feira = Mercoledì
    • Quinta-Feira = Giovedì
    • Sexta-Feira = Venerdì
    • Sábado = Sabato
  3. 3
    Impara i colori. Servono se vai a fare shopping e per la comunicazione in generale.
    • Nero - preto
    • Blu - azul
    • Marrone - marrom
    • Grigio - cinza
    • Verde - verde
    • Arancione - laranja
    • Rosa - rosa
    • Viola - roxo
    • Rosso - vermelho
    • Bianco - branco
    • Giallo - amarelo
  4. 4
    Impara gli aggettivi. Sarà importante parlare delle cose che ti circondano! Così potrai esprimere opinioni di base e capire un po' di più dei soli verbi e nomi. Fai attenzione al maschile e femminile (in base al nome).
    • Cattivo/a - mau/ma"
    • Buono/a - bom/boa
    • Bellissimo/a - bonito/bonita
    • Grande - grande
    • Delizioso/a - delicioso/deliciosa
    • Facile - fácil
    • Triste - triste
    • Piccolo/a - pequeno/pequena
    • Brutto/a - feio/feia
    • Nuovo/a - novo/nova
    • I nomi possono essere maschili o femminili e quindi gli aggettivi si adattano in base a questo. Tutto ciò di cui parli ha un genere, quindi se lo descrivi l'aggettivo deve corrispondere. In genere i femminili finiscono con "-a."
  5. 5
    Impara a parlare alla gente. Nel portoghese i verbi devono adattarsi ai nomi, quindi è importante conoscere il sostantivo! Ecco le opzioni:
    • Io - Eu
    • Tu - Tu or você
    • Egli/Ella - Ele/Ela
    • Noi - Nós (nota: molti usano "a gente" che vuol dire "la gente").
    • "Voi" - vós
    • Essi - Eles/elas
  6. 6
    Impara i verbi comuni. Adesso che hai imparato a parlare della gente, cosa stanno facendo? Ecco alcuni verbi comuni coniugati all'infinito (are, ere, ire):
    • Essere - ser
    • Comprare - comprar
    • Bere - beber
    • Mangiare - comer
    • dare - dar
    • Parlare - falar
    • Scrivere - escrever
    • Dire - dizer
    • Andare - andar
  7. 7
    Devi essere in grado di coniugare questi verbi. Ovviamente non puoi dire "Io essere Italiano", devi coniugare i verbi in base al soggetto. Poiché i verbi sono parecchi, copriremo solo quelli regolari. Se sai lo Spagnolo sarà facile. La fine del verbo (desinenza) indica con quale pronome viene abbinato.
    • I verbi in "Ar", come comprar, si coniugano così: -o, -as, -a, -amos, -ais, -am. Quindi "compro," "compras," "compra," "compramos," "comprais," "compram."
    • I verbi in "Er", come comer, si coniugano così: -o, -es, -e, -emos, -eis, -em. Quindi "como," "comes," "come," "comemos," "comeis," "comem."
    • I verbi in "Ir", come partire, si coniugano così: -o, -es, -e, -imos, -is, -em. Quindi "parto," "partes," "parte," "partimos," "partis," "partem."
    • Certamente, questi sono esempi di verbi regolari dell'indicativo. Ci sono molti verbi irregolari e diversi tempi, ma ci vorrebbero ore per coprirli tutti.
  8. 8
    Impara a dire l'ora in portoghese. Que horas sao, por favor? Traduzione: "Che ore sono per favore?" Devi sapere quanto tempo ti resta prima della chiusura!
    • É uma hora = E' l'una
    • São duas horas = Sono le due
    • São três horas = Sono le tre
    • São dez horas = Sono le dieci
    • São onze horas = Sono le undici
    • São doze horas = Sono le dodici
    • São oito horas da manhã = Sono le 8 del mattino
    • É uma hora da tarde = E' l'una di pomeriggio
    • São oito horas da noite = Sono le otto di sera
    • É uma hora da manhã = E' l'una del mattino
    Advertisement

Parte 4 di 4:
Migliorare le tue Capacità

  1. 1
    Usa degli strumenti interattivi online. Ci sono molti siti internet che possono migliorare le tue capacità linguistiche. I siti internet BBC e Memrise offrono quiz interattivi che servono ad espandere le tue consocienze, a testarle e funzionano meglio di leggere solamente delle parole con la speranza che le ricordi. Sono divertenti!
    • Ascolta le frasi online per migliorare la pronuncia. Poiché ci sono molte regole, è meglio immergerti in questa lingua per evitare gli errori comuni.
  2. 2
    Vai a lezione. Forzandoti a parlare questa lingua un paio di ore a settimana servirà a motivarti meglio. Cerca delle lezioni di portoghese nelle scuole o nei centri sociali, per conversare, per affari o solamente per imparare in generale. Qualsiasi cosa ti farà bene!
    • Più piccola è la classe, meglio è. E se è grande, incontrati individualmente con qualcuno per fare pratica da soli, preferibilmente con qualcuno più bravo di te. Spesso non è abbastanza lo studio di gruppo in classe.
  3. 3
    Parla con i madre lingua. E' il modo più veloce ed efficiente per imparare una lingua. Sanno che la loro lingua è difficile, quindi non preoccuparti di fare degli errori. Saranno contenti che ci hai provato! Più pratichi la lingua, meno stressante sarà parlarla.
    • Ecco perché è una buona idea iscriversi a lezione. I tuoi insegnanti o compagni potrebbero fare parte di un gruppo del quale potresti far parte anche tu. Così incontrerai gente che non avresti potuto incontrare e trarne fuori qualcosa.
  4. 4
    Usa tutte le tue capacità. Potresti pensare che è importante solamente parlare per imparare, ma la lettura, la scrittura e l'ascolto sono fondamentali. Certo, parlare è la cosa migliore ma presta attenzione anche agli altri aspetti. Quindi prendi un giornale o un libro scritto in portoghese, ascolta dei documentari, film o musica. Fai tutti il possibile!
    • Anche YouTube è un ottimo posto per cominciare. Ci sono tantissimi tutorial che possono aiutarti ad imparare velocemente e facilmente le parole.
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Lingue

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement