Come Pattinare con i Rollerblade

Pattinare con i rollerblade, o pattini in linea, è un’attività popolare nata come alternativa al pattinaggio sul ghiaccio nei mesi caldi. È abbastanza difficile all’inizio, ma se ti applichi sarai in grado di farlo in poco tempo. È una maniera molto gratificante e poco faticosa di andare su e giù per le strade, e si riesce a tenere il passo delle biciclette. Ma ricordati che prima devi prenderne confidenza.

Passaggi

  1. 1
    Assicurati che i pattini calzino bene. Non dovrebbero essere allentati ai lati e il tallone e la punta non dovrebbero scivolare quando ti muovi. Il comfort è il punto essenziale. Un commesso al negozio di articoli sportivi dovrebbe essere in grado di consigliarti. Per i bambini sarebbe opportuno prendere in considerazione dei pattini regolabili, in modo da adattarli alle fasi di crescita.
  2. 2
    Stai in piedi su un tappeto o sull’erba. Proprio perché sei su un tappeto, le ruote non gireranno. L’obiettivo qui è di abituarti all’altezza maggiore e riadattare l’equilibrio. Sebbene potresti non averne bisogno, è opportuno avere una sedia vicino a te, nel caso voglia appoggiarti se inizi a cadere.
  3. 3
    Esercitati a muovere le gambe e i piedi. Puoi essere su un tappeto o sull’erba, ma devi ancora trovare la confidenza per muoverti sulle tue gambe e sui tuoi piedi. Fai qualche passo poi, mentre sei in piedi, muovi un piede in avanti e gradualmente aumenta la pressione su di esso, finché ci hai messo tutto il tuo peso. Poi fai la stessa cosa con l’altro piede, finché sei in grado di "scivolare" avanti e indietro nella stanza per un paio di volte.
  4. 4
    Prenditi il tempo necessario. Non avere fretta nell’imparare e non pensare che ti stai muovendo troppo lentamente. È importante sentirsi a proprio agio e avere una forte padronanza di sé. Non sentirti frustrato se cadi! Rilassati, fai dei respiri profondi e concentrati. Se pensi che ce la farai, ce la farai!
  5. 5
    Vai sul marciapiede una volta che ti senti sicuro. Il cemento è l’ideale per la sua superficie irregolare e dura. Le ruote troveranno attrito con il suolo, ma allo stesso tempo sarai in grado di muoverti in maniera più libera rispetto al tappeto. L’asfalto, comunque, non è consigliato per i principianti, perché la superficie liscia permette alle ruote di girare facilmente e potresti non essere pronto per questo. Se però vuoi provare con l’asfalto, scegli almeno un garage o un patio dove ci sia qualcosa a cui aggrapparti nel caso cadessi. Assicurati inoltre di indossare l’elmetto e le ginocchiere se sei un principiante!
  6. 6
    Fai dei tentativi spingendoti con i piedi per vedere cosa è più efficiente o veloce. Allenati a girare, a bilanciarti su un pattino e a camminare. È più facile cominciare a fare queste cose lentamente, e poi gradatamente prendere un ritmo più rapido.
  7. 7
    Allenati a cadere e a rialzarti. Se devi cadere è sempre meglio cercare di farlo in avanti, scivolando sulle ginocchiere e sulle polsiere. Se senti che stai cadendo all’indietro, afferra le ginocchia! Questo ti permetterà di tirarti in avanti e potrai stare in piedi o cadere in avanti. Assicurati che le protezioni per i polsi tocchino il suolo con una angolazione che ti permetta di scivolare, altrimenti riceverai un colpo che può ferirti i polsi. Se puoi, cerca di non cadere all’indietro per evitare di urtare la schiena e l’osso sacro – che non sono protetti. Se non hai altra scelta, cerca di fermare la caduta con i paragomiti e i parapolsi e con la parte morbida del sedere compresa fra l’anca e l’osso sacro così da evitare di ferirti alla schiena o al bacino. Cerca di non picchiare la testa al suolo, ma se questo dovesse accadere, assicurati di avere l’elmetto.
  8. 8
    Impara a frenare. Come quando vai in macchina, in bici o anche quando corri, devi anticipare il posto dove ti vuoi fermare. Muovi un piede in avanti e piega un po’ il ginocchio aumentando la pressione fino a quando, lentamente, sarai del tutto fermo.
  9. 9
    Allenati ogni giorno. Sapere le basi non è sufficiente! Se, per esempio, le tue braccia sbattono di qua e di là ogni volta che ti giri, probabilmente non stai facendo in modo che tutto il corpo ruoti insieme ai piedi. Impegnarti almeno mezz’ora al giorno è una buona idea.
    Pubblicità

Consigli

  • Se senti che stai per cadere all'indietro, afferrati le ginocchia! Ti aiuterà a cadere in avanti, che è molto meno doloroso.
  • Indossa le protezioni. Dovresti valutare l’idea di comprare paragomiti, ginocchiere, parapolsi e un caschetto anche solo prima di pensare di metterti i pattini. La sicurezza prima di tutto!
  • Se ti sembra di andare abbastanza veloce, puoi tenere un piede dritto e muoverlo quando cominci a rallentare.
  • Questi consigli si applicano anche al pattinaggio sul ghiaccio, ma se sai andare sul ghiaccio, non dovresti avere problemi con i rollerblade.
  • Comincia facendo scivolare solo i piedi su una superficie, come il treno sui binari.
  • Pattina con un amico che è già bravo. È molto più facile se tieni la mano di qualcuno.
  • Le lezioni sono un buon modo per migliorare velocemente. Le lezioni di gruppo possono abbassare i costi.
  • Non iniziare su una superficie non uniforme. Tenderai a inciampare e a cadere più spesso e ti sentirai frustrato. Comincia con una superficie liscia come un marciapiede nuovo.
  • Prendi lezioni se hai ancora problemi a imparare.
Pubblicità

Avvertenze

  • Indossa sempre le protezioni. Anche se sei un professionista, una ferita alla testa può creare danni al cervello e anche la morte.
  • Non andare per strada se non hai un buon controllo; una macchina ti può venire addosso o viceversa.
  • Stai attento a dove pattini. Le rocce, la ghiaia e la sabbia non sono l’optimum per i tuoi pattini, e ti fanno cadere. È praticamente impossibile pattinare su superfici instabili come queste, quindi tieni gli occhi aperti ed evitale.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 52 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Sport & Fitness

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità