Come Perdere Peso Velocemente

Scritto in collaborazione con: Claudia Carberry, RD

Sei stufo di portare in giro quei chili di troppo? Il metodo migliore per perdere peso ed evitare di riprenderlo è quello di creare un piano dietetico ipocalorico, ma sostenibile nel tempo. In più devi fare esercizio fisico ogni giorno, per bruciare le calorie extra e mantenere il cuore in buona salute. Se la tua necessità è quella di perdere solo pochi chili, ma velocemente, nell'articolo troverai diverse tecniche e tanti consigli che ti aiuteranno a raggiungere il tuo obiettivo personale a breve termine.

Metodo 1 di 4:
Adottare delle Abitudini Alimentari Sane

  1. 1
    Calcola quante calorie puoi assumere per sentirti in forma e nel frattempo perdere peso. Per prima cosa, calcola il tuo MB (metabolismo basale) che esprime il dispendio energetico del tuo organismo a riposo. Successivamente, usa un calcolatore online per stimare quante calorie bruci attraverso l'esercizio fisico. Infine, sottrai 500 calorie per ogni 500 g di peso che desideri perdere entro una settimana.[1]
    • Per calcolare il tuo MB, utilizza questa formula: (10 x il tuo peso corporeo espresso in chilogrammi) + (6,25 x la tua altezza espressa in centimetri) - (5 x la tua età espressa in anni) - 161.
    • Cerca un calcolatore online per ottenere una stima del numero di calorie che bruci facendo esercizio fisico.
    • Successivamente usa un calcolatore online o una app per calcolare quante calorie puoi assumere giornalmente.
    • Esegui una ricerca all'interno dell'app store del tuo telefonino per trovare una app che esegua ogni giorno i calcoli per te.

    Attenzione: non scendere mai sotto la soglia delle 1.200 calorie al giorno, a meno che non sia stato il medico a darti queste indicazioni e che lui stesso ti stia supervisionando. Assumere meno di 1.200 calorie al giorno è molto rischioso per la salute.

  2. 2
    Registra tutto ciò che mangi in un diario alimentare. Prendi nota di tutti i pasti, degli spuntini e anche delle bevande che consumi. Indica le quantità dei cibi e il numero di calorie stimate per ciascun alimento. Poter usufruire di un elenco scritto di tutto quello che mangi e bevi quotidianamente è utile per avere un quadro preciso del tuo stile alimentare. Sarai portato a fare scelte più consapevoli che ti condurranno verso il tuo obiettivo.[2]
    • Puoi tenere un diario in forma cartacea oppure utilizzare una app per registrare digitalmente e in modo molto semplice tutto ciò che mangi e bevi. Per esempio, usando la app My Fitness Pal puoi prendere nota di ogni pasto e accedere a un database in cui sono registrati i valori nutrizionali della maggior parte degli alimenti.
    • Non dimenticare di includere il preparato in polvere per il cappuccino, le salse, i condimenti e in generale tutto ciò che aggiungi al cibo o alle bevande.
  3. 3
    Fai un pasto o uno spuntino ogni 2-4 ore. Saltare i pasti non è ciò che serve per perdere peso, al contrario è un modo per mettere a rischio i tuoi sforzi. Il cibo ti dà energia, quindi se rimani troppo a lungo senza mangiare finirai per sentirti stanco e non avrai voglia di fare attività fisica. Inoltre, l'organismo inizierebbe a desiderare alimenti ad alto contenuto di zuccheri e calorie per ritrovare rapidamente la carica. Anziché affamare il corpo, mangia in modo leggero, sano e frequente[3]
    • Quando mangi in modo regolare, il livello di zuccheri nel sangue rimane stabile e fai meno fatica a tenere sotto controllo la fame.
  4. 4
    Struttura i tuoi pasti in modo che il fulcro siano le proteine magre e le verdure non amidacee. Quando riempi il piatto, assicurati che le verdure lo occupino per metà, le proteine magre per un quarto e che l'ultimo quarto sia composto da cereali integrali o da verdure amidacee. Includi nella dieta le fonti di grassi sani, come l'olio extravergine di oliva, l'avocado e i pesci ricchi di Omega-3. Quando è ora di fare uno spuntino, puoi mangiare frutta fresca o secca, semi o verdure crude.[4]
    • Se da solo fai fatica a calcolare qual è il tuo fabbisogno calorico ideale, chiedi aiuto a un dietologo. Ti aiuterà a capire quali sono le necessità del tuo corpo, a fissare gli obiettivi e a individuare i tuoi punti di forza e le aree in cui puoi migliorare. Con il tuo aiuto creerà un piano dietetico adatto alle tue esigenze e alle tue preferenze.
  5. 5
    Riduci le porzioni per assumere un numero minore di calorie. Non sei obbligato a rinunciare ai tuoi cibi preferiti per dimagrire. Tieni presente inoltre che anche se scegli degli ingredienti sani non significa che puoi mangiare senza limiti. Usa la bilancia e un dosatore per i liquidi per misurare correttamente le porzioni. In alternativa, puoi utilizzare dei piatti più piccoli del normale che, pur contenendo meno cibo, daranno l'illusione al cervello di una porzione abbondante.[5]
    • Prepara i futuri spuntini in anticipo per non correre il rischio di esagerare con le porzioni. Per esempio, pesa una porzione di mandorle e mettile in un contenitore per mangiarle quando è ora.

    Suggerimento: se un alimento ha un sapore forte, senti il bisogno di mangiarne di meno. Per esempio basta una piccola quantità di cioccolato fondente o di birra scura per soddisfare il palato. Inoltre sarai meno portato a consumarli rapidamente.

  6. 6
    Identifica quali sono i tuoi punti deboli e agisci di conseguenza. Ognuno di noi ha le proprie passioni a tavola, quindi non sentirti in colpa perché hai voglia di mangiare certi cibi. Cerca di tenere il desiderio sotto controllo scoprendo quali sono le circostanze che te li rendono irrinunciabili, per esempio un momento della giornata, un'attività o un'emozione. Trova il modo di affrontare diversamente quelle situazioni che ti rendono fragile e non tenere a portata di mano i cibi a cui fai fatica a rinunciare, per evitare di cadere in tentazione.[6]
    • Per esempio, andare al cinema potrebbe scatenare la tua voglia di popcorn o a metà pomeriggio potresti avere l'abitudine di mangiare qualcosa di dolce per sopportare le ultime ore di lavoro. Per non cedere alle tentazioni, puoi rimpiazzare il cibo di cui hai voglia con un altro conforme alla dieta. Quindi potresti preparare i popcorn in casa e portarli con te al cinema, per evitare gli oli e gli ingredienti poco sani con cui generalmente vengono preparati. A metà pomeriggio, in ufficio, puoi mangiare un quadratino di cioccolato fondente anziché le classiche merendine piene di zuccheri.

    Suggerimenti: ricorda che anche se non devi rinunciare ai tuoi cibi preferiti, è giusto integrarli nella dieta in modo programmato per non superare il limite calorico giornaliero.

  7. 7
    Prediligi gli ingredienti che saziano. Alcuni alimenti scatenano il senso di sazietà prima di altri e ti rendono soddisfatto più a lungo. Nella maggior parte dei casi si tratta di proteine, grassi o fibre. Dai spazio anche agli alimenti che consentono di mantenere stabile il livello di zuccheri nel sangue, dato che ti aiutano a tenere a bada l'appetito. I cibi su cui puoi fare affidamento per sentirti sazio rapidamente e a lungo includono:[7]
    • Verdure non amidacee;
    • Pesce;
    • Carne;
    • Frutta secca e semi;
    • Legumi;
    • Pompelmi;
    • Avena;
    • Mele;
    • Uova;
    • Zenzero;
    • Verdure a foglia.
  8. 8
    Rimpiazza in modo intelligente i cibi ipercalorici che ti piacciono di più. La maggior parte degli alimenti ha un potenziale sostituto più sano, che ti consente di allietare il palato senza ingerire una quantità eccessiva di grassi, zuccheri o calorie. Rimpiazzare i cibi e le bevande ad alto contenuto calorico con delle alternative più salutari può aiutarti a perdere peso più velocemente.[8]
    • Valuta di seguire una dieta vegetariana alcuni giorni alla settimana. Sostituendo la carne con alimenti ricchi di sostanze nutrienti, come fagioli, lenticchie e tofu, puoi ridurre l'apporto calorico quotidiano in modo significativo e, al contempo, fare fronte al fabbisogno di vitamine e minerali del corpo.
    • Soddisfa la voglia di dolce mangiando un frutto maturo anziché un dessert.
    • Invece delle patatine o delle merendine, scegli un alimento ricco di sostanze nutrienti, ma povero di grassi e calorie. Puoi abbinare la frutta al formaggio, la verdura cruda all'hummus o spalmare il burro di arachidi sul pane integrale tostato.
    • Prova a sostituire i condimenti per l'insalata già pronti con l'olio extravergine di oliva e l'aceto o il succo di limone.
    • Cucina usando un cucchiaio di olio extravergine di oliva al posto del burro. Apporta lo stesso numero di calorie, ma è un grasso più sano.
  9. 9
    Evita le corsie dei dolci e degli snack quando vai al supermercato. È meglio rimanere nelle aree riservate agli alimenti freschi. Fai la spesa evitando di trovarti davanti agli scaffali in cui sono esposti i dolci, le patatine e le bevande gassate. Stando alla larga dai cibi che ti impediscono di dimagrire, sarai meno tentato di metterli nel carrello.[9]
    • Non devi rinunciare completamente ai cibi che ami, tuttavia è meglio non averli a portata di mano per non indulgere nelle quantità. Non portare a casa niente che appartenga alla categoria del cosiddetto "cibo spazzatura". La concessione di un dolce o uno snack deve avvenire in via eccezionale.
  10. 10
    Evita le bevande zuccherate per ridurre le calorie. Dato l'elevato contenuto di zucchero, possono farti raggiungere velocemente il limite massimo giornaliero, quindi è meglio evitarle del tutto. Dovresti dire addio alle bibite frizzanti, al tè freddo, ai succhi di frutta zuccherati, eccetera. Quando hai sete bevi un bicchiere d'acqua, un succo naturale, una tisana o il tè senza zucchero.[10]
    • Sostituire le bibite frizzanti, gli alcolici, i succhi di frutta industriali o il latte con l'acqua o un'altra bevanda naturale può aiutarti ad assumere centinaia di calorie in meno al giorno.
    Advertisement

Metodo 2 di 4:
Programmi Dietetici Specifici

  1. 1
    Perdi peso con la dieta mediterranea se ti piacciono il pesce e le verdure. Una dieta che prende spunto da quella mediterranea può aiutarti a dimagrire facilmente. Gli ingredienti alla base sono quelli nostrani, tradizionali e lo stesso vale per i metodi di cottura. Gli esperti hanno scoperto che le persone che abitano lungo le coste del Mar Mediterraneo corrono meno rischi di sviluppare una patologia cardiaca grazie alla loro dieta abituale, a base di ingredienti sani. Se vuoi provare a dimagrire con la dieta mediterranea, evita gli alimenti processati, il pane e i latticini. Costruisci i tuoi pasti intorno ai seguenti ingredienti:[11]
    • Pesce;
    • Olio extravergine di oliva;
    • Verdura;
    • Frutta;
    • Fagioli e altri legumi;
    • Spezie;
    • Frutta secca;
    • Vino rosso.

    Suggerimento: tieni presente che ogni dieta ipocalorica ti aiuta a dimagrire. È solo una credenza popolare quella per cui una dieta può farti perdere peso più velocemente di un'altra in base ai cibi che la compongono. Rimane comunque vero che alcuni alimenti contengono una maggiore quantità di sostanze nutrienti e donano un senso di sazietà più duraturo. Per questo motivo le diete generalmente ti incoraggiano a prediligere alcuni ingredienti rispetto ad altri.

  2. 2
    Prova la dieta del cavernicolo evitando tutti i cibi processati. Quando gli uomini vivevano nelle caverne, non avevano la possibilità di friggere le patatine o di cuocere in forno le cupcake. La dieta del cavernicolo (detta anche paleo o paleolitica) cerca di ripristinare lo stesso regime alimentare dei nostri lontani antenati sostenendo che il nostro organismo non è adatto agli ingredienti e agli stili di cottura moderni. Potrai mangiare la carne, la verdura, la frutta e gli altri alimenti che erano disponibili anche a quell'epoca, mentre dovrai evitare tutto ciò che presumibilmente non era ancora presente.[12]
    • I dolcificanti artificiali e i cereali non sono permessi.
    • Alcune persone scelgono di digiunare in modo intermittente mentre seguono la dieta del cavernicolo per accelerare il dimagrimento.
  3. 3
    Prova la dieta Whole30 che si focalizza sugli alimenti semplici. L'idea alla base di questa dieta è quella di eliminare tutti i cibi processati per 30 giorni, in modo da disintossicare l'organismo dagli ingredienti artificiali e dalle sostanze sintetiche che mettono l'apparato digerente a dura prova. Dopo 30 giorni, dovresti notare che il girovita si è ridotto mentre il livello di energia è aumentato.[13]
    • Evita i cereali, i latticini, gli zuccheri, i legumi, le bevande alcoliche e in generale tutti gli alimenti processati industrialmente.
    • Mangia carne, verdure e frutta, inoltre bevi molta acqua.
  4. 4
    Adotta una dieta crudista se ti piace la frutta e la verdura cruda. Se non sei un amante della carne e sei stufo di cucinare, questa è la soluzione che fa per te. La dieta crudista è interamente basata su cibi che non sono stati cotti. Perderai peso mangiando grandi quantità di verdura e frutta fresca. Gli altri alimenti concessi dalla dieta crudista includono il latte di cocco, la frutta secca e i semi.[14]
    • Esegui una ricerca nel web per trovare qualche ricetta crudista, scoprirai che puoi creare dei piatti gustosi anche senza metterti ai fornelli.

    Attenzione: gli esperti affermano che, a lungo termine, la dieta crudista può esporre l'organismo a gravi carenze nutritive.

    Advertisement

Metodo 3 di 4:
Fare Attività Fisica Quotidianamente

  1. 1
    Fai esercizio fisico per almeno 30 minuti al giorno. Fare attività fisica con regolarità ti aiuta a bruciare più calorie, oltre a mantenere il cuore in salute e il metabolismo attivo. Pratica un'attività cardio quasi ogni giorno e alcuni esercizi per la forza 2-3 volte alla settimana. Scegli una disciplina che ti piace per essere spronato a continuare.[15]

    Suggerimento: prima di dare inizio al programma di allenamento, prendi le misure di girovita, fianchi e petto. Se ti accorgi che stai mettendo su peso, ma i centimetri diminuiscono, significa che stai sviluppando nuovi muscoli e bruciando il grasso.

    Suggerimento: quando inizi a fare attività fisica, il corpo è portato a trattenere l'acqua per riparare i tessuti muscolari che si danneggiano durante l'allenamento. Per questa ragione, i primi giorni la bilancia potrebbe indicare che sei aumentato leggermente di peso, ma non preoccuparti lo perderai non appena il corpo si sarà abituato a fare esercizio.

  2. 2
    Sii realista quando è il momento di scegliere la disciplina che ti aiuterà a tornare in forma e di sviluppare un programma quotidiano. Se finora sei stato piuttosto sedentario, è probabile che non riuscirai ad allenarti mantenendo un ritmo serrato o per lunghi periodi di tempo. Non disperare, non è necessario sovraffaticare il corpo per ottenere dei risultati. Scegli degli esercizi che riesci a praticare fin da subito, piano piano potrai aumentare l'intensità e la durata dell'allenamento.[16]
    • Consulta il medico prima di iniziare a fare attività fisica.
    • Non dimenticare che anche giocando, per esempio a pallavolo, a tennis o con il frisbee, hai la possibilità di bruciare diverse calorie. È un modo molto divertente di dimagrire.
  3. 3
    Perdi peso con gli esercizi cardio. Per mantenerti in forma è importante combinare l'allenamento cardiovascolare a quello della forza, ma è sudando che riuscirai a perdere rapidamente i chili di troppo. Gli esercizi con i pesi per aumentare la forza e la resistenza muscolare generalmente non producono un dimagrimento immediato, ma contribuiscono ad attivare il metabolismo, consentendo al corpo di usare l'energia più efficientemente.[17]
    • Gli esercizi cardiovascolari includono tutti quelli che fanno aumentare il ritmo del battito cardiaco.

    Suggerimento: per ottenere i migliori risultati possibili, passa in modo alternato da un ritmo moderato a uno più intenso durante l'allenamento.

  4. 4
    Diversifica l'allenamento per non perdere interesse. La varietà è la chiave per avere un corpo più sano e mantenere alta la motivazione. Se ti costringi a svolgere gli stessi esercizi ogni giorno, corri il serio rischio di farti male. Inoltre è molto probabile che finirai per sentirti annoiato, quindi farai più fatica ad allenarti regolarmente. In palestra, usa macchinari diversi, frequenta nuovi corsi e includi degli esercizi che ti aiutano a migliorare la resistenza muscolare nel programma di allenamento.[18]
  5. 5
    Allena i muscoli con i pesi 2-3 volte alla settimana. Esercitati con i pesi per aumentare la forza e la resistenza muscolare. Questo tipo di allenamento ti aiuta a dimagrire sviluppando i muscoli e accelerando il metabolismo, anche mentre il corpo è a riposo. Includi gli esercizi con i pesi 2-3 volte alla settimana, con almeno un giorno di riposo tra un allenamento e l'altro.
    • Durante i giorni in cui non usi i pesi, puoi fare attività cardio, a patto di non sovraffaticare i muscoli che hai allenato il giorno precedente. Scegli una disciplina che ti consenta di allenarti a un ritmo leggero o moderato.

    Suggerimento: a livello metabolico, le cellule dei muscoli sono più attive rispetto a quelle del grasso, quindi bruciano un maggior numero di calorie, anche mentre dormi o quando i muscoli sono a riposo.

  6. 6
    Impegna tutti i muscoli del corpo. Crea un programma di allenamento che ti consenta di esercitare tutti i gruppi muscolari in modo simultaneo, per bruciare più calorie possibili. Per esempio puoi sollevare i pesi con le braccia mentre cammini o fai la cyclette.[19]
  7. 7
    Adotta uno stile di vita più attivo durante tutto il giorno. Impegnati a camminare di più parcheggiando a qualche isolato di distanza dall'ufficio e utilizza le scale al posto dell'ascensore. Passeggia con il cane al parco più volte al giorno e fai le pulizie di casa a ritmo di musica. Ricorda che più ti muovi e più calorie bruci.[20]
    • Puoi trovare un hobby per stare in movimento anche durante il tempo libero e bruciare delle calorie extra. Per esempio potresti dedicarti al giardinaggio, alla falegnameria o imparare a suonare la batteria per bruciare un buon numero di calorie in più.
  8. 8
    Dormi meglio. Riposare bene è essenziale per avere l'energia che ti serve per mantenerti attivo durante il giorno. Se non dormi abbastanza e sei stanco, tendi a mangiare di più e inoltre rischi di farti male mentre svolgi attività fisica. Gli studi effettuati dagli esperti dimostrano che la carenza di sonno è collegata all'incapacità di bruciare i grassi, quindi dormire meglio può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.[21]
    • Crea una routine serale che ti aiuti a prendere sonno velocemente. Rilassati per un'ora o due prima di andare a letto ed evita di usare il computer, il telefonino e di guardare la televisione durante quel lasso di tempo. Quando è ora di dormire, indossa un pigiama comodo, spegni tutte le luci e riduci la temperatura sul termostato della tua stanza.
    Advertisement

Metodo 4 di 4:
Provare i Trattamenti Dimagranti

  1. 1
    Fai la sauna per espellere i liquidi in eccesso attraverso il sudore. Potresti perderne fino a mezzo litro in solo un quarto d'ora. Per evitare che il corpo si disidrati, rimani nella sauna per al massimo 15-20 minuti al giorno. Sudare non è la soluzione per perdere peso in modo permanente, ma può aiutarti ad apparire più snello in occasione di un evento speciale.[22]
    • Dopo la sauna, è importante bere molta acqua per reidratare il corpo.

    Attenzione: fare la sauna potrebbe essere pericoloso se il tuo cuore non è in perfetta salute o se soffri di pressione bassa. La sauna è sconsigliata anche ai bambini.

  2. 2
    Puoi apparire temporaneamente più snello con il body wrap. È un trattamento che punta a renderti più snello "riducendo" letteralmente i centimetri di cosce, braccia e girovita. Si tratta di un effetto solo temporaneo, ma può essere utile se vuoi apparire più snello presenziando a un evento importante. Puoi scegliere tra diverse tipologie di body wrap.[23]
    • Body wrap minerale: le zone in cui si trova il grasso in eccesso o la cellulite vengono avvolte con delle bende imbevute di minerali che hanno la capacità di disintossicare i tessuti, eliminare i liquidi in eccesso e rendere la pelle istantaneamente più tonica e soda.
    • Body wrap agli enzimi: gli enzimi utilizzati sono chiamati lipasi e servono a eliminare i chili di troppo e il grasso. Il trattamento si svolge in due fasi: durante la prima vengono usati gli enzimi per levigare il tessuto adiposo prossimo alla superficie della pelle. Successivamente viene applicato un body wrap minerale per rendere la pelle più liscia e tonica.
    • Body wrap europeo: viene eseguito nelle spa per trattare le aree più problematiche con l'obiettivo di rendere la pelle più tonica e soda e di ridurre la visibilità della cellulite e delle smagliature. Inoltre promuove un temporaneo calo di peso.
    • Hot body wrap: in questo caso le bende vengono prima immerse nell'acqua calda e poi in prodotti ad hoc. È un trattamento formulato per disintossicare il corpo e per rendere al contempo la pelle più tonica e liscia.
  3. 3
    Dimagrisci in vacanza. Seguire rigorosamente un piano dietetico e un programma di allenamento non è facile se devi far fronte anche agli impegni quotidiani. Le vecchie abitudini e la routine ti spingeranno in ogni momento verso alimenti e comportamenti poco sani. Per non soccombere, molte persone decidono di prendere parte a un programma di dimagrimento che le porti lontano da casa e dalle responsabilità quotidiane. Esistono decine di possibilità per venire incontro alle esigenze di giovani, adulti o anziani. Vai in un'agenzia di viaggi o esegui una ricerca online per trovare l'hotel benessere che fa per te.[24]
    • Prima di prenotare una vacanza dimagrante, assicurati che il programma sia adatto alla tua età e al tuo stato di salute.
  4. 4
    Valuta di ricorrere alla liposuzione. Si tratta di una tecnica chirurgica raccomandata generalmente solo nei casi in cui il tessuto adiposo è concentrato in una o due aree specifiche del corpo. Il grasso viene asportato, quindi il calo di peso è istantaneo. Come qualunque intervento chirurgico, la liposuzione comporta dei rischi significativi per la salute e va eseguita solo da uno specialista certificato.[25]
    Advertisement

Consigli

  • Mangiare lentamente è un modo semplice, ma efficace, per ridurre l'apporto calorico. Il cervello ha bisogno di circa 20 minuti per ricevere il segnale di sazietà inviato dall'intestino. Prendere un attimo di respiro tra un boccone e l'altro può bastare per evitare di mangiare più del necessario, a patto di prestare attenzione alle sensazioni trasmesse dal corpo e di alzarti da tavola quando ti accorgi di non essere più affamato.
  • Concentrati sui motivi che ti spingono a dimagrire per rimanere determinato a compiere delle scelte sane.
  • I medici raccomandano di dimagrire in modo lento, ma costante. Dovresti perdere mezzo chilo o un chilo alla settimana. Puoi riuscirci combinando una dieta sana con un programma di esercizio fisico moderato.
  • Voler perdere peso in modo rapido in vista di un evento importante può motivarti in via temporanea, ma dovresti fissare degli obiettivi specifici a lungo termine che ti aiutino a rimanere costante anche dopo aver raggiunto il traguardo iniziale.
  • Crea una rete di persone (amici e familiari) che ti possano supportare e aiutare a rimanere costante, anche in futuro per evitare di ingrassare di nuovo. Dover rendere conto, anche a una sola persona, aumenta le tue probabilità di successo a breve e a lungo termine.
  • Tieni a mente che se commetti uno sbaglio non significa che hai fallito. Se hai fatto un passo indietro, ritrova la concentrazione e ricomincia da subito a seguire le regole che ti sei dato.
  • Anche se talvolta le riviste di bellezza sostengono il contrario, è impossibile dimagrire in modo mirato. Quando il corpo brucia il grasso in eccesso, lo preleva da tutto il corpo, anche se l'unico esercizio che svolgi sono gli addominali.
Advertisement

Avvertenze

  • Se a causa della dieta o dell'esercizio soffri di spossatezza, nausea, vertigini, dolori, confusione mentale, mal di testa o manifesti altri sintomi negativi, interrompi i programmi e torna alle abitudini precedenti. Consulta il medico se i sintomi sono preoccupanti.
  • Evita le diete drastiche e le pillole dimagranti e non dare ascolto a chi ti spinge a eliminare un intero gruppo di alimenti o a ridurre le calorie in modo radicale. Sono tecniche molto pericolose e spesso inefficaci.
  • Consulta il medico prima di dare inizio alla dieta o al programma di esercizio fisico e ascolta i suoi consigli. Molte patologie possono aggravarsi quando si cerca di dimagrire in modo rapido.
  • Perdere peso troppo velocemente è pericoloso e può avere effetti collaterali sulla salute.
  • Non costringerti a fare la fame. Mangiare troppo poco è pericoloso per la salute. Se hai provato a dimagrire saltando diverse volte il pasto o riducendo l'apporto calorico in modo drastico, consulta il medico o un dietologo per ottenere informazioni riguardo ai disturbi alimentari.
  • Consulta il medico o un dietologo prima di fare uso di qualunque tipo di integratore. Non sono prodotti adatti a chiunque.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Dietista Registrata
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Claudia Carberry, RD. Claudia Carberry lavora come Dietista Ambulatoriale presso la University of Arkansas for Medical Sciences. Ha conseguito un Master in Alimentazione presso la University of Tennessee Knoxville nel 2010.
Sommario dell'Articolo

Il modo migliore per perdere peso velocemente è trovare il tempo per fare attività fisica tutti i giorni. Se non ti piace andare in palestra, puoi nuotare, andare in bicicletta o magari seguire un corso di danza aerobica. In alternativa, puoi integrare l'esercizio nella tua routine, andando a lavorare in bicicletta, prendendo le scale invece dell'ascensore o anche facendo una passeggiata intorno all'isolato. Mangia soprattutto proteine, cereali integrali, frutta e verdura in quantità abbondanti a tutti i pasti. Puoi anche usare un calcolatore online o chiedere al tuo medico quante calorie dovresti assumere ogni giorno e poi annotare tutto quello che mangi in un diario. Tuttavia, non preoccuparti di seguire un regime alimentare troppo rigido, perché spesso non sarebbe un metodo efficace. Prova piuttosto a sostituire i pasti troppo abbondanti con pasti sani tre volte a settimana.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement